sabato 3 dic
  • Isola pedonale violata in via Belmonte

    Non solo le isole pedonali del centro storico, anche quelle del cosiddetto “salotto buono” vengono prese di mira e invase dalle macchine.
    È quanto succede da alcuni giorni in via Principe di Belmonte, in un’area pedonale a ridosso di piazza Ignazio Florio, sorta appena un anno fa su iniziativa dei commercianti e degli albergatori della zona.

    Isola pedonale violata in via Belmonte

    I vasi adibiti a dissuasori sono stati manomessi e il varco che si è creato diventa via via sempre più largo. Anche l’accesso all’area risulta compromesso ed è stato trasformato in un posteggio occupato notte e giorno dalle auto, con tanto di guardiamacchine abusivo.
    È intollerabile che una minoranza di cittadini prevalga sul buon senso e penalizzi la collettività. Le isole pedonali sono state istituite per restituire ai cittadini spazi urbani, migliorare la vivibilità, favorire il turismo e il senso di appartenenza dei palermitani al proprio territorio. In questo modo, invece, viene tutto vanificato. Oltretutto, la scelta di pedonalizzare questo tratto di strada è strategica: si tratta del proseguimento della prima isola pedonale cittadina, creata più di venti anni fa proprio in via Principe di Belmonte. Ho scritto al Comune chiedendo con urgenza il ripristino dello stato dei luoghi e ho invitato il Comando dei Vigili Urbani a presidiare la zona, in modo da inibire il ripetersi di tali abusi.

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)