domenica 19 nov
  • Cuffaro, preghiere e attesa per la sentenza

    È attesa per oggi, domani al massimo, la sentenza del processo per le “talpe” alla Dda di Palermo. Da due giorni la terza sezione del tribunale di Palermo presieduta da Vittorio Alcamo e con i giudici a latere Lorenzo Chiaramonte e Salvatore Flaccovio è riunita in camera di consiglio nel’aula bunker del carcere di Pagliarelli.

    Gli imputati sono tredici e tra di loro c’è Salvatore Cuffaro, presidente della Regione Sicilia, accusato di favoreggiamento aggravato e rivelazione di segreto d’ufficio. Per Cuffaro i pm hanno chiesto la condanna a otto anni di reclusione mentre la difesa ha sostenuto la totale estraneità.

    Cuffaro attende la sentenza in una sorta di “ritiro spirituale” con la famiglia e con gli amici più fidati in una villa di campagna fuori città. Alcune indiscrezioni parlando di una veglia di preghiera che si sarebbe tenuta nella chiesa di Santa Lucia e di una catena via SMS che inviterebbe a pregare per un esito favorevole al presidente della Regione.

    AGGIORNAMENTO: la sentenza è attesa per oggi alle ore 17:00.

    Palermo
  • 143 commenti a “Cuffaro, preghiere e attesa per la sentenza”

    1. Chiedo asilo politico in svizzera….. Altro che preghiera nella chiesa di s.lucia…….

    2. Non so se sia più ridicolo o blasfemo pregare un dio perchè si aspetta una sentenza per contiguità con la mafia.

    3. Provenzano si sentiva un religioso, quindi è normale che lo facciano anche loro..la mafia si avvolge di questa finta religiosità..

    4. Preghiamo perchè venga fuori la verità, qualunque essa sia.

    5. Preghiamo perchè la legge sia uguale per tutti.

    6. Preghiamo perchè la condanna o l’assoluzione sia una mera conseguenza delle nostre preghiere di legalità.

    7. ora la scena è perfatta!
      per chi non l’avesse ancora letto consiglio “Le sagrestie di Cosa Nostra” di Vincenzo Ceruso.

    8. D’altronde la sicilia è anche la terra in cui Padre Pio è diventato il protettore degli abusi edilizi e di chi li ha commessi…

    9. Preghiamo perchè i veglianti che pregano nella chiesa di S. Lucia non vengano ascoltati da Dio, preghiamo!

    10. S.Lucia, Tu che sei la Protettrice della vista, di chi HA problemi di vista, FAI APRIRE GLI OCCHI alla magistratura.. Per questo IO TI PREGO… Affinchè venga fuori la verità…

    11. credo sia Chiaromonte e non Chiaramonte.

    12. ….alle raccomandazioni dall’alto si sta votando il nostro presidente!!

    13. Il motto è volgare: finisce, tradotto in italiano, “Dio perdona tutti”:

    14. Consiglio l’atto di dolore.

    15. Mi viene da ridere…spero solo che la sentenza sia veritiera,e non le solite buffonate a cui siamo ormai abituati…

    16. Certo .. certa gente crede in Dio…Molto

    17. Una parte dei siciliani non troverà mai la forza di perdonarlo e allora non gli resta che affidarsi alla grazia di Dio…poraccio!

    18. Per pronunciarmi aspetto la sentenza.

      Pregare è bene, sempre.
      …..FIAT VOLUNTA DEI.

    19. @giogi: il rischio (alto) è che entrambe le parti dei siciliani potrebbero continuare ad essere governate da lui, a prescindere dal perdono…

    20. Notizia Ansa dell’ultimo minuto: “Fulminato da una entità sovrannaturale non meglio specificata il gruppo che si era messo a pregare per la grazia al governatore.” 😀

      A parte gli scherzi, lasciamo stare Dio ai suoi impegni, per altro divini e (spero) più importanti, e assumiamoci NOI le responsabilità del nostro operato, sia pubblico che privato. Nel Ventunesimo secolo è ridicolo avere questa idea così meschina della religione.

    21. …e se il loro dio(?) fosse mafioso e lottasse insieme a loro?

    22. Preghiamo lo stesso Dio per cose opposte!
      Io lo prego perchè lo condannino, e che questo sia veramente l’inizio di una svolta!

    23. Vertigo quello è ovvio!

    24. Prego anch’io,ma affinche’ la MIA Sicilia si liberi dai suoi cancri.
      Affinche’ la politica Siciliana abbia dei Rappresentanti seri e onesti affinche’ ogni siciliano non ascolti piu’ le promesse di nessuno e voti finalmente incondizionatamente per il solo bene della nostra splendida terra.

    25. NOTIZIA ANSA: Dio, dopo aver ascoltato le preghiere alla veglia per Cuffaro, ha cambiato religione!!!!!!!!!!!!!!!!

    26. Siamo in pieno Medioevo! 🙁

    27. si vede che sono molto preoccupati,per affidarsi alle preghiere,a dire il vero ci aveva già stupito in estate con il pellegrinaggio a santiago(dove le sue preghiere nonostatnte i tanti km non vennero accolte) adesso si rivolge direttamente al “principale” non si sa mai un colpo di c……

    28. con amarezza riscontro in molti commenti un fondo di volgarità e di disprezzo che non possono trovare accoglienza in chi è abituato a rispettare le opinioni altrui. se qualcuno, o in tanti, hanno voluto raccogliersi in preghiera per Totò Cuffaro, questo non può, in una società civile e democratica, essere oggetto di dileggio. da queste persone bisogna avere il coraggio di prendere le distanze.

    29. notizia ansa: a ceppaloni i fedeli presi dall’invidia pregano e fanno una veglia per mastella e consorte.fonte l’Italia che prega

    30. Signora Maria Pia la preghiera è una cosa seria, e come le cose serie merita rispetto,se uno vuole pregare lo può fare in silenzio senza pubblicizzare a tutta italia quello che sta facendo.

    31. anche da chi è indagato per favoreggiamento a cosa nostra prenderei le distanze

    32. maria pia sei parente o cosa?

    33. considerando quello che ci aspetta se lo condannano, ovvero Miccichè presidente della regione, io una preghierina per l’assoluzione o per una condanna lieve gliela farei…

      mi sembra che tra Cuffaro e Miccichè il primo sia il male minore, di poco, ma minore.

      Lo so, non prendo nemmeno in considerazione l’ipotesi di un presidente di centrosinistra perchè mi pare proprio fantascienza! 😀

    34. D’altra parte da chi ha utilizzato il pellegrinaggio a Santiago di Campostela come uno spot pubblicitario, cosa dovevamo aspettarci?
      Adesso becchiamoci pure la catena di sms….

    35. Allora cari, news da Pagliarelli. È stato ordinato il pranzo per i giudici in camera di consiglio. Considerato il preavviso che sarà dato nel primo pomeriggio non dovrebbero esserci novità.

    36. Maria Pia, concordo con te.

    37. Certe abitudini non cambiano. Ricordo che all’epoca diversi gruppi di suore pregarono anche per l’assoluzione di Giulio Andreotti, che poi se la cavo con la prescrizione.

    38. Comunque per solidarietà mi unisco anch’io nella preghiera:

      Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio.

      Puh! Puh!

      E con il peperoncino e un po’ d’insaléta ti protegge la Madonna dell’Incoronéta;
      con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto;
      corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa chésa dall’innominéto

    39. la legge è uguale per Totti

    40. chissà se gli sms d’invito alla preghiera li ha mandati a spese nostre con qualche “utenza” intestata alla regione???
      sarebbe il massimo della beffa.

    41. SICILIA:ISOLA IN UN MARE RI BILE!!

      SICILIA:TUTTO IL RESTO è ALLA LUCE DEL SOLE!!

    42. Che lo spirito pagano della dea Athena discenda sui giduci della terza sezione penale del tribunale di Palermo, sui cittani siciliani e sull’italia tutta.

      P.S. qualcuno avvisi i cavalieri dello zodiaco (Pegasus soprattutto)… lady Isabelle portatecela qua!

    43. signora Maria pia, personalmente la volgarità la vedo più in personaggi come Cuffaro che hanno fatto della sicilia un loro feudo, passando sopra persino alla Sanità che dovrebbe essere uno dei nostri diritti fondamentali.
      mentre lei prega ci lasci almeno l’ironia, altrimenti ci sarebbe da piangere!!
      saluti

    44. Ognuno può pregare per chi vuole….in questo caso mi piacerebbe sapere, magari da uno di quelli che partecipa alla veglia, per cosa si prega; per l’illuminazione dei giudici? per quella di cuffaro? nella speranza di mantenere le posizioni di privilegio? c’è spazio anche per un pò di spiritualità in tutto questo?

    45. SE LUI E’ INNOCENTE, IO SONO BRIGITTE NILSEN!!

    46. Ma Brigitte Nielsen ora o 30 anni fa?

    47. se lo condanano,mi metto a correre nudo partendo dal bar dell’angolo estremita di Palermo e limite comune lato villabate fino a barcarello e mentre corro grido Dio esiste ed è stato a pagliarelli.

    48. @diffidato: non so se ne vale la pena, ma ho buone ragioni x ritenere che faremo a meno di questa opportunità, don’t worry 🙂

    49. S.ra Maria Pia mi domando: lai è la stessa Maria Pia che si è candidata alle scorse elezioni sotto l’UDC? Attendo risposta. (in caso positivo mi spiego tante cose)

    50. A proposito di Pm e giustizia guardate questo video girato due giorni fa. Credo sia interessantissimo…
      Per chi magari se lo era perso… http://canali.libero.it/affaritaliani/politica/maffeiprocuratorevideo180108.htm

    51. Cara Maria Pia io sono convinto che pregare sia una cosa importante: aiuta noi (perchè ci conforta) e (almeno per chi crede) può aiutare anche chi è oggetto delle nostre preghiere. Detto questo però non capisco cosa c’entra Dio con la decisione motivata da prove e riscontri che i magistrati devo prendere. Io posso pregare affinchè chi governa sia una persona illuminata e lungimirante, non che la passi liscia se ha commesso un reato. Se, poniamo il caso,Cuffaro pur innocente viene condannato sarà stata colpa di Dio? Se al contrario Cuffaro è realmente colpevole e viene assolto, potremmo dire che Dio ha scelto di far vincere un delinquente?

    52. News da Pagliarelli: la sentenza è attesa per le 17:00.

    53. Sentenza alle 17

    54. vorrei sapere qual’è il motivo delle preghiere……..bhuuuu!!!!
      tutto il male che ha fatto a questa terra svanisce con le preghiere????…!!!!!!
      se dovete pregare, pregate che giustizia sia fatta…

    55. maria pia… un nome una garanzia!

    56. che vergogna…si prega per convertire sinceramente il cuore a seguuire e servire senza mezzi termini Cristo….

    57. Ma… non ho capito bene… pregano in suffragio della sua anima? Nel senso che lo danno per spacciato?

    58. due ore lunghissime x chi ancora crede che “la legge è uguale per tutti” !

    59. dio si dovrebbe ricordare di noi per combatterla la mafia, non per camminarci a braccetto….

    60. rosalio continua a darci notizie
      aspetterò qui l’esito della sentenza
      grazie

    61. Sei di Palermo se…aspetti la sentenza di Cuffaro pregando a S.Lucia con una n’guantera di arancine.

    62. ..certo che sentire le parole ” padre NOSTRO” da certe gente..mette i brividi, e dopo che si fà? ci si punge il dito si bacia la santina e si giura fedeltà? 🙁

    63. un gruppo di “Fumati” cittadini ha organizzato anche una veglia con “torce accese”.
      fonte: Radio VatiCANNA. 🙂

    64. Ma il Vaticano, una parola su questo utilizzo strumentale della fede, mai?

    65. Mao, ognuno prega per quello che vuole. Posso considerarlo un rituale un po’ bislacco, ma addirittura auspicare l’intervento del Vaticano…

    66. Roberto, mi riferivo un po piu in generale all’utilizzo della fede da parte ad esempio dei mafiosi, o da parte di coloro che affermano la propria cristianità per scopi politici.
      Sono d’accordo con te per il resto…

    67. Comunque vada, sarà un successo.

    68. Berlusconi è stato appena rinviato a giudizio x l’inchiesta RAI.. che sia una giornata buona?

    69. sale la litania….

    70. Sui mafiosi sono d’accordo. La chiesa ufficiale è un po’ -come dire- latitante

    71. santa rosalia prega per…NOI!

    72. sono troppo impegnato a mettere il naso nella camera da letto dei laici per occuparmi anche di voi cattolici!!

    73. Intanto in prescrizione il caso del covo di Riina…

    74. Non ci credo,ma se è così è proprio ridicolo… tanto sappiamo tutti come andrà a finire!!!!

    75. Ma basta l’intervento della societa’ civile laica. Dio e’ morto in una societa’ avanzata che ha estromesso la Religione dal contesto politico e relegata, con tutto il rispetto possibile, a fatto privato.
      Detto questo, di quello che dicono i giudici a noi dovrebbe importare pochissimo. Non e’ levando di mezzo Cuffaro che ci ripigliamo, anzi. Dopo 20 anni passati ad pdiare e ad invocare carceri e manette per tutti, ma che gente siamo diventati? Che cosa puo’ venire da un popolo che non paga il pizzo ma sulu chiddu pero’?

    76. News da Pagliarelli: Cuffaro è in aula.

    77. Sicuramente non ci ripigliamo, ma sarebbe un bel segnale di speranza per chi pensa (forse giustamente, forse no) che si sa già come andrà a finire.

    78. Credo che ci sia la diretta su Tgs

    79. Che cavolo non poterla vedere qui a Parma!

    80. Monastra la fa la diretta? 😀

    81. Fratè,questa è la foto di cui ti parlavo ieri
      onestamente,un c’e’ i schifiarisi?

      coppola rules

      http://www.rosalio.it/2007/09/02/toto-cuffaro-sul-camino-de-santiago/

    82. Scusa Mao, intendo dire che la condanna o meno di Cuffaro e’ assolutamente irrilevante dal punto di vista poilitico. Quando la Politica, e sono 20 anni ripeto, entra nei tribunali diventa un problema della magistratura. Perche’ non ci dobbiamo scordare che una Regione sana sana ha messo Cuffaro al potere, cosi’ come a messo gente allucinante nel corso degli anni. Allora che facciamo? Non riusciamo a strutturare una proposta seria mai, perdiamo e poi speriamo nella magistratura? Anche se per miracolo riuscissimo a togliere tutti i malacarne dalla politica italiana (come auspica Grillo e molti con lui) che cosa ci resta? La raggia ci resta e con quella non si va da nessuna parte. IMHO, ca va sans dire:-)

    83. no il grande giornalista monastra è caporedattore,che fa babbiamo

    84. Naaaa, foto pazzesca!!! E’ un uomo avanti, non c’e’ che dire…

    85. E vabbè Picaro..intanto è un buon inizio, no? 😀

    86. éstato condannato è stato condattato…….. ti piacissi mao…

    87. C’è pure Al Jazeera (come si scrive?), la tv araba, che attende l’esito della sentenza a Pagliarelli.
      Tutto il mondo è paese?

    88. E’ un buon inizio, ma concordo con te sotto molti punti di vista. Il problema pero credo sia da vedere dal punto di vista piu culturale che politico.
      A proposito non so se avete letto la lettera di AddioPizzo ieri su Repubblica, penso descriva bene la situazione.

    89. ci siamo, ci siamo!!!

    90. ke notizie ci sono?

    91. sono in apprensione….mi sento come durante i rigori di italia francia….

      chissà chi farà la parte di “Grosso”…..

    92. ci siamo….

    93. silenzio,parla lo stato
      mi vien da ridere
      suona la campanella

    94. aiello colpevole

    95. riolo colpevole

    96. cuffaro colpevole

    97. hahahahah
      5 anni
      ste muriannu

    98. 5 anni!!!!!!!

    99. Cuffaro colpevole?davvero?hihihihihi

    100. interdizione dai pubblici uffici!

    101. INTERDETTO IN PERPETUO DAI PUBBLICI UFFICI

    102. mariaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    103. Adesso che succede?

    104. ahahhaha si sarebbe dimesso NELLA REALTà SAPEVA CHE SAREBBE STATO INTERDETTO A VITA

    105. EVVAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIII!!!!!! DIO VEDE E PROVVEDEEEEEEEEEE!!!!!!! 😀

    106. Prima della lettura della sentenza Cuffaro presente in aula aveva detto: «Sono rispettoso delle istituzioni».
      ahahahahhqahahaahahahhahahahaahahah

      è triste,prima li mandano a comandare con 61 seggi e poi sperano nella magistratura che venga condannato

    107. interdizione dai pubblici uffici!

    108. niente aggravante

    109. diffidato voglio vederti onorare la tua promessa adesso!! e se vuoi ti accompagno pure io!

    110. Succede che gli amici suoi, che si sono dissociati appena in tempo, prenderanno il suo posto!

    111. FAVOREGGIAMENTO SEMPLICE.
      NON SI DIMETTERA’ MAI!!!

    112. vorrei vedere la faccia del Berlusca!!!!!

    113. succede che non si dimette perchè è stato riconosciuto il favoreggiamento semplice, non l’aggravante. e poi è soltanto il primo grado di giudizio.

    114. su repubblica dicono che sia riconosciuto l’aggravante..

    115. Una cosa,non è stato condannato come mafioso,quind mafioso non lo si può chiamare.
      e anche qui mi vien da ridere.

    116. Repubblica non desiderava altro….

    117. va bene. Ora c’è l’appello, poi la cassazione. Ci rivediamo su Rosalio fra 3 anni per riparlarne.

    118. si “sende”,più confortato,per lui è di molto conforto.
      “rigorrero” in appello
      un “gliente” distratto ed indisciplinato
      Ci abbraccia,tutti noi siciliani
      passaellà.

    119. non si dimette.

    120. non si dimette… cavolo

    121. ma lo avete sentito? parla come se niente fosse!!! ed i sigiliani..lo conoscono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    122. Si sente piu confortato perche “i Siciliani mi conoscono”, mi sento preso per il culo

    123. Ragazzi…vi saluto….è stato bello.. ma io emigro in Alaska.

    124. attacco di gastrite pro cuffaro

    125. @diffidato
      qual’è la promessa??

    126. Io sono a parma e nn posso sentire quello che dice,però lo immagino,la sigilia crede in me ed io da onesto sigiliano non mi dimetterò… oh oh oh oh

    127. Totò muriu u cani!!!!!

    128. agneddu e sucu e finiu u vattiu….

    129. Sono confortato, non sono colluso con la mafia e per questo resto presidente della Regione. Da domani torno al lavoro”. Queste le prime parole dell’esponente dell’Udc. You are ridicouls…

    130. Raga, Brigitte Nielsen ORA…Infatti lui colpevole, io MIEGGHIU della Nilsen!!!
      Felicitàààààààà!!!!
      PS Diffidatoooo, ma la tua corsetta??!!

    131. Roberta,c’e’ picca i curriri,è rimasto ancorato alla sua poltrona,i santi giudici hanno deciso che non è mafioso

    132. La cosa positiva è che almeno questa sentenza ci ha risparmiato “LA FORZA DI MICCICHE”…

    133. E’ possibile che Dio fosse distratto, ma non capisco se la distrazione abbia avvantaggiato o danneggiato il ns Governatore.
      Posso solo dire che è una vergogna che mantenga il suo ruolo, e che ancora una volta siamo amministrati da gente senza digntà…

    134. Minchia Vriuogna!

    Lascia un commento (policy dei commenti)