22°C
domenica 22 set

Archivio del 30 Maggio 2008

  • Fumus persecutionis

    Il fenomeno degli incendi estivi si rinnova puntualmente ogni anno, al primo forte scirocco, con la poco consolante dimostrazione della più totale impotenza e inaffidabilità di chi è pagato anche per prevenire tali eventi. Questo fenomeno si è trasformato ormai in una autentica persecuzione di un gruppo di siciliani di temperamento “neroniano” verso gli tutti gli abitanti dell’isola. Rom, zingari, albanesi – i soliti sospetti – pare, infatti, che abbiano, questa volta, tutti solidi alibi. L’origine dolosa è, infatti, una costante e le fiamme, quest’anno, hanno raggiunto anche l’Ospedale “Cervello”, bruciando parecchie decine di auto.

    La Sicilia è una strana isola: l’acqua è sempre servita per “mangiare” mentre il fuoco è servito per trovare un lavoro. La stampa locale, mai molto capace di giornalismo di inchiesta, visti i rischi professionali subiti dai pochi valorosi cronisti, ci ha quasi convinto, salvo il sensazionalismo dei titoloni, dell’ineluttabilità di tale luciferino fenomeno. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • “Boris Giuliano” a Palazzo Steri

    I commissari che, tra il 1976 e il 1979 lavorarono col capo della Squadra Mobile palermitana Boris Giuliano, ucciso il 21 luglio del 1979, tornano a “fare squadra”, almeno per qualche ora. Interverranno infatti alla presentazione del libro di Daniele Billitteri Boris Giuliano, la Squadra dei Giusti (Aliberti Editore) che si svolgerà nell’aula magna di Palazzo Steri (piazza Marina, 61) oggi alle ore 17.

    Alla presentazione interverranno con l’autore anche il Questore Giuseppe Caruso che ha fortemente voluto che il libro si presentasse a Palermo, l’inviato de La Stampa Francesco La Licata, il figlio di Boris Giuliano Alessandro, capo della Mobile di Venezia e Vincenzo Boncoraglio, allora componente della Squadra che sarà a Palermo insieme con i colleghi Pippo Crimi, Tonino De Luca, Guglielmo Incalza, Paolo Moscarelli, Vincenzo Speranza e Vittorio Vasquez. Sarà presente anche la vedova del vicequestore ucciso, signora Maria Ines Leotta.

    Daniele Billitteri - “Boris Giuliano”

    Palermo
  • Una giornata per Francesco Lanza di Scalea a Mondello

    Oggi si celebra la figura del Principe Francesco Lanza di Scalea che fu il principale artefice e sostenitore del progetto di bonifica della zona paludosa di Mondello, trasformata per suo merito in stazione balneare. La giornata è organizzata dalla delegazione di Palermo del Fondo per l’Ambiente Italiano e dal Comune di Palermo.

    Alle 10:00 sarà inaugurato a piazza Valdesi un piccolo busto in bronzo, di cui si erano perse le tracce e la memoria, commissionato nel 1920 allo scultore Spagnolo dal “Comitato per le onoranze in memoria del Senatore Francesco Lanza Spinelli Principe di Scalea”. Una banda musicale accompagnerà la cerimonia.

    A seguire all’Hotel Villa Esperia (viale Margherita di Savoia, 53) si terrà la premiazione del concorso Il principe che inventò Mondello, aperto alle scuole palermitane.

    Palermo
  • “I mercati del Centro Storico di Palermo” al Benedetto Croce

    Oggi alle 10:00 nei locali del Liceo Scientifico Statale “Benedetto Croce” (via Benfratelli 4) si presenta il libro I mercati del Centro Storico di Palermo di Umberto Balistreri e Carlo Pollaci.

    Interverranno Giovan Battista Puglisi (dirigente scolastico del Liceo Scientifico “Benedetto Croce”), Francesco Virga (presidente dell’Istituto Siciliano Studi Politici ed Economici), Giuseppina Giordano (soprintendente archivistico per la Sicilia), Nino Bellia (presidente nazionale Unione Italiana Fotoamatori, Antonino Giordano (segretario regionale Unione Italiana Fotoamatori), Mario Basile (Soprintendenza archivistica), Antonino Palazzolo (docente) e gli autori.

    Presso i locali dello stesso liceo è visitabile una mostra sull’argomento fino all’8 giugno tutti i giorni (domenica escluso) dalle 9:00 alle 13:00.

    Palermo
  • “Studay’08” al Giardino inglese

    Si svolge oggi e domani al Giardino inglese Studay’08, Giornata dell’arte e della creatività studentesca. L’evento è promosso dalla Consulta Provinciale degli studenti e dall’Ufficio Scolastico provinciale in collaborazione con il Comune di Palermo ed è rivolto a tutti gli studenti dele scuole secondarie di secondo grado della provincia.

    L’incontro èd una “vetrina” sul territorio per tutte le attività artistiche, musicali, teatrali, culturali e creative svolte dagli studenti. Si svolgeranno nelle ore mattutine tornei interscolastici sportivi di street soccer, ping pong e pallavolo. Dalle prime ore del pomeriggio sarà una selezione di band provenienti dalle scuole superiori del palermitano a salire sul palco e ad esibirsi. Dalle 21:00 in poi toccherà a gruppi della provincia di Palermo.

    “Studay'08”

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram