sabato 25 nov
  • Cammarata si scusa con i turisti ed è polemica

    Il sindaco ha fatto recapitare negli alberghi cittadini una lettera indirizzata ai turisti e ai visitatori in cui si scusa per la situazione dei rifiuti in città a nome dei palermitani.

    Nella lettera c’è scritto:

    «Desidero esprimervi il mio rammarico per il disagio che in questi giorni avete provato nel girare la nostra città. L’emergenza, determinata da uno sciopero degli addetti alla raccolta della spazzatura, verrà superata nel più breve tempo possibile. Infatti, già da due giorni il servizio è tornato ad essere regolare e, grazie anche al supporto offerto dalla Protezione Civile, in pochi giorni tutto tornerà alla normalità, consentendo anche a voi, gentili ospiti, di girare serenamente per Palermo apprezzando il ricco ed interessante patrimonio artistico ed architettonico. […] Vi ringrazio per la pazienza e vi porgo le scuse a nome di tutti i palermitani, che si sono sempre storicamente distinti per la naturale capacità di accogliere e di ospitare».

    Non si è fatta attendere la replica del capogruppo al Consiglio comunale del Pd Davide Faraone: «Una lettera ai turisti? Cammarata dovrebbe scrivere ai palermitani, è innanzitutto a loro che il sindaco deve chiedere scusa. […] Oltretutto non si capisce a che titolo Cammarata chieda scusa “a nome dei palermitani”: cosa c’entrano i palermitani? Che colpa hanno se la città è invasa dai rifiuti? Il responsabile di questo disastro è Cammarata, è lui e solo lui a dover chiedere scusa: innanzitutto ai palermitani».

    Palermo
  • 70 commenti a “Cammarata si scusa con i turisti ed è polemica”

    1. Ci sarebbero tante cose da dire, anzi da scrivere, ma si evita perché non voglio cadere nella volgarità.
      Scrivo solo che per Cammarata e per la sua alta competenza da Sindaco non ci sono parole ma solo tante parolacce.

    2. “I cittadini palermitani che hanno votato come sindaco Cammarata chiedono scusa agli altri cittadini ed ai turisti.”
      Spero presto di ricevere questo messaggio.

    3. io non riesco a capire, ancora al suo posto è? ma come fa? non ci sono parole per esprimere il mio disgusto.. l’avete vista la foto di ieri sul sicilia mentre è con bertolaso e il prefetto (parlano o parlerebbero o dovrebbero parlare di cose serie)come se la ride di gusto… ma che minchia ci ride.. che sotto casa sua non c’è mai stato un sacchetto! ecco.. che ci ride. tutti ne parlano malissimo. ma chi l’ha votato..caz.. chi l’ha votato. per me è il sindaco che ha governato palermo peggio di tutti. sono del ’60.

    4. una vergogna…europea

    5. Viviamo nel degrado più assoluto… CAMMARATA VATTENE!!!

    6. Io lavoro in centro. Via Ruggero Settimo è stata ripulita, mentre nelle traversine la spazzatura abbonda (anche dove ci sono gli alberghi. Le strade sono maleodoranti e coperte di rifiuti che con il vento si sono sparsi dappertutto. In tutto questo i colombi mangiano indisturbati.

    7. cammarata manco lo sa che oltre ai turisti ci sono i cittadini, crede che siamo tutti personale assoldato!

    8. Propongo di fare la raccolta differenziata: l’umido a casa di Cammarata…il secco a casa di Lombardo e il misto a casa di Cuffaro…

    9. Ma scusati TU per la vergogna nella quale ci lasci!!!!

    10. ribadisco quanto ho già detto;
      1) quando si scusa con noi cittadini
      2) io non ho niente di cui scusarmi con i turisti. Si scusino i vertici Amia con la popolazione intera

    11. La lettera ai turisti era un atto dovuto: questa gente ha pagato per venire a godere di questo “spettacolo”. Quanto alla lettera di scuse ai palermitani, di cosa dovrebbe scusarsi Cammarata, di essere … palermitano? Non credo alla favola dei palermitani “brava gente” amministrati da una classe di inetti: Cammarata è il degno rappresentante della maggioranza dei palermitani. Sono costoro, solidarmente con chi li rappresenta, che dovrebbero scusarsi con gli altri ovvero la minoranza dei cittadini di questa sventurata città!

    12. …è proprio un inetto incompetente, inadeguato e senza rossore in viso.

    13. Concordo appieno con Donato Didonna e con quanto diceva un tale Giambattista Vico già nel 1600: “I governi devono essere conformi alla natura degli uomini governati”.

    14. Questo sindaco mi sembra Giufà, che una ne pensa e cento ne fa. Ma che c’entra quest’uomo con i palermitani onesti? Che c’entra? Ci lasci in pace e si dimetta subito. Questo non è una commento di sinistra, è un commento della ragione del centro del cuore.

    15. Talè Rosalio….. censurami direttamente ca sparagnu tempu ri scriviri…….

    16. La lettera ai turisti era dovuta e quella ai cittadini che pagano la tarsu (una delle più alte di Italia) pure.Se Amia e Comune e’ cosi che gestiscono il servizio, mi mandino a casa una lettera di scuse e pure un assegno di rimborso per servizio non effettuato! Per dirla alla milanese: lavoro, guadagno, pago, pretendo!
      In alternativa all’assegno va bene anche una denuncia verso chi ha sfasciato l’amia e le dimissioni del sindaco

    17. CAMMARATA VATTENE!!!

    18. concordo pienamente con i sigg. Didonna e Rizzo
      questa città merita questa sottospecie di sindaco

    19. Semplicemente trovo vigliacco scaricarla sugli addetti alla raccolta che non erano neppure in sciopero tra l’altro.

      Una lettera di scuse non si scrive dando la colpa a qualcuno.

      Paolo

    20. si può polemizzare a lungo,è anche facile in questo caso perchè,effettivamente,ce ne sono i presupposti,ma credo che quella lettera fosse dovuta,se non altro è un modo di limitare il danno,della serie: “signori turisti,purtroppo avete assistito a questo,ma tornando a casa non dite che palermo è così,siete capitati in un periodo particolarmente infelice”.
      Condivido a pieno quanto scritto da Donato e da Davide Rizzo,alla fine lì lo abbiamo fatto sedere noi,mi ci metto anche io che non ho votato per altro.Indubbiamente è stato scandaloso non denunciare i vertici Amia,non permettendo così di fare luce su eventuali responsabilità,facendo pagare dunque chi aveva commesso irregolarità o si era abbandonato ALLA FACILE TENTAZIONE di gestioni allegre e clientelari.Ma,dal momento che i panni sporchi si lavano in famiglia,bravo Diego,la lettera è stato un gesto di rispetto nei confronti di chi ha scelto di visitarci.Purtroppo noi italiani siamo degli ottimi esportatori delle nostre vergogne,riusciamo sempre a mostrarci peggio di come siamo realmente aggiungendo a tutto un eccesso di esterofilia…
      Il problema AMIA è indubbio ed innegabile,ma anche di questi ultimi giorni,eppure io non ho mai smesso di vedere gente che butta spazzatura per strada anche in tempi di “pace”,cisterne di eternit abbandonate ai lati dei cassonetti,e non smaltite per come di giusto,e altri atti non proprio civili.
      Il sindaco TANTISSIMO,ma anche noi potremmo fare TANTO per la nostra città!

    21. detto questo,comunque,vi aggiungo che qualche giorno fa ho,scherzosamente e simpaticamente,creato un gruppo su FACEBOOK,un po’ con animo provocatorio ma poi…chi sa,ci si potrebbe anche riflettere..”VITTORIO SGARBI SINDACO DI PALERMO”

    22. @turista per caso
      Cammarata resta al suo posto perchè è parato da Schifani (80milioni EURO) e da Berlusconi.
      Il peggior sindaco di Palermo secondo me resta Ciancimino, ma Cammarata segue a ruota con un secondo meritatissimo posto.

    23. Io Cammarata non l’ho votato quindi ci metterei un secondo a dar ragione a Didonna. Ma non sono d’accordo. Quando Cammarata si e’ presentato alle elezioni non ha mica detto ai suoi elettori Disastro Amia e munnizza in mezzo alla strada, tutti e due. Ha detto tram e metro, tutti e due. Sono straconvinta che gia’ nel suo primo mandato avesse fatto schifo ma non sono d’accordo a questo cospargiamoci tutti il capo di cenere. Che poi in soldoni si risolve la colpa e’ di tutti quindi di nessuno. No la responsabilita’ e’ di alcuni. In questo caso ha nomi e cognomi: Galioto, Cammarata in primis.

    24. Cammarata vergognati!!in tutti questi anni di s i n d a t u r a nn hai fatto un emerito c…o per questa città, intanto chiedi scusa a noi palermitani che ti paghiamo le tasse e salate pure ,ma tu cosa hai fatto per noi ? FESTINI……… VERGOGNA un sindaco come te può essere sostenuto solamente da gente peggiore di te

    25. volevo dire s i n d a c a t u ra il tasto nn ha preso !

    26. dalla lettera di CAM:
      “L’emergenza, determinata da uno sciopero degli addetti alla raccolta della spazzatura, verrà superata nel più breve tempo possibile”
      quindi la colpa è tutta degli addetti alla raccolta in sciopero e non di chi ha portato l’AMIA allo sfascio con un buco di bilancio mostruoso, di chi se n’è andato in giro spendendo in tre giorni quanto una famiglia spende in un anno e di chi non ha sporto querela perchè troppo impegnato con la racchetta da tennis.
      siamo al paradosso, alla farsa.
      questa è la scuola dell’imperatore che mente sapendo di mentire senza nessun pudore.
      piccoli mostri crescono e si riproducono.

    27. Faccia di Bronzo! Condivido appiena quanto scritto in un editoriale da Salvatore Butera oggi su Repubblica. Alla fine i palermitani voteranno nuovamente cdl e co. come se nulla fosse, perchè questo vogliono.

    28. Cammarata ha fatto bene a scusarsi a nome dei palermitani, ha fatto solo un piccolo errore doveva scusarsi a nome della maggioranza che l’ha votato. E’ vero che non ha promesso buchi (di bilanco) e munizza per strada ma è altrettanto vero che già nel primo mandato era chiara la competenza sua e della maggioranza. Ma i palermitani sono questo. Una bella lettera e tanti saluti, tanto ci pensa il papi di turno.

    29. nell’esprimere il mio profondo e ormai atavico schifo e sdegno verso questa amministrazione, vorrei tuttavia fare una piccola precisazione: di certo noi palermitani civili non abbiamo NULLA di cui scusarci dato che stiamo subendo un’emergenza non causata da noi…tuttavia esiste una categoria di concittadini che in barba alle più elementari regole di civile convivenza, di educazione e di buon senso cosa fanno? Vedono che ci sono le montagne di rifiuti? Chissenefrega! DISFIAMOCI DI TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO DI SUPERFLUO IN CASA! Sapete cosa ho visto in questi giorni accanto alle montagne di rifiuti? nell’ordine: un firgorifero ed una polotrna in via mattei, una set da giardino in vimini in viale delle paleme, un pezzo di “tettoia” di PVC arrotolata con frasche secche, un paio di sedie di plastica e un pezzo di armadio in viale dei lillà…tutto questo soltanto a mondello!
      Forse, questi “animali” dovrebbero scusarsi…ma prima che con i turisti con noi cittadini…come il sindaco del resto!

    30. Merita la citazione simpsoniana “Meglio stare zitti è sembrare stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio”…

    31. concordo con beny…tranquilli, sto bene e sono nel pieno delle mie facolta mentali 😛
      è solo che durante le emergenze rifiuti mi tengo in casa plastica, vetro, carta, alluminio, figuriamoci gli elettrodomestici e le sedie rotte! si dovrebbe buttare solo lo stretto indispensabile, io che ho la fortuna di abitare in campagna neanche l’umido che ci faccio il compost. che chi non sa amministrare si debba dimettere è un fatto, almeno dovrebbe esserlo, ma che anche noi si debba fare il nostro è un altro fatto, troppo spesso sottovulatato!

    32. N’avissimo truvatu unu chi dice “cammarata… cosi’ cosi’ !!!!!!

      Ma picchi un ti va perdi!!!!! VATTINNIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!

    33. “Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana. Ma del primo non sono del tutto sicuro!” (A. Einstein)
      Dieguito ma perchè non ti godi ancora un pò di più la vita e ti levi dai … “cool”ioni???

    34. cari turisti, siamo mortificati per l’incapacità del nostro sindaco.

    35. Dai ragazzi, lo perdoniamo…? 😛

    36. Io mi chiedo una cosa: un ristoratore o un albergatore (o chiunque benefici del turismo in maniera diretta) che ha votato per Cammarata, alle prossime elezioni rivoterà centrodestra?

    37. si si è vergognoso…tutte parole sante…intanto però VOI CHE SCRIVETE DI TUTTO SU QUESTO BLOG FATEVI UN ESAME DI COSCIENZA E CHIEDETEVI:

      1- MA IO CONTRIBUISCO ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA?
      2- MA IO BUTTO LE CICCHE DI SIGARETTE A TERRA (PER NON DIRE ALTRO)?
      3- MA IO MI FERMO AL SEMAFORO PRIMA DELLE STRISCE PEDONALI O CON LA MIA MOTO FACCIO IL “TOCO” E MI PIAZZO DAVANTI A TUTTI SOPRA LE STRISCE (SEMPRE PERCHè IO SONO IL PIù FURBO)?
      4- MA IO SUONO IL CLACSON APPENA SCATTA IL VERDE OPPURE DO IL TEMPO DI METTERE LA PRIMA E PARTIRE???

      Le responsabilità, se ci troviamo in questa m…, sono proprio di tutti quelli che pensano solo a loro stessi. Se questa città è un degrado su tutti i fronti, è perchè OGNUNO DI VOI SE NE FREGA.Ovviamente quell’uomo chiamato sindaco è in prima fila.
      Buona serata a tutti.

    38. si ma dopo cammarata be verra uno uguale

    39. @klea.2k:
      1- sì, anche se so perfettamente che a palermoa lla fine finscono tutti a bellolampo
      2- non fumo e schifo e aborro chi fuma e chi butta cicche, fazzoletti & co a terra!
      3- assolutamente sì! Sono anche un o di quelli che se vedono che l’incorcio è bloccato resta fermo pur avendo il verde per evitare l’ingorgo rimanendo come un imbecille in mezzo all’incorcio impedendo agli altri di passare
      4- assolutamente no e mando a cagare a getsi e d aparole chi lo fa con me!

    40. @Mr Right: la risposta è si. Ormai i cervelli sono completamente lobotomizzati. Anche se Diego o Papi dovessero sparare al papa, verrebbero perdonati perchè in fondo sono simpatici, e poi la colpa sarebbe dei governi precedenti e della sinistra.
      @Klea.2k : la risposta è SI a tutte le domande.

    41. @Virus: quindi confessi di strombazzare al semaforo e di buttare le cartacce a terra 😀 😉

    42. Vorrei chiedere a Serena, che diceva che Cammarata aveva promesso tram e metro, se è davvero convinta che sia stato eletto proprio per questo.

    43. Scusa Pablo (Neruda)

      Chiederete: perché la tua poesia

      Non ci parla del sogno, delle foglie,
      
Dei grandi monumenti del paese dove sei nato?

      Venite a vedere la munnizza per le strade,

      Venite a vedere
      
La munnizza per le strade,
      
Venite a vedere la munnizza
      
Per le strade!

    44. @klea.2k___faccio la differenziata e quello che mi rimane da buttare nei cassonetti ordinari sono solo le bucce della frutta, sempre! non fumo e non faccio nulla di quello che hai scritto. rimprovero la gente e spesso quasi arrivato al punto di fare a manate, l’ultima volta alla favorita mentre mi allenavo e ho visto un tipo buttare un fazzoletto per terra (io “complimenti per l’educazione”, lui “ma dove lo butto” e io gli faccio “se lo metta in tasca appena trova un cestino lo butta”)

    45. mi raccomando alle prossime elezioni votateli di nuovo e poi…lamentatevi. per fortuna che c’è PAPI.

    46. @benny: sono esattamente come te, e quando esco la mattina da casa sono pronta a lottare con chiunque a colpi di “incivile”!
      Magari ho anche dato dell’imbecille a Virus (dimissionario)…ben gli sta!

    47. O/T: certo che ‘co sta storia di “Papi” stiamo diventando un po’ noiosi! Una “gossippata” triste e vergognosa sta diventando il nuovo tormentone estivo nonchè il nuovo slogan elettorale dell’opposizione!

      Scusate l’O/T

    48. @antonio, sono fra le prime a teorizzare sul fatto che in questa citta’ il voto potrebbe (uso il condizionale anche se sono quasi convinta che andrebbe bene in questo caso l’indicativo) non essere libero, perche’ qui spesso si vota per fame. E quando ti prendono per fame il voto difficilmente e’ libero. Ma anche in questo caso, anzi soprattutto in questo caso, la colpa non e’ di chi ha votato. Se voti per fame non hai liberta’ di scelta. E se non hai liberta’ di cosa veramente hai colpa? Allora le cose sono due; o hanno votato credendo ad inutili promesse elettorali o hanno votato per fame. In entrambi i casi, la situazione di questi giorni ha nomi e cognomi precisi e non sono quelli degli elettori (in buona fede nel primo caso, ricattati nel secondo) ma si chiamano Cammarata, Galioto ecc. Ed e’ giusto dare nomi e responsabilita’. L’errore che si fa spessissimo e’ dar la colpa a tutti e cosi non paga nessuno.

    49. ps: e quando scrivo vergognosa non lo intendo nell’accezione “berlusconiana”!
      E’ vergognoso che un presidente ddel consiglio si circondi di starlette ed è altresì vergognoso che chi dovrebbe star lì a controllare che il premier con combini “cappelle” (e la stampa tutta che mette il caso noemi prima di notizie BEN più serie ed importanti) non ha di meglio da fare se tormentarci tutti con la storia del papi, della festa, di Noemi, del presidente Ceco immortalato in mezzo a signorine in topless con l’arnese sventolante (dicono così), di fotografi…avete notato che il caso Mills ha suscitato meno clamore (anche nelle parole del simpatico burattino franceschino) del caso noemi…potremmo riscrivere la scenografia del film “Italians”

      Scusate ancora per l’OT

    50. non ti chiedi se non sia un caso che il caso mills sia passato in secondo piano?

      sveglia!!!!!

    51. @klea 2K : non credo che sia mai successo, anche perchè non sai il mio si a quale delle due opzioni delle tue domande si riferisce.

    52. “a nome dei palermitani” Ma cu mi rapprisianta chistu? ma viri chi c’è cà? Ma stati zitto ca ci fai chiù fiura ca i primi turisti ti schifianu

    53. … comunque… molti sono i palermitani che non possono fare la raccolta differenziata .. .e comunque ce ne sono TROPPI che non meritano la raccolta dell’immondizia sotto casa.. e tra questi indico certamente quelli che non raccolgono la cacca del proprio cane. quell che parlando al cellulare o fischiettando furbamente si dileguano con gran menefreghismo.
      persone a cui faccio personalmente la guerra, considerato che esco di casa, con il mio cane ed almeno 3 sacchetti per i suoi bisogni.
      e indico anche quelli che la fanno fare dentro le aiuole e si sentono autorizzati a lasciarla li’ .. perche’ l’hanno fatta nel prato! … idioti incivili.
      e comunque…. come và la raccolta nelle vostre zone?
      io sto in via del bersagliere… vi sembrera’ strano, ma questa e’ la terza sera consecutiva che raccolgono la spazzatura… praticamente qui il problema c’e’ stato 1,5 giorni … ma oggi girando ho visto che in tante zone c’e’ ancora una montagna di roba da portare via ….
      come funziona la compertura del servizio?
      mi fa venire in mente quando sentii dire che ci sono linee di autobus che arrivano in vie scognite solo perchè lì ci abita mr. tizio piuttosto che mr. sempronio e la donna delle pulizie in qualche modo ci deve arrivare.
      voi che dite?

    54. io abito dalle parti dell’università, qui il panorama sta mutando, sono nate delle simpatiche collinette puzzose e colorate, a volte flambè….Per raggiungere il tribunale ogni mattina faccio lo slalom tra un cassonetto e l’altro, in apnea, con il terrore di vedere qualche bel succio che si fa indistubato la sua bella colazione….che dire…si venga a scusare con me il sindaco, per la nausea che mi accompagna tutto il giorno, per il colorito verdastro che assumo alle 9 del mattino…
      I palermitani ci mettono il loro, questo è vero, ma l’amministrazione non può certo scaricare tutte le colpe sugli altri, dai vecchi sindaci alla signora rosuzza,il buco incredibile, la querela non fatta…
      Un amico salentino chiama ormai la mia città la giungla, io mi inca..o perennemente ma guardando cosa sta diventando mi rendo conto che non sbaglia più di tanto

    55. Beny, il gossip ha catturato l’attenzione degli ipnotizzati e per un attimo li ha risvegliati mettendo in evidenza un problema ben più grave, questo lo sai bene. fine OT

    56. […] Emirati Arabi) e così nascono i problemi di questi giorni. Ora, il prode sindaco di cui sopra ha scritto una lettera ai turisti che hanno apprezzato lo stato della città in questi giorni. L’importante è scusarsi coi […]

    57. @Stalker: di certo non sarà un caso ma è grave che l’opposizione lo abbia permesso continuando a perpetrare la strada del “papi”

    58. @pepè: so bene che in italia i problemi di fondo sono ben più gravi ma tu sai bene che è MOLTO drammatico che per risvegliare gli italiani sia necessario mettere in campo un gossip! Siamo il paese di “uomini e donne”… 🙁

      Fine dell’O/T prima che Rosalio n’ammazzazza! 😉

    59. esco la mattina da casa sono pronta a lottare con chiunque a colpi di “incivile”!
      “_ io invece sono passato al “troglodita”, nella discussione della quale ho scritto prima. sono passato ad un’espressione + forte così è + incisiva. infatti stavo quasi venendo alle mani, dopo le parole scatta in me il senso di autocontrollo perchè altrimenti sarei costretto a lasciarli stesi per terra.

    60. Cammarata chiede scusa ai turisti xkè reputa i palermitani porci(?)…in effetti chi ha votato x la riconferma del “nostro amato Sindaco” deve avere qualcosa che non va…forse la coda a spirale!!!! 🙂

    61. ottimo commento lycan, dimostra tutta la tua cultura.

    62. Beny io penso a due facce della stessa medaglia quindi non tanto OT. Per risvegliare gli italiani ci vuole il gossip perchè di questo sono stati nutriti negli ultimi 30 anni. Per risvegliare i palermitani non basta manco il fetore ‘ra munnizza.

    63. Purtroppo la colpa di tutto nn è solo e soltanto di uno ma di una serie di personaggi, a partire dal sindaco con il sorriso piggiapuculu, il grande ex amministratore amia ora senatore per meriti imprenditoriali galeoto, di una buona parte degli operai amia grandi lavoratori, e del 60 % dei palermitani che nn pagano la tarsu. E’ questa la palermo che ci meritiamo? evidentemente si se nn si riesce a mandare a casa il sindaco peggiore che abbiamo mai avuto…ride e piagghia pu culo

    64. e va be se ne dimenticato di noi paliermitani , in effetti gli unici residenti di questa città sono i Turisti…. bravo diego c’à pò fare

    65. http://www.youtube.com/watch?v=7g5xMR0wHyg

      … ovvero “Dalle Alpi alle Piramidi, dall’Asia ai Pirenei, dammi la tua monnezza e ti dirò chi sei”

    66. per completare il commento di ieri…finalmente la cosa ha sortito il suo effetto!!!Hanno raccolto la munnizza???No!!!!in compenso ieri mattina ho avuto un incontro ravvicinato con una specie di leprotto di fogna grande quasi quanto me…..

    67. Da cittadino palermitano mi scuso con tutti per aver votato (e per ben due volte) il dott. Cammarata.
      Detto questo, un quesito: dato che faccio una faticaccia a differenziare il mio pattume( vetro, plastica, carta, alluminio) vorrei sapere da qualcuno più esperto se per caso è una fatica sprecata o magari qua a Palermo il riciclo viene fatto per davvero.
      Grazie

    68. Senza parole

    69. […] immondezzaio: il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, si scusa coi turisti a nome di tutti i palermitani. Due domande, che non mi sono posto soltanto io. Perché […]

    70. […] “Desidero esprimervi il mio rammarico per il disagio che in questi giorni avete provato nel gi… […]

    Lascia un commento (policy dei commenti)