lunedì 22 dic
  • Dissequestrato il Blow up

    Il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso dell’Arci di Palermo e ha dissequestrato i locali del Blow up.

    Il locale era stato posto sotto sequestro preventivo qualche settimana fa dopo che il 7 maggio 2010 alcune persone sarebbero entrate senza tessera.

    Palermo
  • 2 commenti a “Dissequestrato il Blow up”

    1. Evviva! Finalmente una buona notizia :)

    2. Sono davvero contento per i ragazzi del Blow-Up, il circolo Arcigay che ha rischiato di scomparire. Sono convinto che saranno felici di dimostrare a tutte le malelingue che lo stesso è sempre stato simbolo di legalità e uguaglianza, naturalmente controllando che TUTTI i paganti abbiano regolare tessera e che il prezzo del biglietto rimanga invariato rispetto a quello pubblicizzato. Sono sicuro che è punto fondamentale della nuova riapertura l’impegno verso le problematiche sociali e la fruizione di servizi per i tesserati al di là del mero “Locale adibito a PUB con annesso remunerativo servizio Bar” che già abbondano in zona e per il quale esistono specifiche e tassazioni relative. Rimango altresì sicuro che nessuna forza politica userà questa riapertura come simbolo di una lotta inesistente in quanto è bastata una semplice riapertura della pratica per annullare l’ingiunzione di sequestro. Questo è quello che è venuto fuori dalla tempesta che ha travolto questo fatto. Adesso si può cancellare tutti la fotina su facebook e tornare a fare un pò come cavolo ci piace. Auguri Blow-UP.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.