giovedì 23 nov
  • 14 siciliani illustri alla Biblioteca Comunale

    Sono stati presentati ieri alla Biblioteca Comunale (piazza Casa Professa, 1) 14 ritratti di siciliani illustri ripuliti e restaurati a cura del professor Franco Fazio. Il restauro è promosso dalla Fondazione Salvare Palermo, grazie al finanziamento dell’Assessorato ai Beni Culturali, Ambientali e della Pubblica Istruzione della Regione Siciliana.

    I dipinti fanno parte della collezione di 374 ritratti di siciliani celebri appartenente alla biblioteca. Il primo nucleo (152 quadri) fu donato all’istituzione civica nel 1874 dagli eredi dell’erudito palermitano Agostino Gallo, con l’impegno di accrescere periodicamente la collezione.

    I personaggi ritratti nei 14 dipinti restaurati (otto dei quali fanno parte del primo nucleo) sono l’oratore siracusano Lisia, il filosofo agrigentino Empedocle, il beato Giuliano Majali, il medico e scienziato Filippo Ingrassia, il letterato Agostino Gallo, l’architetto Giuseppe Venanzio Marvuglia il duca di Serradifalco Domenico Lo Faso, lo storico e patriota Isidoro La Lumia, il giurista, economista, politico e patriota Emerico Amari, il letterato, poeta e archeologo Giuseppe De Spuches, l’attore Nino Martoglio, lo scultore Ignazio Marabitti, il vescovo di Mazara del Vallo Marco La Cava e il giurista Andrea Gallo.

    Palermo, Sicilia
  • 2 commenti a “14 siciliani illustri alla Biblioteca Comunale”

    1. Mi viene da piangere a pensare di volerne trovare, oggi, solo 4, anzi 1

    2. Sapete sino a quando sarà possibile vedere i dipinti?

    Lascia un commento (policy dei commenti)