Archivio del 26 luglio 2010

“Palermo” di Byredo

L’ho visto oggi nella vetrina principale di Liberty, negozio chic di Londra, e vale un post. No, non è un flacone all’essenza di percolato. È la creazione di uno svedese, tale Ben Gorham, fondatore di Byredo, e di Jérôme Epinette, profumiere (si chiamano così?) francese. Il nome della preziosa bottiglietta viene dall’essenza al bergamotto che la caratterizza. La pianta, secondo l’iperbolica descrizione pubblicitaria, fu piantata dagli emiri berberi e da allora profuma la Sicilia. E qui forse Gorham si sbaglia. Non era nato in Calabria il bergamotto? Ma tutto fa brodo. Anzi, in questo caso, profumo.

Costo? 115 euro. Ecco uno che ha saputo sfruttare il brand Palermo. Bisognava nascere a Stoccolma.

In: Palermo | 6 commenti

Spesso, visto il lavoro che svolgo a stretto contatto con la gente, mi rendo conto che ci sono degli atteggiamenti tipici palermitani e non a cui non riesco a dare una valida spiegazione. Per esempio:

  • perché il palermitano cammina spesso con i fari antinebbia accesi? Vi giuro che io in 38 anni nebbia a Palermo non ne ho mai vista;
  • perché il palermitano a cui piacciono le canzoni napoletane è obbligato ad ascoltarle a tutto volume, diffondendo la melodia partenopea in tutto il quartiere? Non si può ascoltare a volume moderato come quando si ascolta Vasco o Ligabue?
  • perché per il palermitano le persone di colore sono tutte “turche”? Marocchini, bengalesi, sudamericani, tunisini… Niente, se è di colore è turco. Ed inoltre a queste persone pur non conoscendole il palermitano da subito del “tu” ed in automatico deve immediatamente far capire al “turco” che l’intelligente e il furbo dei due è l’indigeno siculo;
  • perché a Palermo le arancine non alla carne si chiamano al burro, quando in realtà sono con mozzarella e prosciutto?
  • Continua »

In: Ospiti | 15 commenti

“TEDx” Palermo

Tony Siino
lug 10
26
01:29

“TEDx” Palermo

C’è una non-profit americana che si chiama TED che diffonde idee di valore che riguardano la tecnologia, l’intrattenimento e il design. Tra i progetti c’è TEDx, un ciclo di conferenze nello spirito di TED.

La scorsa settimana si è tenuta, con pubblicità pressoché nulla, una conferenza TEDx al Nautoscopio al Foro Italico curata da Raffaella Guidobono. Mi trovavo da quelle parti per caso e ho potuto apprezzare alcuni interventi che saranno caricati sul sito.

Certe cose accadono anche a Palermo.

In: Palermo | 8 commenti

Sono state potenziate le misure di sicurezza attorno ad alcuni obiettivi ritenuti sensibili a Palermo.

Una nota del Viminale mette in allarme rispetto a presunti progetti di attentati a edifici istituzionali (il palazzo di giustizia e la sede della Squadra mobile) da parte di Cosa nostra di sui si sarebbe parlato in summit svoltisi a Palermo a cui potrebbe aver partecipato il boss latitante Matteo Messina Denaro.

In: Palermo | 1 commento

Domani alle 21:15 al cortile Steri (piazza Marina, 61), nell’ambito di UniverCittà inFestival, suoneranno i mandolini e l’orchestra a plettro del Conservatorio Bellini.

“UniverCittà inFestival”

Programma completo.

Rosalio è media partner di UniverCittà inFestival.

In: Palermo | Commenti