lunedì 11 dic
  • Sequestrati due italiani in Mauritania, vivono a Carini

    La notte scorsa una coppia di italiani è stata sequestrata in Mauritania da un gruppo di uomini armati. Si tratta di Sergio Cicala, 65 anni, e di sua moglie Filomen Kabouree, 39 anni, originaria del Burkina Faso ma di nazionalità italiana. I due abitano a Carini e potrebbero essere finiti nella rete di prigionieri di al-Qaida.

    Mauritania

    Palermo
  • 7 commenti a “Sequestrati due italiani in Mauritania, vivono a Carini”

    1. porca paletta!!!! o_o

    2. Speriamo bene…

    3. secondo il sito esteri.it la mauritania era già un paese pericoloso per i viaggi. perchè erano là questi due signori? se non è andarsela a cercare questa…

    4. Addebitategli tutte le spese per il loro recupero.

    5. Per quale motivo Bir Hakeim?

    6. e pensare che la prima moglie era saltata per aria su una mina anti-uomo durante un viaggio in Ciad….
      Direi che l’Africa purtroppo non gli fa bene…

    7. bir hakeim sempre simpatico è…. c’è picca i fari

    Lascia un commento (policy dei commenti)