lunedì 24 set
  • Carabinieri

    Nuovo pentito a Resuttana, cinque arresti tra cui il figlio dell’autista di Riina

    Cinque persone sono state arrestati ieri dopo le rilevazioni del nuovo pentito Sergio Macaluso, ex capo del mandamento di Resuttana in carcere da un anno e mezzo. Gli arrestati sono Giuseppe Biondino (figlio di Salvatore che fu l’autista di fiducia del boss mafioso Totò Riina) che è accusato di essere il nuovo capo del mandamento di Resuttana, Francesco Lo Iacono (nipote dell’omonimo capomafia di Partinico), Salvatore Ariolo, Ahmed Glaoui e Bartolomeo Mancuso. Le accuse sono associazione mafiosa ed estorsione.

    Gli arresti seguono quelli di inizio dicembre.

    Dalle indagini emerge una Cosa nostra in crisi di liquidità ma anche un riscatto della città con un imprenditore che si è rifiutato di fare lavorare la ditta che i boss volevano imporre e un commerciante che ha denunciato l’estorsione.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.