martedì 25 set
  • Il Comune cede sulla Ztl, verso la revoca delle multe per alcune categorie e casi

    Si è svolto ieri un incontro tra il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’assessore alla Mobilità Jolanda Riolo, il comandante della Polizia municipale Gabriele Marchese, l’Avvocatura comunale e la Sispi in merito alla vicenda delle multe per gli accessi irregolari nella Ztl centrale. Si è deciso di valutare la possibilità di revoca in autotutela per specifiche categorie di utenti e per sanzioni specifiche ove ne ricorrano i presupposti di legge.

    Per le sanzioni già notificate l’amministrazione vaglierà gli eventuali ricorsi tenendo nel dovuto conto tutta la Giurisprudenza vigente al fine di non arrecare ingiusto danno ai cittadini.

    Ci sono state molte proteste per alcuni casi come quello dell’automobilista multato per essere entrato cinque secondi prima della fine della Ztl o per più multe ad automobilisti che non erano al corrente della misura. Erano intervenute chiedendo di trovare una soluzione le associazioni di categoria e il prefetto Antonella De Miro.

    Palermo
  • Un commento a “Il Comune cede sulla Ztl, verso la revoca delle multe per alcune categorie e casi”

    1. Ho sentito dire che nel caso l’automobilista guidi una autovettura acquistata nella concessionaria dell’Assessore al Traffico, la multa verrà annullata. E’ una notizia fondata?
      😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.