mercoledì 22 nov
  • Amia: chiesto rinvio a giudizio per Galioto e indagini sulla raccolta

    È stato chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di falso in bilancio e falsi sulle relazioni delle società di revisione per l’ex presidente dell’Amia Enzo Galioto, per l’ex direttore generale Orazio Colimberti e per altre undici persone.

    Si sono concluse le indagini su 23 dirigenti, coordinatori e operatori ecologici che rischiano di essere processati per non avere pulito o fatto pulire le strade della città. Il Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri ha monitorato la raccolta dei rifiuti e ha appurato che in diverse zone del centro i cassonetti non venivano svuotati e le strade non venivano spazzate pur risultando dai registri. Il dirigente Pasquale Fradella e i responsabili delle rimesse di Brancaccio e Tasca Lanza, invece, non avrebbero provveduto entro i 30 giorni previsti dalla legge a eliminare i disagi segnalati dai cittadini provvendendo all’invio delle squadre per la raccolta.

    Palermo
  • 12 commenti a “Amia: chiesto rinvio a giudizio per Galioto e indagini sulla raccolta”

    1. “La mancata presentazione della querela da parte del comune di Palermo, soggetto danneggiato dai reati, nei confronti degli imputati, ha fatto si che la procura abbia potuto contestare solo l’ipotesi di falso in bilancio prevista come contravvenzione e non quella che il codice disciplina come delitto. Cio’ comporta, oltre alla possibilita’ di applicare, in caso di condanna pene molto piu’ basse, tempi di prescrizione molto piu’ brevi. I due falsi in bilancio, infatti, si prescriveranno entro il 2012, data entro la quale, visti i tempi della giustizia, certamente non si arrivera’ a sentenza definitiva”. (ANSA).

    2. …e’ una cosa che mi fa impazzire!! posso anche dare il “beneficio del dubbio” al “maniaco di arcore”..ma per quanto riguarda il sindaco e coloro che lo circondano..no! loro no! sono troppo alla luce del sole…non li leggo solo sul giornale..LI VIVIAMO TUTTI I GIORNI..e non mi riferisco solo alla spazzatura…i lavori pubblici, l’illuminazione, la sezione “ville e giardini”, le persone incompetenti che si trovano dietro agli sportelli… ribadisco, Palermo sarebbe una bellissima citta’…peccato che ci siano i Palermitani. By un Palermitano

    3. Minchia ricordo come se fosse ora le parole dell’Operatore Ecologico “scusate ma lo spazzino si definisce operatore” che sotto casa a Boccadifalco spazza una volta ogni mese e mezzo e trovando tuto sporco mormorò …. se vengo a pulire qui è una cortesia che vi faccio tanto sporchi siete e sporchi restate … non potete immaginare la reazione che questa frase ha scatenato . Io personalmente l’ho segnalato al Numero Verde dell’A:M.I.A. ed ho richiesto la sostituzione di quest’operatore con un altro. Il Risultato è che a distanza di quasi due anni c’è sempre lo stesso operatore e si vede sempre ogni 45 giorni.

    4. 12 (dodici) giorni dall’ultimo ritiro (come indicato nel post Amia: via il direttore generale di Amia essemme, oggi turni suppletivi”
      la mia zona addaura vergine maria lungomare c.colombo
      Nell’attesa (che fa molto Deserto dei Tartari)
      questa mattina ho cercato gli auto compattatori
      ne ho trovati due
      il primo termina la raccolta vicino al telimar
      il secondo si ferma all’arenella poco prima del cimitero perchè ” si riempie tutto prima di arrivare dalle parti di casa sua ” (sic)
      “ed io tra di voi” come cantava aznavour
      Per Rosalio: novità sulla mia segnalazione delle famigerate “casette” di legno piene di solerti lavoratori che dovrebbero tenere pulita la zona?

    5. Capitàno di sventura la notizia è stata smistata a chi di dovere.

    6. però il Sindaco è soddisfatto della sua amministrazione…si si

    7. http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/00025272.htm

      Altro che immunità! Il doppio della pena a tutti i politici che risultassero colpeveli in via definitiva!
      La pena normale perché così prescritto. Il raddoppio perché sei un membro eletto del Palamento.

    8. almeno lo vedi l’operatore!!!
      qua i soliti stanno spandendo i rifiuti lungo la strada per obbligare la raccolta che non avviene da giorni!!!
      Ormai vale la legge del taglione….selvaggi contro selvaggi!!!

    9. E di fronte il bar Massaro e via E. Basile, continuano ad ereggersi i cumuli di monnezza…

    10. e in galera quando???

    11. munnizza eliminata!!
      stanotte hanno svuotato i cassonetti
      tutta la zona è stata ripulita
      Ho i lucciconi…
      speriamo che duri…
      vado a prendere una boccata d’aria “fresca”
      comun

    12. munnizza eliminata!!
      stanotte hanno svuotato i cassonetti
      tutta la zona è stata ripulita
      Ho i lucciconi…
      speriamo che duri…
      esco e vado a prendere una boccata d’aria “fresca” !!

    Lascia un commento (policy dei commenti)