15°C
mercoledì 21 apr

Archivio del 18 Settembre 2007

  • Iniziata la requisitoria del processo “Talpe”

    È iniziata stamattina davanti ai giudici della Terza sezione penale del Tribunale di Palermo la requisitoria del processo “talpe”. Tra gli imputati ci sono il presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro (accusato di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e rivelazione di segreto d’ufficio), l’imprenditore Michele Aiello (accusato di essere prestanome del boss Bernardo Provenzano).

    Palermo
  • Momenti

    Il capezzale con Santa Lucia con gli occhi in mano sta là e mi guarda ancora come 30 anni fa…
    Volevano buttarlo, ma tu ti arrabbieresti. Lo conservo io. Lo so, devo coprirlo prima con un panno.
    Correndo, sudata, già vestita per la cerimonia, mi insegui arrancando per le stanze grandi e fresche, con la puntura in mano; e io scappo per inscenare l’ennesimo spettacolo mattutino.
    ‘U tiatru r’a ‘gnizioni. Dalla cassapanca sotto cui mi rifugio, Santa Lucia mi fissa severa e io grido, coprendomi la faccia con le mani. Per la casa l’odore del pane fatto per la settimana e il sugo che bolle mi confortano.
    Vedo il movimento ritmato delle tue braccia che setacciano la farina con il crivo.
    Il tempo scorre lento…attacco bottoni su una bambola di pezza per farle gli occhi…
    Mi pasticcio tutta la faccia e spunto in cortile con le tue scarpe, la tua borsa e tutte le tue collane e tu ridi…una risata liquida…
    Sbuccio, paziente, le mandorle e mi riempio tutta la bocca, masticando forte. Tu minacci di lavarla col sapone quella bocca se ancora mi lascio scappare minchia. Continua »

    Sicilia
  • Ancora sui test: Biologia

    Dopo aver parlato dei test a Medicina adesso tocca a Biologia. L.B. ha scritto al Il Messaggero:

    «Questo è il primo, e probabilmente ultimo, commento che scrivo in merito alla questione dei test di Medicina e chirurgia. Sono una studentessa in Biotecnologie presso l’università di Palermo, facoltà scelta come ruota di scorta perché nell’anno 2005/06 non superai i test. Sono una di quelle che quest’anno per la seconda volta non è entrata e tutt’ora sono ancora indecisa se accodarmi al ricorso dell’Udu.

    Premettendo che sono una persona che tende a distrarsi facilmente, ed evitando di rivangare quei giorni vorrei centrare l’attenzione sui test svolti quest’anno: le varie procedure di riconoscimento nella mia aula si sono svolte senza troppi problemi, non mi hanno fatta firmare e mi sono seduta con il mio bello zainetto sulle spalle. Ma per amor della correttezza mi sono alzata, ho posato lo zaino in un angolo dell’aula e sono andata a firmare, portando con me solo il documento e i tappi per le orecchie. I tappi per le orecchie? Proprio così,mremore della “confusione” dello scorso anno e della mia tendenza alla distrazione. Continua »

    Palermo
  • Biblioteche universitarie aperte fino a sera

    Da ieri e in via sperimentale (fino al 20 dicembre) le biblioteche centrali dell’Università rimangono aperte dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 19:30. È possibile accedere senza interruzione alle sale di lettura e di consultazione di libri a libero accesso nelle biblioteche centrali di undici facoltà (Agraria, Architettura, Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e filosofia, Medicina, Scienze della formazione, Scienze matematiche, fisiche e naturali di via Archirafi 22, Scienze motorie e Scienze politiche).

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram