16°C
venerdì 19 apr
  • Arrestata per peculato e corruzione la preside Lo Verde, simbolo antimafia allo Zen

    Arrestata per peculato e corruzione la preside Lo Verde, simbolo antimafia allo Zen

    Daniela Lo Verde, preside della scuola Falcone del quartiere Zen, è stata arrestata con l’accusa di peculato e corruzione. In alcune riprese si vede chiaramente mentre porta a casa beni e alimenti destinati ai bambini a casa (una tv 65 pollici, un computer, un iPad, generi alimentari per la mensa). Anche le intercettazioni fanno pensare alla sottrazione deliberata di beni della scuola. Anche la vicepreside Daniele Agosta, ritenuta complice, è stata arrestata insieme alla dipendente di un negozio di elettronica.

    Una indagine della Procura europea avrebbe accertato la gestione irregolare di fondi di spesa pubblici stanziati per alcuni progetti scolastici.

    Considerata un simbolo antimafia nel quartiere, aveva ricevuto dal presidente Mattarella l’onoreficenza di Cavaliere al merito «per l’impegno dimostrato durante la pandemia».

    L’inchiesta è nata dalla denuncia di una docente.

    AGGIORNAMENTO: il ministro dell’Istruzione Valditara ha disposto la sospensione della preside.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram