25°C
lunedì 16 set

Archivio del 8 Dicembre 2007

  • Inaugura a Chicago “Sicilia – Il paesaggio”

    Inaugura oggi a Chicago alla Dominican University (7900 West Division Street, River Forest) la mostra Sicilia – Il paesaggio.

    Saranno in mostra 30 opere fotografiche di Robert Cameriere, Walter Leonardi, Giuseppe Leone, Angelo Pitrone, Sandro Scalia e Ferdinando Scianna con i luoghi più suggestivi della Sicilia.

    La mostra rimarrà visitabile fino al 18 dicembre dalle 8:00 alle 18:00.

    “Sicilia - Il paesaggio”

    Continua »

    Sicilia
  • Tgs StudioStadio (quindicesima giornata)

    Alle 20:00 va in onda su Tgs in diretta dal Teatro Orione “Pippo Spicuzza” Tgs StudioStadio per raccontare Palermo-Fiorentina e Lazio-Catania. Conduce Alessandro Amato, affiancato da Eliana Chiavetta. Regia di Bebo Cammarata.

    Gli ospiti di oggi sono Dario Veca, Totò Borgese, Lorena Cacciatore, il duo Li Vigni & Li Vigni, Giacomo Civiletti e la giornalista Maria Elena Vittorietti.

    In settimana il conduttore della trasmissione Alessandro Amato ha ritirato a Vittoria (Ragusa) l’Oscar del calcio siciliano per il miglior programma sportivo della stagione. È il terzo premio vinto da Tgs StudioStadio nel 2007.

    Palermo
  • Le mafie in 406 comuni italiani

    Secondo il rapporto sulla situazione sociale del paese del Censis sarebbero 406 su 1608 i comuni italiani in cui sarebbero presenti sodalizi criminali. Gli enti locali in cui risultano presenti beni confiscati alle organizzazioni criminali sono 396 mentre i comuni sciolti negli ultimi tre anni sono 25 e di questi di questi 8 si trovano sul territorio della provincia di Napoli, 4 in quella di Palermo e 3 a Reggio Calabria e Vibo Valentia.

    610 comuni delle quattro regioni meridionali (il 37,9% del totale) hanno un indicatore manifesto della presenza di criminalità organizzata (clan mafioso o bene confiscato o scioglimento negli ultimi tre anni); tra questi, 195 presentano due indicatori e 11 li presentano tutti.

    Circa 13 milioni di persone, il 77,2% del totale, vivono nelle quattro regioni a rischio. Se ci si riferisce alla popolazione italiana si tratta di circa il 22%. Le province che hanno quasi la totalità degli abitanti che convivono con le organizzazioni criminali sono quelle Napoli (95,0%), Agrigento (95,9%), Caltanissetta (95,2%), Trapani (91,0%) e Palermo (90,9%).

    Palermo
x
Segui Rosalio su facebook, Twitter e Instagram