giovedì 19 ott
  • Cammarata: “Non mi dimetto, l’opposizione genera vergogna”

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha rilasciato un’intervista a Live Sicilia in cui dichiara: «Credo che si dovrebbero dimettere i consiglieri dell’opposizione per la vergogna che stanno generando. Un atteggiamento mai visto nella storia del Consiglio comunale. […]Io faccio il sindaco da nove anni e quattro mesi ogni volta che c’è una presunta scadenza vengo citato sui giornali come in procinto di dare le dimissioni, ogni volta è stato dimostrato che così non è. Sarà così anche questa volta. Io non ho mai commesso un solo abuso. Non ho mai tratto profitto di nulla che riguardasse la cosa pubblica. Le amarezze ci sono, talvolta si torna a casa con un sentimento d’amarezza. Però le soddisfazioni si ottengono grazie ai risultati».

    Palermo
  • 93 commenti a “Cammarata: “Non mi dimetto, l’opposizione genera vergogna””

    1. la tragedia di un uomo ridicolo che non ho ancora capito se mente sapendo di mentire.
      davvero INCOMMENTABILE!

    2. ..???……. CRETINO SARAI TU!!!!!!
      e cambia pusher

    3. Cammarata prima di rilasciare un’intervista o prima di uscire di casa dovrebbe cospargersi la faccia di escrementi, ci farebbe senz’altro più figura!

    4. Ma quali soddisfazioni ha ottenuto in 9 anni?

    5. E vogliamo parlare dell’Iphone a spese del comune….
      RIDICOLO!!!!

    6. Arriverà il giorno che non sarai più sindaco, quel giorno tu camminerai per strada senza la tua super mega scorta e i piriti e fiski ti devono arrivare a pioggia!!!

    7. Mi sembra un pochino invecchiato…
      🙂

    8. Ci meritiamo questa gente, siamo un popolo dormiente: ci basta un iphone, una Tv Lcd e una pizza il sabato e poi ci possono calpestare;
      Non scordiamoci di essere il popolo dei Vespri siciliani.
      Tutti a lamentarsi e tutti a subire, compattati da mandriani e cani pastore, da politicanti spesso delinquenti che godono attorniati da ruffiani, papi-girls, faccendieri, tutti intenti a costruire fortune economiche immeritate sulle spalle del popolo che lavora.
      Bisognerebbe bloccare tutto il sistema, svegliarsi una mattina e rifiutarsi tutti di lavorare e guadagnare miserie per arricchire questa gentaglia: vedrete che scenderebbero immediatamente a compromessi, politici, imprenditori e sindacati spesso venduti.
      Scioppero totale, ad oltranza, senza violenza, non sarebbe necessaria.

    9. Singolare teoria! La responsabilità degli atti di una amministrazione è dell’opposizione!!
      Puglisi comunque poteva evitare di mettere i guanti bianchi per intervistarlo. Le contraddizioni espresse dal Cammarata esigevano domande più incalzanti.

    10. La verità è sempre una…
      siamo la maggior parte dei caproni in questa città e permettiamo a personaggi di questo calibro di governarci.
      E’ strano che tutti criticano mister B e tutta la sua cricca ma al momento del voto inesorabilmente tutti salgono grazie a promesse di lavoro, 50€, sacchetti “chini i spisa” o semplicemente un “ugghiusu pani ca meusa”…

    11. Trovati finalmente i responsabili dello sfascio di Palermo: i consiglieri dell’opposizione….
      RIDICOLO!!

    12. L’etica è una pratica sconosciuta dai nostri amministratori!

    13. cosi` finalmente sappiamo cosa gli ha detto berlusconi.. (ps causa dello stop dello scorso consiglio comunale..non sappiamo cosa berlusconi ha detto a cammy..)
      a cammara` non mi rempere le scatole..in questo momento sono impegnato..Bunga Bunga Bunga..

      vergogna a questa opposizione che sta gestendo la citta` in questi anni in modo disastroso..
      e soprattutto
      Orlando dimettiti..

    14. SPERANDO SEMPRE CHE IL GIORNO IN CUI NON SARAI PIU’ SINDACO, VENGA MOLTO PRESTO, ANZI PRESTISSIMO, GRADIREI CHE OGNUNO CHE TI INCONTRAI PER STRADA ABBIA IL CORAGGIO DI DIRTI UNA SOLA COSA, PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO IN QUESTI ELOQUENTI NOVE ANNI : I N D E G N O !!!!!

    15. speriamo che ci pensi la polverina bianca a dimetterti…una volta per tutte

    16. Straquoto “Maurizio” e “Inkakkiato”! La colpa è soltanto nostra che consentiamo la perpetuazione di un sistema socioeconomico locale fallimentare! Per non parlare dei c.d. “ggiovani” che non si degnano di un minimo di scatto d’orgoglio! Poche settimane addietro ho avuto modo di partecipare alla manifestazione a difesa della Costituzione: “oddìo ci fussi statu un/a curnutu/a di giovane presente”!! E’ allucinante!!!

    17. E’ colpa della nostra immobilità. E’ vero. Ma certe affermazioni potrebbe anche risparmiarsele. Non riesco ad immaginare chi potrebbe votare ancora per questa persona, a parte i familiari.

    18. Cammarata è stato il male assoluto per la nostra amata città. Non c’è molto altro da aggiungere.

    19. Risultati ! Quali risultati?

    20. @Nonvoto

      Noi stessi siamo il male assoluto per la nostra città. Cammarata è solo la punta dell’iceberg.

    21. Come vorrei dire…come vorrei dire…come vorrei dire…DIMETTITI!!!

    22. non avete capito nulla di arte contemporanea….. cammarata e’ una installazione, la sua performance sara’ presentata alla prossima biennale di venezia

    23. 2001 56 % di voti a favore
      2007 53,5 % di voti a favore
      se esistesse la possibilita’ di un terzo mandato
      cammarata andrebbe anche questa volte oltre il 50 ….mi gioco un testicolo sigh
      DIRITTO DI ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO SOLTANTO A INCENSURATI E CON TITOLO DI STUDIO (anche una misera terza media farebbe da notevole scrematura)

    24. @ Antonio: ma i giovani che cerchi tu..sono in giro per l`italia e per l`europa..sono-siamo andati via da tempo..eravamo stanchi dell`universita` che ci cade in testa, senza aule, con professori mediocri, ci hanno fatto andare via perche` cosi` adesso possono fare meglio, non hanno opposizione..hanno assuefazione..
      si e` creato negli anni un sistema di assistenzialismo totale, hanno realizzato quello che in Russia neanche stalin e` riuscito a fare..
      un sistema dove la politica intesa non come partecipazione alla vita sociale, ma intesa come amministrazione di soldi pubblici, gestisce tutto..non ci sono imprenditori, non ci sono controlli sugli amministratori..
      risultato cammarata non si vede in consiglio comunale da anni, e la citta` e` paralizzata, perche` nella paralisi ognuno si coltiva il propio orticello di assistenzialismo..

    25. dai non era male il post…. perche’ me lo avete cassato, vi avrei fatto alzare i contatti e poi…siete dei bacchettoni…

    26. Vabbè va…ma come si fa a condividere le crtiche d c. all’opposizione??? NOn si possono condividere!!! L’opposizione fa OPPOSIZIONE e una volta che la fa si deve dire che la fa male?? Direttore mi facica il piacere!!! L’unica cosa giusta che doveva dire sto pseudosindacoinvisibile è: non ho più la maggioranza in cosiglio, non sono in grado di gestire la città,e in effetti non l’ho mai gestita, MI DIMETTO!!! C’è gente che ama palermo e credo che qualsiasi candidato di centro sinistra sia in grado di gestire meglio questa città…e quando dico sinistra intendo con scelte di SINISTRA! A pertire dala decisione di non destinare manco un centesimo per rifare le facciate dei palazzi dei ricchi del centro! VERGOGNA!!! DIMETTITI!!!!

    27. Lunga vita a Cammarata!!! Siete solo invidiosi perchè lui è Sindaco e voi no!!
      Cammarata sei un grande, la colpa è di questi 4 pidocchi dell’opposizione che hanno rovinato una citta’!

    28. Palermo,ovvero…..il buco con il niente intorno.Sono tornato dall’estero ma non vedo l’ora di scapparmene di nuovo,questa volta per sempre!!
      Questo qui non è un extraterrestre piovuto dal cielo,ma il degno rappresentante di interessi cittadini.Da parte mia,la tessera elettorale l’ho strappata da un pezzo.

    29. Si sarà eletto da solo?

      Lo avranno eletto i Venusiani?

      Perché nessuno ha il coraggio di ammettere che è espressione di una maggioranza di persone in carne e ossa che lo ha votato.

    30. E dire che una volta l’ho incrociato per strada, mi stava attraversando la strada, proprio davanti a me e ho perso l’occasione di metterlo sotto!!!
      Mea Culpa, l’ho riconosciuto troppo tardi!!!

    31. Ormai quel che e’ fatto e’ fatto,Cammarata ancora un giorno o un anno poco importa.Il danno e’ compiuto,tutto.E sarebbe bene che la smettessimo di parlare di lui,Consegniamolo al silenzio ,e’ questo quanto merita.Salvo poi essere elevato per la sua sudicia fedelta’ al berlusconismo con qualche incarico da boiardo di stato,berlusconi persistendo (non fiat )(..a proposito..ha fatto fallire un comune..figuriamoci un ente a partecipazione pubblica).
      CErchiamo invece di essere propositivi da ora in poi,unendo quelle forze che gia’ si muovono sul territorio,per impattare la vecchia politica con un nuovo modello civico.
      Qualcosa di giusto sta gia’ accdendo sul terreno dei referendum.
      Alleanze per una politica nuova e che parta dalla base critica.

    32. i referendum sono fondamentali, credo siano la cosa piu` democratica degli ultimi anni..finalmente ci possiamo esprimere su un paio di temi dove la sappiamo piu` lunga dei nostri amministatori, acqua e nucleare, che sono le cose piu` connesse al nostro territorio..perche la legge elettorale e` da cambiare, e sarebbe anche ora di eliminare il finanziamento ai partiti, per evitare altri mastella, fini e scilipoti..ma questo e` un altro capitolo, prima o poi ci arriveremo al modello americano..

    33. Bah! Beh! Bih! Boh! Buh!

    34. …ormai in Italia chi si dimette più?

    35. @ tonjo: tu la sai lunga? ricordati che con i referendum hanno liberato Barabba e non Gesù, se applicavano tale metodo Colombo non sarebbe mai partito, Galileo al rogo, andremmo in giro su dirigibili, …
      Bell’esempio di democrazia ma ho qualche dubbio sulla competenza.
      Anche nella tanto bistrattata assemblea di condominio cerchiamo il parere del vicino geometra in caso di opere edili o del ragioniere per controllare il rendiconto annuale, o no?
      Conosci l’agente K? “Una persona è matura. La gente è un animale ottuso pauroso e pericoloso, lo sai anche tu. 1500 anni fa tutti sapevano che la terra era il centro dell’universo, 500 anni fa tutti sapevano che la terra era piatta, e 15 minuti fa tu sapevi che la gente era sola su questo pianeta… immagina cosa saprai domani…” ma per far ciò bisogna andare avanti, anche con scelte difficili ed impopolari.
      Gli esperti, anche quelli notoriamente di sx, tipo
      Margherita Hack a tal proposito che dicono??
      Ma tu la sai lunga……

    36. Questa intervista è una lezione di giornalismo: nel senso che un giornalista vero fa domande scomode, non regge un microfono.

    37. @la zecca
      anche se rischiamo,trattando un punto di prendere la tangente e andare OT ,vorrei rispondere al gentile commento :vero e’ che i referendum presuppongono un certa consapevolezza e capacita’ deliberativa diffusa,ma e’ propio quello che si vuol fare attraverso l’opera dei comitati,l’informazione e la foprmazione diffusa.Altrimenti ,secondo le tue paure anche giuste ,non avremmo neanche piu’ speranza,nella societaì’ del grande fratello,dove basta un parere di un soggetto un pio’ piu’ fotogienico per orientare -plagiare le masse(vedi come esempio classico i pareri dei boiardi dell’ENEL,diretta interessata e di VEronesi o di qualche altra professurucola al servizio del regime ospite di Fede e Vespa).
      Ma lasciando perdere i referendum sapresti dirmi per quale motivo la gente comune dovrebbe non votare di nuovo a Palermo una coalizione che Palermo ha affossato fino a un metro di immondizia ove non fosse informata di tutto il teatrino che si svolge sulle loro spalle? qualcuno potrebbe pensare infatti :poverino CAmmarata e’ stato vittima della crisi mondiale,anzi siamo stai bravi rispetto a Napoli……………ehm……..

    38. ..ps :NB : con professurocola al servizio del regime non intendevo ovviamente la Hack,per lei ci vuole un discorso a parte.Il domatore dorme con i suoi cari leoni,e per lei l’atomo e’ un figlio.
      Io avrei pero’ a modello altri PRAGMATICI da me ammirati come la cancelliera tedesca (tipi molto sobri e concreti loro ,e molto consapevoli) che ha subito deciso il blocco di ogni centrale antica esistente e lo stopo al nucleare,senza chiamare in causa il suo popolo a quasi offensivi pareri,dopo quel che succede in Giappone,e soprattutto un deciso scatto in avanti con le rinnovbili,unica vera risorsa per il futuro.
      E altro discorso ancora ci vorrebbe per la FISSIONE nucleare,non la FUSIONE ,pulita al contrario della seconda.

    39. Non siamo pessimisti, negli scorsi anni i referendum hanno portato piu` risultati di quello che si possa pensare, tanto che i nostri amministratori sono stati costretti a fare leggi contro chi quei referendum li ha fatti passare in questo caso propio nucleare e legge elettorale..destra e sinistra per andare contro i cittadini sono uguali..
      ma non dimentichiamo il divorzio..lo abbiamo avuto dopo piu` di 20 di lotte contro il regime Cattolico della DC..
      in america e in UK i ballots sono molto frequenti, perche` implicano che le comunita` che conoscono bene i territori, possano esprimersi su quello che il territorio implica..

    40. ..mi riferivo a delle professoresse che intervengono sulle pagine dei giornali per assopire le coscienze e affermare che ci sono le centrali di nuova generazione “che si autospengono “in caso di incidente.NEmmeno la lavatrice di casa ,secondo me,puo’ farlo.Comunque,se loro dicono cosi’..DOBBIAMO crederlo perche’ son professori illuminati …(dai soldini delle consulenze).
      Mi riferisco a coloro che oscurano deliberatamente (minzolinismo)i vantaggi delle energie rinnovabili,anche contaminando le loro considerazioni con la commistione ad affari mafiosi.E dimenticando pero’ che l’eolico non c’e’ solo in Sicilia ma anche in Svezia e in altri paesi meno inquinati dalla mafia e dal cieco sviluppo.

    41. comunque rivedendo l`intervista dissento col prof Di Donna sul discorso del giornalimo..
      Un amministratore che dice io non ho mai abusato dei miei poteri e non ho compiuto illegalita`, e ha sul groppone mi sembra 3 o 4 carichi pendenti, e tutti collegati propio a questo..e` vero che difficilmente un imputato si dice colpevole fino all`ultimo grado di giudizio, ma il discorso dei Pass, il barcaiolo, il dissesto finanziario denunciato dalla corte dei conti, la corte europea e le sanzioni per bellolampo e lo smog, non credo abbiano bisogno dei gradi di giudizio, ci possiamo fare tutti noi una opinione, e un giornalista lo dovrebbe fare presente..una volta che finalmente lo shadow mayor esce alla luce del sole..

    42. @la zecca
      “…ricordati che con i referendum hanno liberato Barabba e non Gesù”
      secondo il tuo ragionamento non dovremmo neanche più votare, visto che sono stati eletti personaggi come berlusconi (in altri paesi sarebbe impresentabile) e cammarata. 😉

    43. …per il resto perfettamente d’accordo con tonjo.

    44. grazie Stalker..
      comunque a volte il termine corretto e` che a sentire parlare lui Arrizzano le Carni..

      buon week end del FAI a tutti.

    45. Vergognoso.

    46. a me invece sono altre le cose che fanno arrizzare ì carni.
      http://www.youtube.com/watch?v=k6NVxmNq5R4
      ed il voto della Gruber vale il voto della Hack?

    47. http://www.youtube.com/watch?v=wIuSOGMenYg&feature=related
      .
      .
      .
      nel video del 2003 le labbra non sono a canotto.

      ci possiamo fidare?

    48. La Gruber e’ un tantino al di sopra delle nostre misere velleita’ .Mi pare.Comunque la domanda della GIORNALISTA e’ perfettamente sensata,e possiamo affermare perfettamente sensata.I foovoltaici adesso renderanno piu’ energia anche di notte,grazie ad alcuni accorgimenti .Comunque e’ banale dire che il fotovoltaico non esaurisce il parco delle energie rinnovabili:c’e’ l’eolico (di notte il vento c’e’ sempre), ci sono i gas biologici prodotti negli allevamenti(anche di notte)e negli impianti di compostaggio dei rifiuti,e poi ci sono tante altre cose ,anche tradizionali ma pulite.Invece adesso mangiando tonno dovremo temere per i prossimi dieci anni di assumere iodio radioattivo nipponico.che tanto bene non fa alle nostre tiroidi.

    49. non ti affannare troppo.
      In qualche modo bisogna morire………

    50. comunque non hai nemmeno l’idea di cosa parli e di cosa ci vuole per sostituire la potenza installata (e consumata) attualmente nelle centrali tradizionali
      a carbone,gas,olio minerale.E nucleare.

    51. @mifido
      caro mi fido,non fare lo scaltro e smamma,tu confoni diecimila cose.Se leggi bene e sudi a comprendere vefdrai quante cose ho scritto in quelle poche righe.Intanto potrai accomodarti in paradiso prima di me ,se proprio sei cosi’ stoico come sembra,ti cedo volentieri il mio turno.Poi ho per l’appunto detto che noi andiamo benissimo con l’integrazione di rinnovabili e tradizionali,il nucleare non ci serve.E la situazione in Italia dice propio questo:basterebbe aumentare la quota rinnovabili per rinunciare a quell’apporto di nucleare che la Francia ci offre,per giunta con costi spropositati rispetto al range.
      MI pare invece che sia tu a parlare senza leggere ne’ ascoltare quello che altri dicono. Il principio non puo’ essere ,chiaramente,l’abolizione anche del gas e del carbone.Non far dire cose mai dette

    52. …non ho capito da quale parte sta la vergogna:D

    53. senza i numeri non ci sono argomenti che possono
      dimostrare se non un bel niente.Ed ora e’ arrivata pure la crisi libica e non si sa come finisce l’apporto di petrolio e gas libico.Messi proprio bene.

    54. I numeri,per cio’ che concerne il nucleare,mi pare di ricordare,sono questi:in Italia il 17 per cento,se non erro,dell’energia ,deriva dal nucleare Francese.
      Spero di non ricordare male.
      L’energia rinnovabile copre attualmente del 7 .8 per cento il fabbisogno.
      Per normativa europea dobbiamo arrivare almeno al 35 per cento minimo entro 2020.
      quindi :la differenza e’ presto fatta ed evidente.Il nucleare non ci serve.E non ci servirebbe gia’ d a adesso s solo fossimo un po’ piu’ accorti.

    55. …sperando sempre in caso di problema in Francia,non si fermi a Nizza ,povero me!

    56. …naturalmente,l’ondata radioattiva 😉

    57. e’ da insensati tirare le somme senza una precisa conoscenza dei numeri.La stessa Germania ha un piano di riconversione di centrali inquinanti che tocchera’ l’80%
      della potenza oggi installata,nell’arco dei prossimi 50 anni.Sostituire le centrali ha un costo e richiede tempo
      In ogni caso in Giappone il sisma ha fatto 20.000 morti
      e quelli da radiazioni quanti saranno?
      In Giappone e’ andato in crisi il sistema di raffreddamento a causa del sisma ed e’ su questo che
      progettisti ed ingegneri devono lavorare di piu’,come hanno fatto per la protezione sismica dei grattacieli,
      che oscillano ma non cadono.
      Certo nessuno puo’ prevedere cosa potra’ succedere
      in futuro.Potrebbero verificarsi terremoti tali da inghiottire citta’ intere?O maremoti diffusi dapertutto?

    58. ..Francia ? ..azzi loro.
      Ci penseranno e chiuderanno .
      Intanto io bado bene a non far passare per eclatante novita’ il nucleare in Italia.
      Poi li’ si vedra’,certo speriamo che nulla succeda.Ma.,da come stanno andando le cose in Japan,prevedo gravi conseguenze anche in Italia ovunque le correnti porteranno le nubi tossiche.Perche’ a Voi pare ci sia l’interesse a informare ? Estiquatsi !!!ricordate che fine fecero quelli che intervennero nei vari incidenti nucleari,e quanti morti di tumore vi furono in Italia dopo Chernobyl.?temete o voi tutti mangiatori di verdure e innamorati della pennichella al sole mondellano !

    59. No,in Germania la Merckel ha detto proprio basta e NO al nucleare,senza attendere alcun referendum.SAe poi’ li’ e’ l’80 o il 40 a me non importa.Mi pare invece significativo che si possa prevedere di SOSTITUIRE con alternative rinnovabili.Il tempo dipende anche dai capestri finanziari (multinazionali interessate)come pe r le armi atomiche.

    60. Perche’ non si approfondisce invece la FISSIONE ?

      non si h a voglia di studiare e investire ? oppure conviene sfruttare il pollo finche’ e ‘ vivo ?

    61. ..l a seconda che ho detto!!

    62. di fissione non sappiamo,di fissazione si’

    63. ..mi spiace se non sai cosa sia la fissione.Vedi su Wiki pedia .
      Riguardo alla fissazione:non e’ cosi’..ricorderai la famosa barzelletta “…te l’avevo detto che caccava! ”

      Ebbene ,adesso io dico : “Cacca,Cacca” e vedrai che Cacchera’ (la valigia in testa a tutti )

    64. folklo,non sono solo cazzi loro…
      la radiottivita’ non conosce frontiere!
      adesso io non sono un’esperto,ma serve a poco dire che il nuclerae nuoce se a 500 km dopo le frontiere gli altri la usano!

    65. Anche qui devo scusarmi:ho invertito.
      Fissione e’ quella delle centrali nucleari e produce scaorie radioattive ,Fusione e’ quella che avviene nel sole e nelle stelle ed e’ pulita e naturale.Ma non siamo ancora arrivati a produrla e controllarla(v fusione fredda)

    66. L’importante è avere le idee chiare!

    67. ora il vero problema e’ la fissazione.
      C’e’ in Italia la fissazione antiberlusconiana.
      Se B. dice si’ al nucleare,eccoci
      pronti a dargli addosso.
      Se B.dice no ai bombardamenti in Libia,
      ecco pronti i pacifisti di ieri mattina
      a dire si’ alle bombe,perche’ i “fratelli”(?)
      che fanno l’insurrezione
      vanno aiutati.
      E cosi’ ecco come siamo finiti nella m. totale.

    68. folklorista
      pero’,ammettilo,
      se tu avessi studiato ingegneria nucleare,
      non avresti invertito il concetto.

    69. Infatti non sono un ingegnere nucleare.Ma sta a te rispondermi sulla pulizia della fusione .
      Comunque in questo caso il mio antiberlusconismo
      non c’entra proprio nulla

    70. @zecca ! ti prego non infierire ! faccio cio’ che posso !

    71. il problema sta proprio in questo.
      Gente ignorante del tema,come chi fa politica,
      oggi decide se questa questione del nucleare
      va portata avanti o no.
      Se si fossero assecondate le paure,
      oggi non avremmo gli aerei,
      e forse nemmeno le automobili,che pure
      giorno dopo giorno provocano incidenti
      con conseguenze terribili.
      Fumo e droga uccidono,ma molti idioti
      continuano a farne uso come nulla fosse.

    72. ..diciamo che il fonema era invertito ,ma il concetto era quello.

    73. il fatto che un processo genera scorie,e’ un fatto sperimentato.
      la speranza che l’altro processo si compia senza effetti collaterali,e’ tutto da vedere,dal momento che mai nessuno e’ riuscito a realizzarlo.

    74. ..non e’ buon argomento.Non tutti possiamo sapere tutto.L’opinione puo’ basarsi su ben altre cose ugualmente veritiere e di buon senso.E poi vi sono tante applicazioni del nucleare,non solo a scopo energetico.Molti ingeneri nucleari riconoscono i limiti del nucleare e la difficolta’ del problema della gestione scorie.

    75. Anzi ti posso dire che conosco un ingenere nucleare decisamente avverso al nucleare energetico.

    76. Diciamo che ci sono studi in corso,e qualcuno qualche anno fa ,ha persino affermato la cosa come possibile da realizzare.La scienza va con i piedi di piombo,giustamente.Ma a volte solo perche’ mancano i finanziamenti.

    77. questa volta ti dico che non e’ necessario essere ingegneri nucleari per capire come stanno le cose.
      In ambedue i casi,la fissione o la fusione,i processi avvengono e/o avverrebbero
      nel nocciolo o nucleo dell’impianto,ed e’ una reazione a catena,liberando una grande quantita’ di energia (tenuta sotto controllo dalle barre di grafite,come oso’ fare Enrico Fermi)sotto forma di calore.
      Calore che va al sistema termoelettrico(vapore,turbina,generatore,per la produzione di energia elettrica).
      Ora questi fenomeni sono perfettamente controllabili e controllati,a meno che’ non intervengano sconvolgimenti come nel caso di sisma o di attentati.

    78. strano che da un post su Cammarata
      siamo arrivati ad Enrico Fermi.
      Che direbbe oggi Fermi?
      L’uomo che sfido’ il I esperimento nucleare,
      durante il quale poteva succedere di tutto!

    79. ah,ecco,ho rivisto velocemente i commenti,
      amministrazione comunale,referendum che possono indurre in errore il popolo bue,la mia osservazione che ,tanto il popolo bue che ne sa di questioni energetiche?
      Dunque,per me,e’ assurdo che si faccia un referendum su questo tema.Gia’ si fece tanto danno col referendum
      subito dopo Cernobyl,per poi scoprire che a Cernobyl ci fu cattiva progettazione e negligenza operativa,ed oggi nessuno si sognerebbe di realizzare un impianto come quello di Cernobyl.

    80. @il folklorista 🙂
      dai, qua si discute, ci si infervora magari qualche volta, magari troppo, ma credo che generalmente ci si rispetta anche se tutti, chi piu chi meno siamo decisamente assertivi. era una battuta magari riuscita male, come il disegnino su stalker. mi spiace.
      🙂
      peace.

    81. però, se in un post su cammarata ci sono tutti questi commenti sul nucleare nati da un commento sui referendum, chissa cosa succederà in un post ad hoc!
      c’è chi giustamente punta il dito sui rischi, certo alti, c’è chi vede nella carenza d’energia un rischio, parimenti alto (pensate al black out di qualche anno fa che casino ha provocato). non è cosa facile. le notizie che provengono dal mondo arabo non (mi) fanno altro che alimentare paure energetiche. certo, non mi piacerebbe abitare vicino una centrale nucleare, ma neanche termica, o sotto una diga! di contro mi guardo attorno e mi chiedo se dovendo razionare l’energia ci sarebbe un nuovo medioevo. ognuno ha le sue buone, anzi ottime ragioni ma si deve trovare una soluzione. a breve.

    82. TALE’ CU C’E’???

    83. la Zecca
      “fratello,ricordati che (prima o poi) devi morire…”
      cosi’ mi pare che qualcuno ha scritto in passato,
      non so piu’ dove e quando,ma la frase la ricordo bene.

    84. il prete a Troisi? “ricordati che devi morire” “come?” “RICORDATI CHE DEVI MORIRE!” “si si, mo me lo segno….” !!!! mitico!
      http://www.youtube.com/watch?v=AI96e1vGvpk
      🙂

    85. si’,ma ancora prima mi pare che questa frase
      l’abbia pronunciata qualcun altro…

    86. ..forse Savonarola.

    87. siamo in mezzo ad una strada.
      Su Google risultano 28.400
      riferimenti a questa frase.

    88. secondo me the winner is …
      RICORDATI CHE DEVI MORIRE
      (memento mori) I frati dell’ordine dei Trappisti, fondato nel 1140, si ripetevano a vicenda questa frase lugubre ogni volta che si incontravano al fine di ricordare la brevità della vita terrena e per richiamare l’ elevazione costante del pensiero a Dio.
      Ma è grazie a Troisi è diventata “tormentone”.
      🙂
      goodnight, che domani (più tardi) è un triste lunedì! 🙁

    89. Hi

    90. ..anche i tifosi della curva NORD certe volte all’arbitro ..ehm … lo dicono …Certamente sono trappisti !!!! 🙂

    91. Semplicemente ridicolo, e ridicoli quelli che cercano di giustificarlo

    92. Pippo ti invito a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare).
      Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti e a rimanere in tema.
      Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)