venerdì 24 nov
  • “Tuttaporto” al cinema Lubitsch

    Da oggi a sabato si svolge al cinema Lubitsch (via G. Rossa. 7) TuttaPorto, rassegna di cinema del reale che negli ultimi anni è stato visto e premiato in giro per i festival italiani e non, inedito a Palermo. Sono film rimasti come Il teatro e il professore di Paolo Pisanelli, Il canto dei nuovi emigranti e Noi dobbiamo deciderci di Arturo Lavorato e Felice D’Agostino, ThyssenKrupp Blues di Pietro Balla e Monica Repetto, Pirrera di Piero Messina, Un metro sotto i pesci di Michele Mellara e Alessandro Rossi, Il lato grottesco della vita di Federica Di Giacomo, Le ferie di Licu di Vittorio Moroni e tanti altri.

    TuttaPorto si pone come un luogo di confronto e di studio, utile ad avviare un cantiere creativo, una “rete”, attraverso l’adesione di associazioni, movimenti, cooperative, ma anche istituzioni e centri di formazione che operano nel tessuto sociale della città.

    Le giornate sono tematiche: oggi ambiente, domani legalità, venerdì migrazione e sabato lavoro.

    “TuttaPorto”

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)