15°C
giovedì 22 ott

Archivio del 3 Settembre 2009

  • Un tuffo nel passato

    Ho passato tutta l’infanzia e la prima giovinezza, quella della retorica della scuola legata al territorio, a sognare dei monumenti leggendari della Palermo che fu. Non erano scomparsi o distrutti dal tempo come può capitare, semplicemente erano in stato di abbandono, inavvicinabili, per lo stato di degrado in cui versavano, se non a volte “sepolti” all’interno di caserme o di intoccabili proprietà private. Uno dei massimi gioielli perseguitati da questo destino è il castello arabo della Zisa (La Splendida). Crollata in parte nel 1971, ridotta a discarica abusiva fino agli anni ’80, era per me un mito anche per la leggendaria storia dei suoi “Diavoli” affrescati, impossibili da contare in modo corretto per un effetto ottico creato dal pittore. Una volta riuscii a vederla da bambino, mi fece un pò paura quel ambiente così degradato, sporco e insicuro. Poi nei primi anni ’90 iniziarono i lavori di recupero del castello e del suo giardino grazie ad un sindaco alla fine ripudiato dai cittadini “perché pensava solo all’immagine della città senza affrontare i problemi veri”. I lavori terminarono appena una decina di anni dopo ricostruendo i fasti degli antichi giardini della Zisa. Oggi leggo le cronache cittadine e tutto sembra un ritorno al passato. Inferriate divelte, gruppi di persone che usano il giardino di notte come luogo di ritrovo, bagni vandalizzati e depredati, bookshop distrutto, una carcassa di automobile abbandonata a ridosso di un muro di cinta per facilitare l’ingresso abusivo nottetempo. Continua »

    Ospiti
  • Apre Sosushi a Palermo

    La verità: non si sentiva la mancanza di sushi in città. Ma di sushi a prezzi umani, sì. Soprattutto per gli appassionati, che saranno felici di sapere che, dopo Modica e Catania, Sosushi arriva anche nel capoluogo. Il terzo food point dell’Isola, infatti, che si trova in via Generale Dalla Chiesa 34, è stato inaugurato l’altroieri a pranzo e fra i presenti, a gustare i prodotti del mare annaffiati da vino bianco, c’era anche il sindaco. Ieri sera, nel primo giorno di apertura, il locale è stato letteralmente invaso dai clienti e dalle prenotazioni per il take away.
    Bianco e fucsia i colori predominanti dell’ambiente, caratterizzato da lunghi piani che avvolgono il (piccolo) locale come strisce di carta e continuano fino alla grande parete a vetro, che si affaccia sulla strada.
    Mangiando giapponese nel food point di Vincenzo Cefalù e Vittorio Orlando farete del bene alla vostra linea, ma anche agli altri, perché Sosushi devolve una percentuale di alcuni piatti del menù, all’associazione per la lotta al tumore al seno Susan G. Komen Italia Onlus.

    Sosushi

    Palermo
  • A Terrasini la finale di “Mediterranea 2009”

    Si svolgerà stasera a Terrasini (anfiteatro all’aperto) la finale di Mediterranea 2009, concorso itinerante di bellezza promosso da Tele Occidente. Lo spettacolo sarà condotto da Lello Sanfilippo di Radio Time e da Alice Sberna (Miss Mediterranea 2008).

    Alice Sberna

    AGGIORNAMENTO: Miss Mediterranea 2009 è Esther Orlando di Capaci.

    Esther Orlando

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram