21°C
mercoledì 21 ott

Archivio del 31 Gennaio 2007

  • Diffuso nuovo identikit di Lo Piccolo

    Identikit di Salvatore Lo Piccolo

    La polizia scientifica ha realizzato un identikit di Salvatore Lo Piccolo, considerato come uno dei più autorevoli successori di Bernardo Provenzano (che oggi compie 74 anni in carcere). Per la realizzazione ci si è avvalsi della consulenza del collaboratore di giustizia Antonino Giuffrè. Lo Piccolo ha 63 anni ed è latitante da 23 anni.

    Palermo
  • Il pipistrello di piazza Europa

    Dice che c’era un pipistrello nerissimo e cattivo, il terrore del quartiere. Dice che aveva già succhiato l’anima di tre cani randagi e presto si sarebbe accanito contro gli esseri umani. Lo disse, un giorno, la signora anziana del piano, mentre rincasava con i sacchetti della spesa. In passato aveva detto altre cose: che gli scarafaggi mutanti della zona erano spie comuniste. E che il macellaio vendeva carne di bambino. Gli altri condomini, nella tromba delle scale o nell’ascensore del mio palazzo, la evitavano, con una scusa divertita. Io avevo otto anni. Così, prestai fede a ogni singola e raccapricciante parola.
    Tornai a casa trafelato: “Papà lo sai.”. Vomitai il resoconto stenografico della paura con gli occhi dilatati. Quando ricordo mio padre lo vedo sempre come un vecchio lupo di mare, con una pipa di radica, seduto in vestaglia su una poltrona del suo studio, manco fosse il capitano Achab. Però senza balene. E mi pare di ricordare che si alzò dalla poltrona con calma da comandante intrepido. Poi sussurrò: “Dobbiamo provvedere noi. Stasera si caccia, ragazzo”. Continua »

    Ospiti
  • 250 borse di studio per tesi in azienda

    L’Università di Palermo, in associazione temporanea di scopo con il Comune e con Confindustria nell’ambito del Pit “Palermo capitale dell’Euromediterraneo”, ha bandito 250 borse di studio per giovani studenti laureandi disoccupati e residenti in Sicilia da almeno un anno.

    Le borse di studio, finalizzate allo svolgimento di tesi di laurea sperimentali in connessione con il mondo delle imprese locali del bacino Pit (area di Palermo e sedi del consorzio ASI), mirano a facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro in settori ritenuti strategici per il decollo economico del territorio: ambiente e agroalimentare, turismo e beni culturali, microelettronica, informatica e telecomunicazioni, innovazione di prodotto, processo e gestione nei settori manifatturieri e dei servizi e internazionalizzazione delle imprese.

    Maggiori informazoni e la modulistica sono sul sito www.progcom.unipa.it.

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram