venerdì 17 ago
  • Antonello Montante

    Arrestato l’ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante

    L’imprenditore nisseno Antonello Montante è stato arrestato.

    Montante è presidente della Camera di Commercio di Caltanissetta e presidente di RetImpresa Servizi s.r.l. della Confindustria nazionale. È stato presidente della Confindustria Sicilia.

    Gli arresti sono sei è un’altra persona è indagata ed è stata colpita da misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dell’ufficio pubblico per la durata di un anno.

    Gli arrestati sono accusati di essersi associati per spiare le indagini su Montante (accusato di concorso esterno in associazione mafiosa), con ipotesi di reato che vanno dall’accesso abusivo a sistema informatico alla corruzione.

    Montante è considerato uno dei più grandi “sponsor” dell’ex presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta. I suoi investimenti economici lambiscono più province tra cui Palermo.

    AGGIORNAMENTO n.1: gli altri arrestati sono Giuseppe D’Agata (ex capocentro della Dia di Palermo), Marco De Angelis (sostituto commissario in servizio alla prefettura di Milano), Ettore Orfanello (ex comandante del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Palermo), Diego Di Simone (ex sostituto commissario della Squadra mobile di Palermo) e l’imprenditore nisseno della grande distribuzione Massimo Romano. Sospeso Giuseppe Graceffa (vice sovrintendente della Polizia in servizio alla Questura di Palermo).

    AGGIORNAMENTO n.2: il procuratore di Caltanissetta Amedeo Bertone ha commentato «Abbiamo trovato un documento informatico, recuperato dal cestino del pc, nel quale venivano annotati tutti gli incontri che Montante aveva con personaggi delle istituzioni. Non solo incontri, ma anche i favori che venivano richiesti anche da soggetti appartenenti dalle istituzioni. Con favori, promessi e concessi, Montante ha costruito un sistema di potere che si sostituiva a quello che altri in passato hanno costruito».

    AGGIORNAMENTO n.3: i 22 indagati sono Gianfranco Ardizzone, il sindacalista Maurizio Bernava, Andrea Calì, Salvatore Calì, Andrea Cavacece, il ricercatore universitario Angelo Cuva, Giuseppe D’Agata, Marco De Angelis, Diego Di Simone Perricone, Arturo Esposito, Alessandro Ferrara, Salvatore Graceffa, Andrea Grassi, Carlo La Rotonda, Salvatore Mauro, Vincenzo Mistretta, Ettore Orfanello, Massimo Michele Romano, Letterio Romeo, Mario Sanfilippo e il senatore ed ex presidente del Senato Renato Schifani.

    AGGIORNAMENTO n.4: viene confermata la presenza di un’ampia attività di dossieraggio come si supponeva dal ritrovamento di una stanza segreta piena di fascicoli in una proprietà di Montante.

    AGGIORNAMENTO n.5: sono emersi dalle intercettazioni nuovi particolari che riguardano presunti finanziamenti illeciti alla campagna elettorale dell’ex presidente della Regione Totò Cuffaro e la presunta richiesta dell’ex senatore Beppe Lumia di soldi per la campagna elettorale di Rosario Crocetta.

    Palermo, Sicilia
  • Un commento a “Arrestato l’ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante”

    1. ma non si può più mangiare manco un un grissino..???

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.