21°C
martedì 28 mag

Archivio del 4 Aprile 2024

  • emergenza rifiuti

    Per una cittadinanza attiva

    Sono tornata a vivere a Palermo dopo 20 anni vissuti a Bologna. Non sono tornata perché mi mancava la mia città, ma per stare più vicina ai miei genitori ormai anziani. Loro cominciavano a essere stanchi di viaggiare e io non riuscivo più a gestire economicamente tutti questi spostamenti e non avendo una mia famiglia, marito e figli ho deciso di tornare. È stata una scelta lacerante, e ancora non riesco ad abituarmi.

    Non mi dilungherò su tutto quello che ho trovato al mio ritorno, perché tanto lo sapete meglio di me. Palermo non funziona, ma non è Palermo a non funzionare, ma bensì i palermitani, che sembrano assopiti in una dimensione fuori dal tempo. Continua a risuonare ovunque la magnificenza di una città ridotta in macerie, la voce di un passato glorioso, ma il presente?

    Dovete guardare la città con gli occhi di oggi, cosa sta rimanendo di quel passato glorioso?

    Molti palermitani continuano a dire di non voler lasciare la propria terra perché la vogliono cambiare, ma le buone pratiche si imparano altrove e poi si esportano, non è rimanendo chiusi dentro il proprio nido che si migliora la città. Continua »

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, X e Instagram