32°C
martedì 27 lug

Archivio del 5 Febbraio 2007

  • Condannati alla primavera (ma l’estate arriverà mai?)

    Ad un certo punto, con la caduta del comunismo si è cominciato a parlare dei paesi dell’Est europeo come di transition countries, comunità in transizione verso l’economia di mercato e la democrazia compiuta.

    La formula, non c’è che dire, era di quelle ben riuscite, era ottimista, trasudava l’euforia della trasformazione in corso e allo stesso tempo ne prometteva un compimento, un momento, vicino, a portata di mano, in cui la transizione si sarebbe naturalmente evoluta in una “nuova condizione” di benessere e prosperità per tutti i popoli per anni costretti a vivere sotto la dittatura.

    Il problema con l’Est Europeo è che la transizione non si è mai in vero conclusa: sempre più spesso, i cittadini oltre adriatico, per definire la loro condizione politica parlano di “ever-lasting transition”, di transizione infinita, di limbo perenne, che suona come condanna e mortificazione soprattutto per chi alla transizione, alla possibilità di traghettare, al cambiamento, ha, per una volta, magari anche andando contro tutti i legittimi scetticismi, creduto.

    Una cosa del genere è successa a Palermo. È successo che forse i termini “primavera” e “rinascimento” siano stati usati dai sindaci di destra e sinistra per troppo tempo e con troppa facilità. Continua »

    Palermo
  • Lavori in via Carbone

    Da oggi e fino alla fine di aprile i lavori per la realizzazione della nuova rete idrica interesseranno le vie Carbone, Iandolino e Partanna Mondello (tratto fino all’incrocio con via Artemide). In via Carbone la circolazione si svolgerà a senso unico alternato con semafori e vigerà il divieto di sosta ambo i lati. In concomitanza con i lavori, alcune variazioni riguarderanno anche i percorsi dei bus Amat. Il cantiere si fermerà per le celebrazioni pasquali.

    A partire da maggio il cantiere si sposterà nella parte più a monte di via Partanna Mondello, da via Artemide a piazza Mandorle.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram