martedì 23 ott
  • Palermo invasa dai rifiuti

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    La città vive un momento di particolare difficoltà per la presenza di cassonetti stracolmi in molte zone dopo l’astensione dallo straordinario dei lavoratori dell’Amia che dura da una settimana. I lavoratori lamentano il mancato rinnovo del contratto di servizio, fermo al 1999. Stanotte la raccolta è avvenuta a seguito di una tregua, ma restano le difficoltà. Alcuni cassonetti sono stati dati alle fiamme.

    Stamattina riprende il dibattito al Consiglio comunale per il regolamento sulla Tassa sui rifiuti solidi urbani che potrebbe, se approvato, sbloccare dei fondi.

    Ecco come si presentava la città ieri (foto di Antonello Provenzano).

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    Palermo invasa dai rifiuti (foto di Antonello Provenzano)

    AGGIORNAMENTO: agenti in tenuta antisommossa e 400 manifestanti dell’Amia sono presenti a piazza Pretoria. La discussione in Consiglio si svolge in un clima di tensione.

    Palermo
  • 60 commenti a “Palermo invasa dai rifiuti”

    1. Ovviamente la soluzione è semplice: servono più cassonetti. Molti di più. Così la monnezza ci entra tutta ed il problema è risolto…

    2. intanto hanno cominciato a bruciare l’immondizia per strafa. Guardate qui http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=4535

    3. Eliminare tutte le società formate dall’amia negli anni. Accorparle in una. Mettere come presidenza una figura non politica dotata di esperienza manageriale di alto profilo. Molti politici non sarebbero buoni nemmeno a gestire un negozio di frutta e verdura, ma da noi si crede che avendo consensi elettorali ci si possa cimentare in tutto: molto sbagliato! (vedi i risultati).
      Inoltre ridurre i membri del consiglio di amministrazione, che potrebbero essere dirigenti comunali (senza ulteriori spese) considerato che l’amia appartiene al 100% al comune.
      Infine stabilire criteri x la valutazione settimanale delle prestazioni fornite dall’azienda con osservatori scelti tra cittadini e consiglieri delle varie circoscrizioni della città.
      Ditelo al comune e all’amia. E ai cittadini.

    4. Entro 2 anni la discarica di Bellolampo sarà piena. Chi è che in Siclia ha creato 27 ATO, mentre ne bastavano 1 per provincia, paralizzando di fatto il sistema? La raccolta differenziata è stato messo a punto dal precedente governo regionale, si o no?
      http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2008/02/lemergenza-rifi.html

    5. guardate…io alla fine se avessero inquisito (e condannato) gli autori di questo sfacelo sarei anche stato disponibile ad un ulteriore, vergongoso ed odioso, aumento…ma così NO!!

    6. La situazione è davvero brutta, e non solo per noi che vediamo la città invasa dai rifiuti, ma penso anche a quelli di AmiaEsseme, ad esempio, che come unica soluzione vedono il licenziamento (sono 912 persone).
      Eppure, aumentare la Tarsu lasciando le cose come stanno significherebbe solo posticipare il problema di 6mesi o forse 1 anno.
      L’amia a Palermo è stata per 7 anni l’ammortizzatore sociale per eccellenza: il problema è che, come in tutte le cose siciliane, è stato utilizzato troppo e male, senza alcuna pianificazione e sempre con l’idea che “tanto alla fine qualcuno pagherà il conto…”.
      Infatti una cosa che mi fa uscire dai gangheri è il fatto che l’opposizione non si è mossa (se non con qualche comunicato) quando la Tarsu è stata aumentata del 75%! Allora i danni erano molto minori di adesso e si sarebbe potuto fare molto di più.
      Ma voi che ne pensate: alla fine l’aumentano? io dico di sì…

    7. Ma in un momento in cui è così palese l’incapacità a governare del nostro “amato” sindaco non ci dovrebbe essere qualcuno che suggerisca a quel “miope” di Cammarata che forse sarebbe ora di dimettersi e non farsi più vedere a Palermo?

    8. I fissa siamo noi che paghiamo annualmente la tarsu,800 euro per vedere questo sconcio .
      ladri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    9. Per saperne di più, è utile leggere l’intervento in Consiglio Comunale di Antonella Monastra (è un po’ pallosetto, ma vale la pena, per capire):

      http://www.bispensiero.it/index.php?option=com_content&view=article&id=823:antonella-monastra-interviene-sulla-tarsu&catid=48&Itemid=571

    10. come mi hanno fatto notare, a palermo solo due categorie di persone non hanno la spazzatura sotto casa: i mafiosi ed il sindaco. ora, o cogliamo l’occasione per una serie di raid per arrestare tutti i mafiosi di Palermo usando questo straordinario esperimento naturale, oppure si porta tutta la munnizza sotto casa del Sindaco, così l’emergenza si risolve e si ha anche la soddisfazione di fargli godere lo stato di anarchia che ha provocato;

    11. Leggo che sarebbe stata sancita una tregua e i rifiuti sarebbero stati raccolti almeno per ieri sera. Scusate ma dove???? In quale parte della citta’??? Io abito in via Liberta’ (il salotto buono eh) e la munnizza e’ tutta qui. Ho fatto un giro fra Politeama e via R. Settimo e la citta’ fa schifo. Nella zona dell’addaura la puzza e’ insopportabile. Quindi quale tregua???

      Per quello che ho pagato a dicembre, in questa citta’ dovrei mangiare a terra. La Tarsu panormita e’ gia’ fra le più altre d’Italia. Ed invece? E’ peggio di Napoli.

    12. Ieri sera non so quante chiamate ai vigili del fuoco ho fatto… =/

    13. Hanno svuotato solo i cassonetti piu’ vuoti…perkè ti pare che si mettevano a raccogliere i sacchetti per terra???quindi hanno svuotato i cassonetti di traversine…sai quei cassonetti quasi nascosti…ecco!!Visto kon i miei okki…cmq non è questo il problema…
      Abbiamo un sindaco del cavolo…che sia chi l’ha votato e sia chi no, ne ha piene le scatole….mi kiedo ma perkè non lo buttiamo fuori noi?? Tanto lui non lo farà mai………..vive da nababbo….

    14. A me la notizia della tregua e di un primo intervento di raccolta sembra una bufala per fare stare zitti.
      La situazione da ieri ad oggi è peggiorata, non è stato raccolto un sacchetto di spazzatura, e non ho visto alcun operato e nemmeno un camion all’opera.
      E se consideriamo che oggi è domenica e ora ce ne andiamo tutti a mare al villino per il ponte….vuol dire che mercoledi saremo con l’immondizia sino alla testa.

      Viva Palermo e Santa Rosalia e Cammarata e l’opposizione.

    15. C’è un’emergenza che ha una causa, malgoverno. Chi ha governato Palermo negli ultimi dieci anni? Chi ha gvernato la Sicilia negli ultimi dieci anni?

    16. E se ogni cittadino portasse, simbolicamente, un sacchetto di spazzatura sotto casa del sindaco?

    17. Un gesto contro questo malgoverno: non andare a votare alle europee.
      Diamo un segnale alla politica non andando a votare e riempendo i blog di palermo delle dichiarazioni di non voto per protesta contro la situazione della raccolta rifiuti a Palermo.
      NO VOTO PER PROTESTA CONTRO LA SITUAZIONE IGIENICA DI PALERMO!

    18. Simbolicamente????? Dovete sommergerlo!!

    19. io me l’accollo di portare la munnizza da Mr Cammarata. E’ uno schifo ed ancora più schifo e vedere come nessun organo d’informazione nazionale se ne fotte. Io l’ho vista Napoli in piena emergenza non era peggio di Palermo. Ma a Napoli c’erano tutte le tv qui nessuno. E’ uno schifo!!!!

    20. “lavoratori lamentano il mancato rinnovo del contratto di servizio, fermo al 1999.”

      I cittadini lamentano il mancato rinnovo della qualità del servizio, fermo al 1899.

    21. Angelo

      grazie mille per il link che hai messo a disposizione, davvero adesso ci capisco di più. Mi ha colpito una frase dell’articolo che penso rispecchi molto la nostra bela Sicilia: “Una strategia irresponsabile e pericolosa, che alimenta la disperazione e lo scontro sociale indifferenziato, distolto strumentalmente dalla vera controparte, cioè dai veri responsabili di questo disastro.” È questo a mio parere il vero specchio della Sicilia di oggi e di sempre. Mi chiedo, impotente, quando finirà tutto questo. Quando avrà termine questo strano sadomasochismo da tragedia greca. Io continuo a pregare Dio.

    22. La notizia è in homepage su corriere.it e repubblica.it, e anche in un servizio al tg3. Speriamo che ne parlino tutti gli orgnani d’informazione.

    23. la “normale” discarica accanto casa mia si è trasformata in una inquietante montagnola che chiamo kakka 2
      la città di cool ormai ha solo l’odore
      maledetti i politici che se ne fottono
      maledetti gli operai che picchettano e si lamentano (ma non dicono come sono stati assunti)
      e maledetto me che non ho le palle per andare via da questa città morta

    24. Io porterei volentieri l’immmondizia sotto casa del sindaco, ma differenziata: carta/vetro/plastica/organico, così magari impara qualcosa.

    25. Male non sarebbe Mr Wrong che qui a Palermo la raccolta differenziata si fa nel senso che una settimana si raccoglie e l’altra si accumula. Penso che Cammarata intenda il concetto di raccolta differenziata cosi.

    26. Chi ha governato Palermo negli ultimi dieci anni? Chi ha governato la Sicilia negli ultimi dieci anni? A chi li ha votati non può che star bene questa situazione.

    27. @ Serena: hai ragione! Si potrebbe proporre a Cammarata di brevettare questo metodo 🙂

    28. io come Beny penso che se Cammarata avesse proceduto (come del resto AVREBBE DOVUTO!) a querelare l’AMIA, dando quantomeno il via ad un processo che dave giustizia a tutti i cittadini (molti di piu’ degli LSU ed impiegati AMIA ed associate), forse, ma molto forse, avrei degluttito forzatamente la pillola amara “aumento tarsu”… ma cosi’ no.
      Leggere di una suite prenotata per lungo tempo ad Abu Dhabi, il cui costo GIORNALIERO è pari allo stipendio di un precario!!!, oppure di una cena per due, sempre ad Abu Dhabi il cui costo è pari allo stipendio di un LSU, per altro, mi viene facile immaginare che anche qualche familiare dei baroni dell’AMIA ha usufruito di questi servizi, …. a seguito di ciò, devo essere minacciato (perche’ di minaccia si tratta) che se non si aumenta la tarsu, inizia la rivolta di 4 ex carcerati assunti dal Comune?
      Solo perche’ le persone per bene non hanno il tempo di andare per strada nè si abbasserebbero ai toni ed ai modi dei presuntuosi e dei violenti?
      Siccome cosi’ facendo mi sento un socio di queste inutili ex-municipalizzate, portate al dissesto da incapaci poi promossi ad altre mansioni (invece che impiccati), un socio che mette soldi perchè c’e’ un incapace che va in suite ad Abu Dhabi con cena da 800 euro, allora 2 sono le cose. … .o diventiamo tutti soci dell’AMIA.. ..e partecipiamo alla vita dell’azienda, oppure a turno mandiamo i precari ad Abu Dhabi perche’ visto che anche li’ sono finiti i loro soldi degli stipendi, è giusto che anche loro come Galioto ed altri provino lo stesso godimento.
      O no?

    29. Dove abita Cammarata?

    30. E’ un chiaro caso di sublimazione del fetore politico in rifiuto solido urbano.

    31. @Smila ci sono passata stamattina e anche sotto casa sua è pieno di munnizza. Il problema è che ci stiamo abituando. Ma soprattutto mi chiedo, perchè sotto casa mia ne hanno raccolto solo metà? 4 cassonetti stracolmi e immondizia a terra…hanno diviso esattamente a metà la raccolta. Forse è il loro modo di fare la differenziata?(metà si, metà no)

    32. dove abita Cammarata? … sicuramente basta andare a cercare dove ci sono i contenitori vuoti 🙂

    33. stasera c’è la notte bianca in VIALE STRASBURGO che è LETTERALMENTE invasa dai rifiuti…c’è una puzza insopportabile…ed il palco principale è proprio davanti una montagnetta di rifiuti lasciata lì al sole da 2 giorni per rendere la via più accogliente….che schifo

    34. la notte in bianco quindi?

    35. si dalle 20 alle 24 tutti insieme appassionatamente in mezzo ad una valanga di rifiuti

    36. Chiedo scusa se intervengo nel dibattito, ma vorrei che qualcuno mi spiegasse una cosa. Potrò anche avere capito male, ma mi si dice che la spazzatura non viene raccolta perché i lavoratori AMIA si astengono dalle prestazioni straordinarie. Ripeto, posso capire male, e non è assolutamente una battuta, ma se la spazzatura viene raccolta durante lo straordinario, QUESTI QUA CHE CAZZO FANNO NELLE ALTRE OTTO ORE DI LAVORO??? Davvero, se conoscete la risposta vi chiedo darmela.

    37. Ross questa è una domanda interessante. Credo comunque che gli straordinari non servono per raccogliere Tutta la spazzatura, solo una quota … almeno lo spero. Credo ci sia una relazione con la disponibilità dei compattatori, molti dei quali guasti non riparati per mancanza di denari.

    38. dove abita cammarata??

    39. Caro maglioncino, anche io me lo chiedo da ore.Non farò niente di male, solo i miei rifiuti davanti casa sua, e quelli del mio ragazzo, e quelli di mia madre, e quelli dei miei tre fratelli, e quelli di 2 mie amiche…che c’è di male?

    40. Coincidenza hanno iniziato la raccolta alle ore 00.00 di domenica, (ho vinto una pizza con un mio amico per questa scommessa, al tavolo e non da asporto altrimenti avrei avuto il problema del contenitore di cartone anzi no, esiste la finta raccolta differenziata) cioè quando inizia la super maggiorazione dell’aliquota della retribuzione, e poi hanno svuotato qualche cassonetto non stracolmo per non raccogliere i sacchetti da terra e rimanere il disagio.
      La gestione di questa azienda come tante altre è sbagliata.
      Chi sbaglia, chi non lavora, chi è assente ingiustificato deve essere punito severamente.
      Daniele, impiegato pubblico

    41. @ Michele P.
      @ stefano Santoro
      Qualcosa da dichiarare?
      Sembra l’africa vero? ( lo ha detto il vostro padrone), solo che siete VOI a governare da 8 anni.
      Io vado a letto, ma siete nei miei pensieri.
      NàNOTTE cari.

    42. La maggior parte di questi lavoratori,direi il 99%,non fa nulla, non lavora si frega lo stipendio sano sano…e non sono controllati da nessuno.

      Altro che sciopero …io li manderei tutti a casa e stop.

      Vogliamo parlare poi di chi deve spazzare le strade?E’ assurdo il fatto che ci sono alcuni addetti solo a spazzare dentro le aiuole,altri solo il marciapiedi,altri solo sotto il marciapiedi…ma smettiamola e cerchiamo di essere seri!

      Lo spazzino che vedo io sotto casa mia pulisce solo un lato della strada…l’altro lato?non e’ di sua competenza…

      Ho sentito pure che hanno scioperato xche’ non hanno le mascherine…certo e’ giusto che si proteggano…ma voi l’avete mai visto uno di loro con la mascherina???E’ una scusa x non lavorare…ripeto li devono mandare tutti a casa.

    43. Non ho ancora sentito accusare Orlando (o i “comunisti” in senso lato) della situazione attuale

    44. la colpa è dei soliti magistrati comunisti e dei soliti giornali di sinistra che fanno vedere cose che non sono vere… l’immondizia a palermo non esiste, sarà qualche sacchetto lasciato da qualche tesserato PD e fotografato per campagna elettorale sui TG !!
      E’ come a Napoli, l’immondizia non esiste, è solo una invenzione di chi è contro questo fantastico sindaco!
      Fede dove sei??? facci vedere la verità!!

    45. Nel pomeriggio arriva Bertolaso ma io vorrei capire alcune cose:
      1) l’arrivo di Bertolaso coinciderà con il commissariamento della gestione rifiuti così come avvenuto a Napoli?
      2) Ieri il Premier Berlusconi è intervenuto su sacchetti di immondizia elettorali (cosi li ha definiti) a Napoli, perchè non dice una parola su quelli di Palermo?
      3) Diego Cammarata cosa aspetta a presentare le sue dimissioni?

    46. Ci organizziamo seriamente per dare una spinta a Cammarata ad andarsene a casa? Perché spontaneamente credo non abbia intenzione di dimettersi. Credo che sia il momento di farmi sentire, abbiamo toccato il fondo, la sua gestione rovina l’immagine di questa città, nonché le casse.

    47. Katia, io sono prontissima ad aiutare Diego Cammarata a capire che è meglio che smetta di ridere.

    48. @ Serena, provo a risponderti

      1) non lo so, l’importante per quanto mi riguarda è che non arrivi un euro da fuori. L’emergenza rifiuti è spesso una scusa per implorare risorse

      2) Perchè a Palermo governano i suoi. Ricordo ancora Berlusconi calato a Palermo in campagna elettorale ad esaltare “il buon governo di Diego”

      3) Se non le ha date finora…ad esempio dopo la buffonata delle ZTL avrebbe dovuto andarsene per manifesta incapacità

    49. Mr Wrong, i soldi da fuori erano già arrivati ed hanno salvato Cammarata dal dissesto finanziario lo scorso anno. Il Presidente del Senato, ha già fatto arrivare a dicembre a Palermo 80 milioni di euro da destinare alla munnizza. Questi 80 milioni già se li sono mangiati e si discute di dissesto finanziario per dicembre, ora ripeto visto che pare che la nostra munnizza puzzi meno di quella di Napoli (solo da ieri ci sono timidissimi servizi che non raccontano nulla di Galioto&co) forse servirebbe iniziare ad alzare la voce per costringere i media a scoprire che la munnizza puzza sempre anche quando il colore politico è diverso

    50. bla bla bla.

      è che vi piace subire e poi lamentarvi.

    51. Accidenti, alla mia domanda su Orlando è stata data una risposta da Michele P. al post “pattume”, ora mi sento meglio (mi permetto di riportarla qui sotto, spero Mr P. non me ne voglia)

      —————————
      AGI) – Roma, 1 giu – “La sinistra, come e’ sua abitudine, mistifica la realta’ e tenta di addossare la responsabilita’ della crisi economico-finanziaria dell’ AMIA, Azienda per la raccolta dei rifiuti, alla amministrazione comunale di Palermo.
      La verita’ e’ che l’ex sindaco Orlando e la sinistra hanno lasciato in eredita’ al sindaco Cammarata un enorme bacino di precari, oltre 7.000 persone, e Cammarata ha dovuto assumersi l’onere di una stabilizzazione costosa per le casse comunali.
      Ho garantito al sindaco l’impegno finanziario del governo per la soluzione del problema. Il Sottosegretario alla protezione civile Bertolaso partecipera’ oggi alle 17 ad una riunione in Prefettura per verificare gli strumenti da mettere in campo per affrontare e risolvere con tempestivita’ la vicenda. Mi auguro che si possa lavorare tutti insieme , con le organizzazioni sindacali e con i lavoratori dell’AMIA, perche’ venga ripresa immediatamente l’attivita’ di raccolta”. Lo afferma il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

      credo che la questione possa considerarsi chiusa!!
      p.s.
      organizzate un incontro per chiedere al signor Leoluca Orlando il conto….
      ———————————

    52. E’ semplicemente un’indecenza, una cosa schifosa e vergognosa.
      Prorio giorno 12 giugno ci sarà a Palermo la nostra fiera dedicata al Cosplay… e la gente che scenderà dal nord vedrà questo schifo!!!! Che vergogna!

    53. Credo che la munnizza non abbia un colore politico, è munnizza e basta. Per me Cammarata, Orlando…non cambia nulla, non mi interessa la destra né la sinistra, non ne faccio una questione politica, è una questione di “feto” e mancanza di igiene. C’è un limite a tutto, non deve essere l’Amia a manifestare e protestare non raccogliendo i rifiuti e mostrando poco senso civico, dobbiamo piuttosto essere noi cittadini a far sentire la nostra voce, a far sapere che siamo stanchi di assunzioni senza concorso, di dirigenti incapaci che si facevano le vacanze a Dubai, di sprechi che hanno provocato buchi assurdi da tappare con l’aumento della Tarsu. BASTA!!! Ed è inutile dircelo tra di noi, questa amministrazione deve andarsene a casa, ha fatto troppo danno tra munnizza e ztl. Non mi interessa chi sarà eletto, mi piace comunque nutrire la speranza che possa essere un Sindaco migliore (non credo poi ci voglia molto per essere migliori di Cammarata).

    54. Il problema dell’immondizia è solo psicologico….!!!!proviamo a distrarci, ad andare in giro a fare sopping e scopriremo che in realtà viviamo in una città VERY COOL…..!!Grazie al sindaco e a chi l’ha votato

    55. Te pareva: “Ho garantito al sindaco l’impegno finanziario del governo per la soluzione del problema” Firmato: Silvio Berlusconi

      Mi sembra giusto mandare del denaro pubblico da Roma a tappare i buchi dell’ottima amministrazione Cammarata. In un periodo come questo poi, tra crisi e terremoto, con il debito pubblico che punta al 120% del PIL mi sembra proprio un’ottima idea! Bravo Silvio, gli italiani ti premieranno con percentuali bulgare alle europee e alle amministrative che si avvicinano.

    56. Saranno i fondi FAS quelli che Silvio pensa di dare a MR Diego

    57. gommorra insegna!
      la munnizza è un bisness!

    58. I lavoratori a precariato non si buttano nei settori fondamentali, come la raccolta rifiuti. Perch* se stanno lì, rischiano di immobilizzare una città. Ai politici che devono curarsi del loro elettorato, pregherei di avere almeno questa intelligenza, di metterli in settori che non paralizzino la città.
      Poi d’accordo con Ross, i lavoratori dell’Amia non fanno straordinari, ed é per questo che siamo arrivati a questo punto.
      Interessante cosa. non ce la fanno con il lavoro ordinario? Gli si pagano gli straordinari per fare il loro lavoro?
      Sono shoccata.

    59. Ho letto di tutto e penso che non ci sia altro da aggiungere.
      Ieri andando in giro per la città, in particolare zona Lincoln- Stazione, zona Chinatown, a fianco dei cumuli di sacchetti c’erano cataste di cartoni, tantissimo cartone che andrà a finire dentro i compattatori senza essere differenziato come la spazzatura dei ristoratori di Palermo dai Bar alle Pizzerie che conferiscono bottiglie di plastica, bottiglie di vetro, cartone, lattine ed altro da differenziare in un unico sacco.
      Ed allora mi ripeto come all’inizio del blog che esiste solo una finta raccolta differenziata.
      Invece di andare a sperperare i nostri soldi a Dubai che vadano in Danimarca che possono insegnarci molto con la vera raccolta differenziata, ricordandoci che non si può frequentare l’Università senza aver fatto le elementari, le medie ed i licei.

    60. ..monnezza ovunque. Tranne in un posto, dove la raccolta avviene puntualmente 2 volte al giorno. Perchè non conferire i Ns rifiuti li? Sotto casa di Cocaman…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.