martedì 22 ago
  • Tre gradi

    Tre gradi

    Tre gradi e umidità al 70% che ti spacca le ossa. Sentivi già il calore e la luce della primavera e il tuo cuore voleva innamorarsi. E invece no, l’attesa continua e rimani esposto ai venti sulla cima dell’ottovolante che poi, precipitando, ti porterà sul bagnasciuga.

    Freddo e letargo, anche dei sentimenti.

    È crudele, a volte, il meteo palermitano. Come quando l’estate sembra non voler finire mai, non come quando ti spara 27 gradi per l’Immacolata: dico quando l’estate finisce sul calendario e riprendi a lavorare davvero, ché qui si smette ad aprile di lavorare davvero, e il tuo amore è finito con l’estate o è volato via e non tornerà e tu vorresti fare addormentare il tuo cuore e rinchiuderti nell’oscurità facendoti inghiottire completamente e invece no. È novembre ed è luce ovunque e ti entra con violenza dalle tapparelle ormai chiuse, ti rosola dentro al tuo maglione ostentato, ti tiene sveglio privandoti del sonno che ti ristorerebbe e ti sovrasta dentro al cielo azzurro quando tu ti accorderesti molto più con il grigio plumbeo di una nuvola carica di pioggia. Crudele, appunto.

    Ma oggi è ancora inverno mentre tu insegui già l’estate, la immagini e la senti già nella curva della tua schiena, chiudi gli occhi e sei nel blu della Baia del corallo e con il naso attaccato a quell’odore nuovo e inebriante che è ancora nella piegolina di ciascuna delle tue stupide dita nel momento fugace in cui ti stai chiedendo che senso potrebbero avere mai senza l’imprescindibile lei che sta riempiendo di sé tutto ciò che è mai stato creato.

    Palermo
  • 28 commenti a “Tre gradi”

    1. OPPEBBACCO! OPPEBBACCO!
      2 Cpnsiderazioni veloci:
      1)Fuora ci sunnu i cardiddi muorti!
      2)C’è un Siino che ha un’anima dentro (incrediBBOle).

    2. * errata corrige = Considerazioni

    3. Tre gradi.
      O del Siino innamorato.
      😉

    4. stamane a Mondello alle 5 c’erano 4.1°…il che turba dato che il 25 dicembre sera ce n’erano 22°

    5. Gia’, Siino e’ innamorato… ma chi sara’ la donna (o l’uomo) oggetto della sua passione???

    6. Stai iniziando a scrivere come mia sorella! A Palermo sta nascendo un nuovo movimento letterario! 😀

    7. Meglio il freddo a Marzo che il caldo a Dicembre!

    8. Cmq sei sempre il solito fighetto! La baia del Corallo!!! Ehehe! All’avanposto la dovevi portare!

    9. Per qualche consiglio stilistico basta alzare la cornetta e chiamarmi 😛

    10. Tony, non ti ho mai letto così vero. E sai stupirmi come non mai. Sai stupirmi con questi guizzi di sentimento che sento ancora vivi nonostante i pixel del pc. Un abbraccio e un “in bocca al lupo”, perché l’estate arriverà…

    11. Veramente questa mattina alle 7.30 in zona stadio la colonnina di mercurio segnava -1 ed effettivamente c’era una patina di ghiaccio in superfice ad una pozzanghera.

    12. bella mi è piaciuta. però sei un cattivo esempio per i giovani: a quell’ora si dovrebbe dormire! 🙂

    13. Sembra trasparire solitudine piuttosto che innamoramento. Forse una richiesta d’amore? Io, caro Siino non posso darti aiuto e se potessi, se disponessi anche solo di una piccola lista di conoscenze femminili, lo farei ma in quell’ambito sono solo come un disgraziato 😀 ……. 🙁 e senza nemmeno un’occupazione. Sicchè!
      Saluti.

    14. Mi fate morire…ma chi vi dice che sia autobiografico? 😀

    15. Siino novello Filostrato…ma accendere il climatizzatore e farti un giro su youporn no?

    16. anche se non è autobiografico, Siino in piena tempesta ormonale non ha prezzo!! 😛

    17. mmmm nonostante il freddo, ora si sente davvero la primavera e lo “risveglio” della natura. Più clacson di saluto quando si supera un camion, più volontari per aprirci le porte, e si scopre un nuovo romantico su Rosalio! Fai outing Tony?
      In ogni modo l’hai fatto moooooolto bene

    18. A Borgo Nuovo 1 con la macchina che segnava ATTENZIONE GHIACCIO 🙂

    19. stamattina pure -1

    20. Io grazie questo freddo provo un gran dolore nelle mani, oltre al solito mal di testa dovuto ai balzi di temperatura.
      Come si studia in queste condizioni?

    21. Siino new age e postromantico mi piace davvero assai; quell’aria troppo intelligente e furbetta celava misterioso, riottoso e noioso un vena poetica che gli abita meglio.
      Anzi di più.Gli calza a pennello! OH!
      E comunque voglio l’Estate pure io !
      …anche perchè la comunicazione intima, diciamo, sotto le stelle è troppo romantica.
      Ahhhh, mi sento già innamorata anch’io .

    22. Un pregevole, elegante articolo

    23. ” calda, fredda, calda….giusta “

    24. Arrizzanu i pixel…..e al cadere d’acieddri muorti Siino potrebbe intervenire e come d’incanto resuscitarli con una alitata di poesia…….non prima di averli severamente ripresi per i commenti fuori tema e minacciarli di cancellazione…

    25. la parte che mi piace di più è: “chi vi dice sia autobiografico”:) la coerenza di siino non ha prezzo

    26. In Siino c’è tutto e il contrario di tutto. C’è il Si e i’ no.

    27. @Toto: splendida!
      A tutti gli altri: esagerati!!!
      E allora a Stoccolma che dovrebbero dire? Fa freddo per quasi tutto l’anno, ma certo non gli manca il risveglio dei sensi…
      Si consiglia di addumare il riscaldamento tutto il giorno.
      🙂

    28. Ragà ma dove le avete viste ste temperature? Stamattina alle 7.30 il cellulare mi indicava 8 gradi e credo che Android vada a prendere le rilevazioni da una stazione in via leonardo da vinci. Devo comprare un termometro esterno!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Tre gradi, 5.0 out of 5 based on 1 rating