15°C
martedì 25 feb
  • Tornano percorribili le strade della Vucciria

    Ancora danneggiamenti per i muri di piazza Garraffello

    Da oggi tornano percorribili le strade della Vucciria che vennero chiuse dopo il crollo di una palazzina che sorgeva a fianco della Loggia dei Catalani.

    Il muro che chiude via Argenteria sarà abbattuto oggi e sarà tolta anche la recinzione che ora chiude via dei Cassari. Le due strade torneranno a essere comunicanti grazie ad un passaggio. La piazza Garraffello sarà invece liberata completamente solo dopo che i privati avranno terminato i lavori per la messa in sicurezza e la magistratura avrà dato l’autorizzazione.

    Palermo
  • 4 commenti a “Tornano percorribili le strade della Vucciria”

    1. “..piazza Garraffello sarà invece liberata completamente solo dopo che i privati avranno terminato i lavori per la messa in sicurezza e la magistratura avrà dato l’autorizzazione..”.
      Leggasi: “..piazza Garraffello sarà invece liberata completamente solo dopo che i privati avranno terminato i lavori per la messa in sicurezza, cioe’ tra almeno 2/3 lustri, e la magistratura avrà dato l’autorizzazione, vale a dire all’incirca 2/3 decenni..”.
      Spero di sbagliarmi.
      PS. Grazie Tony per aver liberato l’home page del blog dal muro: mi faceva mancare l’aria ogni volta che lo vedevo.

    2. Il Comune ha fatto la sua parte, seppur molto lentamente, adesso spero che si intervenga duramente contro i proprietari, ad esempio requisendo gli immobili in questione e facendogliela pagare in questo modo!

    3. p.zza garraffello è apeta. il cuore è tornato a pulsare e già ieri notte la musica ha riempito la piazza. più la guardo, l’attraverso sia di giorno che la sera, più sono certo che il Futuro della Vucciria è già PRESENTE. La vucciria non è più mercato E’ cibo di strada .E’ centro di aggregazione (movida) tutto il resto sono chiacchere. E’ da lì che bisogna ripartire per “evolversi”(….)

  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Tornano percorribili le strade della Vucciria, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram