35°C
martedì 5 lug
  • Pubblicati dati sottratti al Comune di Palermo dagli hacker nei giorni scorsi

    Pubblicati dati sottratti al Comune di Palermo dagli hacker nei giorni scorsi

    L’attacco hacker subito dal Comune di Palermo il 2 giugno, che ha comportato lo stop di molti servizi e dello stesso sito web fino a ieri, avrebbe avuto come obiettivo la sottrazione di dati. I dati non sarebbero stati criptati ma sarebbe stato richiesto un riscatto per non renderli pubblici. Stamattina sono stati pubblicati nel dark web (leak site di Vice Society) i primi documenti.

    Si tratta di documenti di identità, e-mail, numeri telefonici, imposte, documenti Word e Pdf relativi a Vigili urbani e uffici comunali.

    Il Comune ha fornito dati frammentari sull’accaduto fino a molti giorni dopo, quando ha ammesso il ransomware.

    Sulla vicenda indaga l’antiterrorismo.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram