venerdì 22 set
  • Facebook in testa nelle ricerche del 2009 da Palermo su Google

    Diamo un’occhiata alle ricerche del 2009 da Palermo su Google con Google Insights for Search che permette di comparare i volumi (e relativi andamenti) delle ricerche effettuate per località, categorie e intervalli di tempo di alcuni termini.

    Tutte le categorie del 2009 a Palermo.

    Le prime dieci ricerche (immagino che vengano filtrati alcuni termini, sostanzialmente il porno e le maleparole, anche se non ho riscontri) sono state:
    1. facebook
    2. youtube
    3. palermo
    4. you
    5. video
    6. libero
    7. giochi
    8. you tube
    9. msn
    10. badoo

    I trend:
    1. facebook login +4500%
    2. facebook +1650%
    3. libero mail +500%
    4. streaming +450%
    5. face +300%
    6. alice mail +300%
    7. subito +110%
    8. ryanair +80%
    9. youtube +70%
    10. fa +60%

    Facebook, che lo scorso anno era il trend emergente, è solido in vetta. Interessanti i trend dello streaming (partite del Palermo di sgarrubbo?) e di “subito” (che immagino sia per subito.it, sito di annunci gratuiti). Il “fa” che fa +60% non l’ho capito. 🙂

    Una curiosità arriva dalla ricerca per immagini: +600% per “Patty” e +550% per “mondo di Patty”. Si tratta di ricerche legate al telefilm argentino Il mondo di Patty in onda su Disney Channel.

    Palermo
  • 7 commenti a “Facebook in testa nelle ricerche del 2009 da Palermo su Google”

    1. Il “fa”, molto probabilmente, è un ulteriore abbreviazione di “facebook”…ma quanto siamo lagnusi a palermo? ahahah

    2. che poi, anche da lagnusi, dovremmo scrivere fb;
      comunque noto che nella top ten non c’è roba “hard” !

    3. facebook nel 2011 chiudera’ per motivi di privacy, rassegnamoci…..

    4. scrivi “fa” su google, il completamento automatico ti propone “facebook” ma se non lo selezioni (dalla lista dei completamenti automatici) e dai invio rimane “fa”. Con questa tecnica c’è chi si fa i soldi…
      Buon ANNO!!!

    5. Lorena ma chi ti dice queste stupidaggini? 🙂

    6. purtroppo queste ricerche ripetitive di siti ad uso comune sono dovuti sopratutto alle persone che usano GOOGLE al posto della barra degli indirizzi e che non sanno cosa siano i preferiti o i segnalibri…

    7. @tony siino

      non so se sia vero e’ solo una voce che corre, ma dopo aver letto questo me lo auguro vivamentehttp:
      //www.dgmag.it/gay/facebook-chiude-la-pagina-di-gaytv-25932

    Lascia un commento (policy dei commenti)