21°C
giovedì 1 ott
  • Nello Musumeci

    Coronavirus, limitazioni per chi arriva in Sicilia da Grecia, Malta e Spagna

    Una nuova ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci dispone alcuni obblighi per chi arriva dalla Grecia, da Malta e dalla Spagna per prevenire la diffusione del contagio del Coronavirus.

    I soggetti che dal 14 agosto rientreranno o siano transitati sono sottoposti ad alcuni obblighi e a registrarsi su www.siciliacoronavirus.it. I residenti o domiciliati in Sicilia dovranno permanere in isolamento fiduciario presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti ed essere sottoposti a tampone oro-rino-faringeo al termine del periodo di quattordici giorni di quarantena. Gli altri, ad esempio i turisti, dovranno indossare la mascherina nei luoghi pubblici e aperti al pubblico e in tutte le occasioni di contatto con soggetti estranei al proprio nucleo familiare.

    Viene ribadito l’uso obbligatorio della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all’aperto, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.
     

    AGGIORNAMENTO del 16 agosto: è richiesto il tampone e si aggiunge la Croazia ai paesi.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram