sabato 16 dic
  • La Coppa Uefa poco conta

    C’era ieri sera un bellissimo dibattito in tv sul Palermo. Facce distese, sorrisoni a trentadue denti perché vincere a Roma mica è cosa di tutti. Ma i tre giornalisti, l’ex allenatore e il sempiterno senatore che in quella tv affaccia dalla mattina alla sera, si scannavano tra loro su un tema di scottante attualità: «Ma insomma, di questa Coppa Uefa, a chi cazzo gliene sbatte in questa città?». Ok, i toni erano leggermente più soft ma la sostanza non cambia. C’era un giornalista che tifava per l’Europa — che magari si fa qualche viaggio in più al seguito della squadra e non è affatto male, beato lui — Un altro che, democristianamente, sosteneva che «è vero che un po’ rompe le palle, ma la Uefa è una bella manifestazione». Il terzo, invece, si allattariava tutto e parlava tiski toski: «Bella, bella, ma poi i ragazzi sono stanchi, mica siamo la Juventus noi…». Quanto all’ex allenatore, nemmeno un dubbio lo sfiorava: «Volete andare avanti in coppa Uefa? E allora vi dovete accollare una squadra che fa schifo in campionato, non ci piove». Il senatore, infine, ci buttava il carico: «E diciamolo chiaramente, questa Uefa è una enorme seccatura. Possiamo andare ai sedicesimi? E chi vuoi che se lo ricordi l’anno prossimo?».
    E allora mi è venuto in mente che questi stessi signori qualche anno fa stavano seduti davanti alle stesse telecamere e si scazzavano su altri temi, all’epoca, di scottante attualità: «Domenica si gioca a Casarano e poi occhio all’Andria e all’Afragolese che sono avversari di tutto rispetto». Oggi smerdìano la coppa Uefa e se il Palermo non vinceva a Roma, magari, dicevano che perdere con una squadretta come quella di Totti e Cassano è sconveniente e ignominioso. Oh, parliamo di pochi anni fa. Pochissimi. Se lo sono già dimenticati?

    Ghiaccioli...online!
  • 4 commenti a “La Coppa Uefa poco conta”

    1. Bravo Luca…
      Ho visto la trasmissione ieri sera… e facciamoli 4 nomi, ci provo io: il senatore era vizzini; il tiski toski… Monastra, quello a cui piace viaggiare era Norrito, e dulcis in fundo, “quel gran pezzo di giornalista” di Salvatore Geraci.
      Questa è TRM (Terremotati Riuniti e MINCHIONI).

    2. Toni, hai dimenticato a fare il nome dell’ex allenatore…tanto si sa chi è! 😉

    3. io allo stadio domani ci vado. la coppa uefa mi interessa, casarano e c. invece no

    4. grande palermo

    Lascia un commento (policy dei commenti)