sabato 25 nov
  • Restaurata la “Torre del tempo” di Tadini

    Restaurata “Torre del tempo” di Tadini

    È stata restaurata e verrà reinstallata all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa la Torre del tempo, opera realizzata nel 1997 da Emilio Tadini, una delle presenze più influenti e caratterizzanti la storia dell’arte italiana del secondo Novecento.

    Dopo essere stata smontata e abbandonata all’oblio per anni è stata recuperata dall’Accademia delle Belle Arti di Palermo con il coordinamento di Giuseppe Basile, uno dei massimi esperti di restauro del contemporaneo, per volontà del Comune di Palermo.

    Palermo
  • 3 commenti a “Restaurata la “Torre del tempo” di Tadini”

    1. ma tanto se i Cantieri non funzionano chi la vedra’?

    2. Mariolina, i Cantieri funziano e come! Ti invito a farci un salto, vedrai un fermento tale che rimarrai estasiata.
      L’ass. Giambrone ha avuto sempre a cuore la cultura della nostra città, e i Cantieri sono stati sempre nel suo cuore.

    3. Ricordo quando la torre di Tadini si trovava vicino il palchetto della musica al Politeama, con una splendida targa, con scritto “Città di Palermo – Assessorato alla cultura” collocata proprio nell’opera dell’artista, sopra la porta che si trova alla base. e ricordo che era fatta dello stesso materiale delle targhe sopraporta che indicavano la classe nelle scuole. Chissà chi era all’epoca questo assessore così sensibile e rispettoso dell’arte…

    Lascia un commento (policy dei commenti)