mercoledì 24 ott
  • Oculista morto, tracce di alcol nel sangue e sentito il figlio

    Le analisi tossicologiche effettuate al sangue dell’oculista palermitano Giovanni Cascio, trovato morto nella sua abitazione di via Stabile, hanno accertato la presenza di una consistente quantità di alcol. L’uomo sarebbe morto soffocato dal suo stesso sangue, probabilmente dopo una caduta.

    La moglie da cui stava per separarsi è stata ascoltata giorni fa, mentre ieri è stato sentito il figlio di 6 anni col supporto di uno psicologo.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.