14°C
domenica 24 gen

Archivio del 22 Dicembre 2007

  • Le targhe alterne non fermano l’inquinamento

    Malgrado una settimana di targhe alterne e la soddisfazione espressa dal sindaco i valori delle polveri sottili a Palermo ieri hanno superato nuovamente i limiti di 50 microgrammi per metro cubo.

    A piazza Giulio Cesare sono stati registrati 57 microgrammi e in via Di Blasi 90 microgrammi.

    Palermo
  • Esperienze romane

    Sono stata a Roma il 15 dicembre…temperatura di 0 gradi, ma una voglia matta di arrivare finalmente nella capitale, dopo avere atteso a lungo. L’intento era unicamente UNO: MOSTRA DI GAUGUIN, POP ART e MARK ROTHKO.
    Gauguin al Vittoriano: premesso che non avevo mai visto opere di Gauguin dal vivo e nonostante mi fossero giunte alcuni voci maligne sul cattivo allestimento della mostra, l’effetto affascinante – secondo la vera etimologia della parola – l’ho subito anch’io, e son caduta a piombo in un mondo coloratissimo e incontaminato. Non solo pitture ma anche ceramiche realizzate dall’artista e lettere autografe, e diverse opere degli altri di Pont- Aven, i discepoli, i “seguaci” di Gauguin. Una lunga carrellata di pitture, intervallate da opere grafiche – xilografie e alcuni acquerelli – e piccoli schermi sui quali era possibile vedere scorrere le pagine dei diari e dei quaderni, ricchi di schizzi e di pensieri. Affascinante è proprio quella pennellata, che accostando finemente una gran quantità di colori, rende quasi impossibile una visione del dipinto da vicino, e si è costretti a scostarsi di almeno 1metro per coglierne tutta la magnificenza. Non solo guardare il quadro, ma VEDERLO. Continua »

    Ospiti
  • Da oggi arriva S, speciale di I love Sicilia

    Sarà in abbinamento da oggi con il Giornale di Sicilia S, primo degli speciali di I Love Sicilia.

    All’interno ci sono le foto inedite della cattura di Salvatore Lo Piccolo, le ultime rivelazioni del pentito Francesco Franzese che spiega i confini dei mandamenti mafiosi di Palermo e le scoperte degli inquirenti su Matteo Messina Denaro, che avrebbe grossi problemi di vista e non si troverebbe in Sicilia.

    Chi comanda oggi in Cosa nostra? Giovanni Nicchi, Giuseppe Salvatore Riina e Pietro Tagliavia, nonostante su nessuno dei tre ci sia una sentenza definitiva di condanna, sembrano essere alcuni “candidati”.

    Per finire si parla dei segnali positivi che giungono dall’iniziativa di Confindustria per estromettere chi paga il pizzo.

    S di dicembre

    Palermo, Sicilia
  • “Luci a mare” a Porticello

    Da oggi e fino al 30 dicembre 2007 largo Trizzanò a Porticello sarà rallegrato con addobbi di luci, musica e spettacoli, che coloreranno la piazza. Per l’occasione, il suo centro ospiterà un abete decorato da una cascata di luccicanti pesciolini, simbolo del ricco patrimonio ittico locale. Durante le festività natalizie saranno organizzate degustazioni e cene promozionali a base di pesce povero.

    Il 29 e 30 si svolgeranno le Cene d’Altomare presso alcuni ristoranti di Porticello.

    Palermo
  • Inaugurato urban center virtuale al Politeama

    È stato inaugurato ieri nei locali dell’ex caffetteria del Teatro Politeama l’urban center La città che cambia-PalermitAmo. Si tratta del primo urban center virtuale della Sicilia, realizzato dall’Assessorato al Turismo. Comunicazioni e Trasporti della Regione Siciliana, con il contributo dell’Assessorato Bilancio e Finanze, in collaborazione con il Comune di Palermo. La realizzazione tecnica è stata curata da Accenture.

    Nel centro multimediale si potranno visitare le bellezze architettoniche di Palermo, le sue strade e i suoi palazzi ma si potrà anche ripercorrere il cammino di sviluppo compiuto dalla città in questi anni. Grandi carte e monitor, quindi, per rivivere, con una passeggiata virtuale, i cambiamenti della città. Nei prossimi mesi il progetto verrà esteso ad altre città siciliane.

    La mostra multimediale La città che cambia – PalermitAmo rimarrà aperta per due mesi e può essere visitata tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00. L’esposizione sarà chiusa nei giorni 24, 25, 26, 31 dicembre e a Capodanno.

    Palermo, Sicilia
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram