giovedì 23 ott

Archivio del 3 gennaio 2008

  • Pubblicato “Panormus 2006″, la città in numeri

    È stato pubblicato Panormus 2006, l’annuario di statistica del Comune di Palermo. Cento pagine di grafici e tabelle racchiuse in dodici capitoli fotografano Palermo nel 2006.

    La città ha un’estensione di 16010,9 ettari di cui un terzo verde urbano, una temperatura media di 19,2°C (con una temperatura minima di 2,7°C a gennaio e una temperatura massima di 38,6°C ad agosto) e ha avuto 69 giorni di pioggia. I residenti erano 666552 (di cui 317240 maschi e 349312 femmine che ne facevano la quinta città d’italia; i nati sono stati 7211 e i morti 5949; le famiglie erano 248355 e gli studenti nelle scuole elementari, medie e superiori 107726) e le imprese più di 52 mila (718 in più, circa l’1,4%, quelle registrate alla Camera di Commercio). I turisti sono stati 1,3 milioni. Le auto circolanti erano quasi 400 mila e i motorini più di 100 mila.

    Palermo
  • Forum “La città che vorremmo”: ma la vorremmo???

    A giudicare dagli ultimi accessi, direi proprio che la città che vorremmo è proprio quella in cui viviamo.
    Obiettivo del forum raggiunto!
    Il Piano strategico di sviluppo della città di Palermo può fare a meno delle forze locali culturali e artistiche! Che nessuno si lamenti se nell’asse strategico “CITTÀ DELLA CULTURA” non saranno previsti progetti artistici e culturali di giovani (e meno giovani) emergenti palermitani.
    Non è nemmeno il caso di provarci, in molti avranno pensato.
    La cosa che mi fa sorridere è che si organizza pure al Palazzo di città un assemblea per il dialogo sull’emergenza cultura, (con consiglieri comunali ignari del Piano strategico di Palermo)…e non si è nemmeno capaci di dialogare in un forum per creare reti di soggetti in grado di interfacciarsi con l’amministrazione comunale nel processo di costruzione del Piano strategico per l’asse dedicato alla cultura.
    Se non l’avete capito il mio è un sfogo! A volte (e spesso) mi dico che sono nato nel posto sbagliato. Ho un karma caino. Continua »

    Ospiti
  • I Precari dello spettacolo occupano lo Spazio Zero

    È prevista per oggi l’occupazione del capannone Spazio Zero ai Cantieri culturali alla Zisa da parte del collettivo Precari dello spettacolo. Il collettivo raggruppa giovani compagnie teatrali e artisti palermitani. L’occupazione durerà fino a domenica 6 e prevede dibattiti, spettacoli, concerti, video e musica. Stasera ci saranno una performance di teatro e musica alle 21:00 con Davide Enia e Giovanni Sollima e un concerto con Gente Strana Posse e altri gruppi.

    Continua »

    Palermo