15°C
giovedì 14 nov

Archivio del 1 Dicembre 2006

  • Malvestite & co.

    È nel contesto delle uscite serali, soprattutto, quelle in cui la massa di noi giovincelli e giovincelle palermitani si ritrova nel locale del momento, o nel “festino” di turno, che si scatena la civetteria femminile, toccando relative punte massime di cattiveria.
    Che sia la bella ragazza ad essere osservata, studiata, criticata, è troppo facile, poiché ciò corrisponde ad una naturale inclinazione della personalità femminile ed è utile per lo sfogo di proprie eventuali invidie e/o sensazioni di deficienza fisico-estetica. Troppo facile criticare una minigonna su una coscia già abbondantemente degna di prolungata osservazione, troppo facile criticare quel modello di stivali, che avevi visto proprio lì, nel tuo negozio di scarpe, e che avevi provato ma non comprato, causa mancata approvazione da parte dei tuoi polpacci (!!!!), e che ora sono davanti a te, indossati in maniera perfetta.
    Quindi messa da parte l’invidia, una critica rivolta invece a una ragazza mediamente carina, ma che di abbigliarsi e acconciarsi bene proprio non ne vuole sapere, è un pretesto di puro divertimento gratuito.
    Gli esempi da fare qui sarebbero tanti, specie se dovessimo passare in rassegna sia il guardaroba estivo, momentaneamente archiviato negli armadi, sia l’invernale: dal reggiseno in vista, tipo collezione Dolce&Gabbana di qualche anno fa, alle maglie o vestitini corti tagliati sotto il seno in stile impero o in stile premaman (…dipende dai punti di vista e dal soggetto che li indossa!), che hanno fatto furore nell’estate appena trascorsa, dal mitico jeans aderente, specifico per esser portato con stivale/anfibio sopra, alla calza, che ammiccando da una gonna più o meno corta è uno degli accessori più ricercati e possibile fonte di critiche infinite. Continua »

    Ospiti
  • “Cai hong” alla Galleria dell’Arco

    Inaugura oggi nei locali della Galleria dell’Arco (via Siracusa, 9) Cai hong (“arcobaleno”, in cinese), la mostra personale di Xiong Wen Yun. L’esposizione è a cura di Paola Nicita ed è promossa dall’assessorato comunale alla Cultura. La mostra comprende circa venti fotografie di grande formato che documentano e costituiscono parte del progetto di performance all’aperto, installazioni ambientali, documentazione e produzione di materiale fotografico.

    La mostra rimarrà aperta fino al 29 gennaio 2007, visitabile tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:30; la domenica apertura mattutina, il lunedì pomeridiana.

    “Cai hong”

    Palermo
  • Parte la stagione del The Brass Group

    Prendono il via oggi i concerti del The Brass Group. Due cicli di 60 concerti si terranno al Teatro Golden (via Terrasanta, 60) e al Ridotto del jazz allo Spasimo (via dello Spasimo, 13), preceduti lo scorso 10 novembre dal concerto della vocalist londinese Liz Cass.

    Stasera alle 21:30 avrà inizio la stagione del Blue Brass al Ridotto dello Spasimo. Il concerto di apertura vedrà protagonista la stella del rinascimento jazz brasiliano Marzieh Reyhani, che si riesibirà sabato con Francesco Buzzurro alla chitarra, Riccardo Lo Bue al basso e Sebi Alioto alla batteria. Con loro suonerà anche Gaetano Agrò, musicista e compositore siciliano.

    Marzieh Reyhani

    Il biglietto di ingresso costa 6 euro e può essere acquistato da Ellepi (via Libertà, 29/c) oppure al botteghino di dalle ore 20:30.

    Continua »

    Palermo
  • Inaugura “Palincromie”

    Oggi alle 18:30 inaugura presso la Biblioteca Comunale (piazza Casa Professa, 1) Palincromie: il design di Ceramica di Treviso. Si tratta di una mostra inserita nel ciclo livedesign che comprende quattro eventi di design ideati e organizzati da Luca Dal Bò con la collaborazione del Dipartimento Design dell’Università di Palermo e il contributo del prof. Vanni Pasca e dell’architetto Agnese Giglia.

    La mostra rimane visitabile fino al 15 dicembre dalle 12:00 alle 15:00.

    “livedesign”

    Palermo
  • Catania candidato del Prc alle primarie

    Giusto Catania

    Rifondazione Comunista – Sinistra Europea ha designato ufficialmente il suo candidato per le primarie del 4 febbraio. Si tratta di Giusto Catania, 34 anni, parlamentare europeo.

    Gli altri nomi valutati sono stati quelli di Antonella Monastra, Emilio Arcuri e Marco Assennato.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram