mercoledì 24 ott
  • “CineSicilia filmfestival”: “Lo sguardo clandestino”

    Si apre oggi e proseguirà fino a domenica ai Cantieri culturali alla Zisa (via P. Gili, 4) il Cinesicilia filmfestival: Lo sguardo clandestino organizzato da CineSicilia. Ingresso libero.

    Si tratta di un concorso diretto dal regista Luciano Accomando per corti e sceneggiature con proiezioni, incontri e dibattiti (con tra gli altri, Roberta Torre, Pasquale Scimeca, Marcello Foti e Rocco Mortelliti) dalle 10:00 alle 23:00 sui temi dell’immigrazione e della clandestinità. Le sezioni sono cinque: scuole di primo grado, di secondo grado, indipendenti under 25, over 25 e sceneggiature. La commissione è composta dal regista e produttore Pasquale Scimeca, dal rettore del Centro educativo ignaziano Vincenzo Sibilio, dall’amministratore unico di Cinico Cinema Giuseppe Bisso, dal direttore generale del Centro sperimentale di cinematografia Marcello Foti e dal sociologo dell’Università di Palermo Antonio La Spina.

    “Lo sguardo clandestino”

    Palermo, Sicilia
  • 2 commenti a ““CineSicilia filmfestival”: “Lo sguardo clandestino””

    1. Non tutti sanno che CINESICILIA è una società della Regione siciliana, al 100 per 100 di proprietà della Rgione, ma che invece di usare le professionalità esistenti tra i 14 mila dipententi dela Regione, fa contratti a esterni! E mica a cineasti o registi!
      E con i nostri soldi…

    2. mi chiedo quanto siano costati i “Cantieri del Documentario” che si sono svolti a fine anno, promossi da organizzatori che sono (sempre) funzionari interni dei beni culturali, o filmoteca regionale, o film commission o non so piu’ bene quale ente o ufficio là dentro e sicuramente hanno avuto un altro bel costo: non vi sembra un bel conflitto d’interesse organizzare eventi approvarli e mettersi alla direzione degli stessi se lavori già alla Regione Siciliana ?

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.