28°C
domenica 25 ago

Archivio del 13 Marzo 2007

  • Spigolature delle elezioni comunali 4

    Da pochi giorni sono partite le campagne di affissioni per i candidati a sindaco delle amministrative del 13 e 14 maggio: la campagna elettorale entra nel vivo.

    «Diego Cammarata. Il sindaco della nuova Palermo.»

    Diego Cammarata (ma a novembre non aveva dichiarato di voler fare soltanto spot televisivi??) utilizza lo slogan «Diego Cammarata. Il sindaco della nuova Palermo.» a chiusura di più manifesti con il suo mezzobusto, sfondo di cielo e toni di azzurro e l’elencazione sintetica di ciò che si è fatto e di ciò che si vuole fare. Le frasi sono state studiate accuratamente e le trovo molto efficaci dal punto di vista comunicativo. È in dirittura d’arrivo anche il suo sito Internet (non riportato sui manifesti), al momento aperto per le iscrizioni alla newsletter. Nel centrodestra l’Mpa continua a puntare i piedi chiedendo di dare maggiore potere alle circoscrizioni e di intervenire sulle municipalizzate mentre sui manifesti degli alleati c’è scritto «Cammarata sindaco»; resta in piedi l’ipotesi di Silvio Berlusconi capolista di Forza Italia in città…forse dall’altra parte ci sarà Antonio Di Pietro! Qualcuno si ricordi che il sindaco uscente e il favorito rimane Diego Cammarata, che piaccia o meno. Continua »

    Palermo
  • Gli scemi del villaggio globale

    Oggi sono in vena di polemica con la P maiuscola.
    Spiego fin dall’inizio che è sempre meglio…
    Io adoro mangiare le classiche schifezze da fast food e mi sembra ridicolo che nel 2007 debba aspettare di partire per godermi una sacrosanta ciambella ipercalorica della Dunkin’ Donuts (mica posso andare sempre alla Cuba no?).
    Sembrerà ridicolo come inizio, me ne rendo perfettamente conto. Ma oggi sono incattivita… Considerando pure che ormai anche la città piu inutile e piccola dell’Europa occidentale (e del mondo) è fornita di questa catena, ovviamente americana.
    Che dire poi di Starbucks? È stato annunciato che “il colosso a tutta caffeina”, sto citando, nel 2005 sarebbe sbarcato in Italia, Italia cioè Roma e Milano. Io non ne vedo… Mi devo fidare? Ah, forse è una caccia al tesoro! Sinceramente non so se ci siano, anzi non credo proprio. Anche se comunque sono stati aperti molti locali che evidentemente ne condividono la filosofia e lo stile. Ma noi italiani siamo cosi: l’erba del vicino è sempre la più secca! Continua »

    Ospiti
  • Il campus di Palermo è Wi-Fi

    La rete wireless che copre l’intero campus dell’Università di Palermo è operativa. Gli access-point attivi sono 172.

    Il personale e gli studenti della Università possono collegarsi ai servizi Intranet ed Internet universitari ovunque utilizzando le credenziali di accesso loro assegnate rispettivamente per la posta elettronica e per l’accesso al portale studenti.

    Maggiori informazioni: http://www.unipa.it/pagine/cuc_comunica.html

    Palermo
  • Mannino lascia la presidenza del Cerisdi

    Calogero Mannino si è dimesso dalla presidenza del Cerisdi, Cerisdi, il centro ricerche e studi direzionali con sede a Castello Utveggio. La prefettura non aveva rilasciato il certificato antimafia e Mannino ha ritenuto opportuno dimettersi per evitare pregiudizi allo svolgimento dell’attività del Cerisdi stesso. Il provvedimento è stato impugnato.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram