34°C
mercoledì 6 lug
  • Pass Ztl

    Ztl a rischio illegittimità per una sentenza della Consulta, il Comune va avanti

    La Zona a traffico limitato di Palermo potrebbe avere un nuovo stop dopo che la Corte Costituzionale ha rigettato il ricorso dello Stato che riguarda un emendamento della legge Finanziaria regionale proposto dal deputato di Forza Italia Giuseppe Milazzo. L’emendamento obbliga i comuni siciliani che hanno istituito o vogliano istituire zone a traffico limitato a dotarsi di un regolamento approvato dal Consiglio comunale che applichi tariffe differenziate per residenti e non residenti e contenga precise indicazioni sulle misure anti-smog e sulle sanzioni per i trasgressori. La Ztl di Palermo è stata approvata dalla Giunta.

    Secondo Milazzo (che chiede il ritiro del provvedimento in autotutela) la Ztl, già stoppata una prima volta dal Tar dopo un ricorso dei cittadini e per cui si attende una sentenza nel merito per un secondo ricorso di cittadini e associazioni, sarebbe quindi illegittima.

    Il Comune di Palermo va avanti ritenendo che la sentenza non intacchi la validità formale dei provvedimenti in vigore.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram