sabato 18 nov
  • Il Tar cancella le zone a traffico limitato di Palermo

    Il Tar Sicilia ha accolto il ricorso presentato da un cartello di associazioni contro le zone a traffico limitato e ha annullato con sentenza breve il provvedimento che le ha istituite.

    Si attendono le motivazioni della sentenza. I cittadini potranno chiedere il rimborso del pass e delle multe elevate. Non è escluso che la Corte dei conti possa avviare una procedura di accertamento di eventuali danni all’Erario che il provvedimento può avere determinato.

    AGGIORNAMENTO: il sindaco Diego Cammarata ha detto «Aspetto di leggere le motivazioni della decisione del Tar sulle Ztl. Un provvedimento che ho adottato nel solo intento di tutelare la salute dei palermitani, che considero di prioritario interesse, e non certo per determinare disagi ai miei concittadini. […] Mi è incomprensibile dunque, l’entusiasmo di quanti leggono la decisione come la vittoria in una battaglia politica, dimenticando che rimane una questione da risolvere per i problemi legati all’eccessivo traffico veicolare e all’inquinamento atmosferico. Questioni, queste, che dovranno essere comunque affrontate e risolte, come fanno opportunamente rilevare oggi il presidente di Confcommercio Helg e la presidente dei Giovani industriali Margherita Tomasello. Su questa spinosa vicenda riapriremo il tavolo di confronto, nel quale terremo conto delle motivazioni del Tar, per arrivare a soluzioni efficaci e condivise».

    Palermo
  • 344 commenti a “Il Tar cancella le zone a traffico limitato di Palermo”

    1. Dove vado a ritirare i soldi spesi per il pass e chi mi risarcisce per aver perso una giornata di lavoro?

    2. sbircia il sito dell’associazione bispensiero http://www.bispensiero.it/ che ha promosso il ricorso
      Nei prossimi giorni forniranno le indicazioni per presentare la richiesta di rimborso e risarcimento danni!!!

    3. Vergogna!

    4. Che vergogna!

    5. Cronaca di una morte annunciata. Resta solo da capire il conto chi lo paga.. Intanto complimenti al tar per la serieta’ dimostrata. E complimenti al comune per la bella figura !

    6. IL COMUNE MODIFICHERA’ LA DELIBERA COSI’ DA ANDARE INCONTRO ALLA DECISONE DEL TAR E LE ZTL TORNERANNO IN VIGORE…NON BUTTATELI VIA I VOSTRI PASS VI SERVIRANNO! 🙂

    7. Vogghiu i picciuliiiiiii!!!!!!!Pezzi i latriii!!!!

    8. E vaiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! :-))))

    9. Già immagino la conferenza stampa del Sindaco: “Cari concittadini, com’è vero che voglio il vostro bene, vi giuro che io non ho MAI voluto le ZTL.”

      oppure:

      la leggenda metropolinana delle ZTL a Palermo.

      Ora si ride …risarcimento a chi ha speso soldi per il pass, chi ha avuto disagi vari (cambio macchina, giornata di lavoro persa ecc) e la Ditta che ha avuto l’appalto?
      Conn quali soldi? …il Comune è già conle pezze al culo …ma d’altra parte siamo la città più Cool d’Ialtia.
      Grazie sig. Sindaco.

    10. Scrivete nelle news: Il Tar annulla le ztl. Soddisfazione nell’opposizione.
      Io direi meglio: disperazione dei cittadini per bene di questa città, che devono espiare chissà quale peccato originale scontando la sindacatura dilettantesca e fallimentare di Cammarata.
      Aspettiamo le motivazioni della sentenza ma, in assenza di uno straccio di piano traffico, di una rete auto-ferrotranviaria degna di questo nome, sfidando il senso del ridicolo sparando una diversa delibera al giorno, esibendosi nella farsa dei pass giornalieri fantasmi, delle telecamere che non funzionano, delle 17.000 foto riversate sui tavoli di via dogali, etc, etc…cosa di diverso ci si poteva aspettare?
      Ed è in arrivo la decisone sulle striscie blu!

    11. al di la delle opinioni personali sulle ZTL, è comunque grave l’incompetenza inequivocabilmente dimostrata nel concepire un’ordinanza giuridicamente debole e quindi attaccabile come è stato.
      Senza considerare il ridicolo delle dichiarazioni in ultimo rilasciate sul fatto che fossero un “esperimento”.
      E’ offensivo che loro sperimentino e pasticcino a spese dei cittadini.

    12. e come si dice ad Oxford:

      A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    13. Ennesima dimostrazione dell’incapacità dell’attuale amministrazione comunale.

      é vero che si può richiedere il risarcimento dei danni direttamente al sindaco più cool d’italia?

      Secondo me il sindaco non sta bene!?!
      Dovrebbe fare nuovi accertamenti….

    14. Che figura da due soldi!E io pass ne avevo fatti 2, il primo per l’auto vecchia, il secondo per quella nuova!Grrrr….Rimborso, rimborso…

    15. E’ proprio una commedia!!
      Cammarata che affermava la durata del passa illimitata, la TdGroup lo smentiva, la memoria difensiva del comune che contraddiceva il sindaco.
      E ora la sentenza del Tar che suona come uno schiaffo verso l’amministrazione.Ma anche verso coloro che “precipitosamente” hanno pagato per il pass.Che si sentiranno a sua volta presi per i fondelli.
      Lo vogliamo chiudere il centro alle auto, definitivamente???

    16. Senza parole… meno male che io il pass non lo avevo pagato (anche se ho fatto cinque o sei file per ottenerlo) visto che la mia vecchissima macchina risultava una bi-fuel (o qualcosa di simile) in quanto alimentata a GPL.
      Però il pass verde sta bene sul criscotto, fa pendant con il colore altrettanto osceno della carrozzeria, che comunque non fu scelta da me ovviamente ma da mio fratello bel 13 anni fa… errori di gioventù! 😀 😀
      Ma questa, ovviamente, è un altra storia.

    17. ok…ricapitoliamo
      15 euro pass per la mia macchina + 15 euro pass auto di mia moglie + 2 euro plastificazione pass ( si l’ho plastificato faceva più cool…)
      fanno 32 euro…questo è il prezzo che ho pagato e che esigo mi venga rimborsato
      ma ci sono cose che non si possono comprare..
      vuoi mettere la figura di m… fatta dal comune..
      non ha prezzo
      Diego…Santo….SUBITO!

    18. Cammarata A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!

      Chiaro il concetto?

    19. Cari amici,
      è una notizia che attendevo con ansia….io residente zona B con auto euro 4 avrei dovuto pagare 50 euro (si perchè pur non inquinando essendo propr. di una 2000cc tdi, dovevo pagare 38€ in più di chi aveva una 1.900cc tdi, alla faccia della proporzionalità).
      Ovviamente non mi sono piegato, non ho pagato questo pizzo, ma pagherei per vedere la faccia + “cool” d’ITALIA, del ns sindaco non appena ha saputo della notizia. Adesso c’è da ridere ( anche se ci sarebbe da piangere per l’incapacità governativa dell’amministrazione comunale…ormai allo sbando)perchè ci sarà una sommossa per il tempo e denaro (che tenteranno di non sborsare indietro) perso dalla gente che “diligentemente” si era accodata a pagare il balzello con frustrazione e senso civico.

    20. Se il sindaco non ha le risorse per rimborsare i pass ZTL… invece di dare biglietti dell’autobus potrebbe dare abbonamenti per la piscina comunale…
      Ah Ah Ah Ah Ah Ah!!!

    21. Se le famiglie amministrassero il loro reddito e il loro tempo come fa il Comune di Palermo,altro che a fine mese non arriverebbero al 2 del mese!

    22. Sono felice perche’ è stato rimosso un sistema (alla napoletana) atto a far solo cassa ma la mia preoccupazione adesso è solo di capire CHI paghera’ i milioni di EURO spesi per la TD Group e se ne usciremo con le spalle rotte.

      Certo che con questoi milioni di EURo si poteva potenziare la metro e METTERE IL TRAM, l’unico mezzo ecologico che bene o male non subisce i rallentamenti del traffico (o ti sposti o ti travolgo!)

      Secondo me questa sentenza è una sconfitta per tutti noi.!

      Innocenzo

    23. e lo spumante dov’è? :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D

    24. Mio zio ha comprato la macchina nuova perchè con quella vecchia non poteva prendere il pass ed andare a trovare la madre malata in piena zona ztl. Ma gli rimborsano anche i soldi della macchina? Ah, hià, quella comunque può continuare ad usarla, il tar non gliela sequestra…..che VERGOGNA!!!!!!!!

      ps In quanto non redisente domiciliato ho speso 71 euro per due macchine…che non si permettano ad offrirmi biglietti di quella società sull’orlo del fallimento quale è l’amat, li strappo seduta stante

    25. 50 “euri” il mio zito, 15, io.
      Una cena fuori!!!

    26. cè ben poco da ridere purtoppo
      .. chi ripagherà secondo voi i danni di tanta incompetenza?

    27. Sì ragazzi, è indubbio che alla fine “..u sinnacu si stuierà u cuteddù ‘ncapu nuiantri..” facendoci pagare …non sò potrebbe triplicare la TARSU sarebbe un bel gesto ;)…ma non posso non gioire quando un Tribunale sancisce e bolla l’inadeguatezza e l’incompetenza di una classe dirigente pubblica che IO non ho mai votato . Permettemi una nota polemica ulteriore se i PDani comunali avranno il coraggio di commentare favorevolmente la sentenza del TAR saremo alla frutta; loro che hanno dato una mano alla maggioranza facendo mancare il numero legale in consiglio per la discussione sulle ZTL, non dovranno proferire parole contro il Sindaco che hanno , nei fatti aiutato.
      SINDACO COOL GRAZIE DELLA FIGURA CHE HAI FATTO MI RIPAGA DI MILLE AMAREZZE…

    28. Ok, noi siamo impegnati con le martellate sulle… dove tutti sappiamo… grazie alla efficace vignetta di oggi.
      Ma qualcuno degli elettori del centro destra ha la forza di dire: ho votato degli incapaci che si devono dimettere!!!!!!!!

    29. GODO GODO GODO GODO!!!

    30. sono contentissima
      io mi sono chiesta ma come mai un comune come Palermo ha permesso le ztl se non garantisce i collegamenti pubblici da tutti i paesi della provincia, neanche con poca distanza?
      Mi dispiace per chi lo ha fatto, ma sono troppo contenta,sono daccordo con l’idea del Tram

    31. Quella di rimborsare i soldi dei pass con biglietti Amat mi sembra proprio una leggenda metropolitana, come tante volte ne nascono a Palermo. Denaro abbiamo dato e denaro devono restituire, non siamo tornati al tempo del baratto.
      Ma secondo me non daranno un bel niente, aggiusteranno la delibera e ricominceremo con le nuove ZTL … fino alla prossima sentenza del Tar!

    32. si ok.
      tolte le ztl ma questo non vuol dire che siamo liberi di tornare ad inquinare e a mettere le macchine in tutti i posti possibili.
      Che si dovesse pagare per non inquinare era illogico.
      Perche’ alla fine erano quelli in regola a dovere pagare.
      E adesso che si fa?
      Ci sarà mai qualcuno capace di arginare la situazione?
      Visti i presupposti credo di no.

    33. …accolgo con piacere la notizia!!!
      Tuttavia, un po’ mi dispiace, da buon ciclista che al lavoro (potendo, ovviamente) ci va IN BICICLETTA, non aver preso alcuna multa (nelle rare occasioni che, per 50 metri, ho “sforato” la zona B!!!
      Mi sarei divertito a ricorrere contro quella multa, vincendo pure le spese legali (senza neppure pagare l’avvocato, n.d.r.)!!!!
      Peccato, però, che in un modo o nell’altro ne pagherà le conseguenze il nostro cool (non nel senso di città di Cammarata!

    34. mi ho comprato una moto morini…ma qnt amore … nn mi fai + i pomp…mi ho comprato una moto suzuki … ma qnt amore…nn mi fai + suk…mo comprato un bello pass x la zona a+b…e cammarata se lo fikka li!!!!!!!!!!
      ( ma a ki mi servi ora stu pass si i pulli ci vannu doppu l’8 i siraaaaaa??????????????)

    35. IL peggiore sindaco d’Italia.Abbiamo solo certezze.Abbia il coraggio civile di dimettersi.Ne ha combinate troppe.E’ uno sprovveduto.Anche l’on. Micciche’ se ne e’ accorto.Troppo tardi(sic!)

    36. Mandate quanto prima in appalto la gara della metrò automatica!
      Tram e passante ferroviario non saranno pronti prima dei prossimi 3 anni (attualmente ai lavori).
      Chiudiamo nel frattempo il centro alle auto e rafforziamo i bus (i mezzi dell’Amat sono gli unici sulla quale fare affidamento).
      Infine abbonamento unico metrò-bus.
      Ci voleva tanta elasticità mentale per capire che la ztl così com’era, era solo un pizzo?

    37. Carissimi sono sicuro che non succederà nulla siamo stati “accollativi”su tutto figuriamoci se andiamo ad occupare il comune.Palermitani questo è il sindaco che vi meritate anche se ognuno di voi non ammetterà di averlo votato perchè si vergogna come un ladro.
      Viva Massimo Merighi e bis pensiero

    38. Satasera alle 21.00 a piazza Pretoria, cittadini in festa: per una volta anche a Palermo la giustizia vince!

    39. Iolanda ma dove sei??? Te che difendevi le Ztl.
      Hai visto alla fine la magistratura l’ha dichiarato illegittimo.
      Stai preparando un memorandum difensivo della Ztl palermitana??
      Come farai??

    40. pe pe pe pe pe peeeee
      pe pe pe pe pe peeeeee
      A E I O U YYYYYYYYYY
      Z……
      ZTL ABOLITEEEEE!!!! 😉

    41. Aspettiamo con ansia le dimissioni del Sindaco Diego…sempre che si sia ripreso dalla sbornia!…E che paghi pure i danni!!!! VUOI VEDERE CHE A PAGARE I DANNI DI QUESTO DISASTRO ANNUNCIATO (E MAGARI GIA’ PREVENTIVATO!)DOBBIAMO ESSERE SEMPRE NOI CITTADINI?!…non so voi ma sono stufo di prenderlo nel…COOL!!!!!!!!!!!!…A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!

    42. Non sono un avvocato ma andandoci per logica non credo che sia fondata la previsione di chi dice che modificheranno l’ordinanza e andranno avanti. Come possono modificare qualcosa che è stato emesso dal “soggetto” che non poteva farlo e senza nessun presupposto valido…
      Sono fra quelli che si possono fregiare della soddisfazione di aver vinto il ricorso ma sono comunque dell’avviso che si deve continuare a cercare la soluzione giusta per arginare il problema del traffico, a patto che ci lavorino coloro che sono competenti in materia.
      P.S. E’ impossibile accedere al sito del comune, chissà come mai…

    43. i problemi del traffico e dell’inquinamento

    44. Come al solito … finisce a tarallucci e vino .

      Buffoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    45. Cammarata , vattene a casa !!!!

    46. Signor Sindaco, fai una cosa cool:
      DIMETTITI!!!!!!

    47. L’ordinanza comunale non sarà annullata ma modificata in relazione ai dettami del Tar (e poi ci sono gli altri organi della giustizia amministrativa). Intanto è un brutto colpo per il Consiglio Comunale, che di recente è stato “chiuso” da Alberto Campagna.

    48. Fatemi capire…se io adesso volessi andare in questo preciso momento in centro con la mia auto sprovvista di pass…non rischierei la multa? Ha carattere immediato il provvedimento? Che succede adesso?

    49. Qualcuno mi illumini…così vado a farmi un giro in centro subito dopo esserne stata ostracizzata per 2 mesi buoni ….così tanto x sfreggioooo vado a farmi 20 giri tra massimo e politeama!! 😀

    50. SINDACO E’ IL MOMENTO BUONO PER DIMETTERTI… AVRAI L’APPOGGIO DI TUTTI I PALERMITANI…

    51. Hai capito bene, puoi andare a “sgommare” sotto piazza della Vergogna…appunto! ahahahahahahahahah

    52. @ Walter – Quello che scrivi è una tua idea o fondato su conoscenze legali?
      Se fosse stata un’ordinanza comunale avresti ragione ma si tratta di un’ordinanza sindacale…

    53. …ma da quando potremo tornare a circolare liberamente? Se tra un ora entro in zona A col mio pass per la sola zona B cosa mi succede? Vorrei averlo tra le mani il carissimo Diego…che pensi ad amministrare meglio piuttosto che a fare vita mondana!

    54. secondo le news di questo sito, l’annullamento ha effetto immediato e tutti possono circolare…(guardare in alto accanto “powered by google”)

    55. erroneamente anzi per dimenticanza l’ho fatto ieri mattina per una volta posso dire di essere un fesso mi ero dimenticato che la sentenza sarebbe stata oggi per il rimborso ho pensato che risparmiero’ i soliti 15 euro di che spendevo in babbaluci per il festino VIVA PALERMO E VIVA SANTA ROSALIA CHE CI HA AIUTATI CONTRO LE ZTL

    56. ci vediamo stasera a piazza pretoria a festeggiare!

    57. da http://www.bispensiero.it

      Stasera Bispensiero invita tutti i cittadini (anche i non residenti) a Piazza Pretoria, per festeggiare la bella notizia.

    58. …. e vai….. io avevo boicottato… da Maggio non ho messo piede (meglio … ruota) sia in ZTL A che B … ma adesso.. commercianti e tutta la MIA palermo mi rivedrà…. viva la libertà di circolazione

    59. sull’eventuale rimborso in tickets AMAT, anche se ovviamente non può esserci una fonte ufficiale su questa modalità, mi chiedo: all’epoca del rilascio del pass il ticket “valeva” € 1,00. quindi € 15 = 15 tickets. Oggi però il ticket “vale” € 1,10. quindi? si arrotonda a 13? si faranno uno sconto sui rimborsi del 10%? o devo essere io a smetterla con la matematica? mah..

    60. Signori, sappiate che ci sono problemi. Dei 15 euro, solo 4 finivano nelle casse del comune…e ora???
      Intanto festeggiamo questo nostro 1789 tutti stasera in piazza Pretoria!

    61. @ peppe…il 1789 si è concluso con esiti piu’ felici e apocalittici…anche noi vogliamo la testa di Cammarata (in maniera figurata magari andrebbero anche bene le sue dimissioni và…dopotutto siamo buoni) !!!

    62. diego dimettiti….ci fai più figura…godo pensando alla faccia di Lorenzo Ceraolo….andiamo a votare subito!!!!!

    63. piu’ che lorenzo ceralulo ,vorrei vedere la faccia di Jimmy D’azzo che è stato il primo capostipite delle ZTL…stasera tutti a piazza pretoria a cantare chi non salta è cammarata eh eh…

    64. d’azzo già si ammucciò…..adesso tocca a cècè e dieguccio….

    65. ma perchè siete tutti contenti? tanto se domani andiamo a votare sempre Dieguzzo Cammarata sarà eletto! vergogna a tutti i palermitani che continuano a votare per il partito di silvio.

    66. …BASTA…NE ABBIAMO ABBASTANZA! Per quanto ancora Cammarata dovrà fare il sindaco ruffiano e piacione? Per quanto ancora soccomberemo con incrementi sulle tasse? Per quanto ancora subiremo l’incapacità e la presunzione del Sig. Cammarata? Vorrei vedere se Dieguccio ha pagato il pass!

    67. Ha detto bene stefania: cronaca di una morte annunciata….ma i veri colpevoli siamo noi palermitani che abbiamo eletto per 2 volte consecutive un personaggio del genere. E che dire delle percentuali bulgare ottenute dal nuovo presidente della provincia, pensate sia così diverso dal nostro beneamato sindaco??

    68. […] Tar di Palermo ha accolto il ricorso contro le zone a traffico limitato (Ztl) con sentenza breve, annullando il provvedimento del Comune […]

    69. DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!!!!

    70. Utilizate tutti i mezzi che potete per diffondere la notizia e l’invito a scendere in Piazza Pretoria :
      attiviamo sms,email,blog,minutelli vari,televisioni e radio private,ma non facciamone una cosa politica ma esclusivamente dei cittadini:attivate tutti i canali!!!

    71. questa volta chi non salta impotente è!!!

    72. io non l’ho fatto… proprio perchè mi sembrava una spesa in più e un modo per spillare facilmente soldi ai cittadini… pare che pagando questa tassa l’aria si è purificata!!!! :<
      cmq io me lo sentivo…
      vi consiglio di farvi rimborsare quanto avete speso in termini di costo e di tempo… non oso immagginare le code che vi siete dovuti sorbire!!! 🙁 vi vedevo stipati in quei negozi o autoricambi o da gammicchia o altri con code lunghissime… penso che ci sia stato chi si è dovuto assentare da lavoro per acquistare il pass… secondo me dovreste farvi rmborsare tutto.
      in bocca a lupo! 🙂

    73. scusate ma quello che penso lo posso esprimere solo così:
      i veri locchi siamo noi cittadini che come pinnoloni caliamo le corna per tutto… non sappiamo dire no a niente… per cui che vogliamo!!!! impariamo a lamentarci e non farci passare tutto addosso come olio.

    74. Mi quanta sinistra che c’è in giro…ma quando si vota dove che vi stateammucciati..????
      ma perchè non lasciate un po le tastiere e andate aparlare con lòa gwente per strata ‘chè può essere che quarke voto lo pigliamo pure noi invece di prendercela semprenelcool

    75. Sindaco dimettiti! Vergogna!!!!

    76. Lo scopo ultimo del Cammarata era una Ztl a “fini statistici”…….bisognava far pagare per questo e continuare ad inquinare! o in verità era una escamotage per ripianare l’AIMA che ha un bilancio fallimentare considerando che nessuno faceva più il fantomatico bollino blu.!!!!
      E ora passiamo ad attaccare le striscie blue che devono essere di quantità eguale alle striscie bianche (Dove sono?)

    77. Sì, ma che, soprattutto, devono essere ubicate in apposite AREE AL DI FUORI DELLA CARREGGIATA!

    78. il problema di questa città è che manca di amministratori responsabili, sia nella maggioranza che nell’opposizione e non voglio fare il qualunquista come spesso accade nei blog, ma veramente fatico a individuare un interlocutore valido per icittadini in questa assisie di C Comunale.
      mentre noi ci confrontiamo ogni giorno con i problemi, questi begano per una poltroncina o per l’approvazione di un progettino e fanno i “palettari”, o le marionette entrando o uscendo dall’aula a seconda delle convenienze a volte anche dei singoli per mantenere o meno il n. legale in aula.
      mi dispiace dirlo perchè sta avendo molto successo, ma anche il video postato su bispensiero in merito alla presenzea assenza in aula per la discussione sulla ztl è wstrumentale, xkè quel gg il n. legale non si sarebbe riuscito a comporre nemmeno con tutto il PD presente, però qualcuno pur di avere una minima apparizione sul giornale di sicilia si diverte ad accusare… e mentre la sinistra a Palermo regge il moccolo o fa come Tafazzi, i problemi veri ci sommergono passando come se niente fosse sulle teste dei nostri amministratori…

    79. ma nessuno sa se dieguzzu caro ha rilasciato intervista in merito o è troppo impegnato a spendere i nostri soldi?

    80. Palermitani, non fate i soliti cog***ni, chiedete il rimborso pass e risarcimenti vari…

    81. MARIA LETIZIA AFFRONTI ERA UNA MIA PROF. DELLE MEDIE ….

    82. … MI CORREGGO!!! è UN OMONIMA OPS 🙁

    83. Una sola parola: INCAPACI !

    84. Se chi di dovere avesse un pò di dignità basterebbe una sola parola…
      “Dimissioni”

    85. Sul sito di passpalermo.it risulta scritto che in attesa di comunicazioni dal Comune i pass sono momentaneamente sospesi.
      Vorrei capire che significa “momentaneamente”? Il Comune lancerà a breve un PUT per poi renderli riutilizzabili con le stesse logiche? Eh, no. Non ci sto. NON CI STIAMO!
      Troppo semplice.
      Non penso mai che restituiranno nulli. Chi rimborserebbe i vari pdv che hanno rilasciato i pass e hanno lavorato per nulla????
      C’è qualche avvocato che illustra che cosa accadrà?
      Io questa sera sarò a piazza pretoria per festeggiare come da invito di Bispensiero, l’associazione che ha curato il ricorso.
      Vi aspetto!!!

    86. Io..mia figlia..mio figlio..3 pendolari di fuori provincia (AG)..tutte le mattine a Palermo cn 3 auto..2 auto A+b 1 solo A..abbiamo tenuto duro sino all’ultimo..abbiamo avuto fiducia nei palermitami ed alle associazioni. Grazie!! Credo che abbiamo risparmiato circa 300 euro fra pass (ztl) e bollini blu……..GRAZZZZZZIE cittadini lavoratori…GRAZZZZZZZIE PALERMO!!!!

    87. Poverina, già piangeva nel box con la batteria scarica. Ma col prezzo che ha la benzina mi sa che resterà a ngusciare! Posseggo anche una euro 2 diesel ma per principio il pass B non l’ho fatto più neanche a quella. Più volte ho visto chiudere un noto gommista di viale Strasburgo senza essere arrivato il mio turno. L’ultima volta finito il turno ho aspettato e a umma a umma gli stavano facendo lo stesso il pass a due Carabinieri arrivati in quel momento in macchina d’ordinanza. Allorchè ho detto che non mi sembrava giusto, la ditta professionalmente ha detto che il pass fuori orario e fuori turno lo stava facendo poichè parenti! Alle mie rimostranze il carabiniere mi ha minacciato di denuncia perchè non era vero che avevo sentito che aveva detto “allora, o facciamo sto pass?” Bell’ esempio di 900 anni di lealtà dell’Arma e bell’esempio di professionalità della ditta che non vedrà mai più i miei mezzi e quelli dei miei amici motociclisti. Oggi bella fedda ri carni come si dice dalle nostre parti. Forza Palermo, ribellati.

    88. Che figura di m…se al sindaco è rimasta un pò di dignità dovrebbe dimettersi subito,le ztl sono solo la punta dell’icerberg. Che ne dite facciamo una bella manifestazione per chiedere le dimissioni di Cammarata? Come quella organizzata contro Cuffaro, che tempi…

    89. Lungi da me farmi beffe di chi ha preso permessi a lavoro per farsi il pass, ma io ci credevo in questa sentenza e non mi sono neanche sognato di dare a Cammarata 15 € e di fare bile!!!! Vittoria dei Palermitani… crddo sia ora che sta specie di sindaco cominci a pensare ad una città a misura d’uomo ed a misure per l’ambiente che sia davvero per l’ambiente e non per la cassa

    90. Comunque è assurdo che un provvedimento varato sia dichiarato nullo.
      Vengo e mi spiego:
      Ma non le hanno lette le istruzioni del “gioco”??
      Un comune come può andare incontro ad una figura del genere???
      C’e’ da andare a nascondersi.

    91. comune, su a lavorare a fare il piano urbano del traffico.
      Potenzia il trasporto pubblico (cu quali picciuli ???)
      Fai le isole pedonali nel centro ……

      e poi fai le ZTL assistimate !

    92. @Daniele, è un nostro DIRITTO abitare in una città “pulita” (in tutti i sensi..compreso chi ci amministra)!!!ma pagando non si riduce l’inquinamento…è giusto che non si continui a sottostare a questi pizzi!!!!per quanto riguarda la spazzatura non è certo colpa dei palermitani se chi ha le competenze con adempie ai propri doveri..quindi, pensa prima di parlare!!!

    93. Fate un altro ricorso, provate a chiedere che venga abolito il cancello davanti il teatro massimo così si può posteggiare la macchina sui gradini! lì si ricavano almeno 20 posti auto!

    94. si, ma un gradino glielo devono lasciare al posteggiatore abusivo ahahahha 🙂

      grande daniele

    95. Sindaco vai a casa! Dimettiti!!!!

    96. @Daniele già le macchine vengono posteggiate davanti il teatro Massimo regolarmente, pur essendo quella un’area pedonale. Prova achiamare i vigili e vedi cosa ti rispondono!
      P.S.
      Sindaco dimettiti!
      Ceraulo dimettiti!

    97. bravi!!! 15 euro una tantum è un pizzo! ribellatevi in coro! fate ricorsi anche alle corte dei diritti dell’uomo!!!

      p.s. poi arriva il posteggiatore abusivo (9 volte su 10 ex detenuto)et voilà!!! sorriso 32 denti ed escono le belle monetone sonanti! pregooooo si prenda 2 euro, perchè me ne chiede uno solo???mica è un pizzo quello che lei mi sta chidendo! è una elemosina! sono libero se voglio di non darle niente! anzi si prenda 3 euro!

    98. minkia che priiiiiiio!!!!!!!!!

    99. stasera mega raduno di cinquecento scassate a piazza politeama hihiih

    100. @ Marco, un po’ o.t.: sai che i vigili urbani hanno attivato un indirizzo e-mail per le segnalazioni dei cittadini?
      Gli ho scritto diverse volte, loro rispondono (di solito entro un paio di giorni al massimo) e sai cosa dicono, sempre?
      Provvederemo… i vigili in strada sono pochi… i cittadini sono incivili… e io qualche tempo fa vidi pure una loro macchina posteggiata sulle strisce pedonali in via marchese di villabianca. Però non ho avuto modo di segnalarla, ancora non era attivo l’indirizzo e-mail.

    101. lia mi dai questo indirizzo mail please?

    102. CAMMARATA GRANDE PUFFO CERAOLO QUATTROCCHI D’AZZO PUFFETTA……ANDATE A CASA

    103. RAGAZZI.. HO LA SOLUZIONE PER CAMMARATA.

      Istituire la ZTL C, che è complementare alla zona A+B cosi’ tutti potremo accedere alla zona A+B, andare a scuola, negli uffici, negli assessorati ma dovremmo pagare per andare a Bonagia, Cruillas o a Mondello.

      IO LA REPUTO GENIALE. Cammarata ascoltami ti prego… mi accontento di un pass gratuito e un aperitivo nel posto piu’ cool della Palermo BENEEEEEE.

      Un caro saluto a tutti
      Innocenzo .. che non ha voluto fare il pass!!!! AHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    104. Piccio’ festeggiamo con le cassatedde in piazza????
      I cannoli magari sono passati!

    105. qualche minuto fa’ho visto TGSe il signor sindaco a dichiarato che le ZTL sono state istituite , per tutelare la salute dei cittadini, AZZZZZZ che tutela,
      non a avuto il coraggio di dire che era per rinpinguare le casse del comune. mhaaaaaaaaaaa

    106. Spero che il nostro Signor Sindaco non pensi che i palermitani sono in maggioranza dei ciolloni. A pensarci bene, lo ammetto, il dubbio potrebbe anche venire 🙂

    107. Z T L , beh, si ci poteva anche pensare, caro sindaco, senza piano alternativo niente ztl:
      Adesso vorrei restituiti i soldi, e oltre a quelli delle ztl, anche quelli della famosa TARSU, che HAI quasi RADDOPPIATO LA SETTIMANA DOPO ESSERE STATO ELETTO , gentilmente sgancia grazie, un contribuente fesso che ha pagato 340 euro di MONNEZZA !!!!!

    108. Spero che qualcuno dei consulenti per l’immagine e la comunicazione del sig. Sindaco possa riferire che avrei preferito a seguito le centinaia di lettere di protesta dei cittadini apparse sui quotidiani, Internet e direttamente a lui indirizzate, ricevere una Sua risposta. Magari un po’ di umiltà avrebbe risparmiato questa figura barbina. Non ha senso avere sito Internet, twitter, youtube ecc. se poi non si risponde ai cittadini ma si continua a perseguire con miopia le proprie decisioni. Bastava rendere anche un pass alle auto Euro 2 (anche immatricolate nel 2000) ed Euro 1, anche con differente prezzo, restringere notevolmente la ztl e introdurre fasce orarie, per evitare tutte queste polemiche e si poteva fare cassa più tranquillamente… Naturalmente fare cassa per investire sull’ecologia!

      Ps Ma la cara Iolanda dove è finita?? Starà preparando il ricorso al CGA, certo, lei potrebbe scriverlo…

    109. ok quindi Z(zona) T(traffico) L(liberato!) mitico il fiuto di mio padre che per l’opel del 2000 si era ostinato a non farlo… e pensare pure tutte le cose dette per i motorini…ma per cortesiaaaaaaaaa. ora pensiamo a far abbassare di nuovo il prezzo della piscina

    110. il provvedimento ztl verrà presto ristabilito,una volta posto rimedio alle divergenze col tar; quindi non buttate il pass perchè vi servirà. Vi trascrivo un dato pubblicato sul giornale di sicilia del 23 giugno.

      Dal 5 maggio al 19 giugno 2006 vi furono 27 sforamenti
      Dal 5 maggio al 19 giugno 2007 vi furono 23 sforamenti
      Dal 5 maggio al 19 giugno 2008 (periodo ztl) vi furono 11 sforamenti.

    111. Cosa dire…sono un palermitano residente a Bagheria da 10 anni che ha dovuto fare ben 2 pass da € 30 cadauno…totale €60= riavrò mai indietro questi soldi? Oppure devo fare una trafila simile alle code “spaventose” che in molti abbiamo fatto per avere questo “cimelio”?
      Eh si, a questo punto il PASS diventa un cimelio da conservare, da tramandare ai posteri! Propongo di portarli tutti al Municipio a Piazza Pretoria in mostra…facciamo un bel corteo tipo 15 Luglio e chiediamo il Miracolo alla “Santuzza”!!!! Caro Sindaco…non ci sono parole, nascondetevi!!!

    112. pass ?
      Passidda’ !

    113. siamo stufi di essere governati ed amministrati da gente incopetente che si arricchisce alle spalle delle gente onesta che paga le tasse senza riceverne nessun beneficio. Speriamo che questa sentenza dia una svolta alla nostra Palermo, è sicuramente il primo passo, il secondo dovrebbe essere l’abbandono del nostro “amato” sindaco della sua poltrona.
      Caro Cammarata è proprio giunto il momento di andare a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    114. Caro Fabius, bisogna valutare anche la temperatura atmosferica dei periodi presi in esame e siccome in questo arco temporale, quest’anno la temperatura media giornaliera è stata nettamente inferiore agli scorsi anni, la tua osservazione è molto discutibile. Inoltre, considera che ci sono zone come via Blasi o viale Regione che non sono Ztl e l’inquinamento è peggiore delle ztl a…

    115. IO NON HO VOLUTO FARE IL PASS.
      LA VERITà è CHE I PALERMITANI SI COMPORTANO DA PECORONI.
      CAMMARATA VUOI IL PASS?
      MA CERTO! ASPETTA SOLO CHE MI FACCIO 2 ORE DI FILA E POI SONO A POSTO

    116. Ho sempre sostenuto che le ZTL erano state organizzate in maniera penosa ma che la loro istituzione fosse necessaria. Insomma meglio di niente! Questa sentenza del TAR è purtroppo la prova che Palermo è alla frutta, non ha più speranza, lo sgomento mi sembra più plausibile di tanta cuntintizza. Mi ricorda tanto il marito che gioisce perchè diventando impotente da una lezione alla moglie.

    117. Dieghito DEVE dimettersi..Ma non lo farà!Ed anche se lo dovesse fare, non penso che la situazione cambierebbe: in fondo non dimentichiamoci gli ottimi risultati del centrosinistra alle provinciali..Al comune ci sarebbero sempre gli amici degli amici di coloro che hanno combinato sto casino con le ztl..E non ditemi che non sarà così..Salvuss

    118. Beh, ha ragione Berlusconi. Questi giudici e magistrati non fanno altro che mettere i bastoni fra le ruote a chi deve governare.
      Uno si inventa l’impossibile, tira fuori il massimo della creatività per cercare di mandare avanti la città… poi arriva un giudice qualsiasi e azzera tutto.
      E allora, che ci pensino i giudici a risolvere il problema dell’inquinamento e del traffico, a Palermo.
      Insomma, non è colpa di Cammarata se il tar non lo lascia lavorare…

    119. Il problema é pensare a cosa serviva fare questo pizzo per le aztl, così mal fatto. Molti dicono a pagare le promesse fatte ai tanti precari, che costituiscono elettorato di riferimento della giunta.
      Mi piacerebbe, da cittadina, che si potesse conoscere, in che modo sono impiegati i proventi dei tanti balzelli. Ossia se sono finalizzati ad una mera questione di fidelizzazione dell’elettorato clientelare, e quindi noi finiamo per pagare non per avere servizi, ma per mantenere una parte di cittadini palermitani, precari, che, posso dire, viste le recenti notizie, spesso, neanche lavorano, o hanno mansioni, direi, fittizie. Sotto molto precariato (non tutto), spesso si nasconde una idea assistenziale, che viene pagata, senzaessere dichiarata, attraverso balzelli come questa delle aztl.
      Allora, io sono disponibilissima a fare sacrifici, laddove questo si traduca, in migliori servizi e strutture per la città, ossia in un’idea progressiva verso la città. Mi rifiuto se questi balzelli servono solo ad essere scusa, ed alimentare il clientelismo politico, e spesso improduttivo di riferimento.
      Possiamo conoscere come vengono impiegate le entrate comunali?
      Esiste trasparenza in questo?
      I bilanci comunali possono essere pubblici?
      Questo chiedo.

    120. Penso che la sentenza sia stata fatta apposta per noi non residenti. Perchè in questo modo non abbimo più la scusa di non potere portare nostra moglie per i negozi di Palermo. Nella motivazione scopriremo che uno dei carini giuridici trovati è l’imminenza degli sconti. Io ho deciso per almeno dieci giorni di non portare più il giornale la sera a casa cosi non lo scoprono. E poi mi toccherà andare a trovare tutti quelli con qui concludevo la telefonata: “appena si capisce con sti pass ti vengo a trovare in ufficio”. Porca miseria non abbiamo più scuse

    121. Scusate lo strafalcione ma quel “carini giuridici” stava per “cardini giuridici”. Mi piaceva cosi tanto il suono e pensare che l’ho riletto tre volte. Va fa……

    122. …dimenticavo. Ora aumenterà la temperatura, e aumenteranno i dati delle centraline amia. Allora qualche premio Nobel per l’ecologia (che sostiene quindi che le particelle paganti di polveri sottili non inquinano o che restano sospese quelle di viale regione solo su viale regione perché non munite di pass…) sosterrà che a causa della sentenza del Tar è aumentato l’inquinamento nelle ztl…

    123. Attendiamo pazientemente le dimissioni di Cammarata!

    124. Sarà, ma tutta questa contentezza non la provo.
      L’amministrazione ha dato l’ennesima prova di incompetenza e superfircialità, ma nonostante tutto e nonostante tutte le “storture” che sono state citate, era stato un timidissimo passo verso l’obiettivo finale di tutte le città civili: la pedonalizzazione e la chiusura del centro alle auto.
      Lo so, è stato gestito in modo maldestro. Ma per una volta a Palermo si stava facendo qualcosa nonostante il veto dei commercianti.
      Adesso liberi tutti, in nome della “libertà di circolazione”. Contenti voi…
      Bella vittoria, proprio bella…

      Chissà quando saremo capaci di esprimere un’amministrazione degna di una città civile.

    125. Niente di più cool
      che le Ztl installate
      e poco dopo rimosse!
      Cammarata l’ha presa
      sul serio in cool!

    126. Se “colui che ha partorita le ZTL” conoscesse il significato della parola “DIGNITA'”,le dimissioni dovrebbero già essere state presentate…..VERGOGNA!!!!

    127. Per cho spera per la metropoliana, mi dispiace deluderlo dato che le metropolitane di Palermo, Catania e Messina, il nuovo attracco per il porto di Messina ed il passante ferroviario di Palermo non si faranno perchè i fondi sranno destinati a riempire i buchi lasciati dal taglio dell’ICI.
      Cammarata ovviamente è sempre assente.

      http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/2008/05/25/leggenda-metropolitana-ii-la-prima-vergogna-a-danno-del-sud/#more-161

    128. Rivolgerei anche un pensiero a tutti quei “FEDELI”,e sono tanti,che hanno votato per ben DUE VOLTE!!!! questa amministrazione….purtroppo ogni popolo ha gli amministratori che si merita…..

    129. certo che è bello e pure commovente leggere tutti questi inni di vittoria e le sacrosante proteste , ma come mai al momento decisivo, quello del voto, Cammarata, o chi per lui, prende ( e prenderà) una marea dilagante di voti? Che Rosalio sia una riserva indiana che accoglie gli ultimi sopravvissuti di questa città allo sbando? Mah…

    130. grazie diego,
      ora si che abbiamo fatto la figura dei pulcinella…..

      ti suggerisco un cartello (di quelli rossi per le strade che a te piacciono tanto): PALERMO CITTA’ FREE ZTL….” ah ah ah ah ah

    131. il provvedimento è stato instituito per tutelare la salute dei cittadini?allora perchè li ha fatti pagare????ovviamente non sa che dire…l’unica cosa giusta che possa fare è quello di tornarsene da dove è venuto!!!DIMETTITI

    132. NO!!! CHE DEBACLE!!!
      E adesso di cosa ci lamentiamo?
      Ti prego, DIEGO, pensaci tu!
      Anziché fare il paino traffico, inventane un’altra!

    133. Caro Torero Camomillo,
      forse Rosalio non è una riserva indiana, ma di certo è frequentato da una ristrettissima minoranza di palermitani che detengono ed usano un computer, che a loro volta sono minoranza rispetto a quanti si informano di quanto avviene in città attraverso tv o giornali, che a loro volta sono minoranza rispetto a tutti i palermitani votanti, ecc. ecc.
      E’ dura, ma è così.

    134. Organizziamo una petizione per le dimissioni del SINDACO CAMMARATA. Se fosse politicamente più astuto lo avrebbe già fatto. Farsi dimenticare per un 6 mesi per poi ricandindarsi alle europee. Che ne dite?

    135. Che dire?
      Grande bispensiero!!!

    136. Qualcuno sa se la Corte dei Conti intende valutare l’eventuale danno erariale?

    137. Ah! Ah! Grande Cammarata….
      Ma non ti vergogni a fare a queste sonore figure di Merda!DIMETTITI!!!!!!

    138. Caro Torero camomillo hai ragione…perche siamo scemi!!
      Al momento del voto dimentichiamo tutte le porcate dei nostri politici!!(chissa perche poi??)

    139. Ma non e’ che il nostro sindaco, dopo la sentenza del TAR,festeggera’ con i cannoli??

    140. Picciotti…parliamoci chiaro…Diego Cammarata in arte “Cool” non si dimetterà manco ammazzato!…tanto la città vota e voterà lui o i suoi compagni di merende da qui all’eternità (vedi elezioni provinciali)! Anzi ora ha pure l’alibi! magari dirà che il traffico lui ha provato a risolverlo ma che giudici comunisti appoggiati da un ristretto manipolo di palermitani eccentrici glielo hanno impedito!…e dire che lo faceva per la nostra salute!INGRATI! Riguardo a metropolitana, tram, bus elettrici e isole pedonali…c’avevate creduto? tutte balle visto che in 5 anni non ha fatto NULLA! e non farà nulla visto che con i soldi che ci spillerà in nuove tasse e tassettine comunali dovrà pagare il megarisarcimento che di certo la società di gestione delle ZTL pretenderà! Sapete che penso?…Che tutto questo (finale compreso) era già stato preventivato e previsto…chi doveva guadagnare ha guadagnato! e le conseguenze saranno tutte sulle spalle dei palermitani (che, bisogna dirlo, in massima parte siamo pecoroni)!

    141. Io propongo al sindaco un voto di scambio: tu dimettiti subito e io prometto che ti voto alle europee.
      Così ci prendiamo tutti una bella vacanza e poi finiranno tutte ste volgari insinuazioni sui suoi ricoveri negli ospedali di palermo.

    142. Il Sindaco non si dimetterà, anzi si dice abbia già assunto dei nuvoi consiglieri per cercare la soluzione.
      I nomi che circolano sono Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo, le tartarughe ninjaaaaaa!

    143. Lo terrò tra i miei “RICORDI PIU’ CARI”
      :):):):):):)
      Grande Diego!!!

    144. pensa di salire sul carro a urlare “viva palermo e santa rosalia”????

    145. se sale sul carro (e se lo fa il carro…semu senza picciuli e fa u carro??) è cafiata sicura!
      sono pronta alla guerra: rivoglio i soldi, mi cascasse una pannocchia gigante in testa!

    146. NIENTE ZTL!
      CENTRO CHIUSO ALLE AUTO E TUTTO PEDONALE!! BASTA CON LE LOBBY DEI COMMERCIANTI CHE VORREBBERO LE AUTO FIN DENTRO I NEGOZI!!
      non avevo mai visto tanti turisti in bici come quest’anno…provate a farvi un giro in corso Vittorio Emanuele…l’aria è irrespirabile…siamo veramente all’età della pietra…

    147. Si è vero il TAR ha reso illeggittime le ZTL ed effettivamente condivido questa scelta e quindi è come se avessimo vinto”, però la verità è che abbiamo perso due volte:

      la prima perchè un problema serio come quello dell’inquinamento è stato affrontato dall’Amministrazione in maniera maldestra ed approssimativa.
      Sono stati attuati provvedimenti vessatori ma assolutamente non risolutivi ed alla fine il problema è rimasto comunque irrisolto.
      E la città ne paga e pagherà le conseguenze.

      la seconda perchè la città ed i suoi cittadini hanno comunque perso tempo e danaro

      Per favore, invio quindi un’appello a chi ci “amministra” lavorate con più coscienza, se si affrontano problemi seri bisogna essere seri.

    148. magari si facesse una bella zona pedonale, come in ogni centro città che si rispetti…sarebbe davvero un sogno..
      Diego dice che resta il problema e che non dobbiamo esultare???
      lo dice a noi che resta il problema…???
      noi lo abbiamo sempre saputo.
      Noi.

    149. Sono da rilevare molte considerazioni alla decisione del TAR.Ritengo prima di tutto che essendo state le associazioni di categoria a rivolgersi al TAR, è da constatare come l’amministrazione comunale abbia preso tale decisione senza coinvolgere le associazioni di categoria, visto che la nostra palermo vive proprio solo di questi piccoli imprenditori, commercianti.
      Inoltre se è vero la parola di un assessore, così come da lui stesso promesso, adesso l’assessore al traffico può dimettersi. E il danno alla società a cui è stata dato l’incarico per la gestione dei PASS chi lo paga? A mio avviso ne vedremo di belle. Unici vincitori sono quelli che non hanno pagato. Chi ha pagato dubito che potremo rivedere i nostri soldi.
      Ci vuole una petizione popolare…. ed attenti che qui si rischia giorno dopo giorno una sommossa popolare

    150. Non ci illudiamo. Cammarata non si dimetterà…è troppo faccia di cool!

    151. A casa Cammarata e tutti quelli che hanno voluto queste ZTL …A Palermo è inattuabile una cosa del genere perchè si sa che proprio il centro è una zona altamente commerciale. A perderci saranno proprio i commercianti. Perchè non coinvolgere i privati per la costruzione di nuovi parcheggi? Nuovi parcheggi più bus la costruzione della metropolitana Centro chiuso al traffico e Palermo diventerebbe una città veramente COOL…Vogliamo un sindaco che si interessi principalmente di queste cose. Adesso viviamo in una città invivibile con tanta spazzatura per le strade (TARSU aumentata da Cammarata) con autobus inefficienti (1,10euro a biglietto gli autobus scarseggiano nei punti centrali e periferici in questo periodo però aumentano nelle zone balneari). Ci vuole una petizione popolare per far andare via questo sindaco che non rappresenta nessuno. una petizione popolare e non di bandiera politica perchè sarebbe strumentalizzata invece deve essere libera.

    152. Non vi è alcun dubbio sul fatto che la perdita di un provvedimento quale quello delle ztl non è una cosa piacevole.

      Bene ha fatto il TAR ad annullarlo (mi piacerebbe però leggere la sentenza).

      Il problema è, però, di portata ben maggiore di quello dei disagi patiti dalla cittadinanza nelle lunghe ed estenuanti code per sborsare “un pizzo” comunale.

      Il problema è quello di un danno erariale che ricadrà come una tegola sulla collettività; faccio due semplici esempi giusto per non dilungarmi troppo:

      1) rescissione del contratto con la ditta vincitrice dell’appalto, secondo voi, alla fine, chi pagherà i danni?

      2) rimborso pass, credete davvero che la somma vi verrà rimborsata in toto? viste le percentuali differenziate tra il comune e la ditta, la quale non essendo un ente di beneficenza si tratterrà le somme a titolo precauzionale.

      Qualche considerazione spicciola è duopo.

      Male ha fatto il sindaco ad avocare a se poteri che non gli competono.

      Mi chiedo allora … ma da un avvocato (visto che la legge non ammette ignoranza) che ci governa e che ignora tanti regolamenti e leggi, e non studia un caso, ci andreste mai? Io personalmente no!

      Male ha fatto il consiglio comunale a latitare.

      Ma di questo molta gente se ne ricorderà alle prossime elezioni

      Certo che è davvero un peccato che tanta gente sieda sugli scranni del nostro (non loro) consiglio comunale distraendo le loro utili membra dall’esercizio della coltivazione diretta.

      Certo per ridare lustro ad una Palermo “cool”, è necessario un atto di umiltà, dignità e coraggio con le dimissioni. Ma si sa … i pavidi …

    153. Ma Siino??? non commenta?

    154. Sul sito passpalermo da ieri vi è scritto che i pass sono sospesi.
      Sul sito del Comune – che fino a ieri continuava ancora a riportare come fossero in vigore le ZTL – oggi invece nessun riferimento alle ZTL: nulla, mai esistite, scomparse. Come i soldi dalle tasche di chi ha pagato…
      molto cool…

    155. E adesso Cara Redazione di Rosalio cosa devo commentare ……. Non ho parole sono stracontento che in una città come la nostra che io amo profondamente tutto viene lasciato all’improvvisazione di pochi.
      Peccato è stata persa anocra una volta un’occasione per dimostrare che questa Città può cambiare ma non con l’improvvisazione.
      Ciao

    156. gaia ha scritto il 25 Giugno 2008 alle 10:58

      NIENTE ZTL!
      CENTRO CHIUSO ALLE AUTO E TUTTO PEDONALE!! BASTA CON LE LOBBY DEI COMMERCIANTI CHE VORREBBERO LE AUTO FIN DENTRO I NEGOZI!!
      non avevo mai visto tanti turisti in bici come quest’anno…provate a farvi un giro in corso Vittorio Emanuele…l’aria è irrespirabile…siamo veramente all’età della pietra…

      Gaia prova a spiegarlo a tutti quelli che adesso esultano, sono gli stessi che per mangiarsi il gelato posteggiano in 2a fila davanti la gelateria ostruendo la strada e rallentando il traffico…vogliono fare quello che vogliono con la macchina perchè sono abituati da sempre così.
      Se non ci fosse il portone all’ingresso della cattedrale si farebbero il giretto dentro la cattedrale in auto, stanne certa!

    157. Rosalio, visti gli ottimi rapporti che intrattieni con Cammarata, puoi chirire le idee al sig. Sindaco?
      “Ztl…un provvedimento che ho adottato nel solo intento di tutelare la salute dei palermitani…
      Mi è incomprensibile l’entusiasmo di quanti leggono la decisione come la vittoria in una battaglia politica, dimenticando che rimane una questione da risolvere per i problemi legati all’eccessivo traffico veicolare e all’inquinamento atmosferico”
      Il Sig. Sindaco pensa di risolvere il problema facendo pagare un balzello ai suoi amati concittadini?
      Senza prevedere un piano del traffico, la chiusura di aree del centro storico, la revisione ed il potenziamento delle linea bus e (pseudo)metropolitane, i parcheggi di interscambio, etc, etc?
      Spiegategli che gli hanno bocciato le ztl proprio perchè sganciate da norme di supporto.
      Spiegateglielo voi, se da solo non ci riesce.
      E spiegategli, che proprio per il grande amore che lo lega alla cittadinanza, farebbe bene a mettersi da parte.
      Amore come rinuncia…

    158. tratteniamoci i soldi spesi x i pass dalla tassa sui rifiuti urbani….

    159. @ Ghillo: l’indirizzo è disponibile sul sito della polizia municipale, per cui non credo di violare la loro privacy se te lo scrivo qua sotto!
      ciao ciao

      segnalazioni@vig.comune.palermo.it

    160. Meno male che mi sono rifiutata di fare il pass…che cool!!

    161. @ Fabius.
      Guarda che la maggior parte di chi scrive qui è favorevole alle ZTL, ma fatte rispettando la legge, con l’approvazione preventiva del piano urbano del traffico da parte del Consiglio comunale e con un potenziamento dei mezzi pubblici e non con l’arroganza di questa Giunta che decide le cose con un pressapochismo da fare paura. Tanto loro hanno le macchine blu e possono andare ovunque senza problemi. Ricordo ancora la dichiarazione di un assessore del nostro comune: quando sono state istituite le targhe alterne ha detto che lui avrebbe usato un giorno la macchina blu (targa pari) e un giorno la sua smart (targa dispari) e così era tutto risolto. Peccato che noi, comuni mortali, non sempre abbiamo tanta scelta, e forse da un assessore ci aspetteremmo il buon esempio e non l’arroganza.

    162. LORENZO CERAULO HA APPENA DETTO A TGS CHE “IL PROVVEDIMENTO ZTL VERRA’ RIPROPOSTO UNA VOLTA RISOLTI I PROBLEMI EVIDENZIATI DAL TAR”.

      VE LO AVEVO DETTOOOOO CONSERVATELO IL PASS NON LO BUTTATE!!!!!!!

    163. Perchè secondo te da un giorno all’altro usciranno fuori il PUT…se la cosa dovesse avvenire in breve tempo sarà chiaro che avranno imbrogliato e manomesso tutti i documenti… e lì ci sarà da ridere veramente…Ditegli a Cereaulo e a suo cognato Cammarata che è meglio che si ritirano e si dedichino ad altre attività dove possono brillare…questa sicuramente non fa per loro

    164. Ragazzi, il sito di Bispensiero comincia a riempirsi di commenti di gente felice di poter ricomiciare a passeggiare in auto in via Libertà…

      Che tristezza.

    165. @fabius
      l’assioma che chi gioisce per la cancellazione delle ZTL siano gli stessi che posteggiano in doppia fila è arbitrario e offensivo.
      Qui si esulta per la fine di un provvedimento fatto veramente male e che pochi risultati poteva produrre tranne il prelevare soldi ai cittadini.
      Chi gioisce lo fa perché spera che quanto meno ciò serva da lezione a lavorare bene e non con pressappochismo pensando di essere al di sopra delle regole e dei giudizi dei cittadini a cui basta raccontare delle frottole…
      Quello che dice Ceraulo mi sembra abbondantemente provato sia privo della benché minima credibilità.

    166. Fabius, ma dici sul serio che credi ancora a questa giunta e alle dichiarazioni estemporanee dei loro componenti? Ti devo ricordare i continui dietrofront fatti negli ultimi mesi? Tipo che so, il pass ha durata annuale, no, ha durata infinita; facciamo i pass giornalieri, no meglio di no; raddoppiamo l’addizionale Irpef, no meglio evitare; il biglietto della piscina aumenta da subito, anzi no, facciamo da settembre; e questo solo negli ultimi due mesi!
      Detto questo, credo che alla fine proveranno a rimettere in moto le ZTL, ma bisogna vedere con che tempi. Mi sembra che la maggioranza sia completamente sfilacciata e incapace persino di approvare il bilancio comunale, e siamo già a giugno (andava approvato a dicembre scorso, o al più entro aprile di quest’anno). Figuriamoci se riprenderanno presto l’argomento ZTL.

    167. Diego Cammarata:
      “L’avvocato fuorilegge”…

    168. r.m. i palermitani non entrano in cattedrale con la macchina solo perchè c’è il portone.

    169. In materia di diritto del lavoro, un’azione tanto scellerata può essere di certo GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      IGNORANTI ED INCOMPETENTI!!!

    170. @ fabius: secondo me non hai chiaro il perchè siamo contenti che questo pizzo sia finito…
      Noi palermitani non siamo dei vandali o gente incivile, sicuramente per ripetere più di una volta il fatto che non entriamo in cattedrale con la macchina perchè c’è il cancello e che vorremmo che vengano tolti i gradini dal teatro massimo, esprimi un tuo desiderio che forse ancora non sei riuscito ad avverare e speri che “noi palermitani” facciamo qualcosa per poterti accontentare e tu ovviamente potrai dire: ” Avevo Ragione”, loro non amano la città….Ma per favore…non mi fare ridere!!!!!

    171. Concordo pienamente con Josh71:
      qualsiasi provvedimento di limitazione del traffico privato è destinato a fallire se -PREVENTIVAMENTE o CONTESTUALMENTE- non si si attuano interventi duraturi di potenziamento del trasporto pubblico.

      Ci riescono perfino nelle grandi città del Sudamerica.

      L’amministrazione Cammarata (e la maggioranza che la sostiene) ha dimostrato invece CON I FATTI la sua incompetenza, se non (addirittura) la sua mancanza di volontà di risolvere il problema!

      Non esultare bisogna, ma sensibilizzare.

    172. @fabius
      non stiamo parlando di questo, ma del perchè una amministrazione fa atti fuorilegge, impostati male e attuati peggio.
      Se il palermitano non osserva le leggi va punito ma anche i nostri amministratori dovrebbero esserlo.
      Fare le ZTL senza che vi fosse il PUT è meno grave di chi costruisce senza concessione o vende senza licenza? I danni li valuterà la Corte di Conti altro dovrebbe valutarlo la Procura.

    173. Autofocus i rapporti che intrattengo con l’amministrazione comunale prescindono dal nome e dall’appartenenza politica del sindaco e riguardano l’informazione e il fatto che il blog si occupa di Palermo.
      In quanto tuo sindaco credo che sia più opportuno che sia tu stesso, qualora lo ritenga opportuno, a chiedere di essere ricevuto per “chiarirgli le idee”, dato che non ritengo sia mio compito.

    174. si dovrebbe chiedere ai signori (?) cammarata e ceraulo il risarcimento danni: importo versato + interessi + danno da perdita di tempo e stress subito; il comune deve rimborsare quando da noi ingiustamente pagato e gli interessi con il danno dovrebbero essere pagati dagli istitutori dell’ordinanza.
      ma a palermo si sa, chi sbaglia non paga però sa incassare e restare impunito!
      lasciate a casa le auto blu!

    175. Lirio approvo l’operato del Tar e sono curioso di leggere le motivazioni. Questi festeggiamenti però mi lasciano perplesso…anche perché non vedo la pars costruens (che cosa si dovrebbe fare per risolvere il problema dell’inquinamento che comunque esiste ed è grave?) e inoltre…non credo che si possa escludere una riproposizione delle Ztl in un contesto in cui siano sanati i vizi della prima ordinanza. Insomma…la festa non ha molto senso per due motivi.

    176. Ancora una volta questa amministrazione si è dimostrata nn all atezza di governare unna citta come palermo. Se i signori avessero un po di amor proprio dovrebbero sloggiare da lpalazzo ma tanto si sa…le poltrone sono troppo comode! Un appunto vorrei farlo anche verso i miei concittadini, ancora una volta si sono dimostrati pecoroni! Si sapeva da subito che la ZTL cosi come concepita e partorita da cammarata nn era lecita, allora dico io, perche ammazzarsi da subito per fare sto benedetto pass?? Mattien e pomeriggi passati in fila, si è voro forse vi rimboreseranno i 15 euri, ma intanto avete perso il vostro tempo e anche i 6 euro della raccomandata!

    177. Ieri sera ad un drink con amici ho proposto un brindisi alle ztl off. Si, io esulto con la mia nuova (vecchia) macchina di seconda mano che sono stata costretta ad acquistare a causa dei gravi problemi di mio figlio che con il caldo rischia moltissimo, essendo la mia precedente vettura non munita di aria condizionata. Peccato che, per quanto più nuova della prima sia stata tuttavia immatricolata 4 mesi troppo presto x poter ricevere a pagamento il permesso di inquinare anche nella zona A piuttosto che in quella B o in viale Regione! Esulto, guarda un po’, pur non
      parcheggiando mai in doppia fila, tanto più per prendere un gelato che, se non me lo offre il mio uomo, evito, preferendo risparmiare i pochi soldi che mi restano con tutte le tasse che incombono. Esulto piuttosto perchè non dovrò più fare un giro assurdo per poter raggiungere l’ospedale dove sempre mio figlio viene regolarmente seguito dalla sua nascita. Esulto perchè non dovrò prendere vestita a festa tre mezzi pubblici non sempre “areacondizionati” nè certamente in orario, per recarmi alla chiesa dove si sposerà una mia collega; esulto perchè non me ne frego dell’inquinamento, ma i disagi ,caro fabius,
      che un “esperimento” simile ha effettivamente creato non si riducono alla necessità di noi “cavernicoli” palermitani di poter arrivare il più possibile dentro la cattedrale semplicemente perchè siamo abituati
      così, stanne certo!

    178. non e’ giusto sono in caz*ato nero:%!!!vergongioso!!!

    179. @FABIUS: spero che oltre alle divergenze col tar pro-forma, venga risolta la viabilità di Palermo in toto, chiudendo il centro, migliorando i mezzi pubblici, facendo una metro seria… che poi queste ultime due cose dovrebbero essere complementari all’entrata in vigore delle ztl… chiedo troppo? inoltre ho letto in qualche commento che il sindaco si dimetterà presto per andare a fare il parlamentare europeo. alla luce di questo, come ci si possono aspettare delle iniziative a lungo termine da parte sua?!

    180. Dopo questa vittoria storica facciamo togliere le zone blu e soprattutto riprendiamoci la nostra spiaggia!! Via le cabine e via la società italo-belga da Mondello!!
      C’è una petizione di 4700 firme, se a questa affianchiamo anche un ricorso cazzuto e ben motivato possiamo vincere anche questa battaglia!!

    181. bisogna proporre qualche consulenza per chi scrive a favore della giunta Cammarata.
      Io penso che il danno che hanno arrecato all’immagine cittadina è tale che non merita commenti

    182. Caro Tony concordo con te.
      adesso facciamo noi delle proposte concrete.

    183. […] mentre i palermitani continuano a dire la loro sulla novità delle ztl, c’è già chi si muove per richiedere il risarcimento al Comune di […]

    184. Ascolta Rosalio, non è che ci vuole molto a capire che una ztl da via lincoln a via De Gasperi (area più grande della ZTL di Milano, tanto per intenderci) senza avere metro, trams e buss è semplicemente una operazione finanziaria, senza alcuna contropartita in tema di disinquinamento.
      Anzi no, non è soltanto una tassa occulta, ma è anche una assurda vessazione, per le modalità con cui è stata imposta.
      Per questo la gente esulta, e ripropongo la mia offerta al sindaco: dimettiti che ti do il voto alle europee.
      Così anche Rosalio si dovrà occupare di altro.

    185. Iachino non capisco perché ti rivolgi a me. 🙂

    186. insomma per sintetizzare mi rivolgevo solo a te e non anche a Tony che non capisce che c’è da festeggiare. Per me quelli che ho scritto sono i motivi per cui la gente fa festa, poi il problema dell’inquinamento resta, purtroppo, ma almeno sulla pelle della gente non si fa più cassa in modo quantomeno ambiguo. O No ?
      Che ne pensi tu, Tony-Rosalio ?

    187. avere ospitato un post come quello di Stefania Petix sull’argomento ZTL, mi fa personalmente considerare Rosalio un luogo neutrale ed oggettivo e non di parte come mi sembra insinui qualcuno…

    188. @ R.M., se su un blog si parla di quanto è cool questa città non solo non si dice la verità , ma la gente non lo frequenta.
      Comunque se è a me che ti riferisci, io non insinuo, cercavo di spiegare al blogger – visto che per sua ammissione non l’aveva capito – perchè, secondo me, la gente esultava per la sentenza TAR.

    189. @ Jachino
      senza metro e tram e’ vero.
      Senza autobus NON E’ ASSOLUTAMENTE VERO.
      I vari mezzi,di cui il 101 e’ il piu’ frequente ed il piu’ utilizzato,finalmente stavano viaggiando a velocita’ “regolare” in via Liberta’.
      .
      FORSE UNA SOLUZIONE POTREBBE ESSERE QUELLA DI PRIVATIZZARE IL SERVIZIO URBANO AFFIDANDOLO A
      3 COMPAGNIE DIVERSE ,con circuiti diversi,
      ma in qualche area comuni,
      DA METTERE IN CONCORRENZA .
      E’ una scelta gia’ adottata in importanti citta’ del mondo,che ha dato risultati positivi.

    190. Dear Think, io “la” 101 “la” prendevo fino a poco tempo fa.
      Per dirne una sulla 101, a inizio estate dirottano molti bus su mondello, così la mattina alle 7,30 ne passa uno ogni 20/30 minuti (ed è la linea più frequente); sull’asse nord sud o dalla stazione verso Villabate è da terzo mondo.
      In tutte le città cool sui mezzi e alle fermate c’è il display che indica quanto manca alla prossima fermata quando arriva il prossimo bus e così via.
      Ma da noi, si sa, il satellite è oscurato dai nemici della contentezza, quindi…

      Però, ora che mi ricordo, i display furono comprati…comu finiu ? A schifiu !!

    191. Sorry, volevo dire che sull’asse est-ovest, non nord-sud (che è quello della 101).
      Aggiungo solo che a me la privatizzazione di un servizio essenziale inquieta (soprattutto quando le fanno da noi) perchè un servizio pubblico deve essere dato a tutti, chi se lo può permettere prende un taxi (a prezzo decente, e senza imbrogli), o la macchina privata, e paga carissimo ingresso in ztl e posteggio.
      Questo nelle città, non nei suk.

    192. in atto l’unico mezzo pubblico che ti puo’ portare al Centro e’ il Bus.Io credo che la gente si lagna piu’ dei mezzi di interscambio al 101 provenienti dalle varie periferie,che del 101 vero e proprio.
      Certamente i suggerimenti per migliorare anche questo servizio sono tanti,ma il primo che viene in mente e’ quello di rompere un monopolio.

    193. Tratto dal giornale di sicilia odierno, parla Cammarata a proposito delle ztl : “Su questa spinosa vicenda riapriremo il tavolo di confronto, nel quale terremo conto delle motivazioni del tar per arrivare a soluzioni efficaci e condivise”. Scorrendo proprio le motivazioni del tar il comune, privo del”indispensabile piano urbano del traffico, potrebbe in questa fase “aggirare” la bocciatura prevedendo l’istituzione di divieti antismog che non fissino tariffe per gli automobilisti; potrebbe per esempio bastare confermare l’attuale impianto ztl annullando solo il costo del pass, da rilasciare a costo zero agli utenti.

      —————————————————–

      E se così fosse cosa si inventano adesso quelli che protestavano perchè era un pizzo??? scommettiamo che si lamentano lo stesso?

    194. PALERMO ZTL ……..KAPUT ! Sono “DELIZIOSAMENTE” entusiasto per questo giudizio che di fatto manda a quel paese le ZTL e coloro che l’ avevano ideato, il comune aveva creato un giocattolo quasi perfetto ma qualcheduno gli e l’ha rotto, è un vero peccato perche’ potevano fare (e in parte ne hanno fatti) tanti soldini “MUNGENDO” i tanti ignari cittadini di questa ed ALTRE citta’ che concittadini non erano……con pass e multe, io come tanti altri non ho fatto alcun PASS, sono rimasto in attesa, tappato come un topo dentro casa o semplicemente rinunciando di andare nella “CITTA PROIBITA”, inutili i proclami trionfalistici degli ultimi giorni di ZTL del responsabile del provvedimento alla mobilita’ urbana (che non so’ neanche chi sia) se il traffico e l’inquinamento si era ridotto e’ stato a mio avviso per queste ragioni, molti sono rimasti “sospesi nel limbo”in attesa di questo “rigore” che stavolta a differenza della nostra nazionale, abbiamo segnato! ADESSO dobbiamo batterci CONTRO LE ZONE BLU A TAPPETO e contro LE PISTE CICLABILI inutili e pericolosissime in alcuni tratti!!! Baci…….

    195. Finalmente abbiamo vinto noi cittadini, per una volta… caro sig. sindaco…non ci prenda ancora per i fondelli dicendo che la ZTL era per il nostro bene…facendo la faccia stupita per l’entusiasmo dei cittadini ora che è stata bocciata….. HA GIA’ PERSO LA FACCIA… o ancora le brutte figure che ha fatto non le sono bastate ??

      Mi raccomando…votatelo di nuovo alle prossime elezioni…

    196. @iachino
      non l’aveva capito Tony Siino.
      se ho ben compreso “Rosalio” non è solo Tony Siino…o mi sbaglio?

    197. Vorrei chiedere a quei pochi che difendono le ZTL del Sindaco (che pensa alla salute dei cittadini) Come mai una Euro 0 di un libero professionista che ha lo studio all’interno della ZTL dietro pagamento poteva tranquillamente transitare?
      Appena effettuato quel pagamento succedeva il miracolo alla macchina del libero professionista?
      ….e se così fosse, perchè lo stersso miracolo non poteva averarsi anche in una Euro 0 di un misero operaio o impiegato?

    198. Tratto dal giornale di sicilia odierno, parla Cammarata a proposito delle ztl : “Su questa spinosa vicenda riapriremo il tavolo di confronto, nel quale terremo conto delle motivazioni del tar per arrivare a soluzioni efficaci e condivise”. Scorrendo proprio le motivazioni del tar il comune, privo del”indispensabile piano urbano del traffico, potrebbe in questa fase “aggirare” la bocciatura prevedendo l’istituzione di divieti antismog che non fissino tariffe per gli automobilisti; potrebbe per esempio bastare confermare l’attuale impianto ztl annullando solo il costo del pass, da rilasciare a costo zero agli utenti.

      —————————————————–

      E se così fosse cosa si inventano adesso quelli che protestavano perchè era un pizzo??? scommettiamo che si lamentano lo stesso?

    199. Certuni hanno il culo di vetro e vogliono fare piriti di bronzo………

    200. @fabius: se… se… se… lei, mr Fabius, va avanti a “se”, perchè scornarsi con una realtà pessima fa male, lo so. Ma coi “se” non si va avanti. 50 euro furon chiesti, e furon troppi in ogni caso, e chi si lamentava aveva ragione, in ogni caso. Senza se e senza ma. Coi se non si fa la storia. Pensi un pò: se mio nonno aveva cinque palle, era un flipper.

    201. @ Caro fabius: certo che ci lamenteremo lo stesso…non ci poteva pensare prima a distribuire i pass gratuiti invece di sfilare soldi a tempesta ai suoi “amati concittadini”?
      La faccia l’ha persa del tutto, quindi ormai continuerà a sparare cavolate a raffica…e lui che dice di essere un avvocato sapeva benissimo che quello che stava facendo era totalmente ILLEGALE
      Lui sa benissimo che l’unica cosa da fare è sparire dalla circolazione!!!!ed eviti di continuare a fare ancora BUFFONATE!!!!!

    202. io sono tra coloro che non hanno fatto il pass, ma che ha scoperto la classica passeggiata a piedi posteggiando fuori la ztl ed entrando nel centro storico…una sana e bella passeggiata di 10 minuti ogni giorno…voglio che si mettano in regola, che diano i pass gratis e nella zona A devono solo entrare gli euro 3 e 4 gratuitamente e basta, e in b dall’1 in poi sempre gratuitamente (con un apposito pass che dichiari l’immatricolazione della vettura)

      a proposito del “palermitano”…oggi mi trovavo nei pressi dell’università dove c’è lo slargo (quello proveniente da roccella, di fronte chimica per intenderci)…stavo immettendomi in via ernesto basile, ero dietro una macchina guidata da una incompetente, eravamo su due file, ad un certo punto aspre la portiera, scende e chiude la macchina…alchè capisco che ha posteggiato proprio in mezzo allo stop, io le dico gentilmente che non poteva mica posteggiare così, e lei con tanto garbo (che non aveva) mi dice IO POSTEGGIO COSIì…non sapete che voglia avevo di scendere e bucargli le gomme e chiamare il carro attrezzi…..che schifo, e mi accorgo dello schifo che c’è in città dove tutti mettono macchine in doppia fila e nemmeno parallelamente, ma a spina!!! e la corsia si dimezza ulteriormente!!!

    203. Praticamente tutti hanno il Pass,anche quelli dei paesi vicini a Palermo.Nulla era cambiato,tranne che per le casse del Comune.
      Adesso,ad ogni modo,attendiamo le motivazioni della sentenza del Tar.
      Aspettando pure tram,metro,taxi a buon prezzo,vere piste ciclabili etc.etc.

    204. Lory75 gradirei un linguaggio più consono. Grazie.

    205. Rosalio non è (soltanto) Tony Siino.

    206. ….a proposito di piste ciclanili:

      narra una leggenda metropolitana che all’interno del Comune di Palermo esistano delle maestranze (C.OI.M.E o Ex Dl.24) che avrebbero potuto tranquillamente fare quel tipo di lavoro che invece è stato affidato ad una ditta esterna e che è costato una gran bella cifra. (sempre per la serie “prosciughiamo le già prosciugate casse del Comune)

      ….ma si sa le metropolitane “più o meno leggende” al Comune di Palermo viaggiano alla velocità della luce

    207. ovviamente volevo scrivere piste ciclabili

    208. I commenti del Sindaco, sul Giornale di Sicilia di oggi, sono favolosi, sembrano scritti da uno sceneggiatore di sitcom. Vedete a pag. 22.
      “Probabilmente si è sbagliato qualcosa nella stesura dell’ordinanza, DI CUI NON MI OCCUPO CERTO PERSONALMENTE”.
      Quindi il Sindaco firma un’ordinanza così importante per la città e i suoi concittadini, senza neanche informarsi su cosa sia necessario da un punto di vista normativo per avviare le ZTL. E tra l’altro, non legge i giornali nelle settimane successive o non ha sentito parlare dell’inchiesta della Petix in cui si mettevano pienamente in luce tutti gli errori dell’ordinanza!
      Altra dichiarazione del Sindaco: “Sono stanco dell’approssimazione con cui vengono emessi alcuni provvedimenti e accerteremo eventuali responsabilità”.
      Anche i cittadini sono stanchi del pressappochismo di questa giunta e di chi la guida e non si rende conto di quali ordinanze firmi.

    209. Da quel che leggo il sindaco ancora non si è del tutto ripreso…dal caldo…
      Poi sul fatto che purtroppo siamo governati da persone poco o per niente competenti su tutto quello di cui al contario dovrebbero essere abbastanza esperti dipende anche dalla enorme massa di cittadini che li votano.
      Altro discorso ancora riguarda la civiltà del popolo palermitano ma il discorso diventa inevitabilmente troppo lungo!
      E ripenso ancora a quella intervista delle Iene al nostro caro Sindaco e a quel suo strano sorriso…che non stesse bene neanche allora???

    210. mi resta comunque un dubbio sulla tempistica del TAR (a cui va comunque un plauso come evidenziato da Stefania Petyx).
      Se ho ben capito la sua decisione è slittata più volte a causa delle variazioni introdotte di volta in volta nell’ordinanza da parte del Comune.
      Tuttavia se la nullità delle ZTL era dovuta alla mancanza del PUT ciò era incontrovertibile a prescindere dalle modifiche introdotte all’ordinanza.
      E’ chiaro che sarebbe stato ben diverso l’annullamento prima che troppa gente pagasse i pass. Adesso abbiamo una soluzione all’italiana: non si poteva non dare ragione a chi ha promosso il ricorso, peccato che i buoi sono già scappati dalla stalla…
      Ovviamente sarebbe stato segno di responsabilità (!) da parte del Comune mantenere lo stato sperimentale dell’ordinanza (e cioè in vigore ma senza obbligo di esposizione del pass) fino a che il TAR non si fosse pronunciato, ma è fin troppo chiaro quale fosse il risultato che si voleva raggiungere…

    211. @R.M: E’ sempre stato palese che lo scopo fosse solo di lucro e non per l’interesse della salute dei suo concittatini..(mi fa troppo ridere sta frase..)…
      Ora che non sa dove andare a sbattere la faccia per rimborsare i cittadini (tanto i rimborsi li pagheremo noi), sta inizianzo a scaricare le responsabilità perchè non ha la faccia per ammettere il totale fallimento!!!
      Ke delusione… ed io che gli avevo dato fiducia alle elezioni…Quanto me ne son pentita!!!!!

    212. Credo che il TAR abbia rimandato più volte la sentenza su richiesta delle Associazioni ricorrenti, che hanno chiesto di poter integrare il materiale a supporto della loro denuncia in seguito alle varie modifiche all’ordinanza sindacale.

    213. Alessandra scrive:
      Ke delusione… ed io che gli avevo dato fiducia alle elezioni…Quanto me ne son pentita!!!!!

      ..ma non ti erano bastati i primi 5 anni del nostro sindaco..di nuovo fiducia…e vabbe e allora te la cerchi!!

      Cannoli per tutti!!!!

    214. E Palermo perde sempre…
      Desidero fare un rapido bilancio di alcune “grandi” operazioni di questa Amministrazione “Cammarata&Co.”.

      L’anno scorso tra squilli di tromba e rulli di tamburi viene propagandato il piano di restauro degli assi monumentali Cassaro e Maqueda.
      Si riesce ad accedere ai fondi comunitari europei ma si ridimensiona il progetto al solo Cassaro (corso Vittorio Emanuele). Il punto è che di base c’è qualcosa che non funziona (e consapevolmente viene ignorato!): restaurare i fronti del Cassaro significa far beneficiare i privati (proprietari degli immobili) di proventi pubblici (credo 45 milioni di euro)! Risultato: il finanziamento comunitario, com’era ovvio nelle premesse, non viene concesso e viene perduto. Palermo perde.

      caso APCOA: non mi dilungo (chi lo desiderasse può facilmente documentarsi su http://rinnovapalermo.wordpress.com o su http://www.bispensiero.it) ma sostanzialmente L’Amministrazione svende la città ed i suoi cittadini ad una società privata con un contratto capestro facendo perdere introiti all’AMAT e vessando i residenti, riducendo le carreggiate delle strade e peggiorando l’ambiente urbano. Palermo perde per una seconda volta.

      Caso ZTL, l’apoteosi, si inventano il miracolo: paghi 15 euro e la tua automobile istantaneamente dal tubo di scappamento fa fuoriuscire aria di mughetto… ed intanto le casse della fantomatica TDgroup si ingrossano (a fronte di quale servizio al cittadino avrà mai fornito non l’ho ancora capito).
      Ma il TAR blocca tutto e bisogna sistemare le cose: chi ne pagherà le conseguenze? Palermo perde per la terza volta

      Il problema della viabilità e soprattutto dell’inquinamento rimane irrisolto e… Palermo perde per la quarta volta.

      Infine il piano traffico di Mondello: disagi per i cittadini che vorrebbero godersi quelle poche ore di vacanza, traffico nel caos ma soprattutto i proventi del ticket parcheggio persi dall’AMAT (e quindi dalle casse Comunali). Palermo perde per la quinta volta.

      Il Comune è in disavanzo, la situazione è critica, gli LSU etc incalzano e quest’Amministrazione ha condotto le cose che peggio di così…

      Cari attuali Amministratori TUTTI, per favore già siamo nel baratro, evitate di affossarci di più e con serietà ammettete gli errori ed andatevene a casa.
      Però trovatevi qualcuno che Vi aiuti nella gestione domestica, ne avete bisogno.

    215. Il TAR si è occupato dell’aspetto formale, ma agli aspetti sostanziali, ai piccioli chi ci pensa? Il municipio con la ZTL è intervenuto sul traffico veicolare ma l’iniziativa non è, come si potrebbe supporre, dell’Assessorato al traffico dietro pressante richiesta del Servizio Ambiente ed Ecologia. Il punto 1 del Bando di gara dichiara che l’Ente appaltante è il Comune di Palermo, Servizio Ambiente ed Ecologia. Mmaah! Che c’azzecca? Il Comune disponeva già della rete di videocontrollo dei varchi e del software, doveva creare il sistema per il controllo dei requisiti e per la conseguente vendita del pass, perciò poteva organizzare e gestire in proprio l’iniziativa tramite le aziende collegate, AMAT per la raccolta delle richieste e per la distribuzione dei pass perché gestisce già una rete vendita diretta e indiretta, SISPI per la creazione della banca dati ZTL, dato che si occupa già di banche dati ed elaborazione per conto del Comune che ne è anche proprietario al 51%, se non erro. I dati dei residenti sono già nella banca dati Anagrafe, i dati dei veicoli nelle banche dati del PRA e della Motorizzazione Civile, perciò si potevano acquisire questi dati via software all’atto della richiesta del pass, in un paio di minuti si completava l’operazione per i residenti, il doppio del tempo per gli altri, per via dell’anagrafica. Probabilmente il costo complessivo dell’operazione sarebbe stato di poco inferiore a quello attuale (è stato stimato il possibile risparmio?) ma in compenso una quota consistente dei proventi sarebbe rimasta “in casa”. C’è niente di male se mi aspetto da un Sindaco delle capacità di analisi e di sintesi non peggiori delle mie?

    216. @anvedicomeballanando: Io non sono molto grande di età e solo da poco mi sono avvicinata seriamente alla politica..di conseguenza la prima volta che mi son recata alle urne per l’elezione del sindaco, ci son andata condizionata dai suggerimenti di amici e parenti che conoscono bene Cammarata e quindi mi son lasciata convincere…alle successive elezioni invece lo sbaglio l’ho fatto da sola, perchè documentandomi sull’operato di Orlando e su quello di Cammarata, ho ritenuto opportuno dare il mio contributo per far rieleggere il sindaco uscende…
      Ora che riesco a vedere le cose in maniera diversa ti posso dire che ho fatto ben 2 volte una grande cavolata..e me ne son pentita amaramente!!
      Che ci vuoi fare…ingenuità giovanile…

    217. @pepè,
      ok, dici cose vere, ma che vuoi, magari “ci seccava”! andare in giro a recuperare dati e cartuzze, meglio fare tutto di nuovo, paghi un botto, ma hai un bel data base tutto nuovo, scintillante, che così ora che lo devi buttare almeno è in garanzia!!!
      e pure tu che ti aspetti capacità di analisi e sintesi… ma a mare non ci vuoi andare?
      hai letto il giornale, fino ad ora lui niente sapeva! e tutto gli uffici, questi scellerati, fecero!
      e povero ceraulo che tutti se la prendono con lui, solo perchè si chiama esperto, che colpa ne ha se sua madre l’ha battezzato così!

      ma mi chiedo..ma se fino all’anno scorso con una denuncia era “esperto” ora con la sentenza di annullamento del TAR come lo chiamiamo? GURU, DIO?

      se gli insuccessi da noi fanno curriculum che ci vuoi fare…a mare non ci vuoi andare?

    218. @ Pia

      ” perchè lo stersso miracolo non poteva averarsi anche in una Euro 0 di un misero operaio o impiegato?”
      .
      POTEVA AVVERARSI SE ERA RESIDENTE ENTRO LE ztl
      COME IL PROFESSIONISTA CON STUDIO ENTRO LE ztl
      .
      Non facciamone quindi un distinguo di classi sociali.

    219. Alessandra……il tuo voto merita rispetto…per carita’ ….e che mi viene difficile capire ad oggi che cosa ha fatto Palermo di male per meritarsi un decennio di Cammarata..
      cmq va tutta la mia ammirazione per la tua risposta perche almeno tu hai avuto la decenza di dire l’ho votato e ho sbagliato..
      ‘Ca a Palermo cu adummanni addummanni—Cammarata non l’ho votato nessuno…sara vero??!! Bho!!!

      Cannoli per tutti!!

    220. ho dimenticato a dire che ieri sera ho avuto una discussione accesa con un amico che ha avuto l’incarico per rilasciare pass…mi ha detto che ieri stesso hanno avuto una riunione con la td group e gli è stato comunicato che il TAR non ha “annullato” il provvedimento ma l’ha solo “sospeso” temporaneamente in attesa che lo stesso comune faccia ricorso allo stesso Tar…
      Mi chiedo, sanno apprendere le notizie o le rigirano come vogliono loro?
      Eppure mi son dovuta sentire dire che sono ignorante e visto che non ho pagato il pizzo sono solo una minoranza che non serve a nulla per fare in modo che le cose cambino…
      Intanto i problemi con la td group li ha avuti lui e non io…e poi io li ho risparmiati sti 30 euro e son pienamente soddisfatta di come siano andate le cose…
      Che ci volete fare… sono in minoranza…

    221. @Alessio ha scritto
      Vogghiu i picciuliiiiiii!!!!!!!Pezzi i latriii!!!!

      ..Ma quale Latri…su curnuti i Razza!!!

    222. @Alessandra.
      No cara Il tar ha ANNULLATO le ZTL perche l’ordinanza e’ ILLEGGITIMA!!
      Infatti la sentenza annulla alla radice la misura antismog adottata dal comune di Palermo perche adottata in assenza del Piano urbano del traffico!!!
      Poi il comune di Palermo ha 60 gg di tempo per impugnare la sentenza e fare ricorso…ammesso che lo faccia!!

      Quindi sospeso..niente patate…anzi fine dei giochi perche l’adiconsum sta mettendo a disposizione degli sportelli virtuali per ottenere il rimborso !!
      Fonte:
      http://palermo.repubblica.it/dettaglio/Traffico-Ztl-addio-Il-Tar-annulla-il-provvedimento/1475988

      Cannoli per tutti e uno pure per la TDGroup!!!

    223. Il sindaco ha dichiarato che non si è occupato direttamente dell’ordinanza ZTL…
      Ma di cosa si occupa il sindaco?
      In consiglio comunale non c’è mai andato.
      Alle riunioni di giunta non partecipa mai.
      Come passa il tempo a villa Niscemi?!?
      Coltiva le sue piantine in giardino?

    224. @anvedicomeballanando: Rilassati…io lo so che il TAR ha annullato la sentenza…infatti il dibattito si è scaturito proprio perchè io sostenevo che il l’annullamento e lui la sospensione, proprio perchè gliel’ha detto il responsabile della td group…

    225. correggo: io sostenevo l’annullamento…ho sbagliato a scrivere

    226. Il Sindaco ha dichiarato che non si occupa direttamente di un’ordinanza sindacale. L’ordinanza sindacale a chi compete? Chi ne è responsabile? 🙂

    227. Ma non possiamo andare dal Sindaco sventolare i tagliandi e cantare all’unisono –..–
      Taratata Taratata Taratatata ..fiura i mierda ca faccia in tierra!!!!
      Fantastico!!!..Ah non si puo fare?…Unne’ si trova u Sindaco???

      Cannoli per tutti e uno pure per l’assessore D’AZZO’ Girolamo detto Jimmy!!!

    228. @Stefania. Niente mare per quelli che ancora lavorano. E tu a mare ci vai o no? Pigliamoci un caffè, un bicchiere d’acqua e zammù e non ci pensiamo più 🙂

    229. al contrario di tutti voi, mi dispiace che hanno annullato le ztl, da quando queste erano in funzione, il traffico al centro era diminuito a vista d’occhio.
      La linea 108 che porta fino all’università non era mai stata così frequente e veloce.
      Il problema è sempre quello… volete arrivare in macchina fino a dentro i negozi, per questo non vi piacciono le ztl, per questo i commercianti erano infuriati.
      Io sono abbonato all’amat, 44 euro per 3 mesi, una vera convenienza, e devo dirvi che sugli autobus ci vedo di tutto tranne che miei coetanei, studenti o semplici lavoratori.
      Tra l’altro penso che dovremmo piegarci in due per cambiare il modo di vivere inquinante… ma molti fumano le sigarette con i finestrini chiusi in macchina (e i bambini dietro) quindi… diciamo che l’essere umano evoluto (ecologico) non è ahime, molto frequente.

      Quindi, vi auguro di stare a respirare tanto monossido di carbonio in coda con le vostre belle macchine, che rappresentano la vostra vita individualista.
      Io nel mentre passerò veloce a piedi o in autobus con una bella mascherina usa e getta.

      W lo smog !

    230. @Alessandra:
      Si infatti mi riferivo al tuo amico che e’ poco informato e che non direbbe certe cose se leggesse bene la sentenza del TAR!!

    231. la mia 112 ad alto tasso inquinante ringrazia!

      🙂

    232. @W_Ztl: HA scirtto
      Quindi, vi auguro di stare a respirare tanto monossido di carbonio in coda con le vostre belle macchine, che rappresentano la vostra vita individualista.
      Io nel mentre passerò veloce a piedi o in autobus con una bella mascherina usa e getta.

      Ci stavano gia prima erano tutte Euro 4 o Euro 3 …ma siccome hanno il pass non inquinavano!

      W i cannoli!!!!

    233. @W_ztl hai inquadrato perfettamente la situazione, il traffico era dimiunito e gli sforamenti più che dimezzati. Ma x il palermitano la macchina è tutto, ed il 90% di quelli che si lamenta è gente che non ha una euro 3…tutto qua. Ma presto le ztl verranno ripristinate, per la felicità mia e tua.

    234. Ti immagini se il comune ora ridà i soldi a tutti, e tra 60 giorni il ricorso del comune viene accolto? tutti quelli che si son fatti restituire i soldi dovranno rifare la fila per avere il pass 🙂

    235. @fabius guarda che non c’è nessun ricorso da parte del comune e credo proprio che non ci sarà…

    236. IL comune non ha fatto nessun ricorso!!
      E se son intelligenti ( lo spero….per uan volta… ), non lo faranno mai, perchè perderebbero di nuovo e farebbero il doppio della malafiura!!
      A alermo mancano proprio i presupposti di base per creare delle ZTL.
      Finchè questi presupposti di base non saranno realizzati in modo esaustivo, la sconfitta al TAR è assicurata.

    237. @ think: non sei bene informato. Un residente con macchina euro zero in ztl A non può (poteva) avere il pass per la Ztl B. Insomma, si poteva fare un giro dell’oca in centro e se voleva andare verso Trapani doveva andare al porto o alla stazione e fare un giro un po’ largo. Certo, così inquinava di meno, almeno secondo l’ordinanza sindacale.

      @ fabius: il traffico è diminuito perchè le scuole sono finite, forse. Un serio confronto si fa con lo stesso periodo dell’anno precedente, non con il mese precedente.
      se il confronto è stato fatto così, io ci metterei un’altra variante, indipendente dalle ztl: l’aumento della benzina ha ridotto i consumi circa del 10 %, se è questa la riduzione dell’inquinamento i conti sono presto fatti.

    238. nel sito del giornale repubblica c’è il documento in pdf della sentenza del tar..

    239. Le ZTL dovevano essere totalmente gratuite, allora sì che sarei stato d’accordo.

      @Stefania Petyx
      Apprezzo da molto tempo le tue battaglie, sin dai tempi della cancellata di Mondello…Non hai un sito personale o un indirizzo e-mail? Mi piacerebbe contattarti e discutere su alcuni argomenti…

    240. @ think

      ..IL MIO “POTEVA VERIFICARSI IL MIRACOLO” si riferiva ad un operaio o ad un impiegato che all’interno delle ZTL ci lavora ..proprio come il libero professionista che ha uno studio.

    241. Essendo di centrodestra è ovvio che privilegiano questa gente…quelli forza italia e an (ora pdl) sono tutti avvocatucci, medici, ragionieri, imprenditori…

    242. Vari cittadini,sul Blog del Sindaco,cerchiamo di dare il nostro contributo sui problemi specifici,tipo Ztl,e non veniamo mai censurati o oscurati.Questo è un fatto.Sulle Ztl il nostro amico Dario ha fatto una ottima proposta,che il Sindaco Cammarata ha fatto propria,aprendo una discussione.Vi prego di andare a guardare.Io,per la piccola parte che mi riguarda,ho dato per primo il mio contributo positivo(per primo!)sul Blog.Fatelo anche voi,se volete.Ci sentiamo con il Sindaco per approfondire i termini della soluzione.Stay tuned!

    243. @ Pierluigi Silvestri
      A Palermo c’è un problema specifico: un sindaco assente e un’amministrazione incapace. Cammarata ci vuole ascoltare? Sono due giorni che chiediamo le sue dimissioni. Puoi recapitare il messaggio?

    244. ….ora il sindaco ascolta i suoi cittadini attraverso il blog? ..cerca insieme a loro la soluzione? ahahhaha ma se non si è MAI degnato in questi anni di indire UNA e dico UNA sola assemblea cittadina quanto meno per incontrarla questa cittadinanza.

      Ma una volta tanto il sindaco abbia il coraggio di confrontarsi con quanlcuno e non si continui a nascondersi dietro un blog, abbia il coraggio di far capire ai cittadini che è lui che parla e pensa.

    245. ehm prendo spunto da questa notizia:

      26/06/2008 15.47.49
      Figc: “Esaurito contratto con Donadoni”
      Roberto Donadoni non è più il ct dell’Italia. Lo ha comunciato la Federcalcio al termine dell’incontro avvenuto in via Allegri a Roma tra il presidente Giancarlo Abete e l’ormai ex ct azzurro.
      “La Federcalcio – precisa attraverso un comunicato – ritiene esaurito il rapporto contrattuale alla naturale scadenza”.

      Ma noi non possiamooo esonerare il sindaco …dopo la catastrofe delle ZTL.

      …..e ancora non sappiamo la decisione della Corte dei Conti se accerterà il danno erariale.

    246. ERA ORA.POTETE MANDARMI INFORMAZIONI COME POSSO RIMBORSARMI I SOLDI DEL PASS? VISTO CHE HO PERSO UN GIORNO DI LAVORO E HO PAGATO 30 EURO PERCHE SONO RESIDENTE IN PROVINCIA. GRAZIE

    247. Comunque noto con piacere che se il sindaco ha dato il via ai rimborsi e che di fatto significa che non farà nessun ricorso contro la sentenza del TAR e che non aggiusterà l’ordinanza nei punti contestati dal TAR per mantenere validi i pass!

    248. il dentino che si illumina è veramente fantastico….ma per favore….ridicolo!!!!

    249. Ma esiste un ricorso al Tar anche per le strisce blu? O esso ancora in fase di realizzazione?

    250. Marco, se vuoi abbordare la Petix, che per inciso merita assai, aggiorna la tecnica di abbordaggio, che la storia della mail “per confrontarsi” è vecchia….

    251. diciamo che la zona traffico limitato e’ servita a fare arricchire chi si cela dietro il paravento td group….ci siamo capiti,i soldi li rimborseranno ma i 22 milioni di euro?

    252. Bravo LoBo, io adesso la butto lì un po così;
      Comunque adesso ci vorrebbe qualcosa … non sò una class-action, un comitato, qualcuno insomma che stia attento a che i 22 milioni alla TD group non vengano pagati dalla comunità (come sarà), ma dalla tasca di chi ha commesso questo GRAVE errore amministrativo.
      E’ come la mafia, c’è un solo modo per combattere tutta stà porcheria ……. mettergli le mani in tasca!

    253. scusa LoBo
      scusa Barcellona
      …volevo dire… Bravo barcellona. 😀

    254. @ Pia
      puoi documentare quanto dici?
      E cioe’ il fatto che se un professionista
      (residente fuori ZTL) aveva lo studio in area ZTL poteva circolare in ZTL e che non altrettanto era consentito ad un artigiano con bottega
      sita in ZTL ,ma residente fuori?
      .
      @ a Jachino
      se era come tu dici,si doveva chiedere una correzione.

    255. @think

      questo è quanto contenuto dell’ultima ordinanza firmata dal sindaco il 13 giugno u.s. …fonte: Uffioio stampa del Comune di Palermo

      13 giugno 2008 ZONE A TRAFFICO LIMITATO: NUOVA ORDINANZAVia libera alla circolazione con qualsiasi omologazione antismog permotocicli e ciclomotori nelle due Zone a traffico limitato (Ztl). Lostabilisce un’ordinanza sindacale firmata oggi, che va ad integrare ilprovvedimento già in vigore con nuove disposizioni che riguardano anchealtre categorie di veicoli e utenti.Per i ciclomotori e i motocicli viene abolita la restrizione in vigorefinora, e quindi, da adesso, anche quelli non catalitici potranno accederealle Ztl A e B, senza pass ma a condizione che siano in regola con ilcontrollo dei gas di scarico.Regolamentato anche il transito di quadricicli a motore e motoarticolati, aiquali sarà consentito l’accesso alle due Ztl con omologazione minima Euro 2e apposito pass (deroga alla classe antismog possibile solo per iresidenti).Novità anche per le auto dei liberi professionisti, categoria prima nonprevista, con corrispettivi variabili da 15 a 100 euro. Quelli il cui studioha sede nella Ztl A possono ottenere fino a due pass per auto privedell’omologazione prescritta (una Euro 0 e una Euro 1 o 2), quelli con sedenel settore B possono avere un pass per un’auto Euro 0. Nessun limite dinumero, invece, per le autorizzazioni relative alle auto con l’omologazioneprescritta.Introdotti anche i pass per gli scuolabus, che per entrambe le Ztl potrannoessere rilasciati indipendentemente dalla categoria d’omologazione deiveicoli e senza limite di numero (corrispettivi variabili da 30 a 100 euro).Altre modifiche riguardano i noleggi. In particolare, l’autonoleggio conconducente viene equiparato al servizio taxi, con la possibilità, quindi, diottenere un pass gratuito per ogni auto omologata almeno euro 1. Un pass perogni auto omologata almeno Euro 1, ma dietro corrispettivo (15 euro), potràessere ottenuto pure dalle ditte di noleggio senza conducente, con lapossibilità di effettuare un cambio targa gratuitamente.<br<Cambia, inoltre, il pass per le auto storiche: chi ne possiede più di una,potrà ottenere un’unica autorizzazione cumulativa e non dovrànecessariamente richiedere un contrassegno per ciascun veicolo, comeprescriveva la precedente ordinanza.Un’ulteriore variazione rispetto alla precedente ordinanza riguarda i mezzidi servizio del Comune (trasporto disabili, autobotti, autogrù ecc.), chesaranno inseriti automaticamente nella “lista bianca” dei veicoliautorizzati con procedura curata dalla Polizia municipale e senzacorrispettivo.I veicoli con massa superiore alle 3,5 tonnellate, per potere circolarenelle Ztl fuori dagli orari fissati per i mezzi pesanti dalla specificaordinanza emanata nel 2002, dovranno avere, oltre al pass, ancheun’autorizzazione rilasciata ad hoc dagli uffici comunali competenti.Per i visitatori occasionali, i pass giornalieri vengono sostituiti da unanuova tipologia: si tratta di pass temporanei sfruttabili, a sceltadell’utente, per 30 oppure per 90 giornate nell’arco di validità dei passstessi (nel primo caso il corrispettivo del pass è 25 euro, nel secondo è 50euro).Infine, col nuovo provvedimento sono stati “limati” i perimetri delle duearee: nella Ztl A per consentire a tutti i mezzi, anche quelli noncatalitici, di raggiungere più agevolmente l’Ospedale dei bambini; in piazzaCaponnetto (ex Giachery), per consentire il passaggio diretto dal perimetrodel settore B a quello del settore A senza dover attraversare, seppure perpochi metri, la stessa Ztl A.

    256. Se poi pensi che mi sia inventata il tutto vatti a guardare il suto ufficiale del Comune di Palermo, clicca su comunicati stampa e vatti a guardare quelli del 13 giugno

    257. @iachino

      A parte che la petyx per me un po’ grandicella e poi non mi metto ad abbordare via e-mail. Le volevo solo parlare della spiaggia di mondello che con le sue cabine e con la sua spiaggia attrezzata è uno schifo!
      Per fermare questo schifo è stata creata una petizione on-line ( http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?mond07 ) ma da sola non basta, ci vuole qualcosa di più concreto e sono convinto che lei con la sua determinazione, con il suo carisma e la sua ironia possa portare avanti questa battaglia dopo quella portata avanti per fare togliere cancellata almeno nei mesi invernali.
      Comunque ho trovato la sua e-mail, ora aspetto la sua risposta!

    258. Ho letto l’aggiornamento:temo l’intervento dei commercianti,anche se stimo Roberto Helg,che comunque non può mediare gli ‘animal spirits’di molti negozianti.
      Cammarata sta cercando altre soluzioni(guardate il suo sito),ma purtroppo non può non sapere di avere creato gravissimi disagi ai cittadini con la disorganizzata emissione dei Pass.Il suo nome,maledetto in ogni maniera(anche le più oscene)risuona ogni giorno nelle mie orecchie:perfino da dentro casa odo questi improperi,relativi a Ztl e Pass.Io,peraltro,ho fatto regolarmente i miei 4 pass(Zona 2),mi sono alquanto stancato,ho perso del tempo prezioso,ma non ho mai inveito.Anche in Provincia ho udito pesanti invettive,

    259. @ Pia
      premesso che avrebbero fatto meglio ad incaricare un ingegnere a predisporre una bella “matrice”
      che rapidamente ti porta a capire cosa e’ previsto
      .
      premesso che sono “allergico” al gergo burocratichese
      .
      devo ammettere,che,superando la mia riluttanza,ho dovuto leggere quanto da te sottoposto,il cui passaggio
      saliente e’:
      ***************************************************.
      Novità anche per le auto dei liberi professionisti, categoria prima nonprevista, con corrispettivi variabili da 15 a 100 euro. Quelli il cui studioha sede nella Ztl A possono ottenere fino a due pass per auto privedell’omologazione prescritta (una Euro 0 e una Euro 1 o 2), quelli con sedenel settore B possono avere un pass per un’auto Euro.
      *****************************************************
      EFFETTIVAMENTE NON LEGGO NULLA CHE RIGUARDI GLI ARTIGIANI CON BOTTEGA NELLE AREE ZTL.
      Credo sia una dimenticanza o un’analisi approssimata al tema delle deroghe al provvedimento.
      .

    260. @ Pia
      in quanto sl fatto che io possa credere che tu ti fossi inventata tutto.
      .
      Nel blog e’ difficile discernere un buon commento da un
      cattivo commento,perche’ c’e’ troppa gente che scrive quello che ritiene porti acqua al proprio mulino,e piu’ che documentare fatti da’ sfogo a certi istinti.
      .
      Per me l’approccio migliore e’ quello del tuo ultimo commento ,cioe’ citare la fonte ed evidenziare l’anomalia.

    261. @ think

      io l’anomalia la leggo così (a parte il fatto che viene data deroga ai soli liberi professionisti) ..”Caro cittadino, io Sindaco penso alla tua salute” (è il ritornello di questi giorni) “non faccio transitaree le auto Euro 0 che sono altamente inquinanti …però se il libero professionista sgancia 100 euro ..come per miracolo, lo smog prodotto dlla sua Euro 0 diventa “aria pura di montagna” :-))))))))))))

    262. io credo che l’anomalia consista nell’avere discriminato la sede di lavoro dell’artigiano o del commerciante dalla sede di lavoro del professionista(ma non so se e’ proprio cosi?).
      I 100 euro sono un timido elemento di dissuasione.
      Poiche’ molti di noi hanno piu’ auto,lo interpreto come un invito a non utilizzare l’euro 0 a chi lavora dentro le ZTL e risiede al di fuori.
      .
      Comunque spiace rilevare che ancora una volta questa Citta’ si trova in queste condizioni.
      C’e’ chi bene o male cerca di fare,e chi disfa,con naturalezza.
      E’ una citta’ difficile.Altro che piani strategici!

    263. @benny: ha scritto:
      ERA ORA.POTETE MANDARMI INFORMAZIONI COME POSSO RIMBORSARMI I SOLDI DEL PASS? VISTO CHE HO PERSO UN GIORNO DI LAVORO E HO PAGATO 30 EURO PERCHE SONO RESIDENTE IN PROVINCIA. GRAZIE
      ————————————
      Spero di esserti di aiuto..

      Per il rimborso, i cittadini non dovranno avanzare alcuna richiesta al Comune.

      Puoi rivogerti e chiedere assistenza gratuita a:

      a)Adoc: via Enrico Albanese 92/A (telefono 091 324524)

      b) Lega dei Consumatori: via Benedetto Castiglia 8, nei pressi di via Marconi (telefono 091 331900)

      Cannoli per tutti e uno pure Dieguzzo !!!

    264. @think “C’e’ chi bene o male cerca di fare,e chi disfa,con naturalezza.”
      Consentimi, ma come si fa a scrivere queste cose! sopratutto quando l’operato dei nostri amministratori non è stato “bene o male” ma “disastrosamente male” e senza appello (che non sono neppure nelle condizioni di poter chiedere: ci hanno “provato” e sono stati beccati con le mani nella marmellata). Sono indifendibili.
      Vorrei vedere se ti accontenteresti di un medico che ti opera “bene o male” o ti consegnassero una vettura che funziona “bene o male”!
      Siamo a un livello di inettitudine che è stato giusto fermare (quello che tu definisci disfare con naturalezza) e che semmai andrebbe punita.
      Continuo a chiedermi come sia possibile che, dopo una cantonata simile, i responsabili non abbiano quanto meno il pudore di dimettersi.
      In tutti gli altri settori che non siano il pubblico oggi si cerca di tendere all'”eccellenza”, differentemente non si resta sul mercato, altro che il “bene o male” o standard di così basso livello come quelli di chi ci amministra!

    265. Ciao a tutti,
      visto che ho dovuto mettere un impianto a gpl sulla mia auto euro2 per poter entrare in queste fantomatiche ZTL che mi è costato ben 1400 euro, c’è la possibilità di richiedere un risarcimento?? e se fosse possibile a chi rivolgermi??
      Grazie

    266. Think, tu scrivi: “@ a Jachino
      se era come tu dici,si doveva chiedere una correzione.”

      Io azzardarei, ma potrebbe sembrare che voglio portare acqua al mio mulino, che una sacrosanta deroga per i residenti (chi ha la casa lì la macchina dove la posteggia e come ci arriva, a casa, ‘n capu u scieccu ?), non è stata data perchè i residenti non fanno lobby e voto compatto, mentre gli autonomi la fanno eccome, come i commercianti etc.etc.
      La mancata deroga agli artigiani per me è o una dimenticanza (le cose, buone o brutte, si devono sapere fare, non è scontato) o la lobby non assicurava consenso corporativo (mi che sono malopensante !).
      Oppure non si voleva fare troppo scruscio e fra un mese si faceva una deroga ad hoc.

      Per le vessazioni ai residenti in zona A con Euro 0 purtroppo è così, si può ancora consultare l’ordinanza nel sito passpalermo.it

      per concludere, non è questione di destra o sinistra, ma mi chiedo con stupore come si fa – ancora – a difendere in qualche modo l’indifendibile, quando manco l’autore del fattaccio si difende più (e accusa fantomatici “terzi”) ?

    267. Giuseppe75, credo che tu possa fare riferimento alle associazioni indicate nel commento di Anvedicomeballanando oppure segui questo link
      http://www.bispensiero.it/index.php?option=com_content&task=view&id=628&Itemid=599.
      Ciao.

    268. Iachino, la penso esattamente come te!
      Aggiungo, essendo apertamente malapensante, che il caro sindaco (che non deve dimettersi per affrontare le conseguenze del suo colpo di genio) sta cercando di limitare i danni, dando corso il prima possibile ai rimborsi per evitare le richieste di risarcimento danni morali, materiali ed esistenziali patiti da coloro che hanno dovuto fare estenuanti quanto infruttuose code, per non parlare di coloro che hanno (come giovanni75) installato l’impianto GPL, per finire con coloro che si sono (penso) dovuti accollare un finanziamento per acquistare un’auto nuova!?!
      Sono maligna e malapensante, vero???

    269. Pieruzza alias CRUDELIA DE MOON

    270. …o DE MON (come caspita si scrive ahahahah)

    271. Pia,Jachino,R.M.
      .
      attenzione che io non voglio prendere le difese di nessuno,ma sono intervenuto per contribuire a fare un po’ di chiarezza su certi argomenti fin qui emersi.
      .
      Dato che il problema sia dell’Inquinamento,sia della Congestione del Traffico,rimane OPEN (come ho scritto sul blog Cammarata),
      siamo certi che di quanto predisposto dai nostri amministratori sia tutto da buttare a mare?
      O basterebbe accogliere i suggerimenti
      e fare gli opportuni aggiustamenti,come avviene in tutte le fasi di avviamento di un nuovo progetto?
      Alla fin fine il Comune siamo tutti noi ed avere speso oltre 20 milioni di Euro solo per fare una esercitazione
      non mi sembra il caso, nel momento in cui gli enti locali sono chiamati a contenere o a tagliare la spesa.
      .
      Anche in passato (amministrazioni passate)si sono fatti
      ripensamenti e relativa marcia indietro su situazioni
      a tutt’oggi irrisolte che hanno provocato danni ormai inestimabili a cose ed a persone,per la noncuranza con cui si continua a buttare via il bambino assieme all’acqua sporca (a Palermo).
      .
      Tornando al tema,100 euro del professionista non sono
      100 euro di un’artigiano.Cosi’ se uno vuole portarsi in centro la sua euro 0 e fa il professionista,per essere
      nello stesso metro di dissuasione dell’artigiano dovrebbe pagarne 500 di euro.E perche’ non dare la possibilita’ a chi possiede una Ferrari euro 0 di sfilare per le vie del centro?
      Farei pagarne 1000 di euro,in questo caso.

    272. @think
      premetto di apprezzare moltissimo i toni pacati delle tue risposte.
      Altrettanto non posso dire dei contenuti che ripropongono gli aspetti più contraddittori e inutili dell’ordinanza: pagare per continuare ad inquinare magari anche con le euro 0. Era questo uno dei principali problemi: con le carte da 100 euro non si sarebbero eliminate le polveri sottili ma i problemi di cassa del Comune. Permettere di circolare ai professionisti con le euro 0 e non a tutti gli altri tipi di lavoratori (dai commessi dei negozi a i dipendenti pubblici) era solo un’ennesima incomprensibile scelta arbitraria. La dissuasione c’entra poco.

    273. sui contenuti ognuno puo’ avere le sue opinioni.
      .
      Quando io faccio l’esempio di uno che possiede una Ferrari,e’ ovvio che e’ un ragionamento estremo,che vuole salvaguardare un principio di democrazia.Poi, di fatto quante sono le Ferrari a Palermo?Diciamo 10.
      E su dieci quanti pagherebbero 1000 Euro per una sfilata in Centro?Diciamo 2.
      Quindi il problema inquinamento da questa fonte non si porrebbe.
      .
      I problemi di cassa del Comune sono anche i nostri,
      da buoni cittadini palermitani.
      .
      Sono sorpreso da questa decisione del TAR,che e’ un altro ramo della magistratura,rispetto al ramo che ha inquisito il sindaco per il problema dello sforamento dei parametri delle centraline.
      Tra i due provvedimenti sono volati 20 milioni di euro.
      Siamo sicuri che questo Progetto non si poteva CONTROLLARE meglio sia dal potere giudiziario che dal potere amministrativo?
      Di ZTL se ne parla almeno da un anno.
      Io mi chiedo se e’ corretto che un organismo intervenga solo se interpellato.Allora introduciamo il principio
      del parere preliminare obbligatorio,senza il quale non parte alcun Progetto.Di fronte ad una bocciatura preliminare si potevano seguire altre vie.
      Con 20 milioni di Euro il Comune si poteva comprare diciamo da 150 a 200 nuovi autobus motorizzati a metano

    274. @think
      spiacente ma sono in totale disaccordo.
      -1) non mi riferivo al caso delle Ferrari (limite oltre che già normato dall’ordinanza per quanto atteneva le manifestazioni delle auto d’epoca) ma più in generale all’impostazione di far pagare per circolare;

      -2) i problemi di cassa non possono ricadere sui cittadini quando non sono loro a rispondere delle spese e del modo di operare che è evidente non sia dei migliori. Nel caso di questo disastro dovrebbe per altro valere il criterio di responsabilità degli amministratori;

      -3) è il punto più stupefacente! si usa dire volgarmente che la legge non ammette ignoranza. Vorrei vedere se sarebbe un attenuante per chi costruisce senza concessione o chi vende senza licenza il non avere chiesto un parere preventivo ai giudici che lo condannano! magari lo devo sapere da solo se mi serve un autorizzazione. il Comune, a differenza di un bottegaio, non ha il suo ufficio legale? non lo sapevano che ci voleva il PUT?
      Diciamo che ci hanno provato lo stesso e gli è andata male…

    275. Rimane una domanda……tutti erano contrari e non era difficile intuire che questo non era un provedimento realmente utile x diminuire i problemi di inquinamento…bastava pagare, avere la macchinina nuova e si poteva inquinare quanto si voleva! Ma!
      Ma come mai lo avevate fatto TUTTIIIIIIIIIII???????????????????

      La manovra economica è andata bene ….solo grazie a noi cittadini che non ci impegniamo mai realmente x cambiare le cose che non ci vanno bene ma ci accoddiamo a tutti gli altri!

      Oggi posso dire con orgoglio che ero l’unica a non avere il pass pur abitando nel nostro meraviglioso centro storico!

      La mia proposta, chiuderlo davvero il centro alle auto, e potenziare i mezzi pub!!!Prendete l’autobus o come me la bicicletta …..che fa anche bene!!

    276. CIAO. Dispiace leggere da Milano di questa ennesima bocciatura per la nostra città.
      Io credo che dovreemo intenderci, pero.
      1- CAMMARATA DIMETTITI
      2- Palermo ha problemi di traffico
      3- Palermo deve prima tornare a investire sui mezzi pubblici chiudendo nel contempo le prime aree al traffico (solo il centro storico magari)
      4- Palermo deve adottare in due tre anni una ZTL efficiente e moderna che coinvolga una porzione più ampia della città, ma a patto che almeno i lavori per il passante ferroviario siano completati
      5- CAMMARATA DIMETTITI

    277. Quando in ballo c’è l’amministrazione di una città, o di una nazione, non c’è cosa peggiore dell’improvvisazione e dell’incapacità.
      CAMMARATA DIMETTITI

    278. a R.M.
      1.non tutte le Ferrari sono d’epoca
      .
      2.se ci sono responsabilita’ ,emergeranno
      .
      3.non e’ un volere cercare attenuanti.
      Io sto sostenendo
      che quanto accaduto non doveva accadere.
      E siccome questi incidenti continuano ad accadere,
      sarebbe opportuno che al di sopra di un certo livello di spesa si cambiasse l’iter procedurale,
      inserendo,ad esempio,
      un VISTO sul Progetto,
      “prima” dell’avvio dello stesso,
      da parte dell’organo di Controllo Amministrativo
      che prima o poi entra in ballo,
      e cioe’ il TAR
      di norma chiamato in causa da parte di concorrenti perdenti).
      .
      Non credo che faccia piacere a nessuno ritrovarsi con
      alcuni foglietti ( i Pass) resi inutili da questo
      “contrasto tra i Poteri”,
      sapendo che questa bella cifra
      e’ servita solo a pagare un po’ di retribuzioni.
      .
      Credo che la Civilta’ di un popolo si debba misurare anche nella capacita’ di portare (tutti) a buon fine
      la realizzazione di un Progetto.
      .
      Viviamo tempi bui.

    279. Think… VORREI CHIARIRE.. che qua non c’è alcun contrasto (come dici tu) tra poteri.
      Qua ci sono leggi. Se programmi per bene le tue attività e se rispetti le norme, allora il tuo lavoro sarà inattaccabile e nessuno potrà dir nulla.
      Su, invece, sei un improvvisatore, un poco di buono, allora capiterà che un tribunale amministrativo (TAR), accertati gli errori, non possa fare altro che cassarti la cassata!!!
      Viviamo tempi bui (concordo con te)a cui possiamo pensare di cominciare a porre rimedio:
      CAMMARATA DIMETTITI

    280. mettila come vuoi,questa e’ una democrazia che non funziona.Io non sarei tanto sicuro nei giudizi.
      Io ho tantissimi dubbi.
      Primo,siamo sicuri che questa era l’unica strada per il Tar,e cioe’ che non era possibile
      chiedere degli aggiustamenti al Progetto?Ci sono motivazioni “ufficiali” da potere bocciare in toto questo Progetto?Quali sono?Possono essere spiegate
      in modo semplice,in modo che ogni comune mortale le possa capire?
      Perche’ il Comune non va in CGA?
      Per me e’ irrilevante che Cammarata rimanga o si dimetta.Per me e’ il sistema che e’ irrazionale.
      La gente comune pensa di delegare ai politici la risoluzione dei propri problemi,e poi si accorge che
      quelli a tutto pensano,meno che ai problemi veri della gente.E torniamo cosi’ al tema di come e cosa viene inteso fare politica oggi in Italia.
      .
      Tornando ai tuoi giudizi (che sono pesanti:improvvisatore,poco di buono.etc)
      puoi chiarire da quale analisi ed argomentazioni vengono fuori?
      Sui tuoi giudizi e sulle tue conclusioni tutti potremmo essere d’accordo,ma hai “saltato” molti passi.

    281. @think
      “Per me e’ irrilevante che Cammarata rimanga o si dimetta”.

      ..il problema è che questa Amministrazione ha portato al dissesto finaziario il Comune di Palermo, quindi per me, è rilevantissimo che se ne vadano a casa …ma soprattutto che PAGHINO tutti di tasca loro (ma so che purtroppo quest’ultima cosa è pura utopia)

      ..da fonti che si occupano di approvviggionamento del materiale igienico-sanitario ai vari uffici del Comune di Palermo apprendo che si è deciso di dimezzare le varie richieste di forniture.
      In poche parole iL Comune sta rispamiando sulla “carta ingienica” ahahahhaha.

      COMMISSARIAMENTO DEL COMUNE DI PALERMO!!!!!!!

    282. Think… con le persone come te è difficile ragionare.
      Quello che scrivi è da corto circuito logico.
      Se Cammarata non ha pensato neanche minimamente di ricorrere in CGA (secondo grado di giudizio amministrativo) è perchè sa che perde al 100%.
      Secondariamente un organo giudicante non è lì per verificare se forse sarebbe il caso, oppure più conveniente fare colì o colà.
      Il TAR è lì per verificare che tutte le procedure siano state rispettate. Se non lo sono la delibera è NULLA.
      Se non ti sta bene che prima di fare le ZTL ci voglia il PUT, allora chiedi al tuo politico di riferimento di fare una legge che cancelli quella previsione.
      Dopodichè il TAR non casserà la ZTL di Cammarata senza PUT. Semplice

    283. @think
      concordo con Giovanni P.
      il peggior sordo è quello che non vuol sentire…
      mi spiace, ma le argomentazioni che adduci hanno dell’incredibile.
      l’ho già scritto l’altro ieri qualche commento più in su, lo vedo ripreso oggi anche in un nuovo post: sono indifendibili.

    284. viva palermo!!!! e il sindaco cammarata che nessuno ha votato xrò siede li naturalmente quando non va a giocare a tennis.

    285. @ Giovanni P.
      per prima cosa,se ci riesci,gradirei se tu evitassi apprezzamenti o deprezzamenti di tipo “personale”.
      Lo so bene che sono un soggetto difficile,proprio perche’ analizzo a fondo gli eventi e metto in luce le distorsioni del sistema.
      .
      Dunque tu dici:
      “Il TAR è lì per verificare che tutte le procedure siano state rispettate”.
      .
      Si’,ma il Tar interviene se c’e’ un ricorso ufficiale,
      che spesso,come in questo caso,arriva a cose fatte,
      cioe’ dopo che si sono spesi un bel mucchio di soldi,
      vanificando il risultato atteso.
      Questa e’ una distorsione palese del Sistema,
      (e non del TAR)
      su cui invito a riflettere.
      Queste considerazioni non sono a difesa dell’operato del Comune di Palermo,ma sono di natura generale.
      .
      Nel susseguirsi delle amministrazioni,devo mettere in conto che potrei trovare un sindaco poco esperto in procedure e poco staffato,(un medico,un ingegnere,etc.)
      ma proprio per questo devono essere rivisti
      ” i criteri di controllo”
      preliminari all’avvio della spesa.
      In altri termini,quello che e’ emerso dopo il ricorso
      al TAR da parte dei Commercianti ed altri,
      doveva venire alla luce da
      un “sistema di Controllo” piu’ efficace,
      interno od esterno dell’amministrazione comunale,prima dell’affidamento dei Servizi (e quindi della spesa).
      Il Progetto doveva essere bocciato “prima” di spendere un solo euro.
      Questo manca oggi,nella P.A.,non solo locale,ed e’ motivo di tantissimo spreco di denaro pubblico in tutto il paese.
      .
      Ovviamente il TAR ha fatto il suo lavoro nel quadro delle attuali discipline mentre le mie considerazioni
      suggeriscono l’opportunita’ di una revisione delle procedure,visto quello che e’ successo.

    286. @ Pia
      l’origine del possibile dissesto degli enti locali
      e’ un’onda lunga,che parte dalla Finanziaria.
      La Finanziaria chiede un taglio agli sprechi,per evitare la leva fiscale(che danneggerebbe le imprese).
      Io ,sul Comune di Palermo,non ho ne’ dati ne’ numeri (e nemmeno voglia di conoscerli),ma probabilmente dietro ci sono problemi di organici sovradimensionati (stipendi alle famiglie)
      e di scarsa produttivita’.
      Cammarata potrebbe ridurre drasticamente gli organici
      e risolvere il problema,ma si vede che preferisce pagare stipendi(e sostenere famiglie)e risparmiare sulla carta igienica.

    287. una domanda nasce spontanea…ma chi restituirà i soldi??non credo che il comune lo farà anche xkè in deficit ne è un esempio la tassa x l’immondizia aumentata x fare cassa..ma si siamo un pò fatalisti alla fine Cammarata farà il tram e il metrò.Cmq credo che quest’anno sarà bello il festino di Santa Rosalia tanto i soldi x le ztl li ha incassati quindi no problem,il budget c’è..quindi babbaluci e muluna pi tutti

    288. @ Pia
      .
      Sulle spese:
      il I controllo dovrebbe venire dalle opposizioni.
      .
      Sui controlli:
      Oltre al Ragioniere ed al Segretario,c’e’ anche un’Avvocatura del Comune.
      .
      Nei prossimi giorni,
      ognuno di questi soggetti dovrebbe chiarire il proprio operato.

    289. che io sappia l’Avvocatura si occupa esclusivamente delle azioni legali per conto del Comune …non credo sia un organo di controllo.

      Invece credo che ogni singolo cittadino abbia la possibilità di impugnare ogni atto amministrativo che non ritiene leggitimo.

      La domanda è: ma i cittadini vengono messi a conoscenza in tempo utile di tutti gli atti amministrativi?

      (in questi due ultimi passaggi la carenza dell’opposizione)

    290. Pia
      prima dell’avvento dei blog,quando mai i cittadini si sono scambiati qualche opinione?Quanti sono i Cittadini che vanno alle sedute del Consiglio Comunale?
      Gli stessi blog hanno avuto un esordio “addormentacoscienze”e solo da poco si trova
      qualche conversazione su temi di attualita’.
      .
      Sull’Avvocatura:
      e’ un organismo a disposizione del Sindaco,cui lo stesso potrebbe rivolgersi per un parere preliminare.
      L’organo di controllo e’ quello che,secondo me,manca ed andrebbe creato.
      L’impugnazione dell’atto e’ quello che e’ avvenuto,e siccome comporta dei costi,normalmente sono Gruppi che agiscono,piu’ che singoli individui.
      Infine tocchi un argomento:la Trasparenza.
      Sono tutti argomenti sui quali si possono fare innumerevoli considerazioni.
      .
      I commenti qui rilevati non vanno per il sottile e
      puntano diritto alle dimissioni del Sindaco.
      Il Sindaco pero’ potrebbe ricercare la responsabilita’ di chi ha proposto e mandato avanti un provvedimento
      rivelatosi attaccabilissimo,e ritirare una o piu’ Deleghe.

    291. think

      mi ripeto: …e quante volte questo sindaco si è preso la briga di incontrarla questa cittadinanza?
      trova UNA sola volta in cui abbia convocato una assemblea cittadina

      Per quanto riguarda la responsabilità di qualcuno ….beh a quanto pare circa 3 anni fa è stata PAGATA una consulenza ad una ditta di Perugia, che ha messo nero su bianco dicendo che le ZTL non erano attuabili in mancanza di PUT.

      Non crederai che il Sindaco e chi per lui non sapessero di questa relazione …..ma forse anche questa è una delle tante leggende metropolitane.

    292. pero’ convieni su un punto.
      Sara’ come tu dici,ma e’ mai possibile che su questo che e’ un blog di successo,nessun politico (di maggioranza o opposizione)ritiene di intervenire per dare qualche risposta alle tante affermazioni ,giuste o sbagliate,che sono emerse?
      E che abbiamo eletto una comunita’ di fantasmi?

    293. Caro Think, in questi ultimi post hai leggermente corretto il tiro, ma continui a girare intorno alle reponsabilità del sindaco..
      Chi controlla la spesa, chi interviene, chi ha la delega.
      L’unica verità è che CAMMARATA non è competente.
      Figurati se su un appalto da 25 milioni di € io sindaco vado a delegare, invece di occuparmene in prima persona.
      Ma in quale favola ti sei risvegliato?
      Ti do ragione soltanto sull’opposizione, che praticamente in comune non esiste.
      Ma questo non riduce di un mm le enormi responsabilità di Cammarata, che dovrebbe dimettersi se avesse un briciolo di decenza.

    294. In quanto all’assurda affermazione secondo cui “dobbiamo mettere in conto” di trovare un sindaco poco esperto in procedure? Un sindaco “poco staffato” (a parte che poco staffato potrà essere un ufficio e non certo una persona, ma in ogni caso ti sbagli visti i 7mila dipendenti comunali)?
      Questo è delirio puro. Il delirio per cui arriviamo a indulgere sull’incompetenza.
      Io credo che le persone come te non fanno bene alla nostra città

    295. Dobbiamo mettere in conto un sindaco poco esperto? E chi gliel’ha prescritto di candidarsi a sindaco, il medico? Se non è all’altezza non si presenta alle elezione, se invece si presenta e viene eletto deve rispondere dei suoi atti, non tanto politicamente perché s’è capito già da una ventina d’anni che aria tira sul versante politico, quanto sul piano amministrativo e se è il caso anche legale. E’ pacifico che manchi in Italia e ancora di più nel nostro comune un efficace ed efficiente sistema di controllo, o per meglio dire la nostra democrazia è gravemente e io credo irreparabilmente viziata. D’altra parte i controlli sono efficaci solo se chi controlla ha potere. Io vedo un depauperamento del potere effettivo di alcuni dei sistemi di controllo, non tanto del potere legale quanto di quel potere di fare che dipende dalle risorse disponibili. Chi ha le risorse ha il potere.

    296. Giovanni P
      eppure pepe’,in questo ultimo commento,riprende il concetto della praticamente assenza di CONTROLLO,che e’ stato ” da me” rilevato e fatto emergere.
      Una lacuna grave.
      Ed e’ un concetto “nuovo”.
      Allora,anche questo “non fa bene alla nostra citta’?”
      .
      E’ che i tuoi ragionamenti sono troppo condizionati da quello che sostieni almeno da un anno,e cioe’ le dimissioni del sindaco.
      .
      Vorrei ricordare che i Commissariamenti non danno maggiori garanzie.Chi li nomina questi Commissari?
      Avete mai sentito di commissari inquisiti?E di che?
      .
      Sulla ultima parte del ragionamento di pepe’ mi permetto di fare rilevare che una funzione ufficiale di controllo di atti,anche in assenza di potere di veto,potrebbe dare i suoi frutti,aprendo gli occhi
      a qualsiasi amministrazione.Una amministrazione che non tiene conto del “council”,in caso di incidente,non avrebbe veramente alcuna attenuante.

    297. Giovanni P
      a parte le tue sottigliezze sul concetto di staff
      (che ti potevi pure risparmiare,dato che qui si scrive di fretta e si cerca di andare al nocciolo delle questioni),settemila o settantamila persone non e’ detto che siano in grado di assolvere ad una funzione di staff.Certo un buon amministratore deve sapere scegliere i suoi collaboratori,e nell’Azienda Privata la cosa e’ piu’ facile.Nel Pubblico arrivi e trovi quello che trovi.E devi camminare con quello che hai.

    298. Giovanni P
      (solo per il mio rigore mentale)
      .
      hai scritto
      “a parte che poco staffato potrà essere un ufficio e non certo una persona,”
      .
      da che cosa lo desumi?
      Io sono poco staffato,e devo far leva sulle mie sole capacita’.
      Il Presidente degli Stati Uniti e’ staffato da un esercito di uomini,in tutti i campi,il meglio che puoi trovare al mondo.
      (tutti gli uomini del Presidente,lo Staff del Presidente,ti dice niente?)
      .
      Io da solo posso fare da staff ad una persona o a settemila persone assieme.
      .
      E la cosa e’ perfettamente speculare.

    299. @think: per assurdo potrebbe anche capitare che una amministrazione senza attenuanti sia riconfermata dal corpo elettorale, fortunatamente ciò da noi non accade 🙂

    300. @think
      ma che vuoi dimostrare? che è normale e possibile quello che è successo e che se non lo è, la colpa è della mancanza di un fantomatico organo di controllo a priori? che in mancanza poteva sfuggire l’obbligo del PUT tant’è che non se ne accorto nessuno?
      mi sembra davvero inverosimile e poco credibile. Vi era a quanto pare una relazione di diversi anni fa già citata tra i commenti. Ammesso e non concesso che non lo sapessero da prima, dopo che ce l’ha raccontato la Petyx due mesi fa e vi era in pendenza un ricorso al TAR che conteneva tra le argomentazioni anche questo aspetto, davvero nessuno al Comune continuava a saperne niente? Fermare almeno a quel punto il tutto (aprile maggio ’08) quando in pochi avevano fatto il pass, non avrebbe quanto meno minimizzato il danno invece di dover adesso pensare a come fare 300.000 rimborsi? Ammesso e non concesso che nessuno sapesse della necessità del PUT, non sarebbe un ulteriore dimostrazione di incompetenza nel proprio settore?

    301. quite,R.M.,quite please.
      io non sto qui a dimostrare quello che tu pensi,e cioe’
      la difesa dell’amministrazione.
      Io sono gia’ un passo oltre,e l’ho gia’ scritto.
      Se l’attuale Sistema permette che accada quello che e’ accaduto,c’e’ qualcosa che non va nel Sistema.
      Ed e’ li che dobbiamo intervenire modificando gli iter procedurali.Come? E’ stato gia’ sinteticamente evidenziato.
      .
      Del senno del poi sono piene le…

    302. E vorrei aggiungere,
      la cosidetta societa’ civile (compresi quelli che si dilettano nei commenti sui blog per le menate piu’ banali,
      i giornalisti,e
      l’ “opposizione” di cui si e’ discusso,
      e quant’altri che arrivano il giorno dopo,
      dove erano?

    303. @ think… La cosiddetta società civile ha fatto ricorso al TARS e l’ha vinto

    304. I giornalisti, l’opposizione e chiunque altro si stanno scatenando adesso che il TARS ci ha dato ragione, chiedendo spiegazioni, ammissioni di respondabilità e dimissioni

    305. La Repubblica sbandiera la propria inchiesta ma avendo seguito mooolto da vicino la questione non ho visto grande esposizione da parte di chi scrive… Come mai il “Dossier ZTL” di Stefania Petyx è stato pubblicato solo la scorsa settimana sulle loro pagine?

    306. @ think. Già me la vedo tutta, la casta politica fa ammenda e dopo il pentimento e un solenne autodafé modifica gli iter procedurali per consentire ai controllati di controllarla 🙂

    307. I rappresentanti dell’opposizione chiedono chiarimenti sulla redazione del bando e sull’iter procedurale della gara, vogliono la testa dell’assessore ceraulo, ma quando Nadia Spallitta voleva discutere la mozione sulle ZTL hanno fatto cadere il numero legale perchè, a mio modesto parere, attendevano il responso del TARS, non gli conveniva affrontare la discussione arrivando (forse!) all’inevitabile conclusione di dover annullare l’ordinanza… e se poi il TARS dava ragione al comune? Così invece nessuno (tranne le consigliere Spallitta e MOnastra e qualche altro) si è schierato… E’ facile fare i gol a porta vuota!

    308. @think
      un modo molto comodo per sostenere che la responsabilità è del Sistema mentre nell’amministrazione si è lavorato benissimo e con il massimo possibile della competenza…davvero incredibile!
      Che ne dici di applicare queste tue teorie alla semplificazione degli iter procedurali anche per cittadini ed aziende?
      Ma se abbiamo appena visto – giusto per fare un esempio in tema – che grande attenzione agli iter c’è stata per far fare i pass: standard da terzo mondo invece che da terzo millennio.
      Più in generale, quale azienda può addurre simili giustificazioni davanti alla miriade di adempimenti normativi che è OBBLIGATA a conoscere?
      Questi scrupoli saltano fuori solo per tutelare il pubblico ma mai i privati.
      Comunque non rispondi su quanto sia poco credibile sostenere che nessuno sapesse dell’esigenza dei PUT, sulla conseguente incompetenza dimostrata e sul fatto che fermarsi a maggio avrebbe minimizzato i danni.
      Con riferimento infine alle tue ultime postille, aggiungo che a differenza di te – che appari essere inequivocabilmente “vicino” a chi ha realizzato questo capolavoro – molti di noi che scriviamo in merito siamo del tutto estranei alla vicenda e senza alcuno dei ruoli a cui fai riferimento (quali giornalisti, opposizione, concorrenti TD group e non so che altro) ma semplici cittadini indignati per come viene gestita la cosa pubblica.
      Forse appunto la vera società civile che normalmente non ha alcuna voce in capitolo (a differenza delle altre categorie da te menzionate) tranne nel caso delle lodevoli iniziative di cui se ho ben capito Pieruzza si è fatta parte diligente, da normale cittadina.

    309. Si R.M. hai capito bene, sono una dei 130 appartenenti alla “cosiddetta società civile” che ha aderito al ricorso dell’associazione Bispensiero.
      Devo ammettere che la mia coscienza civica è stata risvegliata proprio dal provvedimento delle ZTL, dal senso di rivalsa che covo da tanto tempo e di cui posso, anzi potevo, incolpare solo me stessa, essendomi fatta fagocitare dal qualunquismo imperante del “tanto che ci posso fare”… Mi arrovellavo sulla possibilità di chiedere un prestito per installare un impianto GPL sulla mia euro 2 quando, scrivendo un commento proprio qui su Rosalio, qualcuno mi ha illuminata sull’esistenza dell’associazione e sulle iniziative che stanno portando avanti. Da quando ho aderito ho “spazzato via la cenere e riacceso il fuoco” e farò tutto quello che posso per diffondere (come ha già detto qualcuno) il “virus” dell’informazione e della cultura civica.
      Per quanto invidi le capacità analitiche di think e per certe cose sia d’accordo con lui, non concordo circa il fatto che il lavoro dell’amministrazione comunale manchi di un controllo preliminare. Come ho già scritto in un precedente post, la consigliera Nadia Spallitta si era fatta promotrice della discussione di una mozione ben articolata e circostanziata circa le manchevolezze dell’ordinanza istitutiva delle ZTL, ma non le è stata data la possibilità di discuterla

    310. Chi meglio di coloro che sono all’interno del consiglio comunale e sono stati eletti da noi cittadini può e deve portare avanti tutto quanto è necessario per salvaguardare i nostri diritti? Perchè ci dovrebbe essere un organo a parte che controlli l’operato dell’amministrazione? Colore che siedono in consiglio, secondo me, hanno già un immenso potere, perchè frazionarlo?

    311. So che le mie ultime affermazioni possono risultare utopistiche e persino think, nonostante le strenua difesa dell’operato dell’amministrazione, ha palesato il dubbio che i politici che ci governano curino tutt’altro che i nostri interessi, pertanto concordo che bisogni aggiustare il tiro ma solo nei confronti di chi vorrebbe impedire di fare i nostri interessi agli elementi in seno all’amministrazione comunale pro-cittadini.

    312. Caro R.M.
      “sostenere che la responsabilità è del Sistema mentre nell’amministrazione si è lavorato benissimo”
      .
      ti faccio notare che
      “nell’amministrazione si è lavorato benissimo”
      io non l’ho mai scritto
      ma tu(con mia piccola delusione) lo hai aggiunto.

    313. @ Pieruzza
      l’argomento e’ ben diverso.
      L’appunto era che la Societa’ Civile(e tanti altri) intervengono quando i buoi sono scappati(in questo caso
      le somme si sono spese).
      Per cui hai vinto una battaglia ma la citta’ ha perso
      sia i soldi che la soluzione del problema inquinamento e traffico.
      E non sto parlando di soldi piu’ o meno da restituire
      ai singoli(singolarmente e’ cosa miserevole e vedrete che non varra’ il tempo necessario alla riscossione).
      Perche’ qualcuno si deve far carico delle somme da restituire.Tutto finira’ in un altro lunghissimo processo,e…campa cavallo.
      Questa era la mia osservazione

    314. Scusate se mi intrometto nella vostra diatriba… ma Think hai ragione: si skerza sui rimborsi, sulle restituzioni… forse si skerza x nn piangere!! Cmq, ritengo ke da qsta situazione dovremmo imparare qlcosa: punto primo ke se tutti, e parlo di massa, ci fossimo rifiutati di fare i pass forse avremmo ottenuto di +…
      I palermitani, ed io lo sn, accettano sempre tutto… allora proviamo a nn accettare quel ke fin dall’inizio sembra sbagliato… altrimenti riskiamo di lagnarci e basta!!! Di certo, la sfiducia nei confronti delle amministrazioni è tanta, ma qsto nn basta anzi è abbastanza triste!

    315. Il singolo non può decidere autonomamente quali tasse pagare e quali no, e qse il pass per le ZTL è giusto pagarlo o no, altrimenti nessuno pagherebbe le tasse e nessun servizio pubblico potrebbe più esistere. Il singolo, se lo ritiene necessario, può fare ricorso al TAR, come è successo in questo caso, magari raggruppandosi in associazioni. Oppure dovrebbe pungolare il proprio consigliere

    316. Infatti, bispensiero già era presente ed attiva cm associazione…

    317. Il mio commento precedente è stato inserito senza che avessi terminato!
      Dicevo che il singolo può scegliere anche di “pungolare” il proprio consigliere comunale di riferimento, e chiedergli di fare il proprio dovere, ovvero di lavorare in consiglio comunale per verificare se l’operato della Giunta è rispettoso delle regole o no.
      Capisco che questo è complicato, ancora di più nella nostra città, ma certamente non si può sperare di non pagare più nessuna tassa a proprio piacimento, non si risolve nulla così.

    318. Tengo a precisar(ti)e ke nn ho scritto di nn pagare nessuna tassa…:-) pungolare e/o associarsi va bene, ma nn piangere sempre sul latte versato… ok???:-)

    319. Caro think, mi spiace deluderti ma devo confessarti che parecchio deluso lo resto anch’io constatando che – appuntandoti a formalismi dei miei commenti – sfuggi del tutto ai loro contenuti.
      Che nell’amministrazione si sia lavorato bene non l’hai espressamente detto (e come si potrebbe!), tuttavia cerchi in tutti i modi attenuanti, invocando questa benedetta mancanza di verifiche a priori di cui usualmente in Italia è noto come beneficino tutti…o di iter a prova d’errore di cui, anche qui, il resto della società civile non mi sembra sia troppo abituata in Italia.
      Riguardo al parlare solo dopo, da parte sempre della società civile, sono costretto a ripetermi: ho già scritto sopra – ma tu lo ignori – che:
      “…Vi era a quanto pare una relazione di diversi anni fa già citata tra i commenti. Ammesso e non concesso che non lo sapessero da prima, dopo che ce l’ha raccontato la Petyx due mesi fa e vi era in pendenza un ricorso al TAR che conteneva tra le argomentazioni anche questo aspetto, davvero nessuno al Comune continuava a saperne niente? Fermare almeno a quel punto il tutto (aprile maggio ‘08) quando in pochi avevano fatto il pass, non avrebbe quanto meno minimizzato il danno invece di dover adesso pensare a come fare 300.000 rimborsi?…”
      Aggiungo adesso: c’erano almeno un paio di consiglieri che strepitavano in proposito da non so quanto tempo e tutto ciò tu lo chiami “parlare solo dopo”…

    320. Cari ragazzi.
      Questo discorso di Think è veramente “bizantino”.
      Stiamo a parlare di sistema, di procedure da cambiare.
      Think caro, tu non hai capito che il male principale della nostra città, e in gran parte dell’Italia, è che la gente è incompetente.
      Non è un problema di procedure, bensì di metodo.
      Se avessimo un sindaco competente, se avessimo un sindaco che lavora con metodo, nessuna autorizzazione potrebbe sfuggirgli.
      Tu sei convinto che i problemi dell’incompetenza si risolvono delegificando. Invece io ti ribadisco che tu sbagli. La Moratti la puttanata di Cammarata non l’ha fatta quando è partita la ZTL milanese.
      Il sindaco di Roma (non ricordo se Rutelli o Veltroni) questa incompetenza non la ha dimostrata quando ha introdotto le ZTL.
      Concludo: CAMMARATA DIMETTITI

    321. Caro think, tengo i complimenti che ti ho fatto in sospeso dopo il tuo ultimo commento a me diretto in quanto mi stupisce il qualunquismo che ne trasuda.
      Nei tuoi precedenti commenti ho apprezzato che fossi concreto e diretto, per quanto non concordassi con te.
      Ma, ti dimostro che tante cose si sono tentate di fare PRIMA dell’entrata in vigore e tu replichi (glissando su questo FATTO) che adesso che “purtroppamente” le ZTL sono state annullate, tutti coloro i quali sono stati ingiustamente costretti a subire l’ennesima offesa alla dignità di cittadini, non devono prendersi la briga di farsi rimborsare?!? Sono d’accordo con te che la cifra è risibile (pagare poco, pagare tutti) ma io ne faccio una questione di principio!
      Senza contare che quando è il cittadino a dovere dei soldi all’amministrazione, li deve dare “maledetti e subito”, quindi perchè non dovrebbe realizzarsi la situazione contraria?

    322. Considero altrettanto scriteriata l’affermazione
      “Per cui hai vinto una battaglia ma la citta’ ha perso
      sia i soldi che la soluzione del problema inquinamento e traffico”…
      I SOLDI in quanto illeggittimamente richiesti non erano dovuti,
      LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA INQUINAMENTO E TRAFFICO, si continua a cercare, tant’è che, dopo neanche una settimana dal responso del TARS i giornali titolano che il PUT è quasi pronto! http://palermo.repubblica.it/dettaglio/Vertice-al-Comune-sul-flop-delle-Ztl/1482164
      Pensa un pò, se si fossero attivati, ben sapendo di essere in torto, quando abbiamo presentato il primo ricorso il 2 maggio e anzichè prorogare di un mese la data di obbligo dell’esposizione del pass, avessero provveduto a fare stilare sto benedetto PUT, non avrebbero fatto sta figura da due soldi e la ZTL sarebbe partita senza (o quasi) intoppi!!!

    323. @ R.M.
      adesso ho piu’ tempo.Riparto dal tuo commento delle 11,27.
      Io sono un INDIPENDENTE.
      Non frequento politici,ne’ amministratori
      .
      Sui patimenti
      si poteva partire dai Data Base (Anagrafe,Pra e Controllo Fumi)ed inviare i Pass a casa.Restava aperto
      il problema di come incassare.
      Col Data Entry,e quindi Contatto Fisico,si incassava.
      E pero’ si faceva la fila.
      .
      Put
      Sono anni che si parla di Put.A primavera si aspettavano 53 nuovi autobus a metano.Chi li ha visti?
      Ovviamente Put non sono solo autobus.
      Cos’e’ un Put?.Un piano su carta o un piano in corso di realizzazione.Cosa e’ che ha bocciato il Tar?
      La mancanza di un piano o il ritardo di attuazione?
      E se arriva il Put sul tavolo del Tar,c’e’ la revoca del
      provvedimento?
      .
      Chi ne sa di piu?

    324. a Pieruzza
      scusami ,ma i tuoi complimenti non li avevo letti
      perche’ andavo di fretta (per altro sono schivo sia ai complimenti,ne’ mi piacciono gli attacchi personali).
      Sui contenuti,possiamo essere d’accordo su certe cose,
      ma il senso delle mie osservazioni e’ che quando naufraga un Progetto e si sono sprecate Risorse,abbiamo
      perso tutti.

    325. Giovanni P
      se avessimo… se avessimo…
      ma il fatto e’ che abbiamo quello che abbiamo
      e che quando si parla di Caste,tutti pronti a tirarsi fuori,perche’ nelle Caste ci stanno dentro “gli altri”.
      I fantasmi.
      Che nei blog non si fanno mai vivi.
      Mai qualcuno che senta il bisogno di dare un chiarimento.

    326. scusa Pieruzza,c’e’ un “sia” di troppo.

    327. @think,
      1) non mi permetto di mettere in dubbio le affermazioni di un mio interlocutore; ammetterai tuttavia che è quanto meno sospetta la tua appassionata difesa di un provvedimento avvertito da quasi tutti come indifendibile. Mostri comunque di saperne parecchio dei retroscena e il termine “indipendente” fuga fino ad un certo punto il dubbio di non essere un freelance che ha comunque collaborato a questo progetto a cui sembri tenere;
      2) lo sai che on line oggi si paga e si acquista di tutto? tasse, canone tv, biglietti aerei, polizze assicurative, etc. Lo sai che i database esistenti non sono stati utilizzati neppure per avere quanto meno già disponibili i dati di chi faceva la fila (problemi irrisolti di privacy a parte)? Lo sai che se chiedo un preventivo assicurativo on line e digito la mia targa i database di alcune assicurazioni mi mostrano automaticamente modello, anno e cilindrata della mia macchina? Lo sai che in altre città il pass arriva a casa, peraltro gratis per Euro 3 e 4 per cui non c’è quindi bisogno di pagare?
      3) la mancanza del PUT era la punta dell’iceberg burocraticamente più rilevante di un provvedimento la cui ratio era debolissima e di cui traspariva inequivocabilmente solo l’obiettivo primario di fare cassa prima ancora di essere minimamente certi della sua efficacia.
      Concludo rilevando come questa schermaglia on line sia diventata più un divertissement che qualcosa che abbia un benchè minimo costrutto vista la ripetitività delle argomentazioni e purtroppo anche del relativo eludere certe risposte.

    328. @ R.M.
      parto dall’ultima tua riga.
      Io non ti do risposta su certe tue affermazioni,perche’ e’ giusto che ognuno legga,rifletta e si crei una sua opinione,su quello che hai scritto.
      .
      Che importanza puo’ avere nel contesto logico
      quella che e’ la mia opinione?
      L’opinione di uno sconosciuto?
      Io rispetto quello che ognuno esprime,perche’ sono convinto che se uno chiede le dimissioni del Sindaco
      avra’ pure i suoi buoni motivi.
      E non e’ indispensabile che ce li racconti qui.
      Ho notato,e l’ho scritto,che Giovanni P da tempo chiede queste dimissioni.E come lui tanti altri.
      In un mio commento gli ho solo chiesto di spiegarci perche’.
      Ed e’ un argomento che non si puo’ nascondere.
      Cammarata dovrebbe riflettere su questo punto.
      La gente e’ scontenta dell’amministrazione.
      Di norma quando succede una cosa del genere si fa un rimpasto,un cambio di assessori,insomma si cambia
      un po’ di gente incapace e/o sfortunata
      per non dire altro).
      .
      Dopo,e solo dopo,potrebbe toccare a lui.
      .
      E’ difficile fare il sindaco in questa citta’.
      I motivi li conosciamo bene tutti.Si sono scritti
      interi volumi,che molti di voi hanno letto.
      Buona notte R.M.

    329. Mi dispiace think.
      Dopo questo scambio di battute mi stai pure simpatico, ma quello che scrivi per me è di una tale assurdità che mi sale il sangue agli occhi dal nervosismo.
      Cammarata dovrebbe dimettersi per il semplice fatto che è INCOMPETENTE.
      Mi dispiace doverti contraddire, ma piuttosto che partire da altri, io penso che lui e soltanto lui (in quanto eletto direttamente dagli elettori, ti ricordo) dovrebbe dimettersi.
      Lui con la sua negligenza (ha evitato di controllare l’operato dei suoi collaboratori), incapacità (non si è occupato del piano ZTL)o altro (non mi interessa) ha procuarto un danno alla città e, quindi, dovrebbe dimettersi.

    330. Tu dici che fare il Sindaco in questa città è difficile. VERISSIMO, ti dico io.
      E aggiungo, caro think, che è anche più dIfficile quando sei INCOMPETENTE o NEGLIGENTE o quando, aggiungerei, pur di farti eleggere sei disposto a promettere cose che non potrai promettere, come la stabilizzazione di tutti i precari o altro del genere.
      Finchè resta il concetto che pur di battere l’avversario politico si possa scendere a patti col diavolo la nostra città non ha dove andare. Finchè cè gente che difende igli amministratori che sono scesi a patti col diavolo Think?) questa città non ha dove andare.

    331. @ Giovanni P
      grazie per avermi risposto.
      Pero’ attento,Se rileggi bene i miei commenti non risulta da nessuna parte la difesa ne’ dell’operato del Sindaco,ne’ degli amministratori.
      I miei commenti danno per scontato una premessa.
      La premessa e’ che queste persone abbiano operato nel rispetto delle regole e della legalita’,o quanto meno
      abbiano ritenuto di operare in tale contesto.
      QUESTA CITTA’ NON HA DOVE ANDARE PERCHE’ NON SA DOVE ANDARE.

    332. Think, sono esterrefatta dalla tua (vera?) ingenuità… Vai a leggere il post di Stefania Petyx pubblicato oggi e poi mi vieni a dire se “queste persone abbiano operato nel rispetto delle regole e della legalita’,o quanto meno abbiano ritenuto di operare in tale contesto”…
      “Abbiano ritenuto di operare…”?!? In un comune, come in qualsiasi altro tipo di struttura pubblica, QUALUNQUE cosa si FA secondo legge, non si ritiene.
      La legge non ammette ignoranze o improvvisazioni.

    333. Ho smesso di rispondere a think che anche a me adesso fa quasi tenerezza. I suoi commenti sono da campionato mondiale di arrampicata sugli specchi che peraltro è cosa diversa dell’abilità “analitica” attribuitagli da Pieruzza (che forse voleva piuttosto dire abilità “dialettica” quale è sfuggire agli argomenti scomodi).
      Come da invito che mi ha rivolto su un altro post (oltre all’apprezzamento per il mio scrivere di cui lo ringrazio) ho fatto un giro sul blog del sindaco scoprendo che appare essere uno dei suoi difensori “d’ufficio” su quel blog, Cosa questa che mal si concilia con una sua precedente affermazione di essere indipendente e di non frequentare politici e amministratori…evidentemente deve trattarsi di una pulsione irrefrenabile e spassionata.

    334. ragazzi non continuiamo a fare confusione.
      .
      La dicitura”…la premessa e’…”e’ da intendersi:
      la premessa ai miei commenti e’ che si sia operato
      in rispetto a norme e procedure.
      Cosa che do’ per scontato non avendo alcun elemento
      contro.
      Se cosi’ non fosse,nulla cambierebbe la sostanza dei miei argomenti,in quanto,se rileggete bene,
      i miei commenti erano riferiti alla opportunita’ che un Progetto ZTL a Palermo andasse in porto.
      Se c’e’ un partito cui mi sento di appartenere,e’ un partito che lotta l’inquinamento e favorisce un traffico scorrevole.E questi concetti sono indipendenti da chi in questo momento governa la Citta’.
      .
      E’ nel gioco delle deduzioni ,per voi logiche,che mi ritrovo collocato ad essere sostenitore dell’attuale sindaco.

    335. @ R.M.
      e’ un peccato che una persona a modo come te non partecipa ai dibattiti attualmente “vivi”,e sono tanti,
      sul blog Cammarata.
      .
      So che c’e’ chi vede nei miei ragionamenti la difesa di Cammarata.Eppure ti assicuro che sbaglia.Perche’ la mia non e’ una difesa,ne’ un attacco al Sindaco.
      E’ una forma di partecipazione a dare vita ai tantissimi problemi che affliggono Palermo,spesso problemi con radici remote e comunque quasi da
      missione impossibile.
      La mia formazione culturale mi porta per prima cosa
      a farmi un quadro della realta’,ed a chiedermi a quando risale tale realta’.
      Cioe’ devo avere una visione spazio- temporale
      al piu’ possibile corretta,ed averne analizzato le cause,prima ancora di ideare soluzioni future.
      Poi sono portato a verificare se e quando sono possibili
      le soluzioni future,e con quali prerequisiti.
      Raramente cerco capri espiatori
      Non mi piace dare giudizi affrettati e definitivi.
      Non credo nei processi(per altro lunghissimi)
      Ieri la Bonino diceva che ci sono 9 milioni di processi pendenti.Roba da far paura.

    336. @think
      intanto ti ringrazio per l’apprezzamento.
      Ho scoperto e mi piace Rosalio che trovo una sorta di moderno Agorà dove confrontarsi; mentre si lavora ogni tanto buttare un occhio sul web invece di andarsi a fumare una sigaretta (anche perché non fumo) è decisamente più salutare.
      Non ho invece l’abitudine di scrivere su altri blog, ne ad oggi mi è sfiorata l’idea di andare su quelli famosi più che altro per la totale mancanza di repliche ai quesiti che vi vengono posti (il che pone l’interrogativo se il titolare di detto blog sia più virtuale in rete che nella realtà).
      Che vuoi che ti dica… visto il bisogno di contributi che continui a chiedermi (anche su un altro post), valuterò se scendere in politica… 🙂
      Comunque ancora grazie.

    337. io invece trovo interessante la formula Cammarata.
      Viene aperto un post e sono i lettori poi a commentare.
      Dovrebbe essere il suo staff a cogliere i concetti e riportarli al Sindaco,che certo non puo’ mettersi a replicare sui blog,anche perche’ a caldo e’ rischioso
      e non sai mai chi c’e’ dall’altra parte, e per quale finalita’ scrive.

    338. ho letto alcuni interessanti commenti e condivido che questa e’ una Citta’ difficile, che oggi non ha e non sa cosa fare e dove andare. Tra Mafia,tangenti,
      corruzioni e concussioni, vecchie e nuove caste, con i migliori cervelli costretti ad emigrare,tutti
      i giorni leggiamo su tanti blog gli sfoghi,sacrosanti,di giovani disoccupati,
      precari,lavoratori spremuti e mal pagati
      che non vedono alcuna prospettiva alla loro esistenza. Quanti sono i quarantenni privi di un’attivita’ lavorativa che fanno ancora i bamboccioni, e di cui nessuno si occupa?
      Cosi’ mi appare lo scenario della Citta’ di Palermo,oggi. Finche’ non arrivera’ qualcuno capace di fare piazza pulita dei prfittatori della mala politica, Palermo “nun si po’ viriri lustru”.

    339. @giò
      purtroppo è tutto vero.
      Ma sul cambiamento sono molto pessimista.
      In un commento di un altro post (sempre su questo blog) è stato di recente citato un passo del Gattopardo – a mio avviso – una delle rappresentazioni più fedeli e profonde di come sono i Siciliani e la Sicilia.
      In un altro passo, Don Fabrizio – congedando Chevalley – gli spiega che la Sicilia un giorno cambierà, certo – non subito magari – ma cambierà: però in peggio.
      ….noi fummo i leoni i gattopardi…dopo di noi gli sciacalli… (vado a memoria spero di non citare erroneamente)
      Credo che fino ad oggi i fatti non abbiamo mai smentito questa drammatica profezia.

    340. Ma che ci aspettano a togliere i cartelli di divieto di accesso ai limiti delle ZTL??? O forse li lasciano a imperitura memoria…….così ci ricorderemo per sempre della giunta che ha partorito le ZTL???

    341. Per tutelare la salute pubblica, i provvedimenti di limitazione del traffico verranno ripristinati, il malcontento dei cittadini spingerà l’Amministrazione a migliorare nel tempo i servizi di mobilità sostenibile (bus, car sharing, piste ciclabili, bike sharing, ecc). I CGA darà ragione ai ricorrenti e si ricomincerà un percorso virtuoso che riattiverà le ZTL a pagamento, insieme ad un percorso di redazione ed approvazione del Piano Urbano del Traffico. Ricordate!! L’unione Europea impone per il futuro limiti sempre più restrittivi per gli inquinanti. Di questo passo tra qualche anno potremo solo muoverci a piedi, con mezzi elettrici ed in bicicletta.

    Lascia un commento (policy dei commenti)