16°C
venerdì 27 nov

Archivio del 11 Aprile 2006

  • Appuntamenti di Letteralmente fino al 15 aprile

    Tra elezioni politiche, che appaiono dividere l’Italia in due, e i riti delle feste pasquali, che chiamano a raccolta i fedeli, questa seconda settimana di aprile si presenta alquanto “spoglia” di incontri letterari. Operatori culturali, scrittori e case editrici sembrano avere rimandato a tempi migliori l’organizzazione di presentazioni di libri, incontri o dibattiti su temi letterari a Palermo.

    La prevedibile e scontata concentrazione mediatica sui risultati delle elezioni, accompagnata dai tradizionali servizi di società e costume su uova di pasqua, agnelli e fine settimana fuori città, ha forse giustamente respinto i progetti di comunicazione e promozione del settore editoriale e librario. Nessun evento letterario si frapporrà inoltre alle celebrazioni della Settimana Santa, seguite come ogni anno da tante famiglie palermitane.

    L’unico evento previsto è, non a caso, oggi martedì 11 aprile alle ore 17:00 da Biotos (via XII Gennaio, 2), dove Lino Piscopo presenterà il suo nuovo volume dedicato al teatro: “La drammaturgia siciliana”. Lino Piscopo ha già scritto con Nino Aquila il libro “Il teatro di prosa a Palermo”.

    Palermo
  • La terra vista dal cielo

    Domani alle 11:00 viene inaugurata a piazza Politeama la mostra La terra vista dal cielo di Yann-Arthus Bertrand.

    Si tratta di un’esposizione di forte contenuto sociale e ambientale già vista in 34 paesi di quattro continenti. Sarà accessibile gratuitamente fino al 16 luglio, 24 ore su 24, e verrà illuminata di notte con un suggestivo gioco di luci. La mostra propone 120 spettacolari fotografie (ciascuna di 180 per 120 centimetri) scattate nel mondo intero, riprodotte in imponenti dimensioni su 62 pannelli bifacciali, accompagnate da testi di contenuto ambientale e da un gigantesco planisfero calpestabile di 6 metri per 12. In piazza sarà, inoltre, allestito un padiglione che ospiterà un video (proiettato senza interruzioni) del documentario sul progetto del fotografo, un piccolo centro d’informazione sullo sviluppo sostenibile, un bookshop e un punto informazioni.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram