mercoledì 22 nov
  • Raffaele Lombardo soccorritore, il video

    Ieri l’auto blu del presidente della Regione Raffaele Lombardo è rimasta coinvolta in uno scontro con una moto verso le 14:00 all’incrocio tra via Notarbartolo e via Duca della Verdura. Il motociclista è rimasto leggermente ferito e Lombardo, che è un medico, si è accertato delle condizioni del giovane e ha atteso l’arrivo dell’ambulanza.

    Su YOUreporter è disponibile un video del soccorso.

    Raffaele Lombardo soccorritore, il video

    Grazie a Simone Tortorici per la segnalazione.

    Palermo, Sicilia
  • 61 commenti a “Raffaele Lombardo soccorritore, il video”

    1. Segno di grande umanità e civiltà .
      Complimenti all’ON. Lombardo .

    2. ASSURDO. Nella città dei paradossi, nel teatro dell’assurdo a cielo aperto, dove la maggioranza dei cervelli percepiscono “al contrario” le cose del mondo (e la cosa è benefica, a quanto pare, per essi), ora, un gesto assolutamente normale e “OBBLIGATO” diventa un fatto straordinario. La presentazione del video da parte dell’autore è ridicola come il commento del passante che si congratula.
      Piuttosto, mi è venuta l’angoscia pensando che tra una settimana devo prendere l’aereo per recarmi a Piunta Raisi; mi è venuta sentendo l’ennesima manifestazione di inciviltà e direi pure di scimunizione, perché facendo “strillare” i clacson in quel modo assordante e continuo non si snellisce il traffico, ma si alimentano i conti delle case farmaceutiche.
      Sentire questa cacofonia incessante da 2500 Km. di distanza fa uno strano effetto, io che tutte le mattine ascolto per ore gli uccelli cantare pur vivendo nel centro di Parigi. Angoscia.

    3. punta raisi

    4. Ricordiamo che non soccorrere un ferito è omissione di soccorso anche per un Onorevole!!!!

    5. @GIGI,
      un politico deve dare l’esempio (il buon esempio ovviamente); non nego che lombardo possa essere rimasto piu a lungo per farsi bello agli occhi degli spettatori (il video e’ fatto in casa, dunque, se si e’ fermato all’inizio non poteva sapere che sarebbe stato ripreso) ma non importa: un politico da messaggi, con le sue parole ed i suoi gesti; quello che dici ha senso: in fondo Lombardo ha fatto una cosa che tu, io e qualsiasi altro comune cristiano avrebbe fatto: soccorrere un ferito; pero’ sai meglio di me che oggi come oggi i nostri politici sono piu propensi ad andare a trans, prostitute, a tirare di coca e farsi corrompere che a mandare segnali positivi… e’ un po’ come in America: anche li ci sono i politici pedofili, ladri e drogati, eppure in pubblico cercano di dare una bella immagine, di essere bravi ed esemplari cittadini; alcuni potranno giudicarlo come un comportamento bigotto: preferiremmo tutti un politico che non ruba e va in una mensa per poveri che uno che ruba e fa lo stesso, ma sicuramente uno che ruba e che per di piu se ne vanta e’ il peggiore dei mondi possibili (oggi, l’Italia); detto questo, Lombardo non mi sta simpatico ma ha fatto una bella cosa: onore al merito; e’ uno dei drammi di 16 anni di Berlusconi: ormai si demonizzano gli avversari politici, non si riesce piu neanche a riconoscergli i dovuti meriti…

    6. se l’aereo si prende x andare a 2500 km a nord si evita l’angoscia del clacson palermitano e ci si bea della serenità della solitudine dei paesaggi scandinavi
      😉

    7. minchia sempre a fare polemica siete! Poteva serenamente lasciare due della scorta ed andarsene (tanto il rischio di non essere identificato non c’era)…nessuna omissione di soccorso e comportamento da politico medio!

      : Lombardo, come tutta la classe politica italiana mi fa schifo e ribrezzo

    8. non esiste un incrocio tra via notarbartolo e via duca della verdura. il video è falso.

    9. Una persona che si trova a bordo di un veicolo coinvolto in un incidente con sospetto ferito si ferma a prestare soccorso (obbligo di legge)… è un medico (deontologia professionale, giuramento di Ippocrate, etc.)… eccezionale… per chi non ha mai visto la civiltà moderna nemmeno da lontano.

    10. Sono l’autore del primo commento , dove con due righe mi complimento con l’ON LOMBARDO per il suo gesto .
      Sinceramente pensavo che i commentatori ed in particolare GIGI ed Ale riuscissero a comprendere ( ma forse chiedo troppo ) che trattandosi di un politico con tanto di scorta a seguito per questione di sicurezza il protocollo IMPONE che non debba essere lui a fermarsi , riuscite a comprenderlo questo o chiedo troppo ????
      E’ compito dell’auto che segue il politico fermarsi ed eventualmente prestare soccorso .
      Provate ad azionare per un nanosecondo i vostri cervelloni e fate mente locale , vi renderete conto che chiunque anche l’ultimo mafioso potrebbe assoldare un “picciotto” dotato di motociclo che intercettando la direttrice di marcia di un’autoblu e avendo la certezza che tutte ( di solito tre ) le auto si fermino con tanto di politico e/o magistrato che scende a prestare soccorso , diventerebbe semplice come bere un bicchiere d’acqua attaccare l’obbiettivo .
      Quindi prima di commentare cercate di accendere i vostri cervelloni .
      Sono disgustato da quanto molti di voi possano essere prevenuti ed arroganti .
      PS NON SONO UN SIMPATIZZANTE DI LOMBARDO ma diamo a Cesare cio’ che è di Cesare .

    11. Hai visto troppa fiction? Luca ? Lo scenario che descrivi è da follia, non tua follia bada bene non ho nessuna intenzione di offenderti, ma di quelli che lo penserebbero e lo metterebbero in atto. O forse non abbiamo capito che la tua immensa intelligenza ci rende edotti sul fatto che Palermo è piena di picciotti “puliti” come quello dell’incidente, ma “puliti” solo in apparenza ma in realtà kamikaze pronti a farsi uccidere per qualche euro, e di assassini mafiosi che lo fanno in mezzo alla folla all’ora di punta, alla luce del sole. Soprattutto si scelgono il bersaglio che alla luce della sua carriera, e di fatti e dichiarazioni, non rappresenterebbe né un pericolo né un nemico da abbattere. Sapendo bene, e lo sottolineo (con te è meglio sottolineare e ribadirlo dato che fraintendi facilmente), che i soli nemici della Sicilia sono i mafiosi.
      @ Lavecchia me ne fotto del berlusconismo, della gauche caviar, e di tutta la pseudo politica italiana, che fa scegliere a tantissimi, come me, di starsene alla larga, ma questo è il male minore, il fatto grave è che hanno reso il Paese un cortile poco serio utile solo ai loro interessi. Quindi, ti sbagli di persona se pensi che io sia spinto da antipatie politiche, anche perché l’italia la considero un similpaese e la politica inesistente, è altra cosa, ma non è politica, nessuno escluso.
      Piuttosto che congratularsi per un gesto normale ed obbligato, io guardo il dato del CDS che dice che a maggio la Sicilia pur essendo solo una regione è entrata nel top ten mondiale dei Paesi inaffidabili per il credit default swap; io guardo questo nella pseudo-politica siciliana, non mi lascio impressionare da un gesto come questo del video assolutamente insignificante.
      P.S. Non so se c’è sarcasmo in un post che leggo sopra di phantomas ma so benissimo che se a noi siciliani ci dicono la verità ci incazziamo… succede da secoli, lo diceva pure il Principe di Salina.

    12. mi scuso per il doppio punto interrogativo, uno dei due non era previsto…

    13. Caro Reina,
      lei che è dotato di cervello pensate, potrebbe darmi il riferimento della legge, protocollo o quello che preferisce, nel punto esatto in cui dispensa un medico dai suoi obblighi di deontologici e legali di prestare assistenza?
      Quando lo ha trovato, per farmi comprendere ancora meglio a che rischio il Presidente si è esposto, potrebbe dirmi quanti sono i casi di “picciotti assoldati dall’ultimo dei mafiosi” in Sicilia (negli ultimi 50 anni se preferisce) per lanciarsi con uno SCOOTER sotto un convoglio di auto blindate al fine di bloccarlo e compiere un attentato? Grazie dell’aiuto che vorrà darmi, sa il mio cervello non riesco proprio ad attivarlo più di tanto.
      Su cosa sarebbe successo in qualunque altro paese del mondo sviluppato non mi soffermo, non riuscirebbe a credermi.

    14. Caro Ale ,
      ecco una palese differenza comportamentale http://archiviostorico.corriere.it/2002/maggio/23/Incidente_scorta_Fassino_non_ferma_co_0_0205238450.shtml
      Dia una bella lettura e vedrà che il gesto fatto da Lombardo non è poi tanto scontato come lei ritiene.
      Le ripeto che l’on Lombardo non era da solo ma c’erano altre due auto di scorta , che avrebbero così come da protocollo DOVUTO fermarsi ( almeno una delle due ) e prestare i dovuti soccorsi , lasciando che l’obbiettivo sensibile ( Motivo della scorta ) continuasse verso la propria destinazione .
      Fosse per me le auto blu le abolirei tutte , non per ultimo per i rischi che arrecano alla circolazione stradale , in particolar modo nelle città .
      Ma ahimè non viviamo nel paese dei sogni e delle favole ma bensì nella terra delle autostrade che saltano in aria , della colla nei lucchetti dei commercianti nel paese dove la giustizia non è uguale per tutti quindi mi permetta di dirle che in un simile contesto ci si puo’ anche meravigliare se per una volta qualcuno fa il proprio dovere .

    15. solo in tempi così bui un atto dovuto può tramutarsi in gesto eroico.
      il commento fuori campo suggella il tutto, rasentando la perfezione.

    16. quoto stalker senza riserve. trsitezza infinita.

    17. Lombardo ha fatto una cosa normale, sia come medico che come cittadino, emblematico il commento del tipo che dice “ha fatto una bbbella cosa, non è ddda tutti”… mah! ovviamente non potevano mancare i soliti vastasi che suonavano il clacson…

    18. in quella zona, incrocio, sostano sempre auto blu con relativa scorta in doppia fila, sulle strisce pedonali.

      spesso e volentieri le suddette auto blu viaggiano a fortissima velocità sulle corsie di emergenza e perfino con i lampeggianti spenti….

      siamo stanchi delle infrazioni al codice della strada attuate dalle auto blu!!!

    19. il problem aè che non siamo abituati alle cose “normali”, alla normalità. Miriamos empre alle cose eccezionali, diciamo di desiderare l’impossibilie per questa città non rendendoci conto che dal disastro all’eccezionale c’è un passaggio che ancora manca che è quello del normale!!!
      Lombardonon ha fatto nulla distraordinario, ha fatto però qualcosa che in tanti, forse troppi non avrebbero fatto (su livesicilia di oggi ci sono alcune storie di marti a palermo per incidenti dove nessuno si è fermato), è una importante testimonianza di normalità, ci vogliono anche queste!!!
      poi se i detrattori o i paladini del senso comune devono vedere nela vicenda una nuova occasione per fare polemica è altra storia, certo potreste andare in ferie qualche giorno vi attende un duro inverno…

    20. non era un atto dovuto, qualcuno lo avrebbe fatto qualcun altro no, lui l’ha fatto, ok, bene; ma è un episodio che non cambia niente.

    21. in quanto medico è tenuto a farlo, è un suo dovere visto che ha fatto un giuramento.. mi sembra un tantino esagerato esaltare questo gesto.. non so, mi sembra come quando si ringrazia una macchina che si ferma per fare attraversare i pedoni sulle strisce pedonali..

    22. @luca Reina:
      non te la prendere, Stalker e GIGI sono dei tifosi…come gli ultras dei campi. Non riescono neppure per un momento a fare dei distinguo… guardano la maglia. Lombardo porta semplicemente la maglia sbagliata. Tutto qui. Non te ne fare un cruccio.

    23. @bonetti
      E’ un atto dovuto.
      in caso contrario è OMISSIONE DI SOCCORSO, un reato penale!

    24. Gigi ,
      Scusami nel momento in cui ho risposto ad Ale il tuo post non era visibile .
      Apprezzo la tua replica e so perfettamente che è molto difficile che qualcuno decida di mettere in atto un eventuale attentato in un contesto così improbabile .
      Sono certo e ne ho anche dato prova ( vedi link allegato nel mio commento sopra ) che molti altri politici non si sarebbero fermati adducendo scuse surreali .
      Sottolineo ancora una volta che non premio in alcun modo il gesto di Lombardo ( come già scritto non sono un suo sostenitore politico) ma fa piacere vedere che chi ha i mezzi e gli esempi per potersene “fottere” si comporta come un cittadino civile .
      Così dovrebbe essere sempre, indipendentemente dalla carica politica che ricopri o dal potere che eserciti ma la storia ci insegna ben altro.
      Ora è forse per questo che un gesto così normale diventa straordinario e qualcuno come me magari sbagliando lo ha sottolineato .

    25. kk , ho tentato di spiegare che ci sono altre vetture di scorta a seguito e che si sarebbero fermate loro e non necessariamente quella con a bordo lombardo ma proprio non riesco a farmi capire ( vero stalker ? )
      A proposito stalker è vero che l’omissione di soccorso è un reato penale ma in questo caso non avrebbe a prescindere dei fatti riguardato lombardo in quanto :
      1) Non era lui conducente
      2) Non essendo di certo proprietario delle vetture non avrebbe avuto neppure alcuna responsabilità in solido .
      Concludo ancora una volta e sto diventando forse noioso , non sono simpatizzante di Lombardo ma come dice KK qui è come sempre tutta una questione politica .
      E’ veramente assurdo …

    26. KK cominci a stufarmi!
      fortunatamente non ci conosciamo, quindi ti inviterei a pensare alle maglie che piacciono a te e non a quelle che vorresti cucirmi addosso…sei fuori strada!
      a meno chè tu non sia così a corto di argomenti da avere bisogno sempre di attaccarti ai commenti altrui e insultare il prossimo per riuscire a scrivere qualcosa.
      ti saluto
      (fine OT)

    27. @stalker:
      come volevasi dimostrare non hai capito quello che ho scritto e hai pensato che io fossi “di una squadra avversaria”! Che tenerezza!

    28. @KK, non ci siamo capiti, della squadra per cui “tifi” tu non me ne può fregare di meno.
      io non tifo, cerco di pensare, senza indossare nessuna maglia, te le lascio tutte…
      da parte mia la discussione è chiusa!

    29. Io ero proprio li quando è successo, tornavo a casa a piedi come sempre. Mi rattristano molto alcuni dei commenti, ma ne capisco l’origine e il pensiero che ci sta dietro e non mi piace. Le auto erano due e la scorta piuttosto numerosa, l’on. Lombardo avrebbe anche potuto andarsene, del resto non guidava lui. Io ci metto la mano sul fuoco che non è un video falso nè truccato, erano circa le due del pomeriggio e l’incrocio è quello tra Via Libertà e la via Notarbartolo. Sono contento che il ragazzo in moto non si sia rotto una gamba, come mi era sembrato. L’unica cosa che una persona intelligente potrebbe pensare è che L’on. Lombardo che comunque ho visto già mentre soccorreva il ragazzo, accorgendosi di essere ripreso in un video, abbia ancora di più, come se non bastasse, mostrato il suo reale interesse per le condizioni della gamba,visto che è anche, come leggo un medico, avvicinandosi a lui come farebbe chiunque a cui è rimasto un minimo di umanità e compassione per chi sta male. Tutto il resto non ha alcun interesse e il passante che esprime all’on. Lombardo il suo apprezzamento per il gesto, ha fatto bene, ognuno è libero ancora di pensare e dire ciò che pensa. Poi si può essere contro tutti i politici, nessuno escluso, ma va fatto a ragion veduta. Alcuni di questi, se rubano o sono corrotti e mafiosi o anche solo indagati per questioni che hanno un fondamento non dovrebbero occupare posti di interesse pubblico, la moralità non è qualcosa su cui sorvolare in politica.

    30. Sono in ferie e ho qualche minuto in più da perdere per rispondere al Sig. Vincenzo. Secondo me chi dice a Lombardo che ha fatto bene , lo fa a ragion veduta, perchè si trovava ovviamente sul posto, mentre Lei scrive svendo solo dei pregiudizi, non soltanto su Lombardo , ma sulla realtà in genere e anche sulla buon a fede della gente. Anche di quella che dice : “ha fatto una bbbella cosa, non è ddda tutti”, che poi bbbella con tre b può andare anche bene, ma la d si triplica soltanto quando ci si fa la dddoccia, non in una semplice preposizione, e Lei che scrive su un blog, mi consenta , ma dovrebbe riflettere di più prima di scrivere. Secondo me, poi se Casini, Lombardo , Bersani, Fini, Franceschini, Di Pietro ecc.ecc., si presentassero insieme, per liberarci da Berlusconi, Bondi, Verdini, Bossi ecc., anche solo per rifare la legge elettorale e dopo eventualmente andare a rivotare, forse l’Italia potrebbe ricominciare da capo. Forse, ma vale la pena tentare.

    31. io noto che kk è in malafede, e non sa leggere altrimenti, dopo tutti i post che ho scritto su Rosalio dovrebbe sapere cosa ne penso della pseudo-politica siciliana e pure di quella italiana, anche cosa non ne penso dato che ho affermato diverse volte che per me non esiste, è altra cosa, e che sono astenuto cronico. Lo ribadisco pure nel post sopra. Allora, a cosa gli serve questa malafede per provocare ? Che ci guadagna ? Oppure è vero che non sa leggere ? Rilegga attentamente i post allora.
      Ho semplicemente notato come un fatto ordinario diventa straordinario: vuol dire che la società è decadente per il resto se si arriva a tanto.
      Leggo con piacere la replica moderata di Luca.

    32. solo una precisazione.
      in tutti i miei commenti non ho attaccato lombardo per essersi fermato a fare quello che ogni ESSERE ancora UMANO avrebbe fatto: PRESTARE SOCCORSO.
      intendevo porre l’attenzione su quanti si stupiscano e lo facciano passare per atto eroico, non perdendo occasione per manifestare il proprio servilismo verso il potere.
      quindi, o siete dei servi, o siete degli esseri non (più)UMANI, che avrebbero lasciato alla scorta l’incresciosa incombenza.
      trovo un segno dei tempi meravigliarsi per una cosa che dovrebbe essere normalissima. gli “esseri umani” si fermano a dare soccorso anche se non si è responsabili dell’accaduto.

    33. Pare che vi sia un secondo video, una sorta di director’s cut, nel quale Lombardo pratica a mani nude con una penna bic una tracheostomia al povero ragazzo per aiutarlo a respirare meglio, poi gli riduce la presunta frattura con l’american tape, gli trapianta un rene perché non si sa mai nella vita ed infine gli inserisce delle protesi di silicone nei glutei come risarcimento.
      Poi qualcuno ha pensato che forse era troppo, ed hanno diffuso l’altra versione, quella soft…

    34. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori e a rimanere in tema. Grazie.

    35. Luca, capisco che la normalità sembra diventata anormalità, e che comportamenti una volta considerati ‘normali’ per una comunità civile a te possano sembrare eccezionali, ma non esiste la notizia. La notizia era se non si fosse prestato a dare i soccorsi, non che invece l’abbia fatto, essendo medico, e visto che la sua macchina l’aveva investito. Dov’é la notizia?
      Che un medico, poi politico, si comporti da tale? (PS. Fassino é medico?).
      Non capisco la notizia.

    36. incidente ad un incrocio con semaforo?
      Chi e’ che e’ passato col rosso?
      3 auto a sirene spiegate?
      .
      Comincerei a chiarire questi punti.
      .
      A Palermo abbiamo mai avuto casi di kamikaze?
      .
      Se non si fosse fermato,apriti cielo.
      .

    37. Comunque ho capito che sotto il nickname di Luca Reina ( e non a caso) si nasconde un provocatore di discussioni. Va bene anche così.Ho visto commenti simili in altri temi di discussione, comincio a pensare che sei un professionista della provocazione.

    38. Uma parli di me ?
      Guarda che il mio non è un nick name ( chiedi a Rosalio che sa perfettamente che Luca Reina è il mio nome e cognome ) .
      E poi tanto per intenderci non vedo proprio dove sta la provocazione , ho semplicemente espresso il mio punto di vista e se è ancora lecito farlo non ci vedo nulla di male .
      Bah che gente “strana” …. sarà il caldo …

    39. Ah Uma giusto per precisare ulteriormente , nel tuo post che non ho neanche preso in considerazione scrivi :
      “Luca, capisco che la normalità sembra diventata anormalità, e che comportamenti una volta considerati ‘normali’ per una comunità civile a te possano sembrare eccezionali, ma non esiste la notizia.”
      Che significa più o meno “Luca, capisco che comportamenti una volta considerati ‘normali’ per una comunità civile a te possano sembrare eccezionali” , in buona sostanza qui mi hai dato dell’incivile senza neppure conoscermi ci sono tutti gli estremi per una querela che ovviamente non farò mai .
      Ti invito a “tornare tra noi ” facendoti notare che il post non è mio quindi non rivolgerti a me quando dici di non capire la notizia fallo piuttosto con l’autore .
      E sarei io il provocatore che usa un “nick name” ?
      Ma poi che significa “sotto il nickname di Luca Reina ( e non a caso)” ??
      Ti invito a rispondere in maniera adeguata perchè potrei anche sprecare del tempo e querelarti , cosa che credimi non ho mai fatto in vita mia .
      Con i miei più Cordiali Saluti .

    40. Temo di non spiegarmi. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema.

    41. Non immaginavo una così ampia diffusione del video di quanto è accaduto venerdì all’incrocio tra Via Libertà e Via Notarbartolo alle due, orario in cui in bici torno a casa per il pranzo. Mi è sembrato un bel gesto e ho voluto testimoniarlo. Si sono scatenati, su Rosalio.it, il blog della città palermitana più seguito dagli internauti, ed altri siti web una serie di commenti che dire esagerati, è un eufemismo. Alla prima occasione che vede un politico, ma non solo, coinvolto, a prescindere se in un fatto -buono o cattivo- siamo tutti pronti a esprimere opinioni e pareri che vanno sempre oltre l’ accaduto. Purtroppo in Italia è così ormai da diversi anni, e non c’è bisogno di fare esempi, basta leggere i quotidiani di oggi, per avere il quadro chiaro e completo. Dovremmo cominciare ad abbassare i toni, provare a dialogare, non solo nei palazzi del potere, che li è anche molto più complicato, gli interessi in gioco sono sempre molto alti e spesso non riguardano i cittadini, ma proprio tra di noi che siamo la rete per comunicare e spero per costruire e non demolire, altrimenti faremo solo il gioco di chi vuole che la gente sia divisa, anche nel dare un giudizio su un fatto semplice, come prestare soccorso. Vi garantisco che l’On. Lombardo, che non conosco personalmente e di cui potrei anche non condividere le sue idee, non era obbligato a restare, e dopo essersi accertato delle condizioni del giovane vespista, che non erano così gravi com’era sembrato sin da subito anche a me, avrebbe potuto risalire nell’altra auto di scorta che lo seguiva e andarsene, lasciando a soccorrere l’infortunato agli uomini che erano con lui e all’autista. Non avrebbe fatto niente di sbagliato, l’omissione di soccorso non c’era e inoltre avrebbe anche potuto evitare di scendere dall’auto e farsi riconoscere, i finestrini di queste sono sempre oscurati.
      Questo fatto mi è servito ulteriormente a capire ancora di più, che le notizie sono spesso alterate dai media per obiettivi diversi, e come diceva un famoso giornalista, di cui non ricordo il nome, è la notizia che determina il fatto, non viceversa; questo deve far riflettere, soprattutto chi della realtà e dei fatti vuole farsene una corretta opinione, e non contribuire a generare confusione, che serve solo al potere, quello che ha interesse solo a se stesso e al suo perpetuarsi e ingigantirsi.

    42. Sono fiero che il Nostro Presidente Raffaele Lombardo abbia aiutato quel povero motociclista! Questo gesto di EROISMO testimonia la grande umanità e l’altruismo del nostro Presidente della Regione!! GIOIAMO!! Abbiamo il miglior Presidente che potremmo desiderare!!!

    43. Secondo me la partigianeria imperante ha fatto sì che sotto sotto ha qualcuno questo gesto di solidarietà e di umanità normalissimo abbia dato fastidio.
      Molti commentatori avrebbero gioito in cuor loro di un Presidente stronzo (si può dire, scherzosamente, alla romana)su cui poter scaricare la loro acredine, piuttosto che scoprire un Presidente normale, proprio come loro. Che gusto c’è?

    44. E’ scappata una h fuori posto. Chiedo scusa ai lettori.

    45. Se ti fosse scappata solo la H ! …
      Pertanto vi è stato spiegato in tutte le salse che nemmeno votiamo perché siamo schifati da questo teatrino spacciato per politica.
      Hanno affossato la Sicilia* e ancora legittimate la loro pseudo-politica; ora vi mettete pure a vantarli per una “minchiata” insignificante fatta sulla strada.
      * vedere sopra dati sul credit default swap; queste sono le cose che contano, non le scimunizioni sul soccorso in oggetto.

    46. Non so se esiste uno specifico codice della strada (o parte di esso dedicata) per gli autisti di auto blu e/o di politici, ma credo di concordare con chi dice che il presidente Lombardo era esente da responsabilità, oserei dire dirette, per quanto attiene il reato di omissione di soccorso (non era lui il conducente dell’auto che ha provocato l’incidente)… Ma mi chiedo che potere decisionale possa avere l’autista di un politico o di chicchessia (e comunque conducente un auto blu e quindi “responsabile”) – nel decidere se prestare soccorso o meno ad una persona in caso di incidente quando all’interno di essa vi sia una personalità – tra il far prevalere il buon senso (ma ancor di più il rispetto della legge, pur insinuando come ho detto sopra il dubbio della specificità della materia) e l’influenza determinante della volontà della personalità politica “trasportata”… Sul caso pratico, il fatto che Lombardo abbia apportato soccorso potrebbe essere letto ai fini giuridici come un comportamento ininfluente dato che lui non era l’obbligato a prestare soccorso… ma il fatto che si trattasse di un uomo politico è stato letto, dai più, come un modo di fare … “vetrina”.

    47. this is a great story. well done mr. Lombardo.Peter

    48. Gigi,
      e chì ci trasi quello che dici? Un gesto di umanità potrebbe essere fatto dal peggiore politico (e Lombardo non mi pare proprio il peggiore, ma ammettiamo pure). Ammettere che è stato un gesto da gentiluomo non significa minimamente sottoscrivere la sua azione politica. Puoi tranquillamente restare schifato da tutto il resto se proprio ci tieni. Sono due piani distinti e separati.
      A me Lombardo non fa schifo, Berlusconi sì. Ebbene se Berlusconi avesse fatto questo avrei detto di lui lo stesso: ferme restano le sue responsabilità, qui ha fatto qualcosina in più di quel che doveva strettamente, neanche tanto per carità, ma qualcosina in più.

    49. ragazzi, E’ UN EROE… punto e basta.

    50. ieri ho comprato in farmacia medicine per 5 euro.
      con una banconota da 20 me ne avevano date indietro 45. le ho guardate per un secondo e mezzo e ho fatto notare che forse 25 euro non mi appartenevano.
      sono una persona normale o un’eroina da home page su rosalio?

    51. Stalker sei un’ eroina, molti li avrebbero presi. E comunque non conosco farmacia che con 25 euro in meno gli sarebbe cambiata la vita. Lombardo si è dimostrato umanamente comprensibile, pur non essendo un eroe, cosa che non ha detto nessuno.Buona notte

    52. giovanni, lo so benissimo che ad una farmacia non gli sarebbe cambiata una virgola, quello che sto cercando di dire da un bel po’, è che ci si è completamente disabutuati alla normalità di un vivere civile, per cui atti assolutamente normali diventano straordinari, e si continua a pensare che la classe politica viva un gradino più in su delle plebe, e che quindi se si ferma il carrozzone a prestare soccorso, pare di vedere san giovanni decollato planare per le strade di palermo.
      quello che mi indigna non è che lombardo si sia fermato ed abbia prestato soccorso, quanto la stupita gratitudine del popolino prono e stupefatto di tanta benevolenza!
      per quanto mi riguarda…inutile dire la faccia sorpresa della farmacista, talmemnte sorpresa che mi ha quasi guardata male, per un minuto ha pensato che la pigliassi per il culo!

    53. e comunque giovanni, tu te li saresti tenuti i 25 euri?
      e voi?

    54. Io sono stupefatto a leggere i commenti di Massimo ed altri simili ai suoi, perché in un blog frequentato da gente acculturata, picciotti toki, per certi versi del tipo “semu i megghiu”, travisano le intenzioni, si confondono, capiscono al contrario quello che abbiamo scritto io e quelli dei quali condivido l’opinione in questo post.
      Io me ne frego di tutti politici nessuno escluso, Lombardo e tutti gli altri non li considero nemmeno come politici, quindi per me il problema non esiste, non si pone nemmeno, io non giudico il gesto di un politico ma di un essere umano qualsiasi, in questo caso Lombardo. Tra l’altro, a me questi discorsi sul potere e i ruoli di potere, vero o perché attribuito dal popolo o popolino come dice Stalker, fanno solo ridere, certe volte mi fanno pensare a Perazzetti il personaggio di un racconto di Pirandello (“non è una cosa seria”) che si torceva dal ridere da solo e senza motivo apparente in pubblico e passava per matto e le fidanzate lo mollavano, rideva improvvisamente perché non poteva evitarsi di pensare alle posizioni ridicole assunte seduti sul gabinetto in procinto di evacuare, ma lo pensava particolarmente quando si trovava di fronte uomini di potere altezzosi, appunto, o donne profumate impellicciate truccate e superbe. A me più che farmi ridere, considero il buco del c…lo l’espressione massima dell’uguaglianza tra gli esseri umani, un calmiere per la cretinaggine di uomini arroganti e superbi, un elemento di uguaglianza tra uomini e animali. Geniale chi ha inventato il buco del c…lo. Questa che potrebbe sembrare una divagazione non lo è, ma serve per dire che tra Lombardo e un clochard vedo poche differenze e uguale dignità, quindi che faccia il soccorritore Lombardo o un clochard per me è un gesto “normalissimo”, che non richiede tre giorni di dibattito tra l’intellighenzia palermitana. I cani in Abruzzo hanno salvato molte vite umane, i pompieri lo fanno tutti i giorni, come i chirurghi missionari; non si legge nei loro casi tutta questa enfasi né questo clima di eroicità straordinaria. E’ questo che si critica: volere considerare straordinario un gesto banale solo perché il popolo si è fatto un cliché artefatto, falso, di un uomo perché è un politico. E’ questo è un messaggio pericoloso nell’epoca dell’immagine mediatizzata e banalizzata, è un gesto che da come viene sublimato inconsciamente, e per i maliziosi volutamente, occulta le cose serie; che io per bilanciare mi preoccupo di evidenziare proprio ORA le carenze, i fallimenti, l’affossamento della Sicilia da parte di una classe pseudo-politica che alla luce del dato che ho evidenziato due volte sopra (il CDS) si dimostra inadeguata. Piuttosto che sublimare un gesto banale l’intellighenzia estasiata dal Lombardo soccorritore farebbe meglio a chiedere a coloro che affossano la Sicilia di andare a fare altri mestieri e meno danni per la comunità. Cosi’, tanto per non confondere e non mischiare immagini subliminali e realtà.
      Spero di essere ora più chiaro per Massimo and Co. In ogni caso io mi fermo qui.

    55. “ieri ho comprato in farmacia medicine per 5 euro.
      con una banconota da 20 me ne avevano date indietro 45. le ho guardate per un secondo e mezzo e ho fatto notare che forse 25 euro non mi appartenevano”__________________ Avresti dovuto rendere 30 euro non 25, 5 euro te li sei trattenuti?? 😀

    56. @stalker: se le cose sono andate come scrivi, hai preso le medicine gratis… 😉

    57. fast, in matematica sono una sega, diciamo che sono uscita con il resto di 15 euro, che famo prima! 🙂

    58. Stalker, io quei 25 euri non li avrei mai presi, tranne a non essermene accorto. Credo ci sia un comandamento che dica di non rubare o qualcosa di simile. C’è più bellezza nel restituire quanto non è nostro, che a fregarcelo. E’ ovvio che la farmacista è rimasta sorpresa, nel nostro dna è rimasto qualcosa del ns istinto alla sopravvivenza primitivo, come se la storia e la cultura e la religione qualunque sia, ma sopratutto il cristianesimo, non avesse provveduto a rimediare al fatto, che luomo deve essere lupo all’altro uomo, homo omini lupus. Da qui deriva anche questa crisi economica, che per chi non l’avesse ancora capito, non è per niente alle ns spalle, anche se il ns grande Berlusca dice che è finita e si deve essere ottimisti anche con un cappio al collo. Buona notte a tutti

    59. Stalker, sai quanto spesso non concordo con te. Ma prima questo Luca Reina, commenta una non-notizia con enfasi, facendola diventare notizia, ed attribuendo ad atti ‘normali’ in una comunità civile, forma eccezionale.
      Difatto, concordo con te, questa volta, anche tu sei stata eroica, ma dovevi farti filmare, nel tuo atto di ormai ‘eccezionale normalità’, ti pare?

    60. per rispondere a Roberto, un medico, non é obbligato, deontologicamente a prestare soccorso, quando, per di più é stato parte causa del problema?
      ma dove viviamo, ormai?
      Se il medico é anche un politico, questo lo disobbliga dal giuramento di Ippocrate?
      Sono basita.

    61. uma, anche io concordo con il tuo ultimo commento.
      (deve essere proprio una giornata strana se ci troviamo d’accordo 😉 )

    Lascia un commento (policy dei commenti)