venerdì 24 ott

Archivio del 19 gennaio 2007

  • Inaugura “Piani di fuga”

    Oggi alle 18:00 il presidente della Provincia Francesco Musotto inaugurerà Piani di fuga, la personale di Antonio Micciché al Loggiato San Bartolomeo (corso Vittorio Emanuele, 25). La mostra è curata da Emilia Valenza e organizzata da Officina della Memoria. Interverranno Antonio Micciché, Emilia Valenza, Roberto Alajmo e Domenico Sciajno, autori di due testi in catalogo.

    Sarà visibile l’intera opera pittorica dell’artista palermitano, realizzata dal 1990 ad oggi e dedicata al tema del paesaggio. L’esposizione, che rimarrà in allestimento fino all’11 febbraio, occupa tutti i saloni del Loggiato e potrà essere visitata gratuitamente dal martedì al sabato, dalle 16:30 alle 19:30, il giovedì, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:30 e la domenica, dalle 10:00 alle 13:00.

    Palermo
  • Cacciatori di teste

    Dopo quasi sei anni i cittadini di Palermo saranno chiamati in primavera a confermare o sostituire gli attuali amministratori, sindaco e consiglieri comunali, in carica dal 2001. Se invece che comuni cittadini, fossimo gli azionisti di una società quotata, questi sarebbero giorni di valutazioni, bilanci e…di tanto lavoro per i cacciatori di teste.

    Mentre la politica sembra sempre più fatta di leggi di natura finanziaria, di tagli e di numeri, quasi si parlasse della conduzione di un’azienda, nella selezione dei politici non si adottano mai i criteri tipici di una grande azienda quale, per analogia (dimensione del budget, numero di dipendenti, ecc.), potrebbe essere considerato un comune o una regione. Come mai, infatti, si è attenti alla scelta dei manager di società quotate in cui sono investiti i nostri risparmi e che sono accuratamente selezionati da società di executive search (es. Egon Zehnder) mentre si affidano invece, non i nostri risparmi, ma addirittura la qualità della nostra vita urbana (compreso il futuro e il benessere dei nostri cari), a persone che gestiranno budget enormi per il territorio, le infrastrutture, l’istruzione, la sanità, i servizi sociali, ecc. senza nessuna verifica di attitudini e competenze, se non quelle teoricamente derivanti dal consenso elettorale ricevuto? Non sarebbe il caso che, in una società complessa come la nostra che richiede capacità di visione lungimirante e indiscutibili attitudini manageriali, i profili dei prossimi candidati alle elezioni venissero vagliati anche, in modo indipendente, da società di cacciatori di teste? Continua »

    Ospiti
  • Piacere divino

    Sto imparando a bere il vino in una terra, la Sicilia, che te lo impone quasi per quella presenza frequente di vigneti nel paesaggio, di uva di mare mescolata al sole, di antichi bagli tornati a nuova vita. Sto scoprendo, nell’isola, il piacere unico di sorseggiarlo, e non tanto come accompagnamento ai cibi per esaltarne il gusto, quanto piuttosto come bevanda da godersi fuori pasto.
    Un accadimento mai programmato, un incontro in un viaggio, una pausa di riflessione, un compagno di ozio salutare e non negativo, un elemento che fa da contorno ai tramonti in spiaggia, allo sciabordio delle onde, alle notti in barca, alle terrazze nel centro storico, ai locali nelle ville patrizie, permettendo alla vita di entrarti dentro, è così che immagino ora il mio rapporto con il vino. Ho scoperto la sua straordinaria capacità di suscitare confidenza, quando ci si accomoda al suo cospetto, e di regolarla in una scala crescente a seconda dei sentimenti da accompagnare, amicizia, complicità, amore. Continua »

    Ospiti
  • Riapre il Nuovo Montevergini

    Riapre il Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) che ospiterà spettacoli teatrali e musicali promossi dal Comune e dalla Provincia di Palermo. Riapre anche l’Atelier.

    Stasera alle 21:15 Stefania Blandeburgo leggerà brani tratti da testi di Salvo Licata con l’accompagnamento delle musiche eseguite dal vivo dal gruppo Al Madina per Girotondo di tradizioni natalizie, uno spettacolo teatrale che racconta la natività come metafora della rinascita di tutti i popoli.

    Domani alle 21:15 è in programma Incanti acustici concerto
    di musica popolare con i Fratelli Mancuso, Mario Incudine e il Gruppo Terra.

    Domenica alle 22:00 toccherà a Othello e all’hip hop del Combomastas’ Anniversary.

    Palermo
  • Le forme del tempo

    Alberi nello scirocco

    Come se fossero uno, tre alberi mi si pararono davanti nell’ultimo giorno di scirocco di un primo inverno di tanti anni fa. Li osservai e pensai che erano nati in un ambiente protetto ma una volta esposti al mondo non avevano potuto far altro che ripiegarsi su se stessi. Erano sani quegli alberi, così a me sembrava che fossero, ma da quando erano stati piantati lì ogni loro nuovo germoglio era soggetto al rigore del vento e sarebbe stato lentamente, costantemente, dolorosamente piegato o spezzato, se troppo rigido. Se fossero nati nella pianura padana sicuramente sarebbero cresciuti in condizioni più favorevoli epperò con radici meno profonde sicché, in una delle rare occasioni in cui lì il vento lì infuria, sarebbero stati strappati via dalla terra. Essi non potevano essere diversi da com’erano, nella loro nudità mi rivelavano un mistero. Continua »

    Sicilia
  • “Diventerà bellissima”, si ricorda Borsellino

    Oggi alle 17:30 al Teatro Politema si commemorerà Paolo Borsellino in una iniziativa organizzata da Alleanza Nazionale e dalla Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli: Diventerà bellissima. Interverranno Fabio Granata, Fabio Tricoli, Francesco Forgione (presidente della commissione parlamentare antimafia) e concluderà Gianfranco Fini.

    “Diventerà bellissima”

    Palermo