23°C
domenica 21 lug

Archivio del 9 Gennaio 2006

  • Venerdì?…tutti a teatro!

    Teatro Politeama

    Abbandoniamo per una notte la solita mondanità……
    Non avete programmi? Vi dò io un suggerimento.

    Venerdì al Teatro Politeama ci sarà la prima che inaugura la stagione 2006. Sarà eseguita la Settima Sinfonia di Gustav Mahler diretta dal Maestro Alberto Veronesi.

    Gustav Mahler è considerato l’ultimo grande sinfonista della storia della musica. Ha scritto nove sinfonie. La settima è un’opera in cinque movimenti basata sull’idea della notte, in particolare due nacht musik che riportano climi, motivi, suoni e incubi della notte. La Settima Sinfonia (detta anche Lied der nacht) è un’opera monumentale, capolavoro del ‘900, assolutamente da non perdere.

    Io e Rosalio abbiamo il piacere di invitare i primi 30 di voi che commenteranno questo post al Teatro Politeama venerdì sera per premiarvi della vostra fedeltà al blog.

    AGGIORNAMENTO: ciascun biglietto consente due ingressi; presto sarete contattati per e-mail per ritirare i biglietti.

    Palermo
  • Carissimo fratello Salvatore (n.5)

    Carissimo fratello Salvatore,
    per la Befana hanno tirato il biglietto della Lotteria e qualcuno là fuori si ammuccò cinque milioni di l’euri. Là fuori vuol dire che il biglietto vincente se lo comprò qualche polentone e che qui non abbiamo sentito il ciavuru neanche di un premio di consolazione, di quelli che quando hai comprato le scarpe a Desirè e a Geiar, già non ce n’è più. Cinque milioni, ma ci pensi? Te lo ricordi il proverbio “’un putennu accattari, pattiu” dopo che mi vidi la trasmissione “Ballando ballando” dove la sera della Befana hanno tirato i biglietti vincenti, non mi veniva di andarmi a coricare. Tua sorella Rosi mi chiamava dal letto e mi diceva “Non è che è conto che perché domani non devi andare a lavorare che sei in cassa integrazione, allora vuol dire che ti devi susere alle 10? Vieni curcati”. Ma io niente: proprio sonno non ne avevo. Sono andato nella camera di letto e ci ho detto a Rosi: “Ma tu con cinque milioni di l’euri che cosa ci facissi?” Continua »

    Carissimo fratello Salvatore
  • E ora Zamparini caccia tutti

    Lo sapete qual è lo sport preferito dei giornalisti palermitani che si occupano di cose rosanero? Semplice. Telefonare al presidente Maurizio Zamparini cinque minuti dopo che Corini e soci hanno perso una partita, proprio quando al miliardario del Friuli girano vorticosamente. E non importa che la sconfitta sia arrivata con la Juventus dei miracoli o lo scalcinato Treviso. Per Zamparini, Trezeguet o Cottafava pari son. E quindi giù improperi, accuse, minacce. Che servono, matematicamente, a fare un bel titolo del tipo: «Squadra di cialtroni, li caccio via tutti». Casualmente è proprio questo il titolo di “Controcampo”, trasposizione cartacea dell’omonima trasmissione di Italia 1 della domenica sera. Sapete quel programma nel quale si parla due ore di Cassano al Real Madrid e gli ultimi cinque minuti delle partite disputate? Quella. Basta accapigliarsi un po’, giocare a chi grida di più (e a chi le spara più grosse) e il gioco è fatto. L’Auditel sale e il conduttore Piccinini gode. Continua »

    Ghiaccioli...online!
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram