mercoledì 23 ago
  • 6 commenti a “Palermo agli ultimi posti per il riciclaggio di carta e di cartone”

    1. Ultimo posto per il riciclaggio di carta e cartone , ma sono sicuro che se stilassero la classifica per il riciclaggio ” di altro ” saremmo di sicuro al primo posto 😉

    2. beh, e il riclaggio operato dai cartonai? la classica economia sommersa 🙂 sono sicuro che includendo anche il loro lavoro si schizzerebbe a livelli di primato!

    3. ni ricordo la bella iniziativa di comieco di un paio di anni fa, evidentemente tutto è stato dimenticato

    4. Qualcuno ha mai obbligato con un’ordinanza tutti ristoratori di fare la raccolta differenziata? Provate a controllare i grandi sacchi di spazzatura o i cassonetti limitrofi alla chiusura di ristoranti, pizzerie, pub, bar e tanti altri che a Palermo sono un’infinità. Penso che la soglia di riciclaggio salirebbe almeno di 5 kg per abitante.
      L’anno scorso come ogni anno volevo fare la salsa in bottiglia e quando andai in giro alla ricerca di bottiglie di birra vuote tutti i ristoratori mi rispondevano : “Se me lo avesse chiesto ieri le avrei messe da parte, i ragazzi le hanno buttate nella spazzatura” e per mia curiosità chiedendo se usassero spazzatura comune per vetro , cartone , lattine ed altro mi rispondevano di si.
      Anche il mancato svuotamento delle campane e l’accumulo di sacchetti del differenziato attorno alla stessa con sparpagliamento sulla sede stradale scoraggia i molti palermitani che vogliono avvicinarsi a questo senso civico.

    5. @Daniele: purtroppo devi considerare che i pochi cittadini che desiderano fare la raccolta differenziata si trova davanti a un grande problema logistico: dove sono i contenitori?????
      io vivo a Sferracavallo e i contenitori si trovano in via Nicoletti. La spazzatura si può portare fuori dopo le 18: Pensi che dopo una giornata di lavoro uno torna a casa riprende la macchina va a dividere la spazzatura nei vari contenitori per poi tornare a casa alla ricerca disperata di un parcheggio???????? l’alternativa sarebbe portarla con se la mattina e gettarla la sera al rientro con gli odori sgradevoli che persisteranno nell’abitacolo.
      Io come cittadina differenzio… ma mettetemi in condizioni di poterlo fare in maniera più agevole!

    6. Scusate…ma… mi è stato detto che la raccolta differenziata, nel palermitano, è ancora ad oggi un enorme bluff, poichè non esistono attualmente gli impianti necessari e sufficienti per realizzarla!!
      Magari qualcuno di voi potrà darmi altre info in merito…

    Lascia un commento (policy dei commenti)