domenica 26 ott

Archivio di ottobre 2007

  • Iniziati i lavori a piazza Fonderia

    Sono iniziati i lavori per la riqualificazione di piazza Fonderia alla Cala, dove sarà realizzato un giardino pubblico di 1000 metri quadrati con angolo-giochi per i bambini e punti di ristoro. Lo spazio verde sorgerà davanti alle architetture delle fabbriche dismesse dell’ex opificio che nella prima metà del Novecento contribuì, con la lavorazione del ferro e della ghisa, allo sviluppo della città liberty. Le strutture in disuso verranno recuperate e potranno fare da cornice per attività culturali.

    I lavori dureranno 18 mesi. Il progetto, curato dal settore Centro storico, dispone di un budget complessivo di 720 mila euro, finanziato con fondi comunali. L’importo dei soli lavori, al netto del ribasso d’asta (7,314 per cento) ed escludendo le varie somme destinate a spese e oneri accessori, è di 425 mila euro.

    Palermo
  • Aumentano le imprese a Palermo

    Le imprese palermitane sono aumentate rispetto allo scorso anno. A giugno le imprese attive in città erano 52367, distribuite soprattutto nel commercio (40%), nelle attività manifatturiere (10%), nell’immobiliare, informatica e ricerca (9%) e nelle costruzioni (8%). I dati sono stati elaborati dall’Ufficio Statistica del Comune.

    L’economia cittadina si basa prevalentemente sul terziario dell’economia cittadina, mentre le attività produttive in senso stretto, manifatturiere e costruzioni, rappresentano meno di un quinto del totale delle imprese locali.

    Nell’ultimo anno il commercio (ingrosso e dettaglio) ha subito un calo di 708 imprese ma ci sono state 541 nuove aperture. Aperte anche 30 nuove filiali di banche.

    Palermo
  • Viva la mamma (sicula)

    Sembra che tutti i mali d’Italia siano colpa delle mamme, che hanno cresciuto, stirando, lavando, cucinando eserciti di bamboccioni. Il putiferio scatenatosi dopo la dichiarazione del ministro (i commenti locali saranno stati del tipo bamboccione ci si’ tu e tutta ‘a to’ razza; tale’ a chistu ca si susi ‘a matina e spara fissarie) è indice del fatto che la mamma non si tocca. E se, per l’italiano medio, la mamma è sempre la mamma, figuriamoci per il siciliano medio. Più volte ci siamo soffermati a parlare del cosiddetto sgarro di madre, no? Però è pur vero che le mamme sicule hanno caratteristiche ulteriormente amplificate, rispetto alle mamme italiane in genere. Se le mamme sono tutte ansiose, per esempio, quelle sicule ancor di più. E poi ci sono cose che ti segnano per tutta la vita e che risalgono agli insegnamenti ricevuti dalla mamma. Premesso che voglio tanto bene alla mia mamma e che credo sia davvero il mestiere più difficile del mondo, ciò che segue è tratto dalla mia diretta esperienza e da quella di amici e conoscenti.

    Raccomandazioni ricorrenti
    Si comincia quando sei ancora quasi in fasce. Una delle cose che mi raccomandava la mia e che mi inquietava perché pur volendo ubbidire non ci riuscivo, era NON SUDARE. Lo scenario era passeggiata domenicale a villa Giulia (allora c’era pure Ciccio), orde di amichette, si giocava a nascondino, ci si rincorreva, tutti si stricavano a terra e io dovevo NON SUDARE. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • La Coraggio collega Palermo a Livorno

    Arriverà in porto alle 16:00 la Coraggio, nuova nave di Grandi Navi Veloci che collega Palermo a Livorno. La Coraggio ha una stazza lorda di 25 mila tonnellate, è lunga 200 metri e larga 27 metri, ha 67 cabine e 112 poltrone. La nave parte da Livorno il lunedì, mercoledì e venerdì alle 23:00 e riparte da Palermo il martedì, giovedì e sabato.

    Coraggio

    Palermo
  • “Parco Villa Pantelleria Teatro Festival”

    Inizia oggi e terminerà domenica 21 Parco Villa Pantelleria Teatro Festival a Villa Pantelleria (vicolo Pantelleria, 20), rassegna teatrale diretta da Lollo Franco. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Palermo. Gli spettacoli iniziano alle 21:15; è possibile prenotare presso il botteghino un’ora prima dello spettacolo.

    I titoli di teatro popolare in cartellone sono quattro per sei spettacoli complessivi. Il palcoscenico quest’anno è stato posto di fronte alla casena. Oltre agli spettacoli, all’interno della rassegna saranno allestite una mostra fotografica di Peppino Pipitone sulla tonnara di Favignana e un’esposizione con degustazione di prodotti tipici palermitani. Sabato 20, dopo lo spettacolo, è prevista una “festa d’autunno” con dj e artisti da strada. Continua »

    Palermo
  • Da 500g si legge “Observatory Mansions”

    Oggi alle 21:00 da 500g (via Bara all’Olivella, 67) Vincenzo Musso e Marzia Messina, accompagnati dalla musica di Giacomo Virzì, leggeranno Observatory Mansions di Edward Carey.

    Edward Carey - “Observatory Mansions”

    Palermo
  • Si presenta “Le sagrestie di Cosa Nostra”

    Oggi alle 17:00 al Centro culturale “Segno” dei padri redentoristi (via Badia, 52) verrà presentato il libro Le sagrestie di Cosa Nostra di Vincenzo Ceruso. Interverranno Rita Borsellino, padre Nino Fasullo (direttore della rivista Segno), il prof. Salvatore Lupo (storico) e Roberto Scarpinato (procuratore aggiunto di Palermo).

    Il libro è un’inchiesta su preti e mafiosi.

    Vincenzo Ceruso - “Le sagrestie di Cosa Nostra”

    Palermo
  • “Palermo Design Week”

    Da oggi al 21 ottobre Palermo ospita Palermo Design Week, manifestazione internazionale di design.

    “Palermo Design Week”

    Dieci luoghi della città ospiteranno contemporaneamente mostre dei creativi d’Italia, Spagna, Turchia, Israele, Libano e Marocco mentre si susseguiranno convegni, workshop, premiazioni e presentazioni di progetti innovativi. La manifestazione è organizzata dai ICOD in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, dalla Facoltà di Architettura e dall’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Continua »

    Palermo
  • Chiesti otto anni e la rimessione del processo per Cuffaro

    Due richieste hanno caratterizzato la giornata di oggi nel processo alle cosiddette “talpe della Dda” che si sta svolgendo a Palermo.

    Il procuratore aggiunto Giuseppe Pignatone, al termine della requisitoria, ha chiesto una condanna a otto anni di reclusione nei confronti di Salvatore Cuffaro, presidente della Regione Sicilia. Cuffaro è accusato di favoreggiamento a Cosa nostra e rivelazione di notizie riservate. Le altre richieste: 18 anni per il manager della sanità privata Michele Aiello (associazione mafiosa), nove anni per il maresciallo del Ros Giorgio Riolo (concorso in associazione mafiosa) e cinque anni per il radiologo Aldo Carcione (concorso in rivelazioni di segreto d’ufficio).

    Gli avvocati Nino Caleca e Nino Mormino, legali di Cuffaro, hanno depositato stamattina nella terza sezione del Tribunale di Palermo l’istanza di remissione rimessione del processo in altra sede giudiziaria per «la grave situazione ambientale» dopo i contrasti sorti tra il procuratore aggiunto, Alfredo Morvillo e il pm Maurizio de Lucia.

    AGGIORNAMENTO n.1: Silvio Berlusconi (Forza Italia) ha solidarizzato con Cuffaro e ha dichiarato: «La stima che nutro nella sua intelligenza mi fa escludere in maniera assoluta che egli possa essere coinvolto in quelle vicende in cui si pretende di coinvolgerlo».

    AGGIORNAMENTO n.2: Salvatore Cuffaro ha dichiarato: «Ho appreso delle richieste formulate dai pubblici ministeri con amarezza, sentimento accresciuto dall’intima consapevolezza che mai mi ha abbandonato in questi anni, di non avere mai posto in essere condotte tese a favorire la mafia».

    Palermo, Sicilia
  • No-comment day

    Oggi Rosalio vi accoglie con una sorpresa. Fino a mezzanotte i commenti e i trackback a tutti i post rimarranno chiusi.

    La motivazione principale di questa chiusura sta nel fatto che troppo spesso (seppure in una minoranza di casi) la discussione nei commenti degenera e si basa su un’intolleranza di base nei confronti delle opinioni altrui: questo non va bene. Se solo un potenziale commentatore viene intimorito dalla rissosità di alcuni questo blog non fa quello per cui è nato: dare a tutti la possibilità di dire «A Palermo (ci sono, partecipo, commento) pure io!».

    Palermo è una città di forti contrasti e Rosalio vuole rappresentarla, però questo blog (come spesso non avviene nella nostra città) è ordinato da regole che vanno rispettate da tutti. Quello che chiedo a tutti voi lettori oggi è una riflessione sulla libertà che un blog offre ai fruitori rispetto ai media tradizionali. Questa libertà, questa facoltà di partecipare e di farsi medium non deve diventare un abuso. Continua »

    Rosalio
  • La prima volta non si scorda mai

    - Salve.
    – Ciao.
    – Che faccio? mi distendo?
    – no, no, mettiti…così…viene meglio.
    – Scusi ma che fa?… S…sà sono un po’ in disagio, per me…è la prima volta…

    Me lo avevano detto, stai tranquillo, vai rilassato, riuscirà meglio.
    Eppure non avevo il coraggio, capita, mica siamo tutti pronti subito, sarà un retaggio mentale generazionale e perché no anche geografico; sì perchè, diciamolo, a Palermo “‘u Masculu è masculu” e certe cose……….
    Non dovevo essere poi così bravo a fingere visto che anche a casa mi dicevano “tutto a posto?” ed io “sì, perchè?”, “no è che ultimamente ti chiudi in bagno…un pò troppo spesso…”. Continua »

    Ospiti
  • Torna “Palermo Jazz School”

    Inizia oggi e proseguirà fino a domenica al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) la seconda edizione di Palermo Jazz School meeting & festival, rassegna jazz diretta da Mimmo Cafiero. La manifestazione è organizzata dal Comune di Palermo e dall’Associazione Siciliana Musica Insieme. Ingresso libero.

    Stasera si inaugura con Dario Carnovale, Simone Serafini e Luca Colussi. Si esibiranno, tra gli altri, Paul Jeffrey, Jed Levy e Roberto Gatto. L’evento prevede la partecipazione delle classi di jazz dei Conservatori di Genova e Benevento, della Musik-Akademie der Stadt di Basilea (Svizzera) e del Prince Claus Conservatoire di Groningen (Olanda), oltre alla partecipazione delle scuole palermitane e The Brass Group.

    “Palermo Jazz School meeting & festival”

    Palermo
  • “A…pure io”: cartoline dalle vacanze 4

    Pubblichiamo gli ultimi video e foto pervenuti a info@rosalio.it in cui salutate il blog dai luoghi che avete visitato in vacanza.

    Ecco i vostri contributi:

    Rosalio…a Mosca (Russia) pure io!Alberta de Benedictis

    A Bangkok (Thailandia) pure io!
    A Bangkok (Thailandia) pure io! – Valentina Norini

    A Roma pure io!
    A Roma pure io!Chiara Chiaramonte

    Rosalio
  • Balarm magazine: numero due

    È in distribuzione Balarm magazine, il bimestrale gratuito che si occupa di musica, teatro, arti visive, cinema, editoria, cibo, itinerari e delle realtà storico-culturali della nostra città e provincia, partendo dall’esperienza di Balarm. Il giornale è scaricabile qui. Il cartaceo si può trovare a Palermo, Mondello, Monreale e Bagheria presso 130 tra librerie, caffè letterari, wine bar, spazi espositivi, cine-teatri, locali notturni, cinema, alberghi, punti istituzionali e maggiori luoghi di aggregazione culturale.

    In questo numero è in copertina Luigi Lo Cascio e si parla, tra l’altro, di Lirio Abbate, di Giorgio Li Bassi e di padre Puglisi.

    Balarm magazine

    Palermo
  • Palermo, la città delle libertà

    Edificio di piazza Vittorio Emanuele Orlando: due condominî? Quello a sinistra magari desiderava la facciata con fondi rosa e rilievi panna, quello a destra preferiva invece i fondi gialli e i rilievi beige? Non si era d’accordo? Beh facile soluzione, è bastato dividere la facciata in due: et voilà!!

    Palazzo bicolore a piazza Vittorio Emanuele Orlando

    Palermo la città delle libertà: ognuno fa un po’ come gli pare.

    Ospiti
  • Bignone all’Auditorium Rai

    Oggi alle 18:00 all’Auditorium della Rai (viale Strasburgo, 19) si svolgerà la presentazione di Conquests, il nuovo disco di Maurizio Bignone. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

    Bignone, violista, polistrumentista e compositore molto noto al pubblico per la sua lunga esperienza di violista nelle Orchestre sinfoniche e classiche siciliane, nel gruppo degli Ut Comma e degli Acquasanta oltre che autore di musica da film, suonerà con un ensemble insieme a Cristiano Nasta e Mohamed.

    Palermo
  • Al voto per le primarie del Partito Democratico

    Oggi dalle 7:00 alle 22:00 si vota per le primarie del Partito Democratico. Si vota per l’assemblea costituente e per il segretario del Partito Democratico, scegliendo tra Mario Adinolfi, Rosy Bindi, PierGiorgio Gawronski (apparentato con Jacopo Gavazzoli Schettini), Enrico Letta e Walter Veltroni. I candidati per la segreteria regionale sono Francantonio Genovese (sostiene Walter Veltroni) e Salvatore Messana (sostiene Enrico Letta).

    Seggi in Sicilia per le primarie del Partito Democratico

    AGGIORNAMENTO: Francantonio Genovese ha vinto con l’85% dei voti.

    Palermo, Sicilia
  • XXIII^ Palermo Supermarathon

    Si corre stamattina, con partenza alle 9:00 dall’antico stabilimento balneare di Mondello, la Palermo Supermarathon. Saranno tre le gare competitive: la supermaratona, la maratona e la mezza maratona, e una non competitiva di quattro chilometri.

    Il percorso previsto per la Supermarathon è di 50 chilometri, dalla spiaggia di Mondello al parco della Favorita fino al centro storico. Il dislivello massimo del percorso è di 78 metri.

    Palermo Supermarathon

    Palermo
  • Twin peaks!

    David Lynch è a Palermo (stasera allo Spasimo per Palermo Teatro Festival). Chissa che cosa penserà di Monte Cuccio e di Monte Pellegrino…

    “Twin peaks”!

    Twin peaks! :P

    P.s.: l’immagine è di Chiara Chiaramonte.

    Palermo
  • Altra Palermo: un modo diverso di fare politica

    Altra Palermo è un laboratorio politico in costruzione in cui i cittadini sono chiamati a partecipare attivamente alla vita politica di questa città, un gruppo di lavoro che nasce dalla necessità di rappresentanza di quella fascia, estremamente larga, di cittadini che non ha diritto di parola né di replica e di cui questo gruppo vuole essere portavoce. Il riferimento è alle associazioni, ai gruppi di base, a tutti quei cittadini che non si riconoscono nelle solite logiche di partito in cui a prevalere sono i personalismi e le smanie di potere dei soliti noti.

    Il valore aggiunto di Altra Palermo è la competenza e la serietà con cui ogni giorno ci si confronta rispetto alle questioni sociali, ambientali e dei diritti di tutti e il fatto che le conclusioni che scaturiscono poi da questi confronti divengono non negoziabili in sede di consiglio, perché ne sono il bagaglio imprescindibile. Continua »

    Ospiti
  • Cose buone

    Mio zio Nino con una sarda salata ci mangiava mezzo chilo di pane.
    La immergeva nell’olio d’oliva, se la passava tra lingua e palato…e via la prima fetta di rimacinato.
    È un rito di povertà quello di leccare la sarda.
    È una di quelle cose che impara chi ha conosciuto la fame.
    Una cosa che mi ha insegnato mio zio Nino, è che tutto è buono.

    “Zio ma che cosa sono sti granatelli?”.
    “Tu mangiali, che se te li dà zio, sono buoni. Amunì…assaggia…come sono?”.
    “ Miiii, troppo buoni zio, anzi lo sai che ti dico? Che sanno di picca!”.

    Secondo certe popolazioni africane, se mangi il cuore dell’avversario, ne acquisti la forza.
    Forse per questo mio zio mi faceva mangiare i granatelli.
    Forse, secondo lui, mangiando certe cose, crescevo più uomo.
    Io questa cosa del “tutto è buono”, non me la sono mai scordata.
    A volte penso che sia una legge da applicare a cose e persone indistintamente. Continua »

    Ospiti
  • Prima “Elettronite” a I Candelai

    Prende il via stasera alle 23:00 a I Candelai (via Candelai, 65) la rassegna di musica elettronica Elettronite. Ingresso 5 euro.

    Apriranno i milanesi Crookers, ultimamente produttori di Limonare e remixer per i The Chemical Brothers. Deejay resident Da Lukas; visual di Filippo Messina. Produzione Graham e associati.

    “Elettronite”

    Palermo
  • “Deejay gira Italia” a Palermo

    Deejay gira Italia, iniziativa itinerante che porta Linus e Nicola Savino di Radio Deejay in giro per l’Italia, tocca oggi Palermo (Teatro al Massimo; piazza Verdi, 9; ore 21:00).

    “Deejay gira Italia”

    AGGIORNAMENTO n.1: Linus e Nicola hanno chiamato sul palco Simona Cerami, la voce di Palermo is burning che ha improvvisato un minuto del pezzo e ha citato Rosalio. Una sintesi della serata andrà in onda domenica 14 dalle 12:00 alle 13:00 su Radio Deejay.

    AGGIORNAMENTO n.2:

    AGGIORNAMENTO n.3:

    Linus e Nicola con la maglia rosanero

    (fonte: Il blog di Linus)

    Palermo