sabato 29 nov

Archivio del 9 aprile 2008

  • “Concerto al buio”

    Stasera alle 21:00 l’Associazione Culturale Onlus “Palermo aperta a tutti” organizza presso l’Istituto dei ciechi Florio e Salomone (via D’Angiò, 27) Concerto al buio con gli Al Madina.

    Gli spettatori verranno bendati e dovranno assistere al concerto soltanto attraverso l’udito. Da un lato si cercherà di sensibilizzare alle problematiche della cecità gli spettatori vedenti, ponendoli almeno una volta nelle stesse condizioni di quelli non vedenti. Mentre dall’altro si cercherà di fare riscoprire il senso dell’udito che permetterà di abbandonarsi alla musica solo attraverso il potere immaginifico della mente.

    L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti e a seguire verrà offerto un cocktail ai partecipanti.

    Palermo
  • Si presenta “Mariti e pidocchi” al Crispi

    Oggi alle 16:30 si presenta nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Commerciale Francesco Crispi (via G. Campolo, 110) il libro Mariti e pidocchi – Storia di un processo e di un aceto miracoloso di Giovanna Fiume, docente di Storia moderna dell’Università di Palermo. Introduce e coordina Vincenzo Borruso.

    Il libro parla di alcune donne avvelenatrici che nel Settecento si rivolgevano a Giovanna Bonanno, una vecchia vedova e mendicante conosciuta come “la vecchia dell’aceto”, per acquistare una pozione a base di arsenico per ammazzare i pidocchi, ma usata come “risolutore” di situazioni coniugali difficili.

    Dagli atti processuali e dalle testimonianze viene a delinearsi, all’epoca della rivoluzione francese, un affresco a forti tinte delle relazioni coniugali, familiari, di comparatico, di vicinato; dalla spregiudicata efferatezza di questi uxoricidi emerge la fragilità della famiglia nucleare urbana e nello stesso tempo la sua adattabilità e flessibilità.

    Giovanna Fiume - “Mariti e pidocchi”

    Palermo