14°C
martedì 27 ott

Archivio del 25 Ottobre 2006

  • 30 ergastoli al processo “Agate+32”

    La terza sezione della Corte d’assise d’appello di Palermo, presieduta da Giovanni Micciché, ha confermato i 30 ergastoli inflitti in primo grado nel processo “Agate+32” riguardante diversi omicidi di mafia avvenuti tra l’81 e il ’91, tra cui quello di Libero Grassi. I giudici sono rimasti in camera di consiglio oltre 48 ore.

    Tra i condannati all’ergastolo figurano anche Bernando Provenzano, che ha assistito alla lettura della sentenza, Salvatore Riina, Pietro Aglieri e Mariano Agate.

    Palermo
  • Scirocco: il picco domani

    Per tutta la settimana in corso le temperature rimarranno al di sopra della media stagionale. Il picco di caldo si avrà domani (tra 31 e 32 gradi).

    L’ondata di caldo proveniente dal Nord Africa sta provocando alcuni disagi. Ieri due voli Alitalia diretti a Roma sono decollati in ritardo a causa del forte vento e diversi ettari di macchia mediterranea e sterpaglia sono andati distrutti nella zona di Monte San Calogero a Termini Imerese, a Cefalù, a Corleone e a Pioppo.

    Palermo
  • Untho is never tired

    Untho is never tired

    «Untho non è mai stanco». Sta scritto su un adesivo attaccato al pilone che regge la rotatoria sotto a piazza Einstein.

    Mi sono chiesto tante volte che cosa potesse significare e adesso ho (per caso) la risposta. Untho è uno street project di Alessio Schiavon. La parola Untho è formata dalla prima e dall’ultima lettera di Urban Trash Optimized: spazzatura urbana ottimizzata. Urban rappresenta la città. Trash (spazzatura) rappresenta i materiali usati da Alessio per creare i suoi lavori. Optimized si riferisce alle immagini pronte per essere pubblicate in Internet.

    L’obiettivo della frase è far riflettere, in particolare sullo stile di vita urbano.

    …ma a voi ha fatto riflettere?

    Palermo
  • Groove

    La mia nuova avventura per quest’autunno 2006 è un ritorno al passato, ovvero la radio. Mi piace parlarne perché la radio è un elettrodomestico che possiede chiunque, è discreto e tiene compagnia senza essere invasivo e, soprattutto, attraverso la radio si ascolta tanta musica, solo girando una manopola, e già questa è una magia.
    La radio in questione è l’ultima nata nell’etere palermitano, si chiama Radio Azzurra (in città sui 91.6) e io conduco Groove, un programma quotidiano di chiacchiere, notizie e curiosità in onda dalle 12:00 alle 14:00. Niente di troppo originale, lo so, ma con un occhio al gossip e l’altro all’attualità, ho pure il mio buon proposito: essere leggera e gradevole senza, però, essere superficiale.
    Inoltre ad Azzurra ho realizzato un piccolo desiderio: condurre una classifica (la Top Italia, sabato alle 8:00). Io che da piccola non mi perdevo una puntata della mitica Hit parade con Lelio Luttazzi, gioisco all’idea di pronunciare le consuete frasi “sale di una posizione rispetto alla scorsa settimana”, “perde tre posti e quindi la ritroviamo alla decima” e così via. Continua »

    Ospiti
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram