16°C
giovedì 29 ott

Archivio del 16 Giugno 2008

  • Liveblog delle elezioni provinciali

    11:29 – Il liveblog chiude. Gli aggiornamenti proseguiranno con post ordinari. Grazie!

    11:10 – Voti di lista: Partito Democratico 16,90% (68017), Italia dei Valori 4,52% (18198), Rifondazione Comunista 2,94% (11819), Uniti per la Sicilia 1,98%(7988); Il Popolo della Libertà 32,45% (130639), Udc 21,59% (86907), Movimento per l’Autonomia 12,10% (48709), Alleanza Azzurra Sicilia 4,16% (16759), Alleanza per la Libertà – Pri 1,27% (5121), L’Aquilone – Pli – Movimento per la Libertà 0,05% (198), La Destra 2,03% (8169).

    11:00 – Il dato finale assegna la presidenza della Provincia a Giovanni Avanti (centrodestra) con il 72,3% dei voti (298998 voti); a Franco Piro (centrosinistra) è andato il 27,7% (114555 voti).

    Continua »

    Palermo
  • Prova costume

    Appena un primo, tiepidissimo raggio di sole spunta attraverso le nuvolette primaverili, quelli dei tg, Studio aperto capofila, indossano i loro bermudini e approdano a Mondello.
    Vogliono assolutamente testimoniare a tutti i costi che il palermitano medio appena sente che il caldo avanza, fa fagotto, si licenzia e si accampa in spiaggia, da aprile a settembre.
    Quindi noi per l’Italia siamo una popolazione di animali da spiaggia, bene che vada.
    La cosa peggiore è la parte dell’intervista al bagnante.
    L’omino palermitano di fronte al microfono viene colpito da un raptus e, siccome si sa, noi dobbiamo apparire sempre i migliori, si esibisce nel solito show a favore della proloco, in cui la nostra è la città del sole, Mondello è il miglior mare del mondo, e soprattutto non abbiamo un cazzo da fare se non, e cito, “approfittare del sole per fare il primo bagno”.
    Ora dico io…APPROFITTARE?????? A Palermo il periodo in cui è possibile fare il bagno dura 5 mesi se siamo fortunati, e quello deve approfittare??? Ma perchè il mare dove va?!?!? Se non facciamo il bagno a fine marzo il mare s’offende e indietreggia di qualche metro???
    Adesso ogni weekend sarà un fiorire di servizi del su bikini, donne smutandate dalle tronfie cosce fresche fresche di linfodrenaggio, topless a iosa e soprattutto risposte farcite di una furbizia inaudita, degne di diplomi acquistati online.
    A questo punto la donna, opportunamente stimolata da cotanti servizi, tenta l’ultima carta prima dell’ imminente prova costume (odio questa frase, mi sento a carnevale). Continua »

    Ospiti
  • Divieti e libertà

    C’è un tratto di Via Cesareo che è regolarmente segnato come “zona rimozione “. Nel palazzo dove abito, vive un magistrato. Ebbene, accade ogni giorno la solita scena: la macchina che accompagna il magistrato posteggia in doppia fila perchè altre auto posteggiano lungo i due lati della strada.
    Sempre via Cesareo: si segnala la presenza di un’ottima pasticceria e di una scuola di danza.
    L’uscita, o l’arrivo del giudice, è accompagnato dall’arrivo del carro attrezzi, ultimo baluardo di ordine in mezzo al delirio di auto.
    Le signore che escono dalla pasticceria sbuffanno, annoiate e stanche all’idea di dover spostare le loro auto fiammanti per “questi giudici”.
    Le mamme che vanno a prendere le bimbe a scuola di danza, con i loro Suv, aspettano ferme e fiduciose che il vigile, chissà, decida d’improvviso di girare i tacchi e andarsene.
    Credo che minimi divieti sanciscano grandi libertà.
    Quella, per esempio, di lasciare liberi i nostri giudici di lavorare e vivere liberamente. Almeno sotto casa.

    Ospiti
  • Si presenta “Mix & chic” da Giglio In

    Oggi alle 18:30 da Giglio In (via Libertà, 44) verrà presentato il libro di Fabiana Giacomotti Mix & chic. Interverranno, oltre all’autrice, Rosy Ardizzone, Federico Giglio e Giuseppe Sottile.

    Il libro spiega come scegliere un abito e un accessorio vintage, come distinguere i falsi, come confrontare le misure, come riconoscere tessuti e lavorazioni, come acquistare al meglio, come conservare capi vintage, come gestire il guardaroba, come creare un’efficace rete di scambio e di rivendita ecc. Inoltre riporta gli indirizzi, le griffe, gli appuntamenti del vintage nel mondo, ma anche interviste, curiosità e tutti i trucchi per evitare fregature e scegliere solo ciò che sta bene.

    “Mix & chic”

    Palermo
  • Inaugura “Temporaneo abbandono del campo”

    Inaugura alle 19:00 da Zelle Arte Contemporanea (via M. Bonello, 19 / via Fastuca, 2) la mostra Temporaneo abbandono del campo, con opere di Katia Beltrame, Arianna Carossa, Daniele Franzella e Tu M’. La mostra, che rimarrà visitabile fino al 4 luglio dal martedì al sabato dalle 17:00 alle 20:00, è curata da Federico Lupo.

    La mostra è un’indagine sulle modalità di conservazione, tracciatura e ricostruzione di quel flusso organico e impalpabile il cui scorrere pone la distanza tra la vita e l’assenza di vita.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram