25°C
martedì 22 set
  • Nello Musumeci

    Coronavirus, Musumeci firma l’ordinanza che allenta ancora le misure in Sicilia

    Dopo un tira e molla tra governo e regioni durato molte ore il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha firmato l’ordinanza che allenta ulteriormente le misure per prevenire il contagio da Coronavirus.

    Ripartono con misure di sicurezza e distanze diversi esercizi commerciali.
    Le attività di somministrazione di alimenti e bevande (ristoranti, trattorie, pizzerie, pub, self-service, bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie e similari). Il catering ripartirà dall’8 giugno.
    Proseguiranno le attività propedeutiche all’apertura dei lidi.
    Riaprono acconciatori, barbieri ed estetisti. Devono aspettare i centri benessere.
    Le manifestazioni potranno ripartire dall’8 giugno.
    Potranno essere prolungati alcuni orari o in alternativa si potrà aprire la domenica.

    Stop all’autocertificazione per gli spostamenti nella regione, sarà consentito sportarsi tra regioni per motivi di lavoro, salute e assoluta urgenza. Sarà ancora obbligatorio l’isolamento per 14 giorni per chi rientra in Sicilia, con tampone, salvo alcune eccezioni.

    La mascherina è obbligatoria anche nei luoghi pubblici e aperti al pubblico in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza.

    Coronavirus, nuova ordinanza sulla fase 2

    Alcuni chiarimenti sull'ordinanza per la prosecuzione della #fase2 in #Sicilia

    #Coronavirus #CoronavirusSicilia #CoronavirusItalia #Covid19 #Covid19Italia

    Posted by Regione Siciliana on Sunday, May 17, 2020

    Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram