domenica 22 ott
  • Cammarata contro Cracolici ipotizza Cuffaro ter

    Nei giorni scorsi Antonello Cracolici, capogruppo dei Ds all’Ars, ha attaccato il centrodestra parlando di «basso profilo del governo Cuffaro. […] Un governo teso alla sopravvivenza di se stesso, incapace di promuovere quelle riforme e quelle innovazioni che servono alla Sicilia per guardare al futuro, dopo 60 di autonomia segnati da luci ma soprattutto da ombre» e mettendo in dubbio la tenuta della maggioranza.

    Ne è nata una polemica, con Salvatore Cuffaro che ha ironizzato riferendosi alla tenuta del governo Prodi e Diego Cammarata che ha dichiarato: «Leggo senza molto stupore le dichiarazioni di Cracolici circa la tenuta della maggioranza di centrodestra alla Regione e l’efficacia dell’azione amministrativa del governo Cuffaro. Non è la prima volta, infatti che l’esponente dei Ds interpreta a suo modo quanto avviene nella nostra Regione. […] Sarebbe bene che, prima di fare dichiarazioni avventate, Cracolici guardasse innanzitutto alla tenuta della coalizione di centro-sinistra che, a livello nazionale, non da certo prova di coesione ed omogeneità. […] Per quello che ci riguarda il governo Cuffaro ha contato e può contare su alleati leali e convinti, che non hanno fatto mancare e non faranno mancare in futuro la propria presenza al fianco del presidente della Regione, per il quale un terzo mandato è non solo possibile, ma certamente auspicabile».

    Sicilia
  • 9 commenti a “Cammarata contro Cracolici ipotizza Cuffaro ter”

    1. cuffaro G_O H_O_M_E

    2. Proprio ieri, passeggiando per Milano, ho sentito un tizio che si lamentava perchè quelli del Sud vengono a farsi operare al Nord, rubando posto negli ospedali agli “indigeni”.Fa rabbia sentire queste cose e pensare che la Sanità sicula ha un giro di miliardi incredibile!Cammarata può illudersi di far parte di una grande coalizione, in realtà i siciliani sono visti sempre come parassiti!! E direi che la politica di Cuffaro contribuisce a mantenere ben saldo il giudizio che gli altri hanno su di noi!

    3. Speriamo che, se mai si dovesse riuscire a modificare l’attuale legge elettorale in Sicilia, qualcuno (magari proprio Cracolici…) si faccia promotore di far inserire un limite per il numero di volte in cui potrà essere rieletto il futuro presidente della regione. Altrimenti, ho idea che ci dovremo tenere Cuffaro per molto tempo.

    4. Accipicchia Cammarata s’è impegnato in una dotta querelle politica!
      Ma quand’è successo tutto ciò? Il sindaco non è in Giappone appresso ai Vespri Siciliani prodotti dal Teatro Massimo?
      Ha acquisito il dono dell’ubiquità? E’ una dichiarazione precedente? Com’è che i grandi media nazionali non ne abbiano dato conto? Oppure si è dotato di un ufficio stampa adeguato? Nell’ultimo caso informatelo delle dichiarazioni che “ha reso”.
      Cmq quanto impegnato presenzialismo: che almeno lui creda veramente di diventare l’anti-Veltroni? Nel frattempo Walter trema!

    5. prevedo fra 5 anni cammarata presidente del consiglio e totò cuffaro presidente della repubblica: al ministero dell’interno provenzano (pienamente riabilitato dai media) e alla salute il suo compare aiello. ovviamente i consigli dei ministri si faranno in qualche bazar dalle parti di bagheria, e al posto della gazzetta ufficiale le leggi saranno pubblicate in appositi pizzini. che ne pensate, non è una proposta autorevole da contrapporre a veltroni?

    6. La cosa che piu’ mi fa pensare e’ il fatto che noi siciliani parliamo parliamo parliamo…pero’ l’occasione per liberarci del sig.cuffaro in maniera democratica e credo anche definitiva l’abbiamo avuta…ben due volte…eppure non si e’ fatto nulla o cmq si e’ fatto poco..voi direte ma come si fa a contrastare una macchina mangiaconsenso del genere?non lo so..so soltanto che a volte all’interno della cabina elettorale anteponiamo il nostro interesse personale al bene della collettivita’…e lo dico da palermitano che sa bene cosa vuol dire vivere da queste parti…cmq se vuole ricandidarsi che faccia pure…stara’ alla gente decidere…sperando che dieci anni di questo malgoverno siano serviti ad aprirsi gli occhi..saluti

    7. credo che esista già un limite di 2 mandati, se vorrà ricandidarsi dovrà prima fare approvare una modifica alla legge attuale

    8. certo d’altro canto Cracolici….

    Lascia un commento (policy dei commenti)