16°C
venerdì 27 nov

Archivio del 18 Marzo 2008

  • Demopolis ipotizza gli eletti in Sicilia per Camera e Senato

    Demopolis ha rilevato le intenzioni di voto dei siciliani per le elezioni politiche del 13 e 14 aprile. In Sicilia vincerebbe il centrodestra sia alla Camera che al Senato. Sono indicati anche i nomi dei probabili eletti.

    Sondaggio e simulazione Demopolis.

    Sicilia
  • Politicamente sono un single…dal ’71

    Il Lupo stringe gli occhi, due fessure grigie affondate sotto cespugli brizzolati. Ha l’aspetto goffo, la faccia gonfia e lucida, la pancia fuori dai pantaloni. Immonda.
    – Ma come cavolo fai? sei sempre lo stesso!
    Scuoto la testa.
    – Ho fatto un patto col diavolo. Non senti puzza di zolfo?
    Il Lupo arriccia il naso e sorride con una sfumatura amara.
    – Ancora zolfo? con te mi è bastata già una volta.
    Mi ricordo solo adesso dell’incidente di quel febbraio 1970. Lui stava versando la benzina, piegato in due, fradicio di sudore, allora non ebbe il tempo di dire prendi i fiammiferi ché avevo già lanciato un cerino acceso sulla scala inzuppata di normale.
    Lo portai la sera stessa al Pronto Soccorso dei Marmi. Un vicolo di pochi metri promosso a piazza dalla volontà popolare. Aveva leggere ustioni sul viso ed era incazzato nero. Continua »

    Ospiti
  • Ma lo Spasimo non è un monumento?

    Studiando alla facoltà di Lettere e filosofia e avendo frequentato un laboratorio di storia dell’arte su Raffaello Sanzio e sul suo quadro “Spasimo di Sicilia”, ora sito al museo Del Prado a Madrid, mi sono interessata molto alla storia di questa chiesa,una storia travagliata fin dal 500. Una chiesa dedicata a Santa Maria dello Spasimo,che prima fu vittima della cinta muraria bastionata per assorbire i colpi dell’artiglieria, poi fu trasformata in un teatro, poi in un magazzino, poi addirittura in lazzaretto per segregarvi i malati di peste e infine in ospedale della mendicità. Dunque la chiesa non fu mai un luogo di culto ma adibita a funzioni profane!
    La svolta era avvenuta nel 1986 quando fu iniziato un iter di recupero dell’edificio.
    Ciò che rammarica è che dopo ben 21 anni la situazione non è per nulla migliorata ma anzi….
    La chiesa adesso è utilizzata per concerti jazz o addirittura come discoteca con tanto di bar improvvisato, dove nessuno si cura di essere in un monumento architettonico ma crede di essere in un luogo dove sporcare diviene normalità!
    Si parla tanto di protezione dei beni culturali….ma lo Spasimo non è un monumento? Allora perché permettere lo scempio di una chiesa che è degna di essere una pietra miliare per la città di Palermo?

    Ospiti
  • “Nel cuore dello Stato” a Palazzo dei Normanni

    Oggi alle 17:00 a Palazzo dei Normanni (piazza del Parlamento; sala gialla) verrà proiettato in prima nazionale il film-documentario Nel cuore dello Stato di Alberto Castiglione dedicato ad Aldo Moro. Interverrà, tra gli altri, la figlia di Moro Maria Fida.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram