martedì 20 nov

Archivio del 13 ottobre 2006

  • Almanacco del giorno dopo

    Venerdì: dalle 22:30 al Jazz & Chocolate suona il dj Fulvio Morgano e poi due serate organizzate: al Costa Ponente, dove suonano i dj Giuseppe Silvestri, Marco Di Liberto e Carlo Tarantino e ai Magazzini, con musica dal vivo e a seguire i dj Francesco Gatto e Carmelo Lo Giudice.
    Sabato: preserata al CafèLab, con musica live dalle 22:30. A seguire due feste: allo Spasimo con i dj Carlo Tarantino e Alberto Restivo e al Lulu con i dj Giuseppe Silvestri e Fulvio Morgano.
    Santo del giorno: San Crispino che protegge il bianco, il nero e il burino.
    Proverbio del giorno: Ma quant’è bella la gnuranza, che stai bene de testa, de core e de panza.

    Palermo
  • Conversazioni sulla Città-Porto

    Partirà domenica Città-Porto, sezione collaterale della X Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia nell’ambito del progetto Sensi contemporanei.

    Già oggi iniziano le Conversazioni sulla Città-Porto (Tra dimensione urbana e capitalismo delle reti) che si terranno presso L’Officina del Porto (varco Santa Lucia, porto di Palermo) oggi e sabato alle ore 17:00. Interverranno Flavio Albanese, Oriol Bohigas, Aldo Bonomi, Richard Burdett, Rinio Bruttomesso, Maurizio Carta, Marco Casamonti, Cesare DePiccoli, Antonio DeVecchi, Gaetano Fontana, Alf Howlid, Nicola Giuliano Leone, Sebastiano Monaco, Italo Rota, Marco Navarra, | Giuseppe Trombino e Alberto Versace.

    Conversazioni sulla Città-Porto

    Palermo
  • “Pintura siempre”, Arizza al 54B studio

    Oggi alle 19:00 verrà inaugurata al 54B studio (via Libertà, 54/b) la mostra di Rosario Arizza Pintura siempre. Si tratta di una mostra itinerante che dopo l’inaugurazione palermitana sarà ospitata anche a Barcellona e a Varsavia e con la quale l’artista siciliano si fa portatore di un messaggio artistico euromediterraneo, in cui la cultura Mitteleuropea si contamina con quella del Mare Nostrum.

    Alla presentazione, organizzata dalla Fuori Orario Production, interverrà Juan Manuel Bonet Planes, scrittore e critico d’arte che cura il catalogo della mostra di Arizza offrendo un breve diario di viaggio dove racconta, in prima persona, il suo attraversamento dei paesaggi dell’isola tra il reale del territorio e l’astratto delle tele dell’artista che questo territorio rappresentano.

    La mostra rimarrà visitabile fino alla fine del mese.

    Palermo